Auto elettriche 2023: modelli in commercio e in uscita in Italia, prezzi e autonomia

15 Dicembre 2022 665

2022 molto difficile per il mercato auto italiano. Nonostante un recupero negli ultimi mesi dell'anno, i numeri delle immatricolazioni complessive sono inferiori a quelli del 2021. Inoltre, siamo lontanissimi dai dati del 2019, anno precedente allo scoppio della pandemia. Tra crisi economica, inflazione, problemi della catena di fornitura che hanno rallentato la produzione delle auto, il settore automotive sta continuando a vivere un momento molto complesso, non solo in Italia ma pure in Europa.

Se nel 2021 il settore delle auto elettriche era cresciuto nonostante un mercato complessivamente in difficoltà, nel 2022 c'è stato un evidente calo delle immatricolazioni. I prezzi sempre più alti e la struttura degli incentivi 2022 non hanno certamente aiutato questo segmento di mercato. Proprio per questo, il Governo ha deciso da alcuni mesi di rivedere la formulazione dell'Ecobonus dando un extrabonus per le persone con ISEE sotto i 30.000 euro.

Il 2023 sarà comunque un anno molto interessante. Infatti, stanno arrivando sul mercato tante interessanti novità sul fronte dei nuovi modelli elettrici. Oggi, le elettriche stanno raggiungendo un buon livello di maturità con autonomie reali sempre migliori e con tempi di ricarica che si stanno riducendo, sempre che siano presenti le necessarie infrastrutture. Ed il tema delle stazioni di rifornimento di energia sarà uno dei più importanti su cui si discuterà. Servono più colonnine e servono soprattutto quelle in corrente continua che permettano alle persone di ricaricare rapidamente per effettuare lunghi viaggi senza problemi.

Serve un piano strutturato visto che non c'è tempo da perdere. Se si vuole spingere sull'elettrificazione, serve garantire alle persone una rete adeguata ovunque, in tutta Italia e non solamente in alcune regioni.

AUTO ELETTRICHE 2023 IN ITALIA

Ma veniamo alle auto elettriche in vendita in Italia nel 2023. Di seguito vi proponiamo un elenco dei modelli già disponibili e di quelli che dovrebbero arrivare nel corso dell'anno, sempre che i problemi della catena di approvvigionamento non facciano cambiare i piani dei costruttori. Per ogni modello vi raccontiamo anche i principali dettagli tecnici oltre che il prezzo (se già comunicato). L'articolo sarà aggiornato nel corso dell'anno in base alle novità comunicate dalle case automobilistiche.

A fondo pagina potete trovare anche UNA TABELLA COMPARATIVA con tutti i modelli.

ABARTH 500E

Abarth 500e, la prima sportiva elettrica della casa dello Scorpione. Dispone di un motore elettrico da 114 kW - 155 CV con 235 Nm di coppia massima. La velocità massima è limitata elettronicamente a 155 km/h, mentre per passare da 0 a 100 km/h servono 7 secondi. Autonomia di 250 km. Prezzi a partire da 43.000 euro per la versione Scorpionissima.

TORNA ALL'INDICE

AIWAYS U5

Aiways U5 è disponibile in Italia grazie al Gruppo Koelliker. Questo SUV dispone di un singolo motore elettrico in grado di erogare 150 kW (204 CV). Ad alimentare il tutto una batteria da 63 kWh che permette un'autonomia sino a 410 km secondo il ciclo WLTP. Il costruttore cinese offre ai clienti una garanzia di 5 anni o 150.000 km e 5 anni di assistenza stradale. 8 anni o 150.000 km la garanzia sulla batteria di trazione. Parlando di prezzi per il mercato italiano, si parte da 43.250 euro per la versione X-cite.

Aiways U6

Aiways U6 è un nuovo SUV Coupé elettrico dotato di un singolo motore elettrico con una potenza di 160 kW con 315 Nm di coppia. La trazione è anteriore. La velocità massima arriva a 160 km/h, mentre per passare da 0 a 100 km/h servono 6,9 secondi. L'unità è alimentata da una batteria da 63 kWh in grado di offrire un'autonomia che arriva fino a 400 km secondo il ciclo WLTP. Su strada arriverà nel corso dei primi mesi del 2023. I prezzi ancora non sono stati comunicati.

TORNA ALL'INDICE

AUDI Q8 E-TRON

Audi Q8 e-tron è il restyling del ben noto SUV elettrico Audi e-tron che abbiamo già avuto modo di provare. Il nuovo modello è proposto nelle versioni Audi Q8 50 e-tron e Audi Q8 55 e-tron. Nei dettagli, per Audi Q8 50 e-tron è presente un powertrain con doppio motore elettrico da 250 kW di picco con 664 Nm di coppia, alimentato da una batteria da 95 kWh (89 kWh utilizzabili). Autonomia fino a 491 km.

Invece, Audi Q8 55 e-tron può contare su di un powertrain sempre con doppio motore elettrico ma con 300 kW e 664 Nm di coppia. La batteria sale a 114 kWh (106 kWh utilizzabili). Percorrenza di 582 km. Capitolo prezzi. Audi Q8 50 e-tron quattro parte da 79.900 euro.

AUDI Q8 E-TRON SPORTBACK

Audi Q8 e-tron Sportback è la variante coupé del SUV elettrico Q8 e-tron. I clienti potranno scegliere tra due modelli: Audi Q8 50 Sportback e-tron e Audi Q8 55 Sportback e-tron. I powertrain sono gli stessi della Q8 e-tron descritta sopra. Cambia solo l'autonomia che arriva, rispettivamente a 505 km e 600 km. I prezzi? Si parte da 82.200 euro.

AUDI E-TRON GT

Audi e-tron GT è una sportiva elettrica che dimostra che anche le auto a batteria possono far divertire tra le curve. Questo modello ad alte prestazioni che abbiamo avuto modo di testare, condivide buona parte della sua base con la Porsche Taycan. La Gran Turismo elettrica è disponibile in due versioni: e-tron GT quattro, con potenza massima sino a 530 CV (390 kW) con 630 Nm, e RS e-tron GT, in grado di erogare 646 CV (475 kW) e 830 Nm in modalità Boost.

Audi e-tron GT dispone, in entrambe le varianti, di una batteria da 93 kWh lordi (86 kWh netti). Autonomia di 448-487 km e di 451-472 km (WLTP). I prezzi per il mercato italiano partono, rispettivamente, da 111.300 euro e 155.350 euro.

AUDI Q8 E-TRON S

Audi Q8 e-tron S è la variante più performante del SUV elettrico del marchio tedesco. Si caratterizza per disporre di un powertrain con ben 3 motori: due al posteriore e uno all'anteriore. Complessivamente, a disposizione ci sono 503 CV / 370 kW (in modalità Boost) con una coppia di 973 Nm.

Ad alimentare il powertrain una batteria da 114 kWh (106 kWh utilizzabili) in grado di permettere un'autonomia che secondo il ciclo WLTP arriva fino a 494 km. La trazione è integrale con torque vectoring elettrico. I prezzi per il mercato italiano non sono ancora stati comunicati.

AUDI Q8 E-TRON S SPORTBACK

Audi Q8 e-tron S Sportback è la versione con linee da Coupé del SUV Q8 e-tron S. Le specifiche non cambiano. Dunque, powertrain con ben 3 motori e potenza massima in modalità Boost di 503 CV (370 kW) con una coppia di 973 Nm.

Abbiamo sempre una batteria da 114 kWh che consente, su questo modello, un'autonomia di 513 (WLTP). I prezzi per il mercato italiano ancora non sono stati annunciati.

AUDI Q4 E-TRON

Audi Q4 e-tron è un SUV elettrico basato sulla piattaforma MEB proposto nelle varianti 35 e-tron, 40 e-tron, 45 e-tron quattro e 50 e-tron quattro. La prima dispone di un singolo motore elettrico da 125 kW (170 CV) alimentato da una batteria con una capacità di 55 kWh per un'autonomia di 311–340 km.

La seconda, invece, può contare sempre su di una singola unità ma da 150 kW (204 CV) alimentata da un accumulatore da 82 kWh per un'autonomia di 451–519 km. La 45 e-tron quattro dispone di due motori elettrici da 195 kW (265 CV) con una batteria da 82 kWh. Percorrenza di 415–488 km. Infine, il modello top di gamma offre un powertrain sempre con doppio motore elettrico da 220 kW (299 CV) alimentato da un accumulatore con una capacità di 82 kWh. Autonomia di 418–470 km e i prezzi per il mercato italiano partono da 49.950 euro.

AUDI Q4 E-TRON SPORTBACK

Audi Q4 e-tron Sportback è la versione Coupé della Q4 e-tron. Design a parte, questo modello viene proposto nelle varianti 35 e-tron, 40 e-tron e 50 e-tron quattro. Le specifiche dei powertrain non cambiano rispetto a quelle della Q4 e-tron. Ci sono solamente delle leggere differenze di autonomia. Abbiamo, rispettivamente, 317–346 km, 462–530 km e 422–494 km. I prezzi per il mercato italiano partono da 52.000 euro.

