Auto ibride 2020: modelli in commercio e prezzi | Dalle mild-hybrid alle plug-in

27 Marzo 2020 235

Sempre più costruttori stanno proponendo modelli elettrificati sia per andare in contro alle esigenze del mercato che alle nuove e sempre più strette normative sulle emissioni inquinanti.

Non si parla, però, solo di auto elettriche ma pure di auto ibride. Il 2020 vedrà protagoniste queste autovetture. Sono in arrivo, infatti, molti nuovi modelli che si affiancheranno a quelli già esistenti.

AUTO IBRIDE SIGNIFICATO E DIFFERENZE

Parlare di "ibrido" è sin troppo generico in quanto questa motorizzazione è declinata in diverse tipologie che oggi vengono tutte identificate con il medesimo termine, quando in realtà sono completamente differenti tra loro sia a livello di tecnologia che di effetti pratici sulla guida.

L'ibrido può essere declinato in 3 grandi varianti: mild-hybrid, full-hybrid e plug-in hybrid:

  • mild-hybrid (mHEV), conosciuto anche come "ibrido leggero", è una soluzione molto semplice ed economica con cui i costruttori possono abbattere i consumi e le emissioni. Questa soluzione prevede l'utilizzo di un piccolo motore elettrico che non fornisce trazione ma aiuta il motore termico ad "affaticarsi" di meno;
  • full-hybrid (HEV) è una soluzione che prevede l'utilizzo di un motore elettrico che aiuta quello termico a consumare di meno, migliorando anche le prestazioni complessive. Presente una piccola batteria che viene ricaricata recuperando l'energia cinetica. In modalità solo elettrica queste auto sono in grado di percorrere tratti molto brevi di un paio di Km al massimo;
  • plug-in hybrid (PHEV), anche nota come ibrida ricaricabile. Trattasi di un'evoluzione della tecnologia full-hybrid. In questo caso è presente una batteria molto più capiente in grado di offrire un'autonomia in modalità solo elettrica di alcune decine di Km. La batteria può essere ricaricata anche collegando l'auto ad una presa di corrente o ad una colonnina per le auto elettriche.
ECOBONUS E VANTAGGI

Le auto ibride possono godere di alcuni vantaggi. Innanzitutto possono, in specifici casi, accedere all'Ecobonus statale che prevede un contributo che può arrivare sino a 2.500 euro in caso di rottamazione di un vecchio modello. Inoltre, possono circolare nelle zone a traffico limitato di alcune città ed essere esentate dal pagamento del bollo di circolazione per un periodo di alcuni anni.

Un mercato quindi molto ampio ed in via di continua espansione. In questo articolo si potranno trovare tutte le novità del 2020 con una breve scheda tecnica che includerà informazioni come prestazioni, prezzi e l'eventuale autonomia in modalità solo elettrica. Tutte le informazioni saranno aggiornate ogni volta che saranno annunciate novità da parte dei produttori.

AUDI A3 SPORTBACK (mHEV E PHEV)

La nuova Audi A3 Sportback rivoluziona il design della precedente generazione per offrire tanta sportività in più. Offre un look molto accattivante a cui si abbinano interni più eleganti, moderni e soprattutto tecnologici. Al riguardo spicca, in particolare, il nuovo sistema infotaiment connesso con supporti ad Apple CarPlay ed ad Android Auto. Presente, pure, la compatibilità con Alexa. Molto ricca anche la dotazione di sistemi ADAS.

Sul fronte delle motorizzazioni, la nuova compatta sarà proposta anche con motorizzazioni Mild Hybrid e Plug-in che arriveranno nel corso dell'anno. Si parte da poco più di 30.000 euro.

BMW X1 XDRIVE25E (PHEV)

BMW X1 xDrive25e porta la motorizzazione Plug-in sul SUV più piccolo X1 della Casa bavarese. Il powertrain è composto da un motore termico a benzina 3 cilindri 1.5 litri turbo da 125 CV abbinato ad un motore elettrico da 95 CV. Potenza complessiva di ben 220 CV.

L'autonomia di questa auto ibrida in modalità solo elettrica supera di poco i 50 Km. Prezzi per il mercato italiano ancora da definire. Arriverà nel corso del 2020.

BMW X2 XDRIVE25E (PHEV)

BMW X2 xDrive25e offre sportività ma anche un motore più pulito grazie all'unità Plug-In del costruttore tedesco. Il powertrain di questa versione del SUV X2 è il collaudato motore termico a benzina 3 cilindri 1.5 litri turbo da 125 CV abbinato ad un motore elettrico da 95 CV. Nel complesso, a disposizione 220 CV.

In solo elettrico, l'autonomia del SUV ibrido supera di poco i 50 Km. Arriverà nei primi mesi del 2020 ad un prezzo non ancora definito.

BMW X3 XDRIVE30E (PHEV)

BMW X3 xDrive30e è la versione Plug-in dell'apprezzato SUV X3. Il powertrain di questo modello dispone di un 4 cilindri turbo accoppiato ad un motore elettrico. Complessivamente, questa unità è in grado di offrire 292 CV. Potenza che permette di accelerare da 0 a 100 Km/h in appena 6,9 secondi.

In modalità solamente elettrica, questa auto ibrida ricaricabile di BMW è in grado di percorrere 50 Km. Arriverà nel corso della primavera. Prezzi ancora non definiti.

