Volkswagen, al via in estate i test sui minivan a guida autonoma

12 Maggio 2021 8

Non è un mistero che Volkswagen punti a lanciare nel 2025 servizi di ride-hailing e di car pooling in Germania utilizzando il futuro ID.Buzz elettrico dotato della tecnologia di guida autonoma sviluppata da Argo AI. Di questo progetto sono arrivati, adesso, alcuni ulteriori dettagli. Le due società, infatti, sono pronte a fare un nuovo importante passo avanti.

PRESTO I TEST SU STRADA

Le due società hanno sviluppato un prototipo del futuro minivan basato sulla piattaforma MEB "camuffato" da Volkswagen T6 e dotato delle soluzioni hardware (LiDAR, radar e telecamere) e software di Argo AI. A partire dalla prossima estate, questo veicolo inizierà una fase di test presso un nuovo sito realizzato nelle vicinanze dell'aeroporto di Monaco di Baviera. Si ricorda che Argo AI sta conducendo ulteriori sperimentazioni della sua tecnologia di guida autonoma in alcune città americane.

I risultati di tutti questi test permetteranno di sviluppare una piattaforma di guida autonoma di Livello 4 (Qui spieghiamo i diversi livelli di guida autonoma) che sarà presente sui futuri ID.Buzz elettrici adibiti ai servizi di trasporto. Parlando sempre di Argo AI non si può non ricordare che proprio di recente l'azienda su cui hanno investito sia Volkswagen e sia Ford, ha annunciato un nuovo innovativo sensore LiDAR che permette di "vedere" sino a 400 metri. Sensore che sicuramente sarà presente all'interno della piattaforma che sarà integrata nel minivan a batteria tedesco.

E parlando del futuro, sarà MOIA, azienda di proprietà di Volkswagen che si occupa di offrire servizi di mobilità, a lanciare questa soluzione di trasporto basata su minvan a guida autonoma. Si partirà dalla città di Amburgo. Ovviamente, l'obiettivo è quello di arrivare poi ad ampliare la disponibilità di questo innovativo sistema di trasporto. Un progetto nel suo complesso molto ambizioso che promette sulla carta di rivoluzionare la mobilità entro pochi anni.

Vedremo come evolverà lo sviluppo di questi prototipi e se la tecnologia di Argo AI riuscirà a superare i limiti delle attuali soluzioni di guida autonoma. Infine, si ricorda che la collaborazione con la startup americana riguarda solo i veicoli commerciali. Per le auto, invece, sarà la divisione Car.Software del Gruppo tedesco a sviluppare una propria piattaforma che sarà utilizzata sui modelli di tutti i marchi. La versione di serie della ID.Buzz sarà svelata nel corso del prossimo anno.


8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fabio Cialdella

Ci propinano questi rendering da una decina di anni ma di concreto non si vede nulla. Purtroppo in questo periodo tirano solo i suv.

Il-Merovingio

Vuoi una foto dal cantiere?

tincool59
comatrix

https://uploads.disquscdn.c...

Watta

molto! non vedo l'ora di vedere i vari allestimenti interni

IGN_mentale

Dove l'hai visto?

Andrea bortolin

Ma quanto è bello il "Bulli" elettrico?

Moto

Con Zero FX (2021) in "silenzio" tra i boschi: quando l'off-road si fa elettrico

Auto

Mercedes Classe C: nel 2021 è solo elettrificata. Prova della 220 d Mild Hybrid

Auto

Kia EV6: come è fatta e quanto costa? Dotazioni e prezzi in Italia | VIDEO

Elettriche

Sfide elettriche: da Milano a Roma con la Volkswagen ID.3 ricaricando gratis