TORNA ALL'INDICE

BMW IX1

BMW iX1 è un SUV elettrico dotato di un powertrain composto da un doppio motore in grado di erogare complessivamente 230 kW / 313 CV (compreso il boost temporaneo di 30 kW) con 494 Nm di coppia. Lato prestazioni, BMW dichiara uno 0 a 100 km/h in 5,7 secondi. La trazione è integrale. L'unità è alimentata da una batteria da 64,7 kWh che consente un'autonomia fino a 413-438 km secondo il ciclo WLTP. Prezzi a partire da 57.200 euro.

BMW IX3

BMW iX3 è un SUV elettrico che nel 2021 ha ricevuto un restyling. Parlando del powertrain, è presente un singolo motore elettrico in grado di erogare 210 kW / 286 CV e una coppia di picco di 400 Nm. Ad alimentare il tutto una batteria da 80 kWh (74 kWh utilizzabili) composta da 188 celle prismatiche che è in grado di offrire un'autonomia sino a 461 km secondo il ciclo WLTP. La velocità massima è limitata elettronicamente a 180 km/h. Nel classico scatto da 0 a 100 km/h, bastano 6,8 secondi. Il listino italiano di questo modello a batteria parte da 71.900 euro.

BMW IX

BMW iX è il nuovo SUV elettrico su cui il marchio tedesco punta molto. L'auto è proposta nelle varianti BMW iX xDrive40 e BMW iX xDrive50. Entrambe saranno dotate di due motori elettrici e quindi della trazione integrale. Nella BMW iX xDrive50, la potenza complessiva arriva a 370 kW/500 CV. Invece, nella BMW iX xDrive40, la potenza complessiva arriva a 240 kW/326 CV. Batterie da 111,5 kWh e da 76,6 kWh (capacità lorda), per autonomia, rispettivamente, di 630 e 425 km secondo il ciclo WLTP.

Parlando di ricarica, entrambi i modelli in corrente alternata possono rifornire di energia ad una potenza massima di 11 kW. In corrente continua, invece, sino a 150 kW per la xDrive40 e sino a 200 kW per la xDrive50. I prezzi per il mercato italiano partono da 84.000 euro.

La BMW iX M60 è la versione più sportiva del SUV elettrico. Dispone di un powertrain composto da due motori elettrici in grado di erogare ben 455 kW/619 CV con una coppia massima di 1.015 Nm in modalità Sport. Coppia che sale a 1.100 Nm con il Launch Control attivato. L'accelerazione da 0 a 100 km/h richiede appena 3,8 secondi. La velocità massima, invece, raggiunge i 250 km/h. Si parte da 134.500 euro.

BMW I4

La BMW i4 è un nuovo modello elettrico del costruttor tedesco che è proposto nelle versioni BMW i4 eDrive40 e la BMW i4 M50. La prima può contare su di un singolo motore elettrico con 250 kW (340 CV) e 430 Nm di coppia. La seconda, invece, doppio motore elettrico con 400 kW (544 CV) e 795 Nm di coppia. Nella i40 M50, dunque, è presente la trazione integrale.

Ad alimentare entrambi questi powertrain una batteria da 83,9 kWh (80,7 kWh usabili). L'autonomia, secondo il ciclo WLTP, arriva, rispettivamente, fino a 590 km e 510 km. Parlando di prezzi per il mercato italiano, si parte da 60.900 euro e da 73.000 euro.

BMW I7

BMW i7 è l'ammiraglia elettrica del costruttore tedesco. I clienti potranno scegliere, per il momento, la versione xDrive60 con doppio motore elettrico in grado di erogare complessivamente 400 kW (544 CV) con 745 Nm di coppia. La batteria presenta una capacità netta di 101,7 kWh. L'autonomia arriva fino a 625 km secondo il ciclo WLTP. Prezzi italiani a partire da 146.000 euro.

TORNA ALL'INDICE

CITROEN E-C4

Citroen e-C4 elettrica presenta un powertrain da 100 kW (136 CV) con 260 Nm di coppia alimentato da una batteria da 50 kWh che può essere ricaricata in corrente continua fino ad una potenza massima di 100 kW. La percorrenza secondo il ciclo WLTP arriva fino a 357 km. I prezzi per il mercato italiano partono da 38.000 euro nell'allestimento Feel.

CITROEN E-C4 X

Citroen e-C4 X elettrica è un modello con linee da fastback dotato del medesimo powertrain della e-C4 elettrica. Dunque, un'unità da 100 kW (136 CV) con 260 Nm di coppia alimentata da una batteria da 50 kWh che permette un'autonomia secondo il ciclo WLTP fino a 360 km. I prezzi per il mercato italiano partono da 38.300 euro.

TORNA ALL'INDICE

CUPRA BORN

CUPRA Born è la prima auto elettrica del marchio spagnolo. Vettura che poggia sulla piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen. L'auto sarà offerta in molteplici configurazioni.

  • CUPRA Born da 150 CV (110 kW) con 310 Nm di coppia: batteria da 45 kWh (utilizzabili), autonomia di 340 km e 0-100 km/h in 8,9 secondi
  • CUPRA Born da 204 CV (150 kW) con 310 Nm di coppia: batteria da 58 kWh (utilizzabili), autonomia di 420 km e 0-100 km/h in 7,3 secondi
  • CUPRA Born da 231 CV (170 kW) con 310 Nm di coppia (pacchetto e-Boost): batteria da 58 kWh (utilizzabili), autonomia di 420 km e 0-100 km/h in 6,6 secondi
  • CUPRA Born da 231 CV (170 kW) con 310 Nm di coppia (pacchetto e-Boost & Range): batteria da 77 kWh (utilizzabili), autonomia di 540 km e 0-100 km/h in 7 secondi

Parlando di prezzi, la versione con motore da 150 kW (204 CV) e accumulatore da 58 kWh parte da 41.100 euro.

TORNA ALL'INDICE

DACIA SPRING

Dacia Spring è un'auto elettrica per la città. Il powertrain dispone di un singolo motore elettrico con una potenza di 33 kW (44 CV). La batteria presenta una capacità di 26,8 kWh e permette all'auto di disporre di 230 km di autonomia secondo il ciclo WLTP che salgono a 305 km in ambito urbano. I prezzi per il mercato italiano partono da 21.450 euro.

TORNA ALL'INDICE

DS 3 E-TENSE

DS 3 Crossback E-Tense è un B-SUV che poggia sulla ben nota piattaforma utilizzata per le elettriche dell'ex Gruppo PSA. Il powertrain, infatti, è composto da noto motore elettrico da 155 CV (115 kW) alimentato da una batteria agli ioni di litio della capacità di 54 kWh. Grazie ad una serie di affinamenti, l'autonomia è aumentata a 402 km secondo il ciclo WLTP. In corrente continua, è possibile ricaricare sino a 100 kW. In Italia, questo modello può essere acquistato a partire da 44.550 euro.

TORNA ALL'INDICE

EVO3 ELECTRIC

Evo3 Electric è un'auto elettrica dotata di un powertrain con un singolo motore da 85 kW (116 CV) e 270 Nm di coppia. La velocità massima raggiunge i 130 km/h mentre l'accelerazione da 0 a 100 Km/h richiede 12 secondi. Il motore è alimentato da una batteria agli ioni di litio da 40 kWh che promette un'autonomia sino a 300 km. Questo modello può essere acquistato ad un prezzo di partenza di 36.600 euro.

TORNA ALL'INDICE

FIAT 500 ELETTRICA

La nuova Fiat 500 elettrica sta ottenendo un ottimo successo di vendite in Italia come dimostrano i numeri delle immatricolazioni mensili, pur artificialmente gonfiate dalla flotta in sharing. Questo modello è proposto nelle versioni berlina, cabrio e 3+1 con una piccola porta in più sul lato destro che si apre controvento. A seconda delle versioni abbiamo un motore da 70 kW (95 CV) con una batteria da 23,8 kWh per 180 km di autonomia e un'unità da 118 CV (87 kW) e 220 Nm con batteria da 42 kWh per un'autonomia che arriva sino a 320 km secondo il ciclo WLTP.

Parlando di prezzi, si parte dai 29.950 euro della berlina.

TORNA ALL'INDICE

FORD MUSTANG MACH-E

Ford Mustang Mach-E è un SUV elettrico che viene proposto in 4 varianti: Standard Range con trazione posteriore, Standard Range con trazione integrale, Extended Range con trazione posteriore e Extended Range con trazione integrale. Le versioni Standard Range dispongono di un pacco batteria dalla capacità di 75,7 kWh che alimenta uno o due motori elettrici. La potenza massima è di 258 CV (190 kW). Per quanto concerne l'autonomia, Ford dichiara sino a 440 km (trazione posteriore) e sino a 400 km (trazione integrale).