CITROEN C5 AIRCROSS HYBRID (PHEV)

Citroen C5 Aircross Hybrid è un'importante novità del costruttore francese per il 2020. Il powertrain è composto da un motore benzina PureTech 180 che lavora assieme ad un motore elettrico con 80 kW e 320 Nm di coppia. Complessivamente si avranno a disposizione 225 CV. L'autonomia in modalità solamente elettrica è di circa 50 Km. Questo modello fa parte della strategia del costruttore di portare nel 2020 6 modelli elettrificati.

In Italia può essere acquistato da 41.550 euro. Trattandosi di un modello Plug-in, gli acquirenti potranno godere dei vantaggi dell'Ecobonus statale.

CUPRA FORMENTOR (PHEV)

Cupra Formentor è il primo modello interamente realizzato dalla divisione sportiva di Seat. Trattasi di un crossover che unisce le qualità di un SUV alla compattezza e all’anima sportiva di un’hatchback in formato coupé. Dentro tanta tecnologia con un cockpit interamente digitale abbinato ad un avanzato sistema infotainment connesso.

Per quanto riguarda i motori, questo modello sportivo disporrà anche di un'unità ibrida Plug-in. La potenza complessiva è di 245 CV con 400 Nm di coppia. In modalità solo elettrico, il SUV può arrivare a percorrere sino a circa 50 Km.

CUPRA LEON (PHEV)

Cupra Leon è la versione sportiva della Seat Leon, la compatta del marchio spagnolo. Questo speciale modello presenta alcune differenze soprattutto a livello estetico ed aerodinamico rispetto all'auto da cui deriva. Sarà presente anche una versione ibrida Plug-in con ben 245 CV di potenza. Grazie alla batteria agli ioni di litio da 13 kWh è in grado di percorrere sino a 60 Km di modalità solo elettrico. I prezzi saranno annunciato più avanti nel corso dell'anno.

FERRARI SF90 STRADALE (PHEV)

Ferrari SF90 Stradale è la prima Ferrari di serie ibrida. Una vera supersportiva senza compromessi che sposta ulteriormente verso l'alto la qualità dei prodotti del Cavallino Rampante. Il powertrain è composto da un 3,9 litri V8 a 90° in grado di erogare 780 cavalli a cui sono abbinati tre motori elettrici, due davanti ed uno dietro.

Complessivamente, la Ferrari SF90 Stradale è in grado di disporre di ben 1.000 CV. Una potenza che consente un'accelerazione da 0-100 km/h in soli 2,5 secondi. La velocità massima supera i 340 Km/h. Trattandosi di una Plug-in, è possibile viaggiare in modalità solamente elettrica per 25 Km.

FIAT 500 HYBRID (mHEV)

Fiat 500 Hybrid dispone di una soluzione mild-hybrid in grado di ottimizzare il rendimento del motore e quindi di abbassare i consumi. A livello tecnico, l'auto dispone di un motore 3 cilindri da 1 litro della famiglia Firefly in grado di erogare 70 CV, accoppiato un motore elettrico BSG (Belt integrated Starter Generator) da 12 volt collegato ad una batteria al litio.

Riconoscibile dal badge con la lettera H di hybrid, la Fiat 500 Hybrid sarà offerta a partire da 15.150 euro.

FIAT PANDA HYBRID (mHEV)

Fiat 500 Hybrid dispone di un propulsore mild-hybrid 3 cilindri da 1 litro della famiglia Firefly da 70 CV abbinato ad un motore elettrico BSG (Belt integrated Starter Generator) da 12 volt collegato ad una batteria al litio. Una citycar perfetta per l'ambito urbano dove il powertrain può esprimere il meglio delle sue potenzialità.

Questa auto ibrida sarà inizialmente offerta a partire da 15.100 euro.

FORD EXPLORER PLUG-IN HYBRID (PHEV)

Ford Explorer Plug-in Hybrid è un maxi SUV caratterizzato da un powertrain composto da un motore a benzina V6 EcoBoost abbinato ad un propulsore elettrico. La potenza combinata arriva a ben 450 CV. La batteria da 13,1 kWh dovrebbe essere in grado di consentire un'autonomia in modalità sola elettrica di circa 40 Km. Ovviamente presente tanta tecnologia ed in particolare quella legata ai sistemi di assistenza alla guida.

Prezzi ancora non dichiarati ufficialmente.

FORD KUGA HYBRID (mHEV, HEV, PHEV)

La terza generazione della Ford Kuga propone ben 3 diverse varianti di motorizzazioni ibride: mild-hybrid, full-hybrid e Plug-in hybrid. Un'auto che vanta linee morbide ed eleganti con alcuni dettagli che richiamano quelli della Fiesta e della Focus. Dentro tanta tecnologia grazie alla strumentazione completamente digitale. Presente anche un evoluto sistema di infotainment SYNC 3 con supporto ad Apple CarPlay ed Android Auto. Ricca anche la dotazione di serie per quanto concerne gli assistenti alla guida.

3, come detto, le motorizzazioni ibride. Kuga EcoBlue Hybrid utilizza un mid-hybrid composto da un motore 2.0 EcoBlue diesel 4 cilindri da 150 CV con uno starter/generator azionato da una cinghia (BISG) alimentato da una piccola batteria da 48 V. Questo sistema fornisce della copia extra e gestisce il sistema Start-Stop.

Kuga Hybrid, invece, è una full-hybrid che adotta un powertrain con un motore 4 cilindri da 2,5 litri a ciclo Atkinson, affiancato da un motore elettrico alimentato da una piccola batteria che si ricarica durante le decelerazioni dell'auto. Kuga Plug-in Hybrid, infine, dispone di un 4 cilindri da 2,5 litri a ciclo Atkinson abbinato ad un motore elettrico alimentato da una batteria da 14,4 kWh che si può ricaricare dalla presa di casa o da una colonnina. Autonomia in modalità solo elettrica di circa 50 Km.

