Volvo C40 Recharge, parte la produzione della nuova elettrica

07 Ottobre 2021 0

Volvo compie un altro passo avanti della sua strategia di elettrificazione annunciando l'inizio della produzione della nuova elettrica C40 Recharge presso il suo stabilimento di Ghent, in Belgio. Si tratta del secondo modello a batteria della casa automobilistica che intende diventare un marchio solo elettrico entro il 2030. Questo impegno le permetterà anche di raggiungere l'obiettivo di diventare neutrale dal punto di vista climatico entro il 2040.

All'interno di questo stabilimento viene prodotta anche la XC40 Recharge, un SUV elettrico. Il costruttore sta lavorando per incrementare la capacità di produzione di vetture elettriche dell'impianto di Ghent, così da raggiungere le 135.000 unità all'anno. Già nel 2022 più della metà del volume di produzione della fabbrica sarà costituito da modelli elettrici al 100%.

Nei prossimi anni, il marchio introdurrà diversi altri modelli a trazione elettrica per arrivare a fare in modo che nel 2025 il 50% delle sue vendite globali sia costituito da auto a batteria.

AUTONOMIA SINO A 442 KM

La nuova Volvo C40 Recharge dispone di un powertrain composto da due motori elettrici per una potenza complessiva di 408 CV/300 kW. La velocità massima è limitata elettronicamente a 180 km/h, mentre per passare da 0 a 100 km/h servono 4,7 secondi. Il powertrain è alimentato da una batteria da 78 kWh di capacità in grado di permettere un'autonomia sino a 442 km secondo il ciclo WLTP.


In corrente continua, l'accumulatore potrà essere ricaricato ad una potenza fino a 150 kW. La C40 Recharge è dotata di un infotainment sviluppato in collaborazione con Google e basato sul sistema operativo Android. L'auto supporta gli aggiornamenti OTA.

La C40 Recharge è ordinabile online sul sito di Volvo. I clienti possono effettuare l'ordine comodamente da casa oppure insieme al concessionario, attraverso il canale online. In Italia, i prezzi partono da 57.500 euro. La nuova C40 Recharge sarà fornita ai clienti completa di un'offerta specifica che include elementi quali manutenzione, garanzia, assistenza stradale, oltre all'assicurazione e alle opzioni di ricarica domestica.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Auto

Citroen C5 Aircross Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi e comfort

Auto

Cupra Born eBoost 231 CV: è lei l'elettrica più bella del reame VAG? Prova e video

Auto

Mild Hybrid, Full Hybrid e Plug-in Hybrid: le differenze spiegate bene!

Auto

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video