Invece, le versioni Extended Range dispongono di un pacco batteria con una capacità di 98,8 kWh. La potenza del powertrain è di 285 CV (210 kW) per la versione con un singolo motore. Potenza che sale a 337 CV (248 kW) per la versione con doppio motore. Percorrenze, rispettivamente, di 610 km e di 540 km. Si parte da 62.700 euro. Per chi vuole maggiori prestazioni, c'è la GT che può contare su di un doppio motore da 487 CV (358 kW) con batteria da 98,8 kWh. Autonomia fino a 500 km. Prezzo da 84.800 euro.

TORNA ALL'INDICE

HONDA E

Honda e è una piccola elettrica per la città. Due le scelte per il motore a seconda dell'allestimento selezionato: di base avremo a disposizione un'unità da 100 kW (136 CV) più che sufficiente per tutti gli utilizzi. La più potente, la variante Advance con cerchi da 16 o 17 pollici, dispone, invece, di 113 kW (154 CV). La coppia resta identica per tutte e due le motorizzazioni: 315 Nm. Il costruttore giapponese dichiara 222 chilometri in WLTP con una ricarica grazie alla batteria da 35,5 kWh. Il prezzo non è certo contenuto per un'auto da città. Si parte, infatti, da 40.600 euro.

TORNA ALL'INDICE

HYUNDAI KONA ELECTRIC

Hyundai Kona Electric è un crossover elettrico molto apprezzato soprattutto per via della sua ottima efficienza. Nonostante l'arrivo di un restyling, le speciifche sono sempre rimaste le stesse. Dunque, questa vettura è disponibile in due varianti. La prima con batteria da 64 kWh e motore da 150 kW (204 CV) e la seconda con accumulatore da 39,2 kWh e propulsore da 100 kW (136 CV). Autonomia, rispettivamente, di 484 e 305 km secondo il ciclo WLTP. I prezzi per il mercato italiano partono da 36.750 euro.

HYUNDAI IONIQ 5

Hyundai IONIQ 5 è un nuovo crossover elettrico che il costruttore ha lanciato da poco sul mercato e che abbiamo già avuto modo di provare. I clienti possono scegliere tra due opzioni per il pacco batteria, da 58 kWh o 72,6 kWh, e tra due powertrain, sia con il solo motore posteriore o con entrambi i motori, anteriore e posteriore.

Abbiamo la IONIQ 5 58 kWh RWD con motore da 125 kW (170 CV ), batteria da 58 kWh e autonomia fino a 384 km; la IONIQ 5 72,6 kWh RWD con una singola unità da 160 kW (217 CV), batteria da 72,6 kWh e autonomia fino a 481 km; la IONIQ 5 72,6 kWh AWD con doppio motore da 225 kW (305 CV), batteria da 72,6 kWh e autonomia fino a 430 km. I prezzi per il mercato italiano partono da 47.550 euro.

HYUNDAI IONIQ 6

Hyundai IONIQ 6 è una nuova berlina ad emissioni zero che poggia sulla piattaforma E-GMP. Molteplici sono le versioni messe a disposizione dei clienti.

  • Hyundai IONIQ 6 Long Range (77,4 kWh), motore singolo e cerchi da 18 pollici: 614 km di autonomia e consumi di 14,3 kWh/100 km
  • Hyundai IONIQ 6 Long Range (77,4 kWh), motore singolo e cerchi da 20 pollici: 545 km di autonomia e consumi di 16 kWh/100 km
  • Hyundai IONIQ 6 Long Range (77,4 kWh), doppio motore e cerchi da 18 pollici: 583 km di autonomia e consumi di 16,1 kWh/100 km
  • Hyundai IONIQ 6 Long Range (77,4 kWh), doppio singolo e cerchi da 20 pollici: 519 km di autonomia e consumi di 16,9 kWh/100 km
  • Hyundai IONIQ 6 Standard (53 kWh), motore singolo e cerchi da 18 pollici: 429 km di autonomia e consumi di 13,9 kWh/100 km

I prezzi italiani partono da 47.550 euro.

TORNA ALL'INDICE

JAGUAR I-PACE

Jaguar I-Pace è un SUV elettrico che propone buone prestazioni ed interni lussuosi come da tradizione del marchio inglese. Il powertrain è composto da 2 motori elettrici in grado di offrire una potenza massima di ben 400 CV (338 kW) e 696 Nm di coppia. Potenza che permette di accelerare da 0 a 100 Km/h in appena 4,8 secondi. Secondo il ciclo di omologazione WLTP, il SUV è in grado di offrire sino a 470 km di autonomia. Modello che offre una ricca dotazione tecnologica con un infotainment con supporti ad Apple CarPlay ed Android Auto. Il prezzo, in Italia, parte da 83.690 euro.

TORNA ALL'INDICE

JEEP AVENGER

Jeep Avenger è un nuovo B-SUV elettrico che può contare su di un motore da 115 kW (156 CV) con 260 Nm di coppia. L'unità è alimentata da una batteria da 54 kWh che permetterà di offrire un'autonomia di 390-392 km secondo il ciclo WLTP. Prezzi da 39.500 euro per la versione full optional 1st Edition.

TORNA ALL'INDICE

KIA E-NIRO

Kia e-Niro è stata rinnovata da poco ed offre un nuovo design e più contenuti tecnologici. Può contare su di un motore da 150 kW/204 CV con 255 Nm di coppia alimentato da una batteria da 64,8 kWh. La velocità massima di questo modello elettrico è di 167 km/h e l'accelerazione da 0-100 km/h avviene in 7,8 secondi. L'autonomia secondo il ciclo WLTP è di 463 km. Per quanto riguarda i prezzi in Italia, il modello base parte da 42.700 euro.

KIA EV6

Kia EV6 è un nuovo crossover elettrico proposto nelle versioni EV6 Air, EV6 GT-Line e EV6 GT. A seconda del modello scelto, le potenze variano da 168 kW (229 CV) a 430 kW (585 CV). Grazie alla batteria dalla capacità di 77,4 kWh, l'autonomia può arrivare fino a 528 km secondo il ciclo WLTP. Modello che poggia sulla piattaforma E-GMP che permette ricariche ad altissima potenza. Parlando dei prezzi per il mercato italiano, si parte da 55.450 euro.

TORNA ALL'INDICE

LEXUS UX 300E

Lexus UX 300e dispone di un powertrain caratterizzato da un singolo motore elettrico in grado di erogare 204 CV (150 kW) e 300 Nm di coppia massima. Ad alimentarlo, una batteria da 72,8 kWh in grado di offrire un'autonomia di 450 km secondo il ciclo WLTP. L'accelerazione da 0 a 100 km/h richiede 7,5 secondi, mentre la velocità massima, invece, è di 160 km/h. Lexus ha deciso di offrire una garanzia sugli accumulatori della sua auto elettrica di 10 anni o sino a 1 milione di km. In Italia i prezzi del modello con batteria maggiorata non sono ancora disponibili. Su strada arriverà a maggio 2023.

TORNA ALL'INDICE

LEXUS RZ

Lexus RZ è un nuovo SUV elettrico basato sulla piattaforma e-TGNA. Il powertrain è composto da due motori elettrici. Quello anteriore eroga 150 kW, mentre quello posteriore 80 kW. Complessivamente, il SUV elettrico può contare su 230 kW: le prestazioni non sono state comunicate. Ad alimentare il tutto una batteria da 71,4 kWh. L'autonomia supera i 400 km. Prezzi per il mercato italiano non ancora comunicati.

LOTUS ELETRE

Lotus Eletre è il primo SUV elettrico della casa automobilistica inglese. Il SUV è proposto nelle versioni Lotus Eletre, Eletre S ed Eletre R. I primi due modelli dispongono di un powertrain con doppio motore elettrico in grado di erogare 450 kW (612 CV) con una coppia di 710 Nm.

Ad alimentare i motori troviamo una batteria con una capacità di 112 kWh in grado di permettere un'autonomia fino a 600 km secondo il ciclo WLTP. Per quanto riguarda, invece, il più performante modello Lotus Eletre R, il powertrain è in grado di erogare ben 675 kW (918 CV) con una coppia di 985 Nm.

La batteria è sempre la stessa. La percorrenza massima scende a 490 km (WLTP). I prezzi italiani sono i seguenti.

  • Lotus Eletre: da 98.490 euro
  • Lotus Eletre S: da 124.090 euro
  • Lotus Eletre R: da 154.890 euro

TORNA ALL'INDICE

MASERATI GRANTURISMO FOLGORE

La nuova generazione della Maserati GranTurismo ha introdotto anche la versione 100% elettrica Folgore. Il powertrain dispone di 3 motori elettrici da 300 kW. Maserati dichiara una potenza combinata continua di 560 kW che salgono a 610 kW in modalità Max Boost. Le coppia è pari a 1.350 Nm. Ad alimentare il powertrain, una batteria da 92,5 kWh (83 kWh utilizzabili). Autonomia attorno ai 450-460 km. Prezzi ancora non comunicati.