Questa nuova autovettura può essere acquistata negli allestimenti Titanium e ST-Line-X. Il primo offre un equipaggiamento già molto ricco con il secondo che propone una maggiore esclusività. Parlando di prezzi, la Ford Kuga Titanium è proposta a partire da 28.750 euro. La ST-Line-X, invece, può essere acquistata a partire da 32.500 euro.

FORD PUMA HYBRID (mHEV)

Il crossover di Ford è proposto anche con motorizzazione mild-hybrid. Una scelta che permette di ottimizzare consumi, abbassando, così, le emissioni inquinanti. Ford Puma dispone di un 3 cilindri 1.0 EcoBoost abbinato ad un sistema mild hybrid a 48 Volt. Due le potenze massime disponibili: 125 CV o 155 CV. Nessuna possibilità di muoversi in modalità solo elettrico, nemmeno per una manciata di Km. Prezzi da 23.250 euro.

HONDA CR-V HYBRID (HEV)

Honda CR-V (Qui la nostra prova) è un SUV ibrido particolare. Infatti, i tecnici giapponesi hanno utilizzato un ibrido in serie. Il powertrain è composto da un 4 cilindri di 2 litri abbinato a 2 motori elettrici in grado di erogare 184 CV e 315 Nm di coppia. La novità è che il motore termico lavora più come generatore che per offrire trazione. Sino a velocità da extraurbano, infatti, il SUV si muove solamente tramite i suoi motori elettrici.

Si può avere con la sola trazione anteriore o con quella integrale. Prezzi da 34.200 euro.

HONDA JAZZ E:HEV (HEV)

Honda ha rinnovato la sua citycar che sarà disponibile in Europa solamente nella versione ibrida e:HEV. Arriverà in estate e disporrà di un powertrain concettualmente simile a quello della CR-V Hybrid (Qui la nostra prova su strada). Oltre ad un design rivisto, la casa giapponese ha rinnovato gli interni introducendo anche tecnologia e sistemi di ausilio alla guida.

In italia arriverà nel corso della prossima estate con prezzi da 22.500 euro o da 26.900 euro per la variante Crosstar

HYUNDAI i20 (mHEV)

La nuova Hyundai i20 fa un importante passo in avanti in termini di qualità. Dal punto di vista del design, i tecnici coreani hanno lavorato molto per rendere l'auto più moderna offrendo anche un pizzico di sportività. Rinnovati pure gli interni dove spicca molta tecnologia in più grazie al nuovo sistema infotainment connesso. Questa nuova segmento B dispone anche di molteplici sistemi di guida assistita per una migliore sicurezza in movimento.

Sul fronte delle motorizzazioni, arrivano unità ibride Mild Hybrid a 48 volt. Questa tecnologia è disponibile sul motore 1.0 T-GDi turbo benzina, come opzione sulla versione da 100 CV e di serie sulla versione più potente da 120 CV. Prezzi ancora non comunicati. Arriverà nel corso dell'anno.

HYUNDAI i30 (mHEV)

La nuova Hyundai i30 è stata rinnovata nel design ed offre un maggiore livello di connettività. Il nuovo look non è solo più moderno ma pure elegante. I tecnici coreani hanno saputo offrire ai clienti anche un pizzico di sportività. Dentro le principali novità riguardano l'adozione di un cockpit digitale e del nuovo sistema di infotainment con display da 10,25 pollici. Grazie alla presenza del pacchetto Hyundai SmartSense, la sicurezza di marcia è sempre garantita.

Sul fronte delle motorizzazioni arriva la tecnologia ibdrida Mild Hybrid. Si potranno avere il benzina 1.0 T-GDI, il diesel da 1.6 litri con 136 CV e il T-GDI da 1.5 litri con 160 CV. Prezzi ancora da definire.

HYUNDAI KONA HYBRID (HEV)

Presentata negli ultimi mesi del 2019, questa auto ibrida è destinata a diventare una delle grandi protagoniste del 2020. Adotta il medesimo propulsore già visto sulla Ioniq hybrid o sulla Niro hybrid. Il powertrain è composto da un 4 cilindri 1.6 GDi a ciclo Atkinson abbinato un motore elettrico alimentato da una piccola batteria agli ioni di litio.

Il motore elettrico aiuta quello termico e permette anche una manciata di Km di autonomia. Per il resto, la Kona hybrid (Qui la nostra prova su strada) offre la stessa dotazione degli altri modelli. Prezzi a partire da 26.300 euro.

JEEP RENEGADE 4XE (PHEV)

Jeep Renegade 4xe è un mini SUV ibrido Pug-in che porta il marchio Jeep nell'era dell'elettrificazione. Disponibile in due allestimenti specifici, l'auto dispone di un raffinato powertrain composto da un motore termico turbo a benzina da 1,3 litri che muove le ruote anteriori e da un motore elettrico che agisce sulle ruote posteriori.

Complessivamente ci sono a disposizione 240 CV. Presente anche la trazione integrale. La velocità massima è di 200 Km/h, 130 Km/h in modalità solo elettrica. L'autonomia in solo elettrico è di circa 50 Km. Prezzi da 40.900 euro.

