Audi A3 Sportback: video e caratteristiche della quarta generazione | Configuratore

06 Marzo 2020 321

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Aggiornamento 06/03

A pochi giorni dal lancio ufficiale, Audi Italia ha aperto il configuratore della nuova Audi A3 Sportback. In Italia, dunque, la nuova compatta tedesca potrà essere acquistata a partire da 30.010 euro. Al momento sono disponibili solamente le motorizzazioni 30 TDI 6 marce, 35 TFSI 6-marce e 35 TDI S tronic. Come già sottolineato al momento del debutto, ulteriori motorizzazioni anche ibride, arriveranno in un secondo momento.

Chi fosse interessato all'acquisto potrà scegliere la nuova Audi in diversi allestimenti: A3 Sportback (base), Business, Business Advanced e S Line Edition. Andando ad analizzare più da vicino le dotazioni degli allestimenti, quello base offre, tra le tante cose: proiettori anteriori a LED, supporto alle manovre di schivamento, digital cockpit da 10,25 pollici e radio MMI plus da 10,1 pollici con e-call, service call e servizi Audi connect Remote & Control.

L'allestimento Business, invece, offre anche il sistema di navigazione MMI plus con pacchetto Audi connect navigation & infotainment, Audi virtual cockpit da 10,25 pollici e Audi smartphone interface. Chi sceglierà l'allestimento Business Advanced potrà trovare di serie anche: parcheggio plus con assistente al parcheggio, battitacchi anteriori con inserto in alluminio, cerchi in lega da 18 pollici a 5 razze, pacchetto esterno lucido ed elementi della carrozzeria in grigio selenite opaco.

Infine, l'allestimento S Line Edition aggiunge cerchi in lega da 18 pollici a 5 razze a Y grigio grafite, finiture nere e in grigio platino opaco, Audi drive select e assetto sportivo.

CONFIGURATORE NUOVA AUDI A3 SPORTBACK

Articolo originale - 02/03

Audi ha tolto i veli alla quarta generazione della sua A3. In origine il lancio doveva avvenire durante il Motor Show 2020 di Ginevra ma l'epidemia del Coronavirus ha portato gli organizzatori a cancellare l'evento. Il marchio tedesco ha quindi deciso di presentare la sua compatta attraverso una diretta sul Web.Gli interessanti potranno prenotare il nuovo modello già da marzo. Le consegne inizieranno a maggio. Il listino completo non è stato ufficializzato ma si partirà da 28.900 euro.

Al lancio sarà disponibile anche una versione speciale "edition one" che si caratterizzerà per alcuni dettagli esclusivi interni ed esterni.

ANCORA PIÙ SPORTIVA

La nuova Audi A3 Spotback è ancora più sportiva e porta in dote nuove e più sofisticate dotazioni tecnologiche. Il design è davvero intrigante e non nasconde per nulla il DNA dell'auto. Il frontale richiama quello dei modelli più recenti del costruttore tedesco con una calandra esagonale e la caratteristica griglia a nido d'ape. Nuovi sono anche i fari a LED che opzionalmente possono contare sulla tecnologia Matrix.

Ma la vera novità del design della nuova compatta tedesca riguarda le fiancate che presentano un'inedita forma concava che enfatizza i passaruota dell'auto aumentando, così, il senso di sportività complessiva. Il posteriore, invece, è forse la parte dell'auto dove i tecnici tedeschi sono intervenuti di meno dove comunque spicca un nuovo spoiler. Complessivamente, un'auto molto più muscolosa e grintosa rispetto al precedente modello.

La nuova Audi A3 Sportback misura 4,34 metri in lunghezza, 1,82 metri in larghezza e 1,43 metri in altezza. Il passo raggiungere i 2,64 metri. Il bagagliaio dispone di una capacità di 380 litri ma abbattendo i sedili posteriori è possibile disporre di 1.200 litri. Misure, dunque, non troppo dissimili da quelle del modello precedente. Sarà disponibile solo nella versione a 5 porte.