TORNA ALL'INDICE

MAZDA MX-30

Mazda MX-30 è un piccolo SUV elettrico pensato per la città. Particolarità, l'apertura delle porte posteriori è del tutto simile a quella della BMW i3. Il powertrain dispone di un singolo motore elettrico in grado di erogare una potenza massima di 107 kW (145 CV). L'unità è alimentata da una batteria agli ioni di litio da 35,5 kWh che permette di disporre di un'autonomia sino a 200 km secondo il ciclo WLTP. Per quanto riguarda il listino italiano, l'auto può essere acquistata a partire da 36.650.

TORNA ALL'INDICE

MERCEDES EQA

Mercedes EQA è parente stretta della GLA. Questo modello rappresenta l'offerta d'accesso della gamma elettrica del costruttore tedesco. Vettura che dispone nella versione base di un powertrain composto da un motore elettrico da 140 kW (190 CV) e 375 Nm di coppia. La EQA dispone di una batteria da 66,5 kWh che permette un'autonomia sino a 427 km secondo il ciclo WLTP. I prezzi partono da 53.080 euro.

MERCEDES EQB

Mercedes EQB è un nuovo SUV elettrico che può disporre fino a 7 posti. Inizialmente è stato prestato in Cina ma, adesso, arriva anche in Europa. A listino, per il momento, ci saranno due versioni: EQB 300 4MATIC e EQB 350 4MATIC. La prima dispone di 168 kW (228 CV) e la seconda di 215 kW (292 CV). Grazie alla batteria da 66,5 kWh (usabili), l'autonomia può arrivare fino a 419 km secondo il ciclo WLTP. I prezzi per il mercato italiano partono da 58.269 euro.

MERCEDES EQC

Mercedes EQC è un SUV elettrico che dispone di un powertrain caratterizzato dalla presenza di un doppio motore elettrico da 408 CV (300 kW) in grado di offrire anche una certa dote di sportività. Presente la trazione integrale. Il pacco batteria da 80 kWh permette di offrire un'autonomia fino a 431 km secondo il ciclo WLTP. Da sottolineare la presenza del sistema infotainment MBUX. Parlando di prezzi per il mercato italiano, questo modello parte da 76.445 euro.

MERCEDES EQE

Mercedes EQE è stata presentata ufficialmente al Salone di Monaco 2021. Si tratta di una nuova berlina elettrica che viene proposta dal costruttore tedesco in molteplici versioni:

  • Mercedes EQE 300: 245 CV e trazione posteriore
  • Mercedes EQE 350: 292 CV e trazione posteriore
  • Mercedes EQE 350 4MATIC: 292 CV e trazione integrale
  • Mercedes EQE 350+: 292 CV e trazione posteriore
  • Mercedes EQE 500 4MATIC: 408 CV e trazione integrale

I prezzi per il mercato italiano partono da 77.352 euro.

MERCEDES AMG EQE

Mercedes-AMG EQE è la versione ad alte prestazioni della berlina EQE. Tale vettura è proposta nelle versioni EQE 43 4MATIC e EQE 53 4MATIC+. Il primo modello può contare su 350 kW (476 CV) e 858 Nm di coppia. Per passare da 0 a 100 km/h servono 4,2 secondi (la batteria deve essere almeno al 50%). La velocità massima è di 210 km/h. Invece, Mercedes-AMG EQE 53 4Matic+ può contare su 460 kW (626 CV) e 950 Nm di coppia. Valori che possono salire a 505 kW (687 CV) e 1.000 Nm se l'auto viene equipaggiata con il pacchetto DYNAMIC PLUS AMG.

Ad alimentare i powertrain una batteria da 90,6 kWh (capacità utilizzabile). Per la Mercedes-AMG EQE 43 4Matic si parla di un'autonomia di 462-533 km e per la Mercedes-AMG EQE 53 4Matic+ di 444-518 km. Prezzi italiani da 120.437,01 euro.

MERCEDES EQS

Mercedes EQS è l'ammiraglia elettrica del costruttore tedesco. Offre tanto lusso e tecnologia. Spicca, in particolare, il sistema MBUX Hyperscreen. A seconda della versione scelta, l'autonomia può arrivare fino a sino a 770 km grazie alla batteria da 107,8 kWh. Abbiamo un singolo motore da 245 kW/333 CV per la EQS 450+ e un doppio propulsore per complessivi 385 kW/523 CV per la EQS 580 4MATIC. A listino anche la 450 4MATIC e la 500 4MATIC. Parlando di prezzi per il mercato italiano, si parte da 134.209,50 euro.

MERCEDES AMG EQS

Mercedes AMG EQS è la prima elettrica a marchio AMG. Il design è sostanzialmente identico a quello della EQS "standard". Quello che cambia davvero è il powertrain. Troviamo, infatti, un doppio motore elettrico da 484 kW (658 CV) con una coppia di 950 Nm. Scegliendo il pacchetto DYNAMIC PLUS AMG, la potenza massima in modalità RACE START con funzione booster sale fino a 560 kW (761 CV). La coppia, invece, raggiunge i 1.020 Nm. Nella versione meno potente, l'auto raggiunge i 220 km/h ed accelera da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi. Nel modello più performante, la velocità massima è di 250 km/h, mentre il tempo per raggiungere i 100 km/h scende a 3,4 secondi. La batteria presenta una capacità di 107,8 kWh e permette un'autonomia di 526-580 km. I prezzi italiani partono da 182.045,70 euro.

MERCEDES EQV

Mercedes EQV è un monovolume elettrico che permette di accogliere comodamente al suo interno fino a 8 passeggeri (due le lunghezze disponibili). Il suo powertrain è composto da un singolo motore elettrico da 150 kW (204 CV) con 365 Nm di coppia. Il tutto alimentato da una batteria da 60 o 90 kWh. L'autonomia dichiarata secondo il ciclo WLTP è fino a 353 km. Parlando dei prezzi per l'Italia, si parte da 81.685,10 euro.

MERCEDES EQS SUV

Mercedes EQS SUV è modello che può offrire spazio fino a 7 persone. vettura proposta nelle versioni EQS 450+, EQS 450 4MATIC ed EQS 580 4MATIC.

La prima può contare su un singolo motore elettrico (trazione posteriore), in grado di erogare 265 kW con 568 Nm di coppia. Grazie alla batteria da 107,8 kWh, Il SUV può arrivare a percorrere fino a 660 km con un pieno di energia. La seconda versione, invece, dispone di un powertrain con doppio motore elettrico e la trazione integrale. Abbiamo, dunque, 265 kW con 800 Nm di coppia. La batteria è sempre la stessa. L'autonomia cala leggermente ed è fino a 613 km. Infine, la versione top di gamma si caratterizza per due motori elettrici con 400 kW e 858 Nm di coppia. Anche in questo caso la batteria non cambia. Autonomia fino a 613 km. Prezzi italiani a partire da 138.668,60 euro.

MERCEDES EQE SUV

Mercedes EQE SUV è proposto nelle versioni EQE 350+, EQE 350 4MATIC e EQE 500 4MATIC. La prima dispone di un singolo motore elettrico e, quindi, della trazione posteriore. Abbiamo 215 kW con 565 Nm di coppia. La batteria da 90 kWh è in grado di offrire un'autonomia di 480-590 km. La seconda, invece, offre un doppio motore elettrico, sempre per complessivi 215 kW anche se la coppia sale a 765 Nm. La batteria non cambia ma l'autonomia scende a 459-558 km.

Infine, abbiamo la versione EQE 500 4MATIC che dispone sempre di un doppio motore elettrico e della trazione integrale. La potenza complessiva, però, sale a 300 kW con 858 Nm di coppia. La percorrenza con la batteria da 90 kWh arriva a 460-547 km. Prezzi italiani ancora non comunicati.

MERCEDES AMG EQE SUV

Mercedes AMG EQE SUV è la versione ad alte prestazioni del SUV elettrico tedesco. Si potrà scegliere nelle varianti EQE 43 4MATIC e EQE 53 4MATIC+. In entrambi i casi abbiamo un powertrain con doppio motore elettrico e, quindi, la trazione integrale.

La Mercedes-AMG EQE 43 4MATIC SUV dispone di 350 kW (476 CV) con una coppia di 858 Nm. La batteria è da 90,6 kWh e consente un'autonomia di 431-488 km secondo il ciclo WLTP. Invece, la più potente Mercedes-AMG EQE 53 4MATIC+ SUV dispone di 460 kW (626 CV) o 505 kW (687 CV) con il pacchetto DYNAMIC PLUS AMG. Coppia massima, rispettivamente, di 950 Nm o 1.000 Nm. Autonomia sempre con la batteria da 90,6 kWh di 375-470 km. Prezzi italiani non ancora comunicati.