JEEP COMPASS 4XE (PHEV)

Jeep Compass 4xe è un SUV Plug-in di Jeep, un modello molto atteso in quanto segna assieme alla Jeep Renegade 4xe l'avvento dell'era della elettrificazione del marchio Jeep.

Powertrain composto da un motore termico turbo a benzina da 1,3 litri e da un motore elettrico. Presente la trazione integrale. Potenza complessiva di 240 CV. La velocità massima è di 200 Km/h, 130 Km/h utilizzando solo il motore elettrico.

L'autonomia in solo elettrico è di circa 50 Km. Prezzi a partire da 40.900 euro. Jeep Compass 4xe è disponibile in due allestimenti differenti.

KIA CEED SPORTSWAGON (PHEV)

La Kia Ceed Sportswagon guadagna un'interessante motorizzazione ibrida Plug-in. Per identificare questo particolare modello, il costruttore coreano ha introdotto la griglia tiger nose e un badge "eco plug-in". Inoltre, il paraurti anteriore e posteriore riprendono lo stile "GT Line". Il look, dunque, appare più aggressivo e sportivo. Ma la vera novità riguarda il powertrain, un 4 cilindri da 1.6 litri abbinato ad un motore elettrico.

Complessivamente, la potenza a disposizione raggiunge i 141 CV. In modalità solo elettrica l'auto percorrere sino a 60 Km. Prezzi non ancora comunicati. Arriverà nel corso del secondo trimestre del 2020. (Qui la nostra prova su strada)

KIA SORENTO (PHEV e HEV)

Kia ha rinnovato il suo SUV Sorento che offre un design molto più raffinato, interni tecnologici e motorizzazioni ibride. Il look di questo nuovo modello è decisamente muscoloso ma allo stesso tempo presenta linee moderne. La prima cosa che colpisce è il frontale dove è presente la nuova griglia "tiger nose" di forme più ampie. Tanto lavoro è stato fatto all'interno dove spiccano il quadro strumenti digitale da 12,3 pollici e il display touch da 10,25 pollici del sistema infotainment.

Nulla è stato lasciato al caso, nemmeno la sicurezza che può contare su molteplici strumenti di ausilio alla guida. La quarta generazione del SUV coreano disporrà di unità ibride Full Hybrid e Plug-in. Il particolare, la prima si caratterizzerà per un powertrain dotato di un T-GDi da 1,6 litri turbo ad iniezione diretta abbinato ad un motore elettrico da 44,2 kW. Potenza complessiva di 230 CV e 350 Nm di coppia. Prezzi ancora non ufficializzati.

KIA XCEED (PHEV)

Kia XCeed (Qui la nostra prova) diventa ibrida grazie ad un'interessante unità Plug-in. Il powertrain è in grado di offrire 141 CV ed è composto da un 1.6 a benzina abbinato ad un motore elettrico. In modalità solo elettrico, questo modello percorre sino a 58 Km. Per identificarlo dal modello canonico, il costruttore coreano ha introdotto alcuni elementi estetici che esaltano anche il look sportivo.

Prezza da definire e disponibilità a partire dal secondo trimestre del 2020.

LANCIA YPSILON (mHEV)

Anche la Lancia Ypsilon diventa ibrida con l'adozione di un'unità con tecnologia Mild Hybrid a 12 volt. Nel dettaglio trattasi di un motore Firefly 3 cilindri 1.0 in grado di erogare 70 CV. Grazie alla tecnologia ibrida, consumi ed emissioni diminuiscono. Con il lancio di questo modello non è arrivato alcun restyling della citycar. La Ypsylon Hybrid può essere acquista negli allestimenti Silver o Gold. Prezzi a partire da 14.450 euro.

MERCEDES CLASSE A 250E (PHEV)

La Mercedes Classe A 250e (EQ Power) è la variante ibrida Plug-in della compatta tedesca. Molto sofisticato il powertrain caratterizzato dalla presenza di 1.3 turbo benzina abbinato ad un motore elettrico alimentato da una batteria agli ioni di litio da 15,6 kWh. Complessivamente, questa unità può disporre di ben 218 CV con 450 Nm di coppia massima. Tutta questa cavalleria è trasmessa a terra attraverso un cambio automatico a doppia frizione ad 8 rapporti.

In modalità solo elettrico, l'auto è in grado di percorrere sino a 69 Km. Questo modello supporta anche la ricarica rapida in corrente continua.

MERCEDES CLASSE B 250E (PHEV)

La Mercedes Classe B 250e (EQ Power) adotta lo stesso powertrain Plug-in della compatta Classa A. Dunque, un benzina di 1.3 litri turbo abbinato ad un motore elettrico. L'unità, così composta, è in grado di offrire una potenza massima di ben 218 CV e 450 Nm di coppia. Cavalleria in grado di offrire anche un pizzico di sportività. Presente un cambio automatico a doppia frizione dotato di 8 rapporti.

Grazie alla batteria da 15,6 kWh, la Classe B ibrida Plug-in è in grado di viaggiare in modalità solo elettrica sino a 67 Km.

MERCEDES CLASSE E (mHEV E PHEV)

Mercedes ha rinnovato la sua Classe E. La nuova berlina premium dispone, adesso, anche di unità ibride. Il design esterno è stato rinnovato ma non stravolto. Traspare la classica eleganza del marchio tedesco ma con la giusta dose di sportività. Molto più importanti le novità degli interni con l'adozione del sistema infotainment MBUX. Non mancano, poi, tutte le ultime innovazioni in fatto di strumenti di assistenza alla guida.

