Renault Captur 2019: foto spia della nuova generazione, anche ibrida

04 Aprile 2019 0

L'abbiamo sottolineato nella recente prova su strada in anteprima di Renault Captur con i nuovi motori 1.3 TCe benzina: non c'è età che tenga, il B-SUV francese è campione indiscusso di vendite. Questo però non significa che Renault stia dormendo sugli allori, anzi. Entro fine 2019, la Casa della Losanga lancerà la seconda generazione di Renault Captur, un modello che condividerà - come del resto l'attuale - gran parte della tecnologia, della meccanica e degli interni con la Clio (presentata nella sua quinta generazione al Salone di Ginevra 2019).


Dalle ultime foto spia - in cui le camuffature si fanno più leggere rispetto alle ultime foto comparse sul web a fine 2018 - emerge con chiarezza che i designer Renault, capitanati da Laurens van den Acker, siano intervenuti in punta di piedi per preservare il più possibile le forme che hanno decretato il successo dell'attuale generazione. Come Clio 5, anche Captur 2 non verrà stravolta, piuttosto evoluta con linee più incisive e dettagli più moderni, in particolar modo nei gruppi ottici a LED. A livello esteriore, è probabile che il nuovo Captur assomigli in maniera più marcata a Clio di quanto non avvenga oggi, forse per lasciare spazio ad un nuovo SUV da collocare a metà strada tra Captur e Kadjar...

Dove invece ci si aspetta la rivoluzione è negli interni, che riprenderanno quasi totalmente l'impostazione "a tutto schermo" proposta sulla nuova Clio: la strumentazione sarà digitale, da 7 o 10 pollici, mentre il display dell'infotainment avrà una diagonale massima di 9,3 pollici con orientamento verticale. La nuova plancia beneficerà di materiali soft-touch, senza rinunciare alle soluzioni "Easy Life" come il vano portaoggetti scorrevole incassato davanti al passeggero anteriore.



Dalla nuova Clio, Captur erediterà infine la tanta tecnologia: presenti gli ADAS più recenti (guida autonoma di livello 2) ma soprattutto non mancheranno il sistema full-hybrid, che su Clio prevede un motore 1.6 benzina aspirato abbinato ad un piccolo motore elettrico alimentato da una batteria da 1,2 kWh. Secondo le informazioni in nostro possesso (anticipate in questo articolo), il nuovo Renault Captur sarà inoltre il primo veicolo Renault ad accogliere in gamma la tecnologia ibrida plug-in, con un pacco batterie di dimensioni maggiorati che permetterà al crossover di percorrere fino a 50 km in modalità 100% elettrica.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Jeep

Jeep Renegade: recensione e prova su strada del restyling 2019

Euro 6D vs TEMP, differenze RDE, WLTP, emissioni NOx e CO2: cosa cambia | Guida

HDBlog.it

Kia e-Soul: prova su strada e prezzi in Italia, la nuova sarà solo elettrica | Video

Ford

Ford Mondeo Hybrid Vignale: wagon ibrida per risparmiare con la gamification | Video