TORNA ALL'INDICE

MG5 ELECTRIC

MG5 Electric è una station wagon elettrica che può contare su di un singolo motore elettrico da 156 CV (115 kW) con 260 Nm di coppia massima. L'unità elettrica è alimentata da una batteria da 61,1 kWh in grado di permettere un'autonomia secondo il ciclo WLTP fino a 400 km. L'accumulatore, in corrente continua, può ricaricare fino ad una potenza massima di 87 kW. Una vettura molto pratica, soluzione interessante per chi ha bisogno di spazio a bordo, che in Italia sarà offerta nel corso del 2022 a partire da 34.290 euro.

MG MARVEL R ELECTRIC

MG Marvel R Electric è un SUV elettrico che viene proposto in due versioni. La prima è equipaggiata con un powertrain con uno schema a tre motori (due dietro ed uno davanti). La trazione è integrale e la potenza è di 212 kW (288 CV). La velocità massima raggiungere i 200 km/h e lo scatto da 0 a 100 km/h richiede 4,9 secondi. Grazie alla batteria da 70 kWh, l'autonomia arriva sino a 370 km. La seconda versione dispone di due motori elettrici collocati posteriormente per un totale di 132 kW (179 CV). Il SUV raggiunge i 100 km/h, partendo da fermo, in 7,9 secondi. La velocità di punta è di 200 km/h. L'accumulatore presenta sempre una capacità di 70 kWh. In questo caso l'autonomia arriva sino a 402 km. In Italia si parte da 42.690 euro.

MG ZS EV

MG ZS EV è stato rinnovato nel corso del 2021. La versione Long Range, disponibile sin dal lancio, propone una batteria da 70 kWh in grado di consentire un'autonomia fino a 440 km secondo il ciclo WLTP. Successivamente, arriverà anche un modello Standard Range con accumulatore da 50,3 kWh e una percorrenza fino a 320 km. Il motore offre 115 kW (156 CV) di potenza con 280 Nm di coppia nel modello con la batteria di minore capacità o 130 kW (177 CV) e 280 Nm nella variante con l'accumulatore più grande. I prezzi per il mercato italiano partono da 33.290 euro.

MG4

MG4 è una nuova elettrica che punta molte delle sue carte sul prezzo. La gamma è composta dalle versioni Standard, Comfort e Luxury. Il modello Standard dispone di un motore da 125 kW (170 CV) alimentato da una batteria da 51 kWh in grado di garantire una percorrenza fino a 350 km secondo il ciclo WLTP. Le versioni Comfort e Luxury adottano, entrambe, un propulsore da 150 kW (204 CV) alimentato da una batteria da 64 kWh per una percorrenza fino a 450 km (WLTP). I prezzi partono da 29.990 euro.

TORNA ALL'INDICE

MINI FULL ELECTRIC

MINI elettrica è un'autovettura pensata soprattutto per l'ambito urbano ma che non disdegna di essere guidata sportivamente tra le curve grazie ad un motore brillante. Il powertrain dispone di una singola unità da 184 CV (135 kW) e 270 Nm di coppia in grado di far accelerare l'auto da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi. L'auto dispone di una batteria da 32,6 kWh in grado di offrire un'autonomia da 235 a 270 km secondo il ciclo WLTP. Di serie è presente un caricatore AC da 11 kW. Capitolo prezzi. La MINI 100% elettrica può essere acquistata in Italia a partire da 37.649,99 euro.

TORNA ALL'INDICE

NISSAN ARIYA

Nissan Ariya è un crossover coupé a batteria il cu debutto è stato ritardato di alcuni medi a causa dei problemi della crisi dei chip. Sul mercato italiano sarà proposto nelle versioni Ariya 63 kWh Advance/Evolve – 2WD, Ariya 87 kWh Avance/Evolve – 2WD e Ariya e-4ORCE 87 kWh Adance/Evolve – AWD. A seconda della variante scelta le potenze vanno da 160 kW (218 CV) con 300 Nm di coppia e 225 kW (306 CV) con ben 600 Nm di coppia massima. Ad alimentare le unità batterie da 63 o da 87 kWh (valori netti). Il modello più efficiente offre un'autonomia fino a 520 km secondo il ciclo WLTP. Prezzi a partire da 51.400 euro.

NISSAN LEAF

Nissan Leaf è disponibile nelle versioni con batterie da 40 kWh o da 62 kWh. Le due varianti si differenziano anche per il motore: Leaf 40 kWh monta un motore elettrico da 110 kW (149 CV) e 320 Nm di coppia, Leaf 62 kWh arriva a 160 kW (217 CV) e 340 Nm. L'autonomia raggiunge, rispettivamente, i 270 km e i 385 km secondo il ciclo WLTP. Parlando di prezzi per il mercato italiano, si parte d 34.150 euro (versione 40 kWh con allestimento Acenta).

TORNA ALL'INDICE

OPEL CORSA-E

Opel Corsa-e dispone di un powertrain con un singolo motore elettrico da 100 kW (136 CV) alimentato da una batteria da 50 kWh. Il costruttore dichiara un'autonomia sino a 359 km secondo il ciclo WLTP. In corrente continua è possibile ricaricare l'accumulatore sino ad una potenza massima di 100 kW. Buone le prestazioni visto che i 100 km/h si raggiungono in 8,1 secondi. Parlando di prezzi italiani, la versione elettrica di Opel Corsa può essere acquistata a partire da 33.299 euro.

OPEL MOKKA ELECTRIC

Opel Mokka Electric è un B-SUV elettrico (in precedenza noto come Mokka-e) che dispone di un motore elettrico da 156 CV (115 kW) e 260 Nm di coppia alimentato da una batteria da 54 kWh in grado di offrire un'autonomia sino a 406 km secondo il ciclo WLTP. In corrente continua, l'auto può ricaricare sino a 100 kW. La velocità massima è di 150 km/h e il conducente può contare su 3 modalità di guida. Parlando i prezzi, in Italia il nuovo modello con motore da 115 kW arriverà nel corso del 2023. Prezzi ancora non comunicati.

OPEL ASTRA ELECTRIC

La nuova Opel Astra Electric, anche in versione station wagon, sarà disponibile nel corso del 2023. Vettura che dispone di un motore elettrico da 115 kW (156 CV) con 270 Nm di coppia alimentato da una batteria da 54 kWh (51 kWh utilizzabili) che permette a questa vettura di poter disporre di un'autonomia fino a 416 km secondo il ciclo WLTP. I prezzi ancora non sono stati comunicati.

TORNA ALL'INDICE

PEUGEOT E-208

Peugeot e-208 è offerta nel 2023 con un nuovo powertrain elettrico dotato di un singolo motore da 115 kW (156 CV) e 260 Nm di coppia. Il tutto è alimentato da una batteria da 51 kWh che permette di offrire un'autonomia che arriva fino a 400 km secondo il ciclo WLTP. In corrente continua è possibile rifornire di energia l'accumulatore fino ad una potenza massima di 100 kW. Parlando del listino italiano, i prezzi della versione con il nuovo motore non sono ancora stati comunicati.

PEUGEOT E-2008

Peugeot e-2008 è un B-SUV che dispone di un singolo motore elettrico da 100 kW (136 CV) con una coppia di 260 Nm. La batteria presenta una capacità di 50 kWh e può essere ricaricata in corrente continua ad una potenza fino a 100 kW. L'autonomia dichiarata secondo il ciclo WLTP arriva sino a 345 km. Capitolo prezzi. Nel mercato italiano, questa vettura elettrica parte da 41.280 euro.

PEUGEOT E-308

Nel 2023 sarà disponibile la nuova Peugeot E-308, anche in versione station wagon. Il powertrain è composto da un motore elettrico da 115 kW (156 CV) con 260 Nm di coppia, alimentato da una batteria da 54 kWh (51 kWh utilizzabili). Il marchio francese parla di una percorrenza superiore ai 400 km. Ancora non sono stati comunicati i prezzi per il mercato italiano.

TORNA ALL'INDICE

POLESTAR 2

La Polestar 2 è arrivata anche in italia. La berlina elettrica è offerta nelle versioni Standard Range Single Motor, Long Range Single Motor e Long Range Dual Motor.

  • Standard Range Single Motor: trazione anteriore, 170 kW (231 CV) con 330 Nm, 160 km/h di velocità, 0-100 km/h in 7,4 secondi, batteria da 69 kWh e 478 km di autonomia
  • Long Range Single Motor: trazione anteriore, 170 kW (231 CV) con 330 Nm, 160 km/h di velocità, 0-100 km/h in 7,4 secondi, batteria da 78 kWh e 551 km di autonomia
  • Long Range Dual Motor: trazione integrale, 300 kW (408 CV) con 660 Nm, 205 km/h di velocità, 0-100 km/h in 4,7 secondi, batteria da 78 kWh e 487 km di autonomia

I prezzi per il mercato italiano partono da 52.200 euro.

