General Motors ha fretta: 30 auto elettriche entro il 2025

20 Novembre 2020 12

Volkswagen non è l'unico costruttore ad aver deciso ultimamente di accelerare in maniera importante gli investimenti nel settore delle auto elettriche. General Motors, infatti, ha annunciato nel corso della Barclays Global Automotive Conference la volontà di arrivare ad investire ben 27 miliardi di dollari (7 in più rispetto a quanto comunicato in precedenza) per poter immettere nel mercato complessivamente 30 auto elettriche entro il 2025. I due terzi di questi modelli saranno disponibili sul mercato americano.

A partire dal 2025, la gamma GM sarà composta per il 40% da veicoli a batteria. I futuri modelli elettrici arriveranno attraverso tutti i marchi del Gruppo (Cadillac, GMC, Chevrolet e Buick). Parlando delle autovetture elettriche già annunciate, General Motors ha fatto sapere di aver accelerato il lancio del suo Cadillac Lyriq EV, presentata quest'estate e che debutterà sul mercato entro il primo trimestre del 2022 e non alla fine del 2022. Il Gruppo americano ha anche sveltito i tempi di sviluppo del nuovo Hummer elettrico svelato un mese fa. Entro il 2025 l'obiettivo è quello di arrivare a vendere almeno 1 milione di auto elettriche.


Ma GM è andata ben oltre questi annunci. Infatti, ha fatto sapere che intende assumere 3.000 ingegneri con diverse specializzazioni tra cui i sistemi elettrici, lo sviluppo del software ed altro. Persone chiave per i futuri piani di espansione del Gruppo automobilistico americano che riguardano anche la guida autonoma e i servizi digitali.

L'azienda sta portando anche avanti lo sviluppo delle batterie Ultium realizzate in collaborazione con LG Chem e si aspetta che entro la metà del decennio il loro costo cali del 60% e che presentino un miglioramento della densità energetica del doppio rispetto all'attuale soluzione. Grazie ai miglioramenti delle batterie, alcuni futuri modelli potrebbero disporre di un'autonomia sino a 450 miglia (circa 725 Km).

General Motors sta anche valutando la possibilità di concedere in licenza Ultium ad altre case automobilistiche insieme alla sua tecnologia di celle a combustibile Hydrotec sviluppata con Honda.


12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vae Victis

Secondo me è solo un pretesto per regalare centinaia di miliardi di soldi pubblici a poche persone dell'alta finanza, che poi regaleranno qualche centinaio di milioni ai politici corrotti...la solita solfa di sempre.

Roberto Tortonese

Io non riesco a capire
Si sta spingendo l automobile verso l elettrico per eliminare l inquinamento e contenere il riscaldamento globale del pianeta
Ma io dico immaginate che tutte le macchine vadano ad energia elettrica lo sapete quanta energia elettrica bisognerà produrre tramite centrali elettriche in tutto il mondo?? Lo sapete quanto calore sviluppano tali centrali? E le batterie velenose e superinquinanti come verranno smaltite? Verranno recuperate e riciclate???? Credete veramente che sia un passo avanti nella salvaguardia del pianeta? Io credo proprio di no, sarò contento di essere smentito

Mario Rossi

Speriamo tutti questi nuovi modelli non facciano la fine dell'EV1...

giangio87

GM ha pochi marchi e vendono principalmente nel mercato americano, oceania e sud corea.

rsMkII

Invece tu lo hai ideato da zero, vero? XD Con la carta gialla di Zio Peppe, magari...

Fabrizio

Gli è andata bene con Biden, ora sono messi meglio rispetto alla concorrenza americana sull'elettrico (Tesla a parte ovviamente).
Occhio però alle batterie di LG che stanno prendendo fuoco sulle Hyndai Kona

Pietro Smusi

non avevo dubbi fringuello.

rsMkII

Sì, certo

Pietro Smusi

ti sei pensato da solo il tuo nickname immagino..

rsMkII

Ecco perchè non sei tu a capo di quella divisione.

Pietro Smusi

in 5 anni farei fatica a trovare solo i nomi di 30 nuove vetture.

asd555

Per come stanno messi falliscono prima.
No dai, realisticamente venderanno i loro marchi, hanno già ceduto Opel a PSA.

Auto

Honda Jazz Hybrid: solo ibrida, pratica e compatta | Recensione e Video

Auto

Renault Twingo Electric: prova su strada, prezzi e test autonomia elettrica in città

Auto

Hyundai: auto elettriche e mobilità futura. Intervista a Edoardo Torinese | Video

Auto

GR Yaris 2020: Toyota sportiva nata dal WRC, prova in pista e strada | Video