INTERNI TECNOLOGICI

Se la nuova Audi A3 Spotback presenta già esternamente un netto stacco con il passato, gli interni offrono un salto generazionale ancora più evidente. La plancia presenta uno sviluppo orizzontale ed è dominata sia dalla strumentazione digitale all'interno di un display da 10,25 pollici che dall'ampio schermo da 10,1 pollici del sistema infotainment connesso. Il Virtual Cockpit, in opzione, può essere richiesto in versione Plus con schermo da 12,3 pollici in abbinamento ad un head-up display.

L'infotainment (MIB 3) è del tipo connesso grazie alla presenza della connettività LTE di serie cosa che permette di poter accedere ad innumerevoli servizi tra cui la gestione remota dell'auto attraverso l'app myAudi. Ovviamente non mancano i supporti ad Apple CarPlay ed ad Android Auto. Presente anche un'assistente vocale attraverso il quale gestire alcune funzionalità con la voce. Piccola chicca, in futuro arriverà anche Amazon Alexa.

Sempre parlando degli interni, spicca la leva del cambio S-tronic a 7 rapporti o manuale a 6 marce, adesso molto più corta. Complessivamente, lo spazio interno è molto simile a quello della precedente generazione dell'Audi A3 viste le dimensioni molto simili.

NUOVI ADAS

I tecnici Audi hanno lavorato molto per migliorare la sicurezza della nuova A3 Sportback introducendo tutti gli ultimi sistemi ADAS in grado di offrire una maggiore tranquillità durante la guida. In particolare, l'auto può disporre del mantenitore di corsia, della frenata automatica di emergenza, dell'adaptive cruise assit (mantenitore di velocità attivo sino a 210 Km/h) e del sistema di mantenimento della traiettoria. Un'auto sicuramente sportiva ma che sa offrire anche altissimi standard di affidabilità alla guida.

MOTORIZZAZIONI

La nuova Audi A3 Sportback sarà proposta con molteplici motorizzazioni, anche ibride. Al lancio saranno disponibili il 1.5 TFSI benzina da 150 CV ed il diesel 2.0 TDI declinato nelle potenze di 116 e 120 CV. In un secondo momento arriverà il piccolo 1.0 TFSI da 110 CV. A queste unità si affiancherà una versione ibrida con tecnologia mild hybrid a 48 V del 1.5 TFSI. Un motore che offrirà un'efficienza superiore con consumi ridotti. Questo sistema ibrido, infatti, supporta il motore termico offendo 12 CV e 50 Nm di coppia aggiuntivi nelle fasi di partenza e di accelerazione.

Grazie alla tecnologia mild hybdrid, la nuova Audi A3 Sportback è in grado di veleggiare a motore acceso o spento per un massimo di 40 secondi. Al lancio, la nuova compatta tedesca sarà disponibile nella versione con trazione anteriore e con cambio manuale a 6 rapporti o con l'automatico a doppia frizione S tronic a 7 rapporti.

Più avanti arriveranno nuove motorizzazioni TDI e TFSI anche con trazione integrale. Audi proporrà anche un modello a metano e una variante ibrida Plug-in declinata in due livelli differenti di potenza. Le auto con almeno 150 CV disporranno delle raffinate sospensioni multilink.

VIDEO


321

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
mashiro84

Spazio interno, consumi, capacità dinamiche.
Nessuna di questi indicatori si avvantaggia di un muso lungo.

Visto che sono i principali indicatori di prestazioni (da ogni punto di vista) di un veicolo, si può creare una buona auto a prescindere dalla lunghezza del muso (a maggior ragione oggi che le auto montano quasi tutte motori sottodimensionati).

unbe

a me sembra sempre meno Audi e sempre più Seat.

MatitaNera

Quindi?

LoseYourself

Si dai, fosse mai che devi fare una gara al semaforo per pavoneggiarti dei 34cv in più. Ma poi sicurezza cosa, il telaio quello è, gli airbag sono di serie mi pare quindi la polemica sterile è la tua che vuoi un sistema di infotainment e non una macchina.

PCusen

Ma va?! Chi l'avrebbe mai detto? Altre perle di ovvietà ne hai?