La nuova offerta include ben sette modelli ibridi Plug-in in versione berlina e station-wagon, benzina e diesel, con trazione posteriore e integrale. Sarà presente anche un motore a benzina a quattro cilindri (M 254) dotato di alternatore-starter integrato (ISG) di seconda generazione con potenza supplementare fino a 15 kW e 180 Nm di coppia in più. Arriverà in estate. Prezzi da definire.

OPEL GRANDLAND X HYBRID4 (PHEV)

Opel Grandland X Hybrid4 (Qui la nostra prova su strada) è uno dei modelli ibridi Plug-in più attesi del 2020. Trattasi di un SUV con trazione integrale dotato di un powertrain composto da un motore a benzina da 200 CV abbinato a 2 motori elettrici. La potenza massima combinata è di ben 300 CV. Una cavalleria in grado di offrire anche una certa dote di sportività. La batteria da 13,2 kWh permette un'autonomia in modalità solo elettrica di circa 50 Km.

Prezzi a partire da 46.900 euro. Il SUV è disponibile anche in una versione con la sola trazione anteriore. In questo caso i prezzi partono da 42.250 euro.

PEUGEOT 3008 HYBRID 4 (PHEV)

Peugeot 3008 Hybrid 4 è un SUV ricaricabile con trazione integrale. Il suo powertrain è composto da un'unità a benzina turbo di 1,6 litri abbinata a ben 2 motori elettrici. Complessivamente, la potenza massima è di 300 CV. L'auto è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in appena 5,9 secondi e di raggiungere una velocità massima di 235 km/h.

La batteria da 13,2 kWh permette un'autonomia in modalità solamente elettrica di circa 50 Km. Si parte da 53.880 euro.

PEUGEOT 508 HYBRID (PHEV)

Peugeot 508 Hybrid è una berlina ibrida Plug-in del marchio francese. Questo significa che dispone di un pacco batteria in grado di garantire un'autonomia di alcune decine di chilometri con la sola alimentazione elettrica. Il powertrain è composto da un 4 cilindri turbo di 1,6 litri abbinato ad un motore elettrico. La potenza complessiva è di 225 CV.

Il pacco batteria permette un'autonomia di poco più di 50 Km. In Italia si parte da 46.880 euro.

RENAULT CAPTUR E-TECH (PHEV)

Captur E-Tech è un B-SUV ricaricabile dotato della nuova tecnologia ibrida E-Tech del costruttore francese. (Qui la nostra prova su strada della Captur) Lo schema del powertrain prevede un motore termico a benzina di 1,6 litri che può lavorare in serie o in parallelo con altri 2 motori elettrici. Complessivamente si avranno a disposizione 160 CV.

Grazie alla batteria agli ioni di litio da 9,8 kWh, è possibile percorrere in modalità solamente elettrica circa 50 Km, che salgono a 65 Km in città. Prezzi non ancora svelati.

RENAULT CLIO E-TECH HYBRID (HEV)

Renault Clio E-TECH Hybrid è la nuova proposta ibrida full-hybrid della casa francese. La Clio guadagna una soluzione tecnica inedita che vede abbinare un propulsore termico da 1.6 litri a due motori elettrici. I 3 motori potranno funzionare in serie o in parallelo. La batteria agli ioni di litio dispone di una capacità di 1,2 kWh. La potenza massima è di 140 CV. Garantiti bassi consumi.

La trasmissione è mossa da un innovativo cambio elettro-attuato a 4 rapporti con innesti frontali e senza frizione. In città dovrebbe viaggiare in elettrico per l'80% del tempo. Nessuna informazione sui prezzi di questa versione della citycar. (Qui la prova su strada della Clio)

SEAT LEON (mHEV E PHEV)

La quarta generazione della Seat Leon sarà anche un'auto ibrida. In particolare, saranno presenti alcune unità mild-hyrid che permetteranno di abbassare consumi ed emissioni. Due le motorizzazioni disponibili: la prima è un 1.0 TSI da 81 kW / 110 CV e la seconda è un 1,5 litri da 110 kW / 150 CV.

L'auto sarà declinata pure in una variante ibrida Plug-in. In particolare, l'auto disporrà di un powertrain caratterizzato da un motore termico a benzina TSI 4 cilindri da 1,4 litri e da un motore elettrico alimentato da una batteria agli ioni di litio da 13 kWh. 204 CV la potenza complessiva, mentre la percorrenza in modalità solo elettrica è di circa 60 Km secondo il ciclo di omologazione WLTP. (Qui la nostra guida)

Questo nuovo modello può già essere ordinato in Italia. Al momento, gli interessati possono optare sulle unità a benzina basate sul 4 cilindri da 1,5 litri TSI nelle varianti da 130 CV e da 150 CV. La versione più potente è offerta in abbinamento alla tecnologia ibrida mild-hybrid. La nuova Seat Leon potrà essere scelta in 4 allestimenti: Style, Business, Xcellence e FR.

SKODA OCTAVIA RS IV

Skoda Octavia RS iV è il modello più pepato della quarta generazione della berlina ceca. Si caratterizzerà per un powertrain ibrido Plug-in che sarà in grado di erogare ben 245 CV di potenza (1.4 TSI benzina da 150 CV più un motore elettrico da 115 CV). Un modello che disporrà di alcuni elementi che permetteranno di identificare il suo DNA sportivo come i cerchi in lega di grandi dimensioni, il diffusore anteriore e gli spoiler.

