Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Stellantis, cassa integrazione a Mirafiori per tutto il mese di marzo

06 Febbraio 2024 118

Mentre continua il botta e risposta tra il Governo e il CEO di Stellantis Carlo Tavares, con John Elkann che va a smentire le voci sulla possibile fusione tra Stellantis e Renault, il Gruppo automobilistico ha comunicato ai sindacati la volontà di utilizzare lo strumento della cassa integrazione per la fabbrica di Mirafiori, per il mese di marzo.

In particolare, dal 4 al 30 marzo, la produzione all'interno dello stabilimento subirà una forte riduzione. Complessivamente, saranno interessati 2.260 lavoratori: 1.251 sulla linea della 500 elettrica e 1.009 sulla linea dedicata alla Maserati. Da 300 a 350 i lavoratori interessati del reparto Carrozzeria. La produzione dei modelli Maserati e della 500 elettrica andrà comunque avanti in questo periodo ma su di un solo turno.

Purtroppo, le attività di questo stabilimento stanno vivendo un momento molto difficile. Infatti, Stellantis aveva già annunciato la cassa integrazione per il periodo 12 febbraio - 3 marzo. Questo significa che per oltre un mese e mezzo, le attività di Mirafiori andranno avanti a regime ridotto.

A pesare, soprattutto il calo della domanda della 500 elettrica. Del resto, Tavares aveva avvertito dei rischi sul futuro di questo impianto se il Governo non avesse supportato l'acquisto di modelli BEV.

LE REAZIONI DEI SINDACATI

Non si sono fatte attendere le reazioni dei sindacati che hanno manifestato tutta la loro preoccupazione per il futuro di Mirafiori. Per Luigi Paone (segretario generale Uilm Torino) e Gianluca Rindone (coordinatore delle Carrozzerie per Uilm) serve un nuovo modello per garantire la sostenibilità dell'impianto produttivo.

Continueremo a monitorare l’andamento produttivo, ma resta la preoccupazione per uno stabilimento al quale, è ogni giorno più evidente, serve un nuovo modello per garantire la propria sostenibilità economica e produttiva.

Invece, per Rocco Cutrì, segretario torinese della Fim, il caso Mirafiori deve essere di rilevanza nazionale, con lo stabilimento che deve essere messo nelle condizioni di poter operare.

Il nodo è arrivato al pettine. Il caso Mirafiori deve essere di rilevanza nazionale, lo stabilimento deve essere messo nelle condizioni di avere prospettive.

Forte preoccupazione anche da parte di Sara Rinaudo, segretario torinese della Fismic Confsal che chiede pure un intervento del Governo.

La notizia è il segnale che continua il periodo di sofferenza dello stabilimento. Siamo consapevoli del piano strategico di Stellantis, che ha sempre affermato di puntare su Mirafiori, ma constatiamo con dispiacere il periodo di difficoltà che sta affrontando Mirafiori, in particolare la Carrozzeria. Auspichiamo un intervento del governo, con il nuovo piano incentivi, per aiutare la ripresa del mercato.


118

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ilariovs

Io sono tra questi e tutti i concessionari in cui sono entrato... mi hanno risposto ne riparliamo a Marzo col decreto in mano.

Per ora sono 5000€...

Lo ripeto nessuno che cerca una BEV OGGI comprerebbe.
Per cui i primi 3 mesi del 2024 sono andati (1/4 dell'anno).

Vero che recupereremo perché appena esce il decreto e va in attuazione, andremo tutti in concessionario ma per ora STOP.

Lettore espatriato

"..... NON CI SONO incentivi da 6000/13500€ e che addirittura ci vorranno ancora 45gg minimo quindi oltre TRE MESI dall'inizio dell'anno... NON aiutano di certo.

O NO, chiunque oggi volesse una 500e aspetterà altri 45gg prima di firmare il contratto, visto che gli daranno 6000€ invece che 3000 e 9000€ invece che 5000.

E questo SI SÀ GIÀ DA UN MESE per cui ci saranno altri due mesi di magra per le BEV dopo Gennaio.
Che se almeno non si sapeva, uno ignaro comprava, ma così..."

