Guida autonoma, il nuovo sensore LiDAR di Argo AI "vede" sino a 400 metri

08 Maggio 2021 33

Per arrivare ad offrire la vera guida autonoma, il lavoro non si concentra solo sul software ma anche sull'hardware. Le auto, infatti, devono poter disporre di sensori che permettono di vedere sempre meglio l'ambiente circostante in tutte le condizioni. Sia di giorno e sia di notte, con la pioggia o con la nebbia, i sistemi devono sempre poter avere una perfetta percezione di quello che succede intorno alla vettura.

Per questo, diverse piattaforme, oltre a telecamere e radar, sfruttano anche i sensori LiDAR che permettono di mappare l'ambiente e di vedere meglio gli ostacoli sulle strade. Tecnologia che grazie ad Argo AI ha fatto un importante salto avanti.

ARGO LIDAR

La società che si occupa di sviluppare soluzione per la guida autonoma e su cui hanno investito pure Volkswagen e Ford, ha annunciato il nuovo "Argo Lidar". Secondo Argo AI, il nuovo sensore ad alta risoluzione è in grado di "vedere" a 360 gradi sino ad una distanza massima di 400 metri, diventando il baricentro della sua piattaforma "Argo Self-Driving System". Il segreto di questo nuovo prodotto si chiama "Geiger-mode".

In pratica, il sensore è capace di rilevare anche la più piccola particella di luce (un singolo fotone). In questo modo è in grado di "vedere" oggetti che riflettono meno dell'1% della luce anche a lungo raggio e nell'oscurità totale della notte. Inoltre, gestisce perfettamente i passaggi improvvisi da un ambiente buio ad uno luminoso. Si pensi, per esempio, a quando si esce da una galleria. Sensore che è pure in grado di distingue oggetti molto piccoli in movimento.

Argo AI ha fatto sapere di stare lavorando per arrivare a produrre in serie il suo nuovo sensore LiDAR. Un primo lotto è già stato utilizzato sulle auto con cui la società sta sperimentando la sua soluzione di guida autonoma sulle strade. La piattaforma "Argo Self-Driving System" e quindi anche il nuovo sensore, saranno utilizzati anche dai partner e dai clienti della società. Dunque, anche da Ford e Volkswagen.

Al riguardo, si ricorda che nel 2025 il costruttore tedesco punta a lanciare un servizio di trasporto passeggeri a guida autonoma con il suo ID. BUZZ dotato proprio delle tecnologie sviluppate da Argo AI.


33

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
tobia paternò

Confermo, con acc+steering mi toglie già parecchio lavoro.

Gianniservizio pubblico

No guida autonoma guida anomala fanno ridere voglio vedere nei borghi piccolissimi del sud italia piene di pedoni e ciclomotori , le auto sono fatte per essere guidate certo gli adas sono importantissimi per la sicurezza alla guida quindi il livello 3 e perfetto ma oltre e solo una ca###ta pazzesca

ACTARUS
Pip

Le telecamere non sono perfette nell'identificare ogni possibile oggetto che esiste. Puoi migliorare gli algoritmi quanto vuoi, ma qualche caso di mancata rilevazione o falso positivo succederà sempre, anche per fattori che sembrano totalmente casuali.
Si parla di sistemi che devono essere assolutamente sicuri, e il lidar è un ottimo sistema di backup, visto che può rilevare la maggior parte degli oggetti e materiali solidi senza alcun problema, ottenendo una rappresentazione 3d dello spazio che va a supportare il lavoro delle telecamere.
Noi siamo umani, abbiamo una capacità di rilevazione di oggetti e contesto inarrivabile per gli attuali algoritmi, forse anche per quelli futuri.
Non ha senso paragonare la nostra vista a quella delle telecamere.
Magari siamo inferiori alle macchine per velocità di elaborazione, percezione di suoni e tutto il resto, ma la nostra vista è su tutt'altro livello

Davide

sull'autostrada si può praticamente già fare con un cruise adattivo. Il problema sta nell'adeguare le infrastrutture (immagina le strade di montagna senza illuminazione) perchè quelle costano miliardi

Danylo

basta taroccare la IA (mio cugino te lo fa per 30 euro)

Danylo

> il nuovo sensore LiDAR di Argo AI "vede" sino a 400 metri
pochino, io vedo sino alle stelle, a miliardi di km

Ngamer

per lvl 5 servirà un vero e proprio cervello elettronico oppure anche le strade dovranno essere smart piene di sensori

tobia paternò

Il lidar come un laser riflette otticamente su qualsiasi cosa sia solida. Se osservi con attenzione il video allegato al presente articolo, vedi come i pali e le persone siano causa di evidenti coni d'ombra retrostanti.