In modalità solo elettrica, l'auto è in grado di disporre di un'autonomia sino a 60 Km. Davvero molto buone le prestazioni. La velocità massima raggiunge i 225 Km/h mentre l'accelerazione da 0 a 100 Km/h richiede appena 7,3 secondi. Prezzo e disponibilità arriveranno nel corso dell'anno.

SUBARU XV E-BOXER (mHEV)

Subaru XV e-Boxer (Qui la nostra prova) è un SUV che adotta una soluzione ibrida molto particolare pensata per ottimizzare consumi ed emissioni inquinanti. Il motore è un 4 cilindri di 2,0 litri in grado di erogare 150 CV e 194 Nm di coppia massima. Il motore elettrico da 12,3 kW è alimentato da una piccola batteria da 4,8 Ah. In modalità solo elettrica si possono percorrere anche 1,6 Km sebbene a velocità ridotta.

A bordo tanta tecnologia. Si parte da 32.500 euro.

TOYOTA C-HR HYBRID (HEV)

Toyota ha rinnovato la sua C-HR, un modello di grandissimo successo, merito soprattutto di un design davvero riuscito. Le novità sono dentro e fuori. Il design, infatti, è stato leggermente rivisto, così come alcuni elementi interni. Nuovo è anche il sistema infotainment che guadagna i supporti ad Apple CarPlay e ad Android Auto.

Vera grande novità il nuovo propulsore full-hybrid, un 4 cilindri di 2.0 litri di cilindrata accoppiato ad un motore elettrico. La potenza complessiva è di 184 CV. Unità che si affianca a quella da 122 CV. Prezzi da 29.9650 euro (122 CV) e da 33.950 euro (184 CV).

TOYOTA YARIS HYBRID (HEV)

Toyota ha rinnovato la sua citycar di successo, la Yaris, che ovviamente sarà proposta nella variante ibrida. L'auto in questo allestimento sarà mossa da un 3 cilindri aspirato da 1.5 litri in abbinamento ad un motore elettrico alimentato da una piccola batteria.

Garantiti bassi consumi soprattutto in città dove potrà muoversi in elettrico per buona parte del tempo. Arriverà nei concessionari in estate. Prezzi ancora non disponibili.

TOYOTA RAV4 PLUG-IN HYBRID (PHEV)

Toyota RAV 4, il SUV della casa giapponese, finalmente diventa ibrido Plug-in offrendo più potenza ed una autonomia in modalità solo elettrica di alcune decine di chilometri. Il powertrain adotta un propulsore 4 cilindri a ciclo Atkinson (Hybrid Dynamic Force) di 2,5 litri da 178 CV abbinato a 2 motori elettrici.

Complessivamente, la potenza è di 306 CV. Nel classico scatto da 0 a 100 Km/h, Toyota RAV4 Plug-in Hybrid impiega solamente 6,2 secondi. Autonomia sino a 65 Km in modalità solo elettrica. Arriverà nella seconda metà del 2020 ad un prezzo non ancora definito.

VOLKSWAGEN GOLF 8 (mHEV E PHEV)

La nuova nuova Golf disporrà di una motorizzazione mild-hybrid a 48V abbinata al 4 cilindri turbo da 1.0 e 1,5 litri declinato nelle potenze da 110, 130 e 150 CV.

Questo sistema fungerà da supporto al motore per ridurne i consumi e quindi le emissioni inquinanti. Questo powertrain permette alla nuova Golf di poter veleggiare a velocità costante, spegnendo il motore. In questo modo sarà possibile contenere ulteriormente i consumi. Il mild-hybrid non fornisce direttamente trazione, quindi non sarà possibile avanzare in modalità solo elettrica. Capitolo prezzi.

  • Golf 1.0 TSI 110 CV: 25.750 euro
  • Golf 1.5 TSI 130 CV: 27.100 euro
  • Golf 1.5 eTSI 150 CV: 30.800 euro

La nuova Golf 8 sarà disponibile anche nella variante GTE con motorizzazione ibrida Plug-in. Stesso motore ma con due potenze differenti: 204 e 245 CV. Il powertrain è composto da un motore turbo 4 cilndri da 1,4 litri TSI abbinato ad un motore elettrico alimentato da una batteria da 13 kWh. Prezzi per il mercato italiano non ancora comunicati ufficialmente.

VOLKSWAGEN TOUAREG R (PHEV)

Volkswagen Touareg R è un nuovo SUV sportivo al cui interno batte un cuore ibrido Plug-in. Rispetto al modello da cui deriva, questa versione adotta alcuni elementi di design che enfatizzano le alte prestazioni che è in grado di offrire. Dentro, ovviamente, tanta tecnologia grazie al sistema infotainment connesso. Grazie ad una ricca dotazione ADAS, la sicurezza di marcia non è un problema.

Ma il vero punto di forza è il cuore di questo modello, un V6 turbo di 3 litri da 340 CV a cui è abbinato un motore elettrico da 136 CV. La potenza complessiva è di 462 CV. La velocità massima è limitata a 250 Km/h. Grazie alla batteria agli ioni di litio da 14,1 kWh è in grado di percorrere in modalità solo elettrica sino a 48 Km.

Nota: guida aggiornata al 27 marzo con informazioni su nuovi modelli.

Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12, in offerta oggi da Kasigra a 699 euro oppure da Amazon a 799 euro.

235

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
O_Marzo

anche grazie al fatto che 3/4 delle persone non hanno ancora capito cosa è un veicolo ibrido

Felipo

C'è il comblotto della Toyota che crea account falsi su spritmonitor per migliorare i valori di consumo della yaris
Certo certo

Felipo

Il WLTP è una cosa serissima, hai ragione
https://uploads.disquscdn.c...