Peccato che le macchine immatricolate a gennaio sono state ordinate settimane o mesi prima, se va bene . E che qualcuno scommetta che a marzo ci siano 13500 € di incentivo ( perchè magari si sapeva che c'erano ma non quanto , se non proposte ...) e vada a perderne 5000€ subito , mi sembra altrettanto inconsistente .

Con il tuo ragionamento , se gli incentivi "13500" ci fossero stati da gennaio 2024, la cassa integrazione a Mirafiori l'avrebbero fatta da settembre a dicembre 2023...

FRENCY31

NAZIONALIZZAZIONE

SteDS

No informati meglio, la madre è italiana (e già questo basterebbe) ed è la ragione per cui ha ereditato il tutto, il padre ha triplice cittadinanza, poi si ha sposato anche un'italiana

Mauro Corti (Sbabba)

Non esiste alcun settore economico che abbia ricevuto aiuti statali costanti anno su anno come quello automobilistico. Ho 36 anni e da quando ho memoria ci sono sempre stati gli incentivi statali per l'acquisto di un'auto nuova.
É un mercato pesantemente drogato dagli incentivi, e nemmeno cosí riescono a tenere in piedi uno stabilimento?
Allucinante.

ilariovs

Gli incentivi italiani potevano muovere qualche migliaio di pezzi che su macchine che non vendono 1,2mln, come la Model Y possono fare una certa differenza. La 500e si rivolge ad un certo pubblico, di certo non a quelli come me, ma il fatto che NON CI SONO incentivi da 6000/13500€ e che addirittura ci vorranno ancora 45gg minimo quindi oltre TRE MESI dall'inizio dell'anno... NON aiutano di certo.

O NO, chiunque oggi volesse una 500e aspetterà altri 45gg prima di firmare il contratto, visto che gli daranno 6000€ invece che 3000 e 9000€ invece che 5000.

E questo SI SÀ GIÀ DA UN MESE per cui ci saranno altri due mesi di magra per le BEV dopo Gennaio.
Che se almeno non si sapeva, uno ignaro comprava, ma così.

Lettore espatriato

In realtà .... se ".... In Italia la 500e vende pochissimo, vende di contro molto in Francia/Germania...." , non si capisce perchè mettano la gente in CIG .

".....E SI, le aziende modulano la produzione con la richiesta..."

Si, ma nel lungo termine, non a 15 giorni .... . Lo sanno anche i sassi che l'azienda produce un certo tipo di vetture in base alle previsioni e poi , dopo , le aggiusta .... infatti se vuoi auto con accessori disponibili ma particolari, devi aspettare mesi perchè la fanno apposta per te....

Alla fine gli incentivi italiani , sulla produzione della 500e contano niente ....

Non ti viene il dubbio che la causa di tutto, invece, sia il fatto che una macchina del segmento A , per quanto di classe ed elettrica, a 35 mila € sia completamente fuori mercato ?

Marco B.

no. saranno licenziati TUTTI come vuole l'Europa

SteDS

Che gli freghi poco dell'Italia è assodato, ma non è quello il motivo. E' italiano a tutti gli effetti: nazionalità, madre e padre (che è americano, italiano, francese)

Disqustoso

Daijoubu.

ilariovs

In realtà È L'ESATTO CONTRARIO. In Italia la 500e vende pochissimo, vende di contro molto in Francia/Germania...

E SI, le aziende modulano la produzione con la richiesta... meno ne chiedono MENO NE PRODUCONO.

È per questo che Gigaberlin è stata portata a 6000 auto a settimana, perché è l'auto più venduta d'Europa.
Altrimenti pure li erano in CIG.

Lettore espatriato

Ma questo sarebbe vero anche con 8000 € di incentivo , se sai che poi te ne sanno 9000 € .

Ma poi , secondo te, Stellantis aspetta i clienti che firmino il contratto presso il concessionario per far partire le linee di produzione ? Se fosse così devi aspettare 6 mesi .

