Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Volocopter, primo volo per VoloConnect: eVTOL con 100 km di autonomia

09 Giugno 2022 13

Il settore dell'Urban Air Mobility si sta dimostrando particolarmente dinamico. Diverse aziende stanno lavorando su progetti legati a velivoli elettrici a decollo e atterraggio verticale (eVTOL) che potranno essere utilizzati per creare servizi di "taxi volanti" per il trasporto passeggeri su brevi distanze. Tra le realtà più attive in questo campo c'è sicuramente Volocopter che ha annunciato un'importante novità.

Infatti, l'azienda ha comunicato di aver completato con successo a maggio 2022 il primo volo di VoloConnect, il suo nuovo eVTOL presentato lo scorso anno che permette di trasportare a bordo fino a 4 passeggeri.

LANCIO NEL 2026

La società fa sapere che ci sono voluti appena 17 mesi di lavoro per portarlo in volo. Il prototipo, sottolinea Volocopter, dispone di tutte le caratteristiche tecniche che troveranno posto successivamente nel modello di serie. Il primo volo è stato molto corto, 2 minuti e 14 secondi e sono state effettuate alcune manovre per verificare che tutto funzionasse correttamente (l'eVTOL è stato controllato a distanza).

Adesso, il prototipo sarà sottoposto ad una serie di test di volo che serviranno per valutare le prestazioni del velivolo e per raccogliere feedback necessari per portare avanti il suo sviluppo. Ricordiamo che questo eVTOL è pensato per collegare i centri cittadini con la periferia e dispone di una velocità massima di 250 km/h (180 km/h quella di crociera). Con l'attuale tecnologia delle batterie, l'autonomia arriva a 100 km.

Tra i velivoli dell'azienda troviamo anche VoloCity, un eVTOL in grado di trasportare due passeggeri e VoloDrone, pensato per il trasporto merci. Volocopter parla del debutto di VoloConnect nel 2026, mentre VoloCity arriverà prima e cioè nel 2024. Sul suo sito web, Volocopter parla dei primi voli commerciali a Parigi e Singapore.


Ricordiamo che anche in Italia stanno nascendo alcuni progetti legati al settore dell'Urban Air Mobility. Per esempio, citiamo l'accordo tra ENAC e Regione Lombardia a favore dello sviluppo di nuovi concetti di mobilità aerea avanzata e sostenibile (Advanced Air Mobility) e quello tra SEA Milan Airports e Skyports per valutare l’opportunità di sviluppare e gestire un network di vertiporti in Italia a partire da Milano.


13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
MatitaNera

Non è che se lo chiamiamo evotl diventa una scemenza minore...

MatitaNera

Eh beh. Va bene per i corrieri no?

ACTARUS

Non ci salire nemmeno gratis

Francesco Renato

Se questi velivoli prenderanno piede i colpi di... aria in città diventeranno frequenti!

Surak 2.04

Ci sono nazioni fatte di isole o con isole importanti (da valere un viaggio più costoso del traghetto intendo) oppure zone con grandi bacini di acqua nel mezzo.
Volendo un servizio possibile è anche di "ultimi cento km" da un aeroporto internazionale molto servito rispetto a zone che non ne hanno proprio o ne hanno di minori- Tutto sta a vedere i costi e chi ne ha bisogno (quanto può e vuole pagare per risparmiare qualche decina di minuti).
Per altro credo che lascino intendere che con il tempo e batterie future, l'autonomia salirà

zdnko

la convenienza dipende dal tempo di ricarica tra un volo e il successivo.
o è previsto il battery swap?

BuBy

dipenderà dal costo.... ovvio che per essere appetibile dovrà avere un bello sconto rispetto agli elicotteri tradizionali

Maurizio Mugelli

turismo.
ad esempio un tour di mezzora del lago di garda lo fanno pagare poco meno di 900 euro (in totale, circa 180 euro a passeggero).
un vtol tipo questo ridurrebbe i costi al noleggiatore di un buon 50-80%
e' un discreto business.

Senku

Opterei per una gita in un posto con un raggio di 50 Km.
Vorrei tornare anche a casa.

Portobello

casa-lavoro

Carlos Sa

Noi a Roma già lo abbiamo tutto pronto anche l’aereovia che da Fiumicino passerà lungo il tevere per il momento per prova fino all eur e poi dovrebbe arrivare a Termini e voi non dite nulla ma scrivete di Milano, che tristezza che Roma da
Voi pseudo giornalisti non venga dato il vero peso dato che è la capitale italiana

domingo

Ma dove vai con 100 km

Senku

Velivolo esaltante.

BYD Seal, prova su strada e prezzi Italia ufficiali, da 46.890 euro | Video

Volkswagen ID.3 (2023): prova su strada del restyling con software 3.5 | Video

Hyundai IONIQ 6: prova su strada. Ottimi consumi e tanto spazio | Video

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video