Felipo

https://uploads.disquscdn.c...
Questi dati WLTP cosa ti dicono?

Felipo

https://uploads.disquscdn.c... Giurassicissimo, quanto fa la Panda che non ricordo? :)

Felipo

https://uploads.disquscdn.c...
Come la mettiamo?
Raccontiamo bugie?
Sai che non si fa....

Felipo
Felipo

Uscit su YT il videoarticolo marchetta di 4R sulla 500/panda hybrid.
Sembra uno spot promozionale, ma i dati sui consumi non sono riusciti a truccarli:

https://uploads.disquscdn.c...

Vae Victis

1) Non è un insulto
2) L'ho scritto a te e non ad altri
3) Il mio post non da a credere a nessuno nulla. E' una opinione.
4) Mi avvalgo degli strumenti anti-maleducati, tranquillo non rischi nessuna pena corporale.

Felipo
Non ho mai insultato nessuno in vita mia, al contrario di te.


Mi hai dato del bugiardo, senza alcuna prova, anzi per tua incapacità di comprendere il funzionamento dei commenti.
Si tratta di un insulto, anzi diffamazione.
Predichi molto bene e razzoli molto male.

Deve essere proprio una brutta vita la tua.


Tieni queste considerazioni per te stesso che ci fai più bella figura

Comunque ti tengo d'occhio.


E' una minaccia? e che provvedimenti pensi di prendere?

Non permetterò che tu rovini il sito a danno di tutti con le tue offese e falsità.


Che bello, il nuovo paladino della giustizia.
Fai un po' di autocritica prima di pensare agli altri.

Vae Victis

Ho messo il punto interrogativo. Non ho mai insultato nessuno in vita mia, al contrario di te. Deve essere proprio una brutta vita la tua.

Felipo

Non chiamo il paparino per difendermi, caro adulto.
Adulto che tra l'altro non risponde mai nel merito, ma questo è il grado di maturità che dimostri.
E vedi di correggere il tiro, o vuoi che ti minacci anche io di querela come hai fatto in precedenza? edita il commento dove mi dai del bugiardo.
Ps: puoi tornare dove ti pare, con la tua frustrazione repressa :)

Vae Victis

Quindi non devo più tornare nella fogna? Il capo ti ha dato una pettinata? Impara l'educazione.

Felipo

Come al solito dici cose sbagliate e il tuo commento è totalmente inopportuno.
Se avessi perso 5 minuti per controllare prima di scrivere quanto sopra, sapresti che la data/ora dell'edit non viene registrata e rimane indicata quella del post originale.
Quindi chi racconta bugie, vecchio volpone?

Felipo

Ho appena editato il commento a cui hai risposto, e pensa un po': l'ora è rimasta quella del commento originale
Torna nella fogna da cui sei emerso, facci un favore.
https://uploads.disquscdn.c...

Felipo

https://uploads.disquscdn.c...

Ho appena editato il commento a cui hai risposto, e pensa un po'... l'ora è rimasta quella del primo post.
Vedi di rientrare nella fogna da cui sei emerso.

Vae Victis

A Marzo e Aprile di sicuro venderanno zero. Nessuno comprerà un auto in questo periodo.
A Febbraio invece la Panda ibrida aveva venduto un botto. Significa che i modelli mild-hybrid sono molto apprezzati (probabilmente grazie al fatto che il prezzo rimane basso).

Vae Victis

La domanda l'ha editata il 27 Marzo, tu hai risposto il 28 Marzo. Quindi oltre a fare commenti inutili che ostacolano la lettura, dici anche bugie.

Vae Victis

Penso che i diesel non li elimineranno nemmeno tra 10 anni.

Vae Victis

Ce ne sono meno di usate a benzina. Le Giulia le comprano soprattutto imprenditori e agenti di commercio. Comprano tutti auto Diesel e le cambiano ogni 3-4 anni, vendendo gli usati a prezzi molto interessanti.

Felipo

Premettendo che sei il primo a voler fare il sapientino/professore di turno, quindi fai una breve analisi autocritica prima di scrivere pipponi non richiesti - il commento iniziale poi editato era talmente generico che per dare una risposta efficace senza scrivere poemi inutili (ti ricorda qualcosa?) sarebbe stato interessante avere qualche informazione in più, ovvero a che genere di auto/batteria facesse riferimento.

Se avesse fatto riferimento ad una semplice 12v?

Lorenzo Poli

- lui ha fatto un commento generico sulle batterie ricaricabili delle auto, ibride o elettriche che siano. E comunque in molti fanno domande OT nei commenti e nessuno si lamenta mai
- parla di batterie da ricaricare (in senso fisico dall'uomo) quindi mi pare ovvio siano esclusi mHEV e HEV
- hai detto la stessa cosa del punto 1 e comunque le PHEV sono ibride e hanno batterie ricaricabili
- se lui parla di una batteria che con "l'auto ferma" "va lasciata in carica o a scaricarsi" si riferisce ovviamente alle batterie ''da ricaricare'' dall'uomo. Non mi sembra che quelle da 12V vadano ricaricate periodicamente dall'uomo. Al massimo se stanno tanto tempo ferme basta un mantenitore di carica (chi ce l'ha) ma questa è una regola generale per tutte le auto, anche per le termiche.