Comunque, la 500e si vende solo in Italia ?

Firebrand81
PositiveVibes

Un piccolo segnale per gli amici al governo.
Stellantis dovrebbe chiudere domattina.
Maledetti

Aristarco

Chi vive a Torino sa che sono circa 20 anni che si sta sfilando, ogni anno ne perdiamo un pezzo

Aristarco

La verità è che sono diventati affaristi e non più imprenditori

Marco B.

La my è un successo commerciale ma serve una fetta piuttosto chiara di persone che poi vedi girare con gli occhiali di Apple sulla faccia

Marco B.

Non credo sia solo prezzo.
È proprio in guinzaglio che non è gran ben visto

ilariovs

Non c'è proprio niente da verificare.
Gli incentivi di cui parlavi TU ossia 6000/13500€ NON ci sono.

Il problema è che si sa che arriveranno. Per cui tutti stiamo aspettando che arrivino i nuovi.

Detto in soldoni 3 mesi di vendite BEV azzerate o quasi

Infatti Gennaio 24 2% di vendite.

Vespasianix

Beh mi sono dedicato alla casa ed al volontariato. Certo ho ridotto o annullato le spese superflue/evitabili (pub, cinema, abbonamento streaming etc).

Lettore espatriato

1) "....Non hai letto che NON c'è nessun incentivo?..."

2) "...pochissimi, compreranno OGGI o ieri una BEV a 3000€ di incentivo ..."

3) "..Io voglio comprare un'elettrica e se vado domani a prenotarla mi danno 5000€,..."

Guarda, direi che le ipotesi che stai facendo sugli incentivi che ci sono mi sembrano , almeno, da verificare ....

Lettore espatriato

Nah .... vivo in UK e le vendite di elettriche volano anche senza incentivi clamorosi . Il Nord Europa è gran parte con le elettriche oltre il 10% del nuovo ... Certo , non è ancora il 50 o l'80% , però , insomma ... se l'auto più venduta in Europa è la Model Y, qualcuno la starà pure acquistando, no ?
Il problema è di certe elettriche, fatte ancora con il pensiero all'endotermico .... La 500e è una "mezza elettrica" . Elettrica ma senza convinzione ... tanto che qui ci sono 500e usate del 2022 , 42kwh , a 16-17mila € circa ...

VaDetto

A quel prezzo per quello che offre, ci sta... Le persone scelgono altro, sia per l'elettrico sia per l'endotermico

Marco B.
ilariovs

Gli incentivi per le elettriche in pratica quest'anno non ci sono MAI STATI.
Perché pochissimi, compreranno OGGI o ieri una BEV a 3000€ di incentivo quando è già risaputo che fra meno di 2 mesi ne prenderà 6000?

Io voglio comprare un'elettrica e se vado domani a prenotarla mi danno 5000€, se ci vado a fine Marzo 9000€...

Ci vuole assai a fare 2+2 vero?

Lettore espatriato

Beh , non le vuole nessuno in Italia , ma nel resto d'Europa si vendono eccome ... chiaro che se il prezzo medio è sui 30-35k € , non è che se ne vendono milioni ogni giorno ...

Lettore espatriato

Vai prima a leggere l'articolo " Incentivi auto, ecco come cambia l'Ecobonus 2024"e " Incentivi auto 2024, più che dimezzati i fondi per la fascia 61-135 g/km di CO2" e poi ne parliamo . Gli incentivi ci sono per le elettriche .... sono quelli delle termiche che son finiti .

Tony bresaola

Importano a tutti i partiti che devono piazzare i loro europarlamentari…
La politica odierna vive di sondaggi e di elezioni…
Stellantis negli ultimi 40 anni ha sempre fatto leva sullo stato grazie ai posti di lavoro…

Vae Victis

Nel 2019 quando fu firmato l'accordo avevamo degli statisti come Di Maio e Salvini.
Il secondo era impegnato a organizzare la caduta del governo per evitare la quarta e definitiva votazione della riforma costituzionale (quella che tagliava i parlamentari da 945 a 600).