PCusen

Sterile polemica e poi no, quella macchina col 116 CV non va proprio e quindi devi partire almeno dal 150 CV e aggiungere roba per la sicurezza non significa aggiungere stronzaté. I segnali stradali cosa hanno a che vedere con la macchina?

Adri949
sgarbateLLo

Il punto è se li vale, non se li costa

marian_12
MatitaNera

Se guidi fluido nel misto vanno benissimo.

Adri949

É costato 250 euro la prima settimana che lo hanno venduto, poi sta cosa di sottolineare quanto vale il mio, come se io mi fossi mai vantato con qualcuno di aver mai scelto e comprato un telefono costoso... Io boh, ormai arrivi ad arrampicarti su specchi sempre più alti. Te la canti e te la suoni

Adri949

Convinto te, che ti devo dire. Puntualizziamo due cose: la prima é che per me puoi credere quel che vuoi, di certo non devo venirti a spiegare come e cosa Guido e cosa faccio (prima della attuale avevo una mini, così, per dare un mezzo hint, di certo se li spendo in macchine, i soldi non devo spenderli per forza pure in telefoni se non é necessario), in secondo luogo quello con problemi comprensivi misà che sei te. Io non sono furbo perché ho lo Xiaomi vecchio moddato, semplicemente mi trovo bene così e va bene così, non devo certo dare conto a te di come e cosa uso. Di contro, questo non mi impedisce di dire che é inutile lamwntarsi di un prodotto già ampiamente immaginabile, per via dei trascorsi, ne farlo in continuazione ti redimerà. Io non sono né furbo ne intelligente, ma sei te e quelli come te che fanno acquisti incauti. Se uno non si documenta prima, poi é inutile che piange. Poi ripeto, ti permetti di buttarti in considerazioni simili dall'alto del più terra terra degli Xiaomi dopo la serie redmi a. Quello con apparenti frustrazioni ed invidie mi pari te.

marian_12

Forse hai problemi di comprensione, sei te che pensi di essere intelligente avendo un vecchio xiaomi e chissà che macchina (sempre che tu ce l'abbia la patente) parlando male di quelli che hanno apple o audi perché probabilmente non te li permetti.

sopaug

Se non riesci ad avere una guida più che da nonno ne dubito. Sono pieno di amici con macchine da 110 cv che in città fanno gli 8km/l...

MatitaNera

Sotto quella cavalleria consuma comunque poco.

MatitaNera

Quella da 30mila la paghi 30mila.

daniele

Beh se quello che cerchi è spazio in abitacolo ti consiglio altre auto, a forma di scatola, quelle sono le migliori come abitabilità.

Daniele

non vedo alcun vantaggio rispetto a serie 1 e classe a nelle motorzzazioni classiche.
metano sicuramente è un vantaggio ma allora scelgo leon

Daniele

sicuramente non è un auto sportiva, ma L'MQB si difende bene ormai

Daniele

vai di leon 2020

LoseYourself

La macchina è quella cosi come lo è il motore. Non è che senza 20 st0nzàte in più allora la macchina non va. La gente pensa prima a riempire la macchina di roba inutile e poi non sa neanche i segnali stradali.

RomanRex

ma tu in tangenziale hai sottosterzo o lo hai in in coda al semaforo? no perchè ste macchine si usano per spostarsi non per fare i schumacher per andare a fare la spesa

marian_12

Ma infatti era riferito a chi è legato ai luoghi comuni.

MatitaNera

Ecco il primo.

marian_12

Pezzotto che costava 250 euro all'uscita (il tuo redmi 3 vale 10 euro) e l'ho preso esclusivamente per android stock, non per il marchio.

TLC 2.0

il più tardi possibile :D

PCusen

In pratica, a meno di non comprare la versione "vorrei ma non posso", si arriva a 40k in un attimo e mettendo il giusto, senza esagerare.

marian_12

L'unica cosa più originale negli interni di questa a3 sono le bocchette del guidatore rialzate, per il resto mi pare abbastanza lineare e classica come impostazione, non so dove vedi questo accrocchio di forme. Anche la plancia della mazda 3 per quanto fatta bene ha una forma abbastanza elaborata.