GianlucaA

Vedremo. La guida autonoma sta facendo passi da gigante e l'unica cosa che la limita è appunto doversi rapportare con altre auto guidate da esseri umani.
Autostrade per sole auto autonome senza limiti di velocità sarebbero un bel plus

Fabrizio

Probabile, non conosco bene i lider ma con radar & simili ad altre frequenze (sui 74 GHz) ogni elemento può creare disturbo e distorcere la visione in quanto le onde vengono riflesse, un po' come avviene anche con le famose mmWave del 5G.
Probabile infatti che si arrivi solo al Livello 4 di guida autonoma, mentre per il 5 che prevede la completa autonomia in tutte le situazioni la vedo molto più lunga

tobia paternò

Più che altro, questi lidar corrispondono ad una antica comprensione del fenomeno della vista, quando si pensava che l'occhio avesse il potere di emettere un "fluido" che poi ritornava indietro con l'immagine del mondo circostante... Aspettandomi che finalmente si vada oltre e si fornisca una visione veramente passiva e stereoscopica, come Tesla si "ostina" a fare.

AlexFerrante

In media una persona ha 2 occhi e nessun laser o radar, in media una persona non fa incidenti a meno che non sia distratta. Un auto che vede con telecamere a 360gradi che non si distraggono mai è già potenzialmente sovraumana. Tutti questi radar e lidar sono chincaglierie utili solo a pompare i fatturati di startup e dei polli che comprano i progetti.

tobia paternò

Ma certo lo so bene, il lidar puo al massimo potenzialmente dare qualche problema alla vista se uno si mettesse a fissarlo: in forma di cilindro che ruota può incuriosire parecchia gente (anche se non si vede essendo fuori dallo spettro del visibile)

Nicola Corsi

Per tua informazione il laser, come la luce, è un onda che si propaga nel campo elettromagnetico ne più ne meno del wifi e del 5g (a cambiare sono solo la frequenza e l'intensità dell'onda)

tobia paternò

Il lidar è una stringa di laser (come quei LED su pale ventilatore che formano le immagini flottanti o scritte pubblicitarie) che ruotano intorno ad un asse verticale, no onde radio.

Danylo

il wifi fa male, il cell non ne parliamo (lo tengono perpendicolare), il 5G e' il demonio e questo radar sparato nella nuca, ancora nessuno lo contesta?
Suvvia, formiamo immantinente il comitato NO-LIDAR!

Danylo

gira in centro citta' a 180 km/h, cosi' ti ritirano la patente e non aspetti 10 anni :)

ACTARUS
ACTARUS
Lello Splendor

Eccerto, lo devo avere assolutamente!

Lello Splendor

Alcool eccerto!

Lello Splendor

E' squadrata! :D

Davide

ci vorrà moooolto più tempo. Come minimo se ne parla dal 2050

Ngamer

se nevica non vede piu niente o sbaglio??

italba

Magari! Ogni anno muoiono 1,2 milioni di persone in incidenti stradali, eh...

ACTARUS
ReBibbia

Ci credo! E' rotonda! :D

GianlucaA

Nel giro di 10/15 anni guidare sarà vietato. Penso sarà la più grande innovazione nei trasporti dalla scoperta della ruota e dell'automobile

ACTARUS

E ma la sua astronave è piu piccola, gira in un fazzoletto

ReBibbia

Alcor e' capace lo stesso a farlo!

ReBibbia

Lo devo assolutamente avere.

ACTARUS

Dacia Spring: come va l'elettrica economica da 9.460 euro (con incentivi) | Video

Nuova Mazda CX-30 2021 eSkyactiv-X: quando 6 cv fanno la differenza | Video

Renault Arkana 2021: SUV Coupé per tutti, solo ibrida e come lei nessuna | Video

Incentivi auto 2021: tutto quello che c'è da sapere | Video