POLESTAR 3

Il SUV elettrico Polestar 3 arriverà in Italia nel corso del 2023. Il powertrain prevede due motori elettrici per complessivi 360 kW con 840 Nm di coppia. Tuttavia, scegliendo il pacchetto Performance opzionale si raggiunge una potenza totale di 380 kW e 910 Nm. Il powertrain è alimentato da una batteria (celle prismatiche) da ben 111 kWh in grado di permettere un'autonomia fino a 610 km secondo il ciclo WLTP. I prezzi partono da 94.300 euro.

TORNA ALL'INDICE

PORSCHE TAYCAN

La Porsche Taycan è la prima auto 100% elettrica del marchio tedesco. Un'auto che ha ottenuto sin da subito un ottimo successo di vendite. Basata sulla piattaforma per auto elettriche PPE (Premium Platform Electric) sviluppata insieme ad Audi, la Porsche Taycan è declinata nelle versioni Taycan, 4S, GTS, Turbo e Turbo S.

A seconda del modello scelto, i powertrain offrono da 300 kW (408 CV) a 560 kW (761 CV) (in modalità Overboost). L'autonomia può raggiungere i 504 km a seconda della variante scelta. Trattandosi di modelli sportivi, comunque, l'autonomia reale è molto influenzata dallo stile di guida. Tanta qualità, però, si paga cara. I prezzi per il mercato italiano partono da 91.969 euro per la variante base con singolo motore elettrico.

PORSCHE TAYCAN CROSS TURISMO

Porsche Taycan Cross Turismo è una versione della Tyacan pensata per chi cerca maggiore versatilità e un'auto in grado di affrontare con disinvoltura anche le strade sterrate. Questo modello è proposto dalla casa automobilistica nelle varianti 4, 4S, Turbo e Turbo S. Le potenze a disposizione variano da 280 kW (380 CV), overboost con funzione Launch Control 350 kW (476 CV) a 460 kW (625 CV), overboost con funzione Launch Control 560 kW (761 CV). A seconda della versione scelta, l'autonomia arriva fino a 456 km secondo il ciclo WLTP. I prezzi per il mercato italiano partono da 102.399 euro.

PORSCHE TAYCAN SPORT TURISMO

Porsche Taycan Sport Turismo è la terza variante del progetto Taycan. Si tratta di un modello per chi vuole lo spazio e la praticità della Cross Turismo senza rinunciare alle prestazioni della versione berlina. Il costruttore tedesco propone diverse varianti della Sport Turismo con singolo o doppio motore.

  • Taycan Sport Turismo con 300 kW (408 CV) e trazione posteriore; disponibile su richiesta con Performance Battery Plus e 350 kW (476 CV)
  • Taycan 4S Sport Turismo con 390 kW (530 CV) e trazione integrale; disponibile su richiesta con Performance Battery Plus e 420 kW (571 CV)
  • Taycan GTS Sport Turismo con 440 kW (598 CV) e trazione integrale
  • Taycan Turbo Sport Turismo con 500 kW (680 CV) e trazione integrale
  • Taycan Turbo S Sport Turismo con a 560 kW (761 CV) e trazione integrale

I prezzi per il mercato italiano partono da 92.945 euro.

TORNA ALL'INDICE

RENAULT MEGANE E-TECH ELECTRIC

Renault Megane E-Tech Electric è un nuovo crossover elettrico proposto dal costruttore francese in due versioni. La prima dispone di un motore elettrico da 130 CV (96 kW) alimentato da una batteria da 40 kWh (300 km di autonomia). La seconda, invece, prevede un'unità da 220 CV (162 kW) con un accumulatore da 60 kWh (470 km di autonomia). Il prezzo di listino per il nostro Paese parte da 36.800 euro.

RENAULT ZOE E-TECH ELECTRIC

La Renault Zoe E-Tech Electric dispone di un powertrain con un singolo motore elettrico da 135 CV / 99 kW (disponibile anche nella versione da 108 CV / 80 kW) alimentato da un pacco batteria da 52 kWh. Il costruttore francese dichiara un'autonomia di 395 km secondo il ciclo di omologazione WLTP. In corrente continua, l'accumulatore può essere ricaricato fino a 50 kW. Di serie, il ben noto caricatore in corrente alternata trifase da ben 22 kW. La Renault Zoe può essere acquista in Italia a partire da 33.400 euro.

RENAULT TWINGO E-TECH ELECTRIC

Renault Twingo E-Tech Electric è un'auto elettrica pensata espressamente per la città. Sostanzialmente identica alla versione endotermica, il powertrain è composto da un singolo motore elettrico da 82 CV (60 kW) con 160 Nm di coppia massima. L'autonomia arriva fino a 190 km secondo il ciclo WLTP grazie alla batteria da 22 kWh. La Twingo elettrica dispone solo di un caricatore AC da 22 kW. In Italia, i prezzi partono da 22.950 euro.

TORNA ALL'INDICE

SMART FORTWO EQ - FORFOUR EQ

La Smart oggi è solamente elettrica e propone i modelli fortwo EQ - forfour EQ. Entrambi dispongono di un motore da 82 CV (60 kW) con 170 Nm di coppia. Ad alimentare il tutto un accumulatore da 17,6 kWh che offre un'autonomia massima, a seconda della versione, di circa 135 km secondo il ciclo WLTP. Si parte da 25.769,80 euro per la Smart EQ fortwo; da 29.137 euro per la Smart EQ fortwo cabrio; da 26.392 euro per la Smart EQ forfour.

SMART #1

SMART #1 è il primo SUV elettrico di casa Smart. Modello che può contare su di un motore elettrico da 200 kW (272 CV) con 343 Nm di coppia. La velocità massima è di 180 km/h. Grazie alla batteria da 66 kWh, l'autonomia arriva fino a 440 km secondo il ciclo WLTP.

In alternativa c'è la versione più performante BRABUS con doppio motore elettrico da 315 kW (428 CV) con 543 Nm di coppia. La batteria non cambia ma l'autonomia scende a 400 km. La prestazioni, ovviamente, sono decisamente interessanti visto che per passare da 0 a 100 km/h servono appena 3,9 secondi. In Italia si parte da un prezzo di 40.650 euro.

TORNA ALL'INDICE

SKODA ENYAQ IV

Skoda Enyaq iV è un SUV elettrico che viene offerto con 3 powertrain differenti e in diversi allestimenti, sia con trazione posteriore e sia con quella integrale. Si parte dalla Skoda ENYAQ iV 60 con trazione posteriore, 204 CV (150 kW) e 399 Km di autonomia secondo il ciclo WLTP sino alla più sportiva Skoda ENYAQ iV 80x con trazione integrale, 265 CV (195 kW) e 510 Km autonomia. Disponibile anche nelle varianti Sportline. Il SUV poggia sulla piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen. Parlando di prezzi, in Italia questo modello parte da 46.800 euro.

SKODA ENYAQ COUPÉ IV

Skoda Enyaq Coupé iV è la versione Coupé del SUV elettrico. Si differenzia, quasi esclusivamente, per la linea del tetto e la parte posteriore. Questo nuovo modello elettrico di Skoda sarà proposto nelle versioni COUPÉ iV 60, COUPÉ iV 80 e COUPÉ iV 80x. La prima potrà contare su di un motore elettrico da 132 kW (179 CV) in abbinamento ad una batteria da 62 kWh (58 kWh utilizzabili).

La seconda, invece, offre un'unità da 150 kW (204 CV) alimentata da un'accumulatore da 80 kWh (77 kWh utilizzabili) che permette un'autonomia fino a 535 km. Infine, nella versione top di gamma troviamo un motore da 195 kW (265 CV) alimentato da un accumulatore da 80 kWh (77 kWh utilizzabili). Per chi vuole di più c'è la 80 vRS iV con doppio motore da 225 kW e 460 Nm di coppia. I prezzi italiani partono da 50.100 euro.

TORNA ALL'INDICE

SUBARU SOLTERRA

Subaru Solterra è il primo SUV elettrico della casa automobilistica giapponese. Il powertrain dispone di due motori elettrici per complessivi 160 kW (217,5 CV). La trazione, dunque, è integrale e ad alimentare il tutto una batteria da 71,4 kWh che può essere ricaricata in corrente continua sino ad una potenza di 150 kW. Secondo il ciclo WLTP, l'autonomia arriva fino a 460 km. Prezzi italiani da 59.900 euro.

TORNA ALL'INDICE

TESLA MODEL 3

La Tesla Model 3 è una vera best seller del settore delle auto elettriche. I numeri dicono, infatti, che una delle più vendute in assoluto. Offre comfort, tecnologia ma anche tanta autonomia e prestazioni. Questa berlina a batteria è disponibile nelle varianti Model 3 (491 Km), Long Range (602 Km) e Performance (547 Km). Prezzi a partire da, rispettivamente, 57.490 euro, 64.490 euro e 67.490 euro. Le funzioni avanzate dell'Autopilot vanno acquistate a parte.