L'unica cosa ovvia è che dovremmo cercare tutti di essere meno pignoli e saccenti di sto c422o. In un discorso parlato nessuno avrebbe fatto caso a queste precisazioni perché la sua domanda si capisce benissimo, però in un testo scritto nei commenti di un blog su internet bisogna far vedere a tutti quanto ne sappiamo più degli altri, diventando antipatici e spesso anche arroganti

Felipo

Infatti ha editato la domanda, che inzialmente era ben diversa...

Club25

La domanda è molto sbrigativa ok, però le mild/full hybrid non le puoi lasciare in carica da ferme.
Solo le elettriche o le plug in.

Felipo

E' talmente ovvio che:

- ci troviamo nei commenti di un articolo sulle ibride
- tra le ibride ci sono anche le mhev
- non si parla di auto elettriche in questo articolo
- le ibride hanno anche batterie a 12v che possono scaricarsi

L' unica cosa ovvia è che la domanda è posta male

Lorenzo Poli

Di una batteria di un'auto elettrica o phev mi pare ovvio

Lorenzo Poli

Su yt sono stati fatti dei video questi giorni, cercali. In sintesi la batteria si danneggia se sta molto tempo molto tempo senza essere usata e vige sempre la regola 20-80, cioè mantenere la carica sempre in quel range per non danneggiarla, ma queste regole valgono anche per le batterie stilo ricaricabili o quelle dei dispositivi elettronici. Diciamo che è bene innanzitutto caricarla nel modo più lento possibile per non forzarla inutilmente con i sistemi di ricarica rapidi, e farla arrivare circa al 70%-80%, mai al massimo se non ti serve. E poi niente lasciarla così. Di base un po' si scaricherà da sola ma molto lentamente. Ancora meglio se ogni tanto ci entri e la fai scaricare magari accendendo le luci e sentendo un po di radio o sbrigare il lunotto se è appannato o attivare la climatizzazione

Lorenzo Poli

Nono assolutamente. Il benzina parte da 200 CV e anche usato costa molto. Il diesel parte da 136 CV e si può portare a casa anche con 18-20k anche perché essendocene di più, il mercato dell'usato è più variegato

Lorenzo Poli

Magari leggiti solo le auto dei marchi che ti interessano. Dai un'occhiata alla lista iniziale e vedi quelle che ti interessano. Spoiler alert: il 90% sono SUV e crossover

si diceva per maggio/giugno ma probabilmente sarà rinviata. per i prezzi avevo sentito partisse da 35k.
ovviamente sono tutti dati indicativi sentiti in concessionaria, ma tutt'altro che ufficiali

teob

Per il diesel altri 10 almeno di tranquillità

Secondo me è da provare ancora questa teoria. Una full hybrid fa risparmiare il 50% di carburante. Una mild, può far girare il motore (come la full) a regimi ottimali, avendo una efficienza del 40-45% del motore a benzina. Micro no, inoltre il recupero dell'energia è irrilevante, vista la dimensione della batteria.

Bravo... Ora ti toccherà spiegargli pure cosa significhi Ah!
Facevi prima a dire che lo scooter della xiaomi possiede una batteria più potente.

No appunto, non costa poco. Costa di più rispetto alla variante senza ibrido. E non porta nessun vantaggio nei consumi reali, solo durante il test delle emissioni

L'articolo è lungo... Ho visto chi l'ha scritto e ho evitato di leggerlo...
Qualcuno mi può dire se vale la pena perdere tempo a leggerlo?

Coolguy

Utilissimo in questo periodo questo articolo.
Vi pagano per riproporlo ogni tot giorni?

Giulk since 71'

Faccio troppi chilometri l'anno per potermi permettere la benzina ;)

zdnko

Ok, grazie

Giova91

Le batterie moderne, e quelle delle auto elettriche lo sono, non si usurano in modo importante se non utilizzate, a patto che la carica non arrivi a zero.
Quindi per rispondere alla tua domanda "1. Dipende dalla capacità della batteria e dal consumo i standby, ma sicuramente partiamo di mesi, mi sembra che una Tesla si consumi di un 1/2% al giorno se non utilizzata.
2. No, basta non Carla arrivare sotto il 20/30%"

zdnko

In realtà non ho comprato niente, era pura curiosità ma grazie lo stesso.

Felipo

Di che batteria stai parlando, innanzitutto...

Stefano Paoli

Bella scarrellata di auto che venderanno ... ZERO

Enrico Garro

Fatti la benzina. Niente blocchi e la paghi pure meno credo

Giova91

Gente che compra le auto elettriche e non sa ancora come funzionano le batterie, e non ha nemmeno voglia di leggersi il manuale

Ngamer

quando fate la prova della leon plug-in???

Giulk since 71'

Se non mi eliminano il diesel nei prossimi due anni o lo limitano fortemente mi sa che mi faccio la Giulia 2.2 150 cv gasolio usata, se ne trovano a buon prezzo, altro che ibrido :D

provolinoo

Qualcuno conosce la data di arrivo sul mercato della Captur plug-in e l'eventuale prezzo?

zdnko

L'auto ferma per mesi causa coronavirus va lasciata in carica o a scaricarsi?
Quanto dura la batteria senza ricarica?
Si danneggia?

Dbtomas

E la Kia Ceed Plug-in ? E uscito in Germania e Danimarca.

Dacia Spring: come va l'elettrica economica da 9.460 euro (con incentivi) | Video

Nuova Mazda CX-30 2021 eSkyactiv-X: quando 6 cv fanno la differenza | Video

Renault Arkana 2021: SUV Coupé per tutti, solo ibrida e come lei nessuna | Video

Incentivi auto 2021: tutto quello che c'è da sapere | Video