Alex Li

Quindi?
Il conto arriva a 500 se parti da più lontano.....
Fare dietrologia non serve più a una seg@.
I nostri incollati alle poltrone rosse dovevano agire molto tempo fa non piagnucolare come fanno oggi.
Oggi vogliono avere una parte in Stellantis caccino 4 miliardi per avere la stessa quota di BPI.... che nel 2014 ebbe direttamente dalla famiglia Peugeot per soli 800 milioni.

BlackLagoon

questi piangono sempre miseria ma fanno una vagonata di utili.. la verità starà nel mezzo..

BlackLagoon

nessuno gli ha chiesto di fare la 500e oggi a 30k euro. Se non vende, non vedo perché debba essere un problema nostro.

BlackLagoon
Marco B.

le auto a pile non le vuole NESSUNO.
Sono un cancro

BlackLagoon

negli anni nelle casse fiat sono finiti ben più di 220 MILIARDI DI EURO dallo stato Italiano. Altro che 12,6%

Marco B.

le auto elettriche HAHAHAH
ed e' solo l'inizio.
Chiuderanno tutti.

Tizio

Anche perché chi vive a Torino sa.

Le case storiche degli Agnelli le sta vendendo e tutto il personale di servizio lo sta ridimensionando.

Alex Li

Ho una opinione personale in merito.....è non è così amichevole con la classe politica

Coolguy

No ma conosco le dinamiche.

ilariovs

Non hai letto che NON c'è nessun incentivo?

Dovrebbero partire fra metà e fine Marzo.

Quindi in quale modo potrebbero influenzare la produzione attuale e passata di 500e se mancano 45/60gg agli inventivi?

Casomai ha aggravato la situazione perchè NESSUNO compra elettrico OGGI sapendo che fra max due mesi si becca 3000€ in più O NO?

O pensi che da ieri le vendite di termiche sono alle stelle, sapendo che da qui a massimo due mesi tornano gli incentivi?

Pooh Teen

Verissimo.

Davide

Con tutti soldi che abbiamo dato a Fiat ora avremmo in pancia il 30% del gruppo Stellantis ma giustamente famiglie come Agnelli, Benetton etc non si possono toccare, che ci sia la dx o la sx.

Alex Li

Servono 4 miliardi solo per acquistare una quota simile a quella di BPI... pensa che affare fecero a farsi dare il 12,6% di PSA per soli 800 milioni di euro

Ne servono 9 per quella di EXOR...

Lettore espatriato

Non hai metto l'articolo qui su Hdmotori ?

https://uploads.disquscdn.c...

DjMarvel

guerra di cosa... il futuro è la chiusura quasi totale delle fabbriche italiane. una azienda francese non ha alcun motivo per far produrre auto francesi in italia. o in italia costa meno, e quindi arrivano soldi nostri nelle loro tasche, o vanno altrove.

3VGoal

ma di che elezioni parli? le europee che non importano a nessuno?

3VGoal

basta chiamarli agnelli. john elkann è nato in america da padre francese. non è italiano e dell'italia non gliene frega nulla.

Alex

Inizia la guerra. Vediamo chi ha le 00 adesso. Ovviamente agli Agnelli delle famiglie italiane frega un grandissimo caxxxxxo.

DjMarvel

non ci saranno molte possibilità che gli stabilimenti italiani possano lavorare a pieno regime. impossibile.
stellantis ha troppi modelli simili e con l'elettrico sarà dura avere in produzione modelli uguali prodotti in fabbriche diverse.

Sarebbe effettivamente ora di mettere fine alla loro pratica di sciabolare sventolando utili record mentre fanno ricadere sulla colletività il puntuale ricatto ai governi. Come fare però?

Auto

Dacia Spring 2024: l'anteprima del restyling, esterni e interni | Video

Motorsport

Formula 1: ufficiale, Lewis Hamilton in Ferrari dal 2025

Auto

Hyundai Kona Electric (2024): prova consumi d'inverno e ricarica rapida | Video

Auto

MG4: prova su strada, consumi reali e quale versione scegliere | Video