Adri949
marian_12

Netto passo in avanti, la precedente non mi è mai piaciuta a differenza della leon che nasceva dalla stessa base però questa sembra ben proporzionata e insieme alla nuova classe a le trovo le migliori del segmento a differenza della nuova serie 1 che non sopporto (cofano e linea di cintura alti, sbalzo anteriore pronunciato, niente cambio zf8, la precedente restyling era un'altra storia e mi piaceva tantissimo).

sopaug

no nel mondo reale di chi le ha provate anche in pista e guida abitualmente una TP. Nel mondo degli haters da tastiera invece tutto è possibile :)

mashiro84

Integrare gli schermi nel cruscotto merita sempre un plauso per i costruttori (qui sono stati bravi). L'interno MB è pieno di cromature superflue e linee che si intersecano, questo mi sembra più semplice e grazioso.
Per me questo è il migliro con Mazda 3.
Per me la A3 vecchia era molto brutta (dentro).

mashiro84

Pensa che considero la "lunghezza del muso" un difetto in qualunque auto perché significa (in generale) spazio perso per l'abitacolo.

Poi ovviamente l'integrazione può essere più o meno buona ma in generale non lo reputo un pregio.

La linea in generale se ne giova ma penso che sia merito di un buon designer riuscire a far apparire "affilato" un muso tozzo.

Vulcan

sì , nel mondo delle favole

marian_12

Quando la volpe non arriva all'uva dice che è acerba.

marian_12

Meglio avere xiaomi e girare in fiat ahaha. Quando la volpe non arriva all'uva dice che è acerba. I tuoi commenti sono il top pure nel settore auto.

Dario Lampa

ma 10€ me li tolgono dal prezzo base per fare cifra tonda?

sopaug

è da anni che le audi non sottosterzano più di qualsiasi altra TA.

sopaug

bellissima la fiancata, non riesco a farmi piacere i fari con quella "lacrima" e spero che l'elemento bicolor dove una volta c'erano i fendinebbia esista anche in tinta. Fortunatamente la calandra non è esagerata, in generale è di mio gusto comunque.

Dire che sopra i 150cv ci sono "raffinate multilink" vuol dire che sotto avranno il ponte torcente? Ecco, in tal caso alla larga. ma del resto con quello che pesa scendere sotto quella cavalleria vuol dire consumare di più ovunque perchè poi si spinge troppo sul pedale per avere un'andatura decente. Alla faccia degli "eh ma il bollo" "eh ma le emissioni" "eh ma i consumi" di gente che non ha idea di cosa parla.

Vulcan

A sottosterzo come siamo ? Ancora nella miglior tradizione Audi ?

Luca

la riconosci in mano ai paesani

Iena

tranquillo che un giro in carro prima o poi lo facciamo tutti, che ci piaccia o meno XD

Simone Dalmonte

Se uno soffre di mani fredde i guanti, almeno nei primi minuti, non servono a nulla. Questo perché le mani stanno ferme e non in movimento. Purtroppo chi ha questo problema sa di che parlo.

myngionee

mettere i guanti?

TLC 2.0
Davide

Quello è un’altro discorso, però 1800€ retribuiti sono buoni

TLC 2.0

io onestamente se dovessi spendere certe cifre, non prenderei mai una macchina così, specie con le strade che ci ritroviamo in Italia.

Davide

Se hai famiglia in due che lavorano ci riesci eccome, guarda che la media di stipendio tra operai è di 1300/1400€. 1800€ sono tanti

fire_RS

Concordo, la seconda serie infatti è durata quasi 10 anni e ancora oggi è attuale.

TLC 2.0

Non mi piace comunque, troppo allungata. Sembra un carro funebre con quel cul0 sbalzato

Speciale

Pronti a ripartire? Il punto sul presente e il futuro dei viaggi | Podcast

Elettriche

Le migliori biciclette elettriche pieghevoli da comprare | Maggio 2020

Xiaomi

I 5 migliori monopattini elettrici da comprare | Maggio 2020

Auto

La differenza tra kW e kWh e perché è importante | Guida auto elettriche