TESLA MODEL S

La Tesla Model S è stata rinnovata nel corso del 2021. Se il design non è cambiato di molto, gli interni sono stati rivoluzionati. L'auto è proposta nelle versioni Model S e Model S Plaid. Il modello Plaid, unico disponibile al momento in Italia, dispone di 3 motori elettrici in grado di spingere la berlina a 322 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in 2,1 secondi. Autonomia di 600 km. Prezzi a partire da 140.990 euro.

TESLA MODEL X

Il SUV Tesla Model X è stato rinnovato nel 2021. Le maggiori novità si trovano all'interno dell'abitacolo. Per quanto riguarda le versioni disponibili, abbiamo la Model X e la Model X Plaid. Il modello Plaid, unico disponibile al momento in Italia, offre prestazioni molto elevate. Velocità massima di 262 km/h ed accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,6 secondi. Autonomia fino a 543 km. Prezzi a partire da 144.990 euro.

TESLA MODEL Y

La Tesla Model Y è arrivata anche in Italia dopo una lunga attesa. Basato sulla Model 3, questo SUV è proposto in tre varianti. Abbiamo la Model Y "base" con autonomia di 455 km, la Long Range con autonomia di 533 km secondo il ciclo WLTP e la Performance con percorrenza fino a 514 km. Gli interni sono identici a quelli della berlina. Parlando di prezzi per il mercato italiano, si parte, rispettivamente, da 49.990 euro, da 65.990 euro e da 71.990 euro.

TORNA ALL'INDICE

TOYOTA BZ4X

Toyota bZ4X è il primo SUV elettrico del costruttore giapponese. In Europa arriverà nel corso del 2022. I prezzi per il mercato italiano non sono ancora stati comunicati. Basato sulla piattaforma eTNGA, sarà proposto in due varianti. La prima prevede la presenza di un solo motore elettrico (trazione anteriore), in grado di erogare 150 kW (204 CV) con una coppia di 265 Nm. La seconda con doppio motore elettrico (entrambi da 80 kW) e la trazione integrale. In questo caso a disposizione ci saranno 160 kW (217,5 CV) con 336 Nm di coppia. Entrambi i modelli potranno contare su di un accumulatore da 71,4 kWh. L'autonomia potrà arrivare, a seconda del modello, fino a 450 km. Prezzi ancora non comunicati.

TORNA ALL'INDICE

VOLKSWAGEN ID.3

Volkswagen ID.3 è l'auto della "svolta" elettrica del marchio tedesco. I clienti la potranno scegliere in tre versioni differenti. Abbiamo ID.3 Pure Performance con batteria da 45 kWh e motore da 110 kW / 150 CV; ID.3 Pro Performance con accumulatore da 58 kWh e propulsore da 150 kW / 204 CV; ID.3 Pro S con batteria da 77 kWh e unità da 150 kW / 204 CV. Autonomia, rispettivamente, di 347 km, 419 km e 550 km. I prezzi per il mercato italiano partono da 40.150 euro.

VOLKSWAGEN ID.4

Volkswagen ID.4 è un SUV elettrico sviluppato sulla piattaforma MEB. Quattro le versioni a disposizione: ID.4 Pure Performance, ID.4 Pro Performance, ID.4 Pro Motion e la più sportiva ID.4 GTX. La prima dispone di un motore da 125 kW (170 CV) e batteria da 52 kWh per un'autonomia di 343 km. La seconda, invece, può contare su di un propulsore da 150 kW (204 CV) alimentato da una batteria da 77 kWh. Autonomia fino a 520 km. La Pro Motion offre un doppio motore elettrico da 195 kW (265 CV) e batteria da 77 kWh per un'autonomia fino a 514 km. La versione GTX offre un powertrain con doppio motore elettrico da 220 kW (299 CV). Batteria da 77 kWh per un'autonomia fino a 480 km. Per il mercato italiano si parte da 54.700 euro.

VOLKSWAGEN ID.5

Volkswagen ID.5 è la versione Coupé del SUV ID.4. Si differenzia essenzialmente per la linea del tetto e per la parte posteriore. Questo modello, in Italia, debutta in due versioni: la ID.5 Pro Performance con motore posteriore da 150 kW (204 CV) e la ID.5 GTX con trazione integrale e doppio motore elettrico da 220 kW (299 CV). Entrambi i modelli possono contare su di una batteria da 77 kWh (utilizzabili). La ID.5 Pro Performance può percorrere fino a 520 km secondo il ciclo WLTP, mentre la ID.5 GTX una percorrenza fino a 490 km. Arrivo nelle concessionarie da aprile 2022. Prezzi da 56.950 euro.

VOLKSWAGEN ID. BUZZ

Il Volkswagen ID. Buzz, l'erede elettrico del Bulli, dispone di un motore elettrico da 150 kW (204 CV) con 310 Nm di coppia, alimentato da una batteria da 82 kWh (77 kWh utilizzabili) in grado di offrire un'autonomia fino a 418 km secondo il ciclo WLTP. La velocità massima arriva a 145 km/h. Il prezzo per il mercato italiano? Si parte da 66.000 euro.

TORNA ALL'INDICE

VOLVO EX90

Il nuovo maxi SUV elettrico da 7 posti Volvo EX90 sarà proposto nella versione Twin Motor Performance con 380 kW (517 CV) e 910 Nm di coppia. La velocità massima arriva a 180 km/h (limitata elettronicamente) e per passare da 0 a 100 km/h servono 4,9 secondi. In alternativa c'è la versione Twin Motor con 300 kW (408 CV) e 770 Nm di coppia. Velocità massima sempre di 180 km/h, mentre l'accelerazione da 0 a 100 km/h richiede 5,9 secondi. In tutti i casi, il powertrain è alimentato da una batteria di CATL da 111 kWh (107 kWh utilizzabili). Parlando di autonomia, il modello Twin Motor offre 600 km di percorrenza, mentre la versione più performante 590 km. Prezzi a partire da 104.950 euro.

VOLVO XC40 RECHARGE

Volvo XC40 Recharge è un SUV elettrico proposto in due versioni. La prima con singolo motore da 170 kW (231 CV) e la seconda con 2 propulsori elettrici in grado, complessivamente, di offrire 408 CV (300 kW) di potenza massima. Questo modello è in grado di offrire un'autonomia, rispettivamente, fino a 461 km e fino a 516 Km. L'accumulatore può essere ricaricato fino a 150 kW nelle stazioni in corrente continua. In Italia i prezzi partono da 50.600 euro.

VOLVO C40 RECHARGE

Volvo C40 Recharge è un SUV elettrico strettamente imparentato con la XC40 Recharge. Sul fronte del powertrain, troviamo due alternative: un singolo motore elettrico da 175 kW (238 CV) in grado di offrire una percorrenza fino a 478 km e un powertrain con due motori elettrici 300 kW (408 CV). L'autonomia arriva fino a 534 km secondo il ciclo WLTP. La velocità massima è di 180 km/h. Prezzi da 52.550 euro.

TORNA ALL'INDICE

[Aggiornamento 15/12/2022 con modelli 2023]

Foto di apertura: kinwun


665

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ilariovs

In realtà con 24.000/26000 prendi la MG4.

Con la differenza sostanziale che una MG4 con 8,5€ fai 100Km.
Col KWh a 50€cent.

Un diesel/benzina parliamo di 11/13€ X 100Km altri 300€/anno li risparmi fra bollo e tagliandi.

ilariovs

Speriamo che BYD arrivi velocemente nel nostro mercato.

Lo so che ad oggi il mercato elettrico italiano é ridicolmente sotto dimensionato.

Ma vorrei vedere la Seagull prima di prendere la prox auto. Se vermanete la portano con batterie al Sodio ci sarà da ridere, voglio vedere quale termica riesce a stargli dietro.

Mi spiace tanto per i produttori europei, purtroppo si sono lasciati cogliere veramente impreparati.

Non parlo dell'Italia noi proprio la partita non l'abbiamo neanche iniziata e se co tinta cosí la guarderemo dalla tribuna.

Per ora la miglior elettrica per chi vuole una media é la MG4 e fatico ad immaginare produttori europei che possano insiadarla lato rapporto price/perf

Dark Entries

Per il momento l'unica abbordabile è la MG4, 25.000 euro con incentivi, 22.500 euro se hai isee sotto ai 30.000

Sagitt

non mi sono abbassato sotto la spring. ma ho guidato entrambe e la twing è meno comoda in quanto a spazio\altezza. E' sicuramente finita meglio e ha più possibilità come accessori, inoltre ha uno sprint superiore, una break migliore su più livelli e un display frontale digitale e non i finti led incrementali della spring. però ripeto, costa di più a listino e ha meno spazio.

an-cic

In realtà, preventivi alla mano costa meno visto che in Renault qualche sconto lo trovi... E sono auto di 2 pianeti diversi. Hai mai guardato il sottoscocca della spring?

Sagitt

La twingo in realtà costa un pó di più ed è meno spaziosa.

an-cic

mi stupisco di come qualcuno possa anche solo pensare di comprare la spring con la twingo che costa uguale e gli è superiore in praticamente qualsiasi aspetto

Lemil

Per "vaielettrico" questi catorcio salveranno il mondo e l'essere umano, sono ottusi a qualsiasi critica... Per come la vedo siamo destinati ad estinguerci... Altro che transizione ecologica...

Kodak
=METTEK=

Non avere fretta. Se puoi tenerti la tua ancora qualche anno ti conviene. Prima del 2035 e anche oltre ci saranno veicoli elettrici alla portata di tutti.

Sagitt

Ok

MatitaNera

Ok

MatitaNera

Ok

Sagitt

Cosa c’è da capire? È un’auto base come le tante panda-punto-c3 che ho e ho avuto.

Molto meglio della mia vecchia punto, della mia attuale c3 gpl (di famiglia) e della vecchia panda della mia compagna.

Che poi per la sua natura abbia un prezzo un pò sopra il segmento, riducibile con incentivi, è un altro discorso.

MatitaNera

Allora di auto ne capisci come io di pesca

Sagitt

Ne ho guidate ben 2, compresa la twingo. Adesso corri a nasconderti please https://uploads.disquscdn.c...

Sagitt

La spring è un veicolo al pari delle millemila panda, punto, c2, c3 bla bla… è chiaro che sì tratta di un prodotto per chi la usa prettamente in città

MatitaNera

Ma infatti ci credono solo loro con queste assurdità, la gente se ne guarda bene...

MatitaNera

e la Spring la chiami "veicolo"?

MatitaNera

Vivono sulle nuvole con questi articoli...

rsMkII
chester999

ma sei Gianluca Vacchi?

chester999

tra la Dacia e la Panda mille volte meglio la Panda per me

chester999

mi sembri del settore, ti metto volentieri un like.

chester999

una volta è vero, già con 15k qualcosa prendevi, oggi la soglia minima per prendere qualcosa è oltre i 20k

Mercury

Il problema degli stipendi è un problema per qualsiasi acquisto. Ormai è un cane che si morde la coda. Tassazione alle stelle=stipendi da fame. Detto ciò mi sembra che i prezzi siano fuori di testa anche per le macchine termiche. Una audi A1 costa 30k leggermente accessoriata.

IFM

ahahahahah e voi credete alla transizione ecologica in Italia con questi prezzi???? ma sapete qual'e lo stipendio medio di un lavoratore italiano????

Ivan M.

Motori più efficienti dove? Quel mezzo km in più che fai per la fasatura variabile che esiste dal 2002 ed il motorino elettrico appiccicato? Più roba c'è e piú punti di rottura ci sono, e poi è roba che paghi, che magari risparmi si mezzo km al litro, ma il costo di quel mezzo km l'hai già pagato all'acquisto dell'auto. E poi? Quando il sistema si rompe? O cambi la batteria dell'alternatore reversibile? Nulla, ci rimetti. Son tutte prese per il cu lo. Meno inquinanti? Certo con scr, 40 catalizzatori doppia EGR ecc, tutti tappi che fanno problemi e di fatto alzano anche i consumi. Poi non mi fiderei manco sul fattore affidabilità. SUV con 1000 a benzina sovralimentati, dove vuoi andare. Puoi dire quello che vuoi, ma non comparare un motore nuovo con uno del 2005.

suzuka

Stellantis non riesce a fare concorrenza alla Renault-dacia?

Fabrizio

Completamente d'accordo, ma devi creare un'alternativa. Per muoversi in città ovviamente non serve ma se devi andare da una città ad un paesino l'auto è necessaria, anche se il posto auto non ce l'hai.
E questa è la realtà per milioni di persone in Europa

Sagitt

20k listino, poi la realtà è attorno ai 17-18 e se ci vai bene 15-16, esclusi incentivi

Sagitt

Come al solito renault-dacia sì dimostra sempre l’unica azienda che offre decente rapporto qualitá/prezzo e permette a tutti un veicolo anche new gen ad un prezzo accettabile.

Masashi Obata
Kamgusta

per le aziende è diverso. prendono i prestiti, si indebitano fino al midollo. nascondono tutto il nero sotto il materasso. poi dichiarano fallimento. i costi sono ripagati dalla società (irpef non versata, stipendi e bene non pagata, eccetera) e lui riapre una nuova azienda a nome della suocera. nel mentre se la gode con i contanti. e secondo te perché la destra al governo fa tutte le manovre che vedi?

Kamgusta

Non è tanto che siano aumentati i prezzi delle auto. In Italia non sono aumentati gli stipendi, a differenza degli altri paesi ricchi europei, per cui tutta la vita, compresa l'acquisto auto, è aumentata. Quando 20 anni fa potevi comprare casa (magari villetta con giardino), ora nessuno ne è più capace - a meno di non trovare un bilocale di 30mq fuori centro senza la cameretta per un eventuale figlio (che comunque non potresti permetterti).

Kamgusta

Il sistema è pensato proprio in questa ottica: far credere all'utente di guadagnare e in realtà spostare tutti i guadagni dal privato all'azienda. Nel caso specifico c'è un connubio pubblico/privato, da una parte ci guadagna l'azienda, dall'altro lo Stato che raggiunge i bersagli di performance di energie rinnovabili richieste dell'Europa senza fare alcun investimento tecnologico. Benvenuto fra quelli che hanno preso la pillola rossa.

Kamgusta

Classe b che parte da 38k euro. Ma dove vogliono andare. Insostenibile.

Paolo C.

Sì ok, quindi l'auto ce l'hai anche tu.
Ho vissuto per anni a Milano da studente e non avevo l'auto. Sinceramente andava bene perchè vivevo in una zona centrale ma il tempo per lo spostamento era doppio o triplo rispetto ad un'auto. A vent'anni lo fai, a 30 e oltre no.
E sto parlando di Milano, figuriamoci le altre città Italiane.

Signor Rossi
Signor Rossi

Con una bici elettrica sono un 20 venti minuti ... andando tranquillamente ... ma capisco che è molto più divertente passare un ora in vettura per fare un chilometro cercando dove parcheggiare.

Masashi Obata

Il tempo per fare un coast to coast dell’isola di Procida è circa un’ora(con una andatura da passeggio) visti i continui saliscendi. Niente (come dissi forse proprio a te) che una bicicletta (elettrica o meno) non possa ovviare. La mentalità non la cambi facilmente, la nostra logica è affine a quella dei cittadini nordeuropei. Un seria politica ambientale parte dalla disincetivizzazione all’uso dei mezzi privati, e non dall’incentivo all’acquisto e quindi all’uso.

Aiitu kurosawa

E allora quadra: io purtroppo abito al nord…

Riguardo alla prima ipotesi non puoi affermarlo con certezza perché probabilmente non sarebbero nemmeno in grado di produrre un reddito tale da portarle a casa però non nego di essermi intrattenuto a contemplare le logiche di un conoscente che con un part-time da 600/700€ si è preso la model3 "perché tanto vivo coi miei e non pago affitto, non fumo, non bevo e non mi drogo". Scelte sue e non stava a me fargli i conti in tasca se non fosse che poi ha iniziato anche a lamentarsi che prendeva poco e non si poteva comprare la casa o pagare affitto al che lo mando a quel paese facendogli notare che anche avendo una certa curiosità per le tesla e la liquidità per comprarla cash non li caccerei con la sua stessa leggerezza, ancora peggio se dovessi indebitarmi al di sopra delle mie possibilità come ha fatto per qualcosa di non indispensabile precludendosi finanziamenti a cose più importanti.

meledoc

Curioso che non ci sia neanche una cabrio!

Paolo C.

Io credo che solo dei ritardati mentali, oggi, comprino auto 100% elettriche. Non c'è nessun vantaggio oggettivo nei confronti una plug-in o full hybrid.

Paolo C.

Ma tu la macchina ce l'ha o giri a piedi?

Paolo C.

Ma i cinesi producono già metà delle auto della lista.

Paolo C.

Non se ne salva una.

Ruben

Mancano tutte le multispazio e gran parte delle monovolumi.

Cpt. Obvious

Scusami, sono duro e non capisco.
Andare in autobus significa metterci mezz'ora di viaggio o mezz'ora in più rispetto ad andare in auto?
E quanto impieghi ad andare in auto?

Citroen C5 Aircross Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi e comfort

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video

Euro 7 ufficiale: lo stringente standard in vigore per le auto da luglio 2025

Auto elettrica fa rima con casa e indipendenza energetica | Un caffè con Silla