Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Alfa Romeo, il B-SUV potrebbe davvero chiamarsi Brennero

07 Dicembre 2023 101

Alfa Romeo sta lavorando ad un B-SUV che sarà portato al debutto nel 2024, un modello molto importante per la sua strategia di crescita. Come già sappiamo, sarà proposto anche in una versione 100% elettrica. Quale sarà il suo nome? Per lungo tempo si è speculato che si potesse chiamare Brennero. Tuttavia, più di un anno fa, il numero uno di Alfa Romeo Jean-Philippe Imparato aveva smentito queste indiscrezioni.

A quanto pare, invece, il nome scelto potrebbe essere proprio Brennero. La casa automobilistica, infatti, ha condiviso un particolare teaser attraverso i suoi canali social in cui si alternano delle coordinate di alcune zone geografiche italiane. Corrispondono, precisamente, al Balocco, al Passo delle Stelvio, al Museo di Arese e... al Brennero. Si tratta di un forte indizio che il costruttore possa aver davvero scelto questo nome per il suo prossimo modello.

Ma non è tutto. Il teaser è accompagnato dal messaggio "Forse in fondo lo abbiamo sempre saputo". Frase che potrebbe alludere al fatto che il nome Brennero circolava da tempo. Alfa Romeo ha dunque cambiato idea decidendo di chiamare il B-SUV Brennero? Non ci vorrà molto tempo per scoprirlo visto che questo modello arriverà tra pochi mesi.

COSA SAPPIAMO?

Di questa vettura sappiamo che che sarà parente stretta della Jeep Avenger e della Fiat 600, tanto che sarà costruita sempre all'interno della fabbrica di Tychy, in Polonia. Questo significa che il modello elettrico disporrà del motore da 115 kW (156 CV) alimentato da una batteria da 54 kWh che permetterà una percorrenza di circa 400 km. Non dovrebbero mancare nemmeno le versioni endotermiche. In particolare dovrebbe essere resa disponibile l'unità Hybrid che troviamo anche sui modelli di casa Jeep e Fiat.

Non rimane, dunque, che attendere maggiori novità sulla presentazione del B-SUV di Alfa Romeo.


101

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Matteo

i redditi più alti del veneto non sono nel Vicentino, infatti tra Padova, Venezia e Treviso lo scenario è diverso

ACTARUS
ACTARUS
Cpt. Obvious

Alfa TAV!

Cpt. Obvious

Ne ho giusto una sotto casa.

Cpt. Obvious

Avrebbero potuto farci la nuova MiTo invece di un SUV.
Anzi...
La PaTo (Parigi-Torino)

Cpt. Obvious

Perché NA sta per Nissan auto, questa al massimo è la ARPA (alfa romeo Peugeot Auto)

Cpt. Obvious

Chapeau!

Cpt. Obvious

SS12

Cpt. Obvious

I marchi italiani vendono perlopiù in Italia, ma in Italia siamo poveri e compriamo solo modelli super economici.
Chi ha un minimo di disponibilità compra VAG e, con gli ultimi aumenti, chi non può spendere vira verso Dacia, DR, MG

Cpt. Obvious

Nah, stavolta devono solo martellare un po' la Mokka, con la Avenger e la 600 hanno fatto presto.

Infatti ahimè

cipo

..temo sarà così.. non esiste più l'Alfa (le ultime son la Giulia e la Stelvio) come non esiste più la Fiat.. temo ormai sia tutto un "calderone" francese..mah..

Alex Li

Speriamo che le ventilate versioni integrali portino su questa piattaforma delle sospensioni posteriori indipendenti...

Luigi

Montenero, si dice Montenero.

Alex Li

È così chiaro e logico ma.....
La Francia ha comprato!
La progettazione è tutta francese....
L'azionista di maggioranza è la Francia........

Giulio

Perdonatemi Large o Giorgio che sia, chi utilizzerà all'interno della galassia Stellantis questa piattaforma?
I marchi premium e Lusso (unico Maserati), vi rammento che sono tutti Italiani o ex FCA, come nel caso di jeep, marchio quasi premium, poi a quanto ne sappia apparte quegli accrocchi DS unico barlume francese di scarsissimo successo nel premium chi utilizzerà mai la large?
Opel? Citron? Peugeot? Non penso proprio!

Luca Rissi

Ma stai pure a rispondergli? Non hai chiaro che il 90% di chi scrive qui sopra non supera i 20 anni, gira con la panda della nonna e non ha un lavoro/reddito? Cosa vuoi che facciano, contestano tutto perché solo quello si possono permettere. Devono trovare qualche colpevole a cui addossare qualche colpa.

Marco B.

I modelli più venduti di alfa sono diesel
Un motivo c’è
La gente compera alfa per il motore
Se uno vuole una lavatrice prende la candy

ACTARUS

Si può fare un gemellaggio con gli alfisti francesi

Stai sereno che farà la fine della tonale.. render bellissimi e poi .. lammerd@

Parole sante… non è il posto dove costruisci.. ma come costruisci.. se fai m€erd@ non è che in Italia viene meglio..

Bei tempi .. le vere alfa, le vere lancia ..signore Maserati, Lamborghini … ora il nulla …

Faranno come tonale? Anni di rumor per poi vedere la luce nel 2030? E magari come tonale render favolosi futuristici e poi .. l’aborto?

Nicco Costa

Ahahahahah :D

Alessandro De Filippo

Lo so.. vabbè mettiamo Dolomiti va

Nicco Costa

Montenegro non è mica un monte...

ACTARUS

Beh la prima in assoluto no pero

Alfredo Natale

I cinesi stanno sfornando automobili molto valide negli ultimi anni, quando trovi qualcosa scadente è perché si tratta di prodotti molto economici.

Invece tutto ciò che e fabbricato in Italia (o da aziende italiane) è estremamente sovrapprezzato, anche paragonato con le "leggende" del settore, è ovvio che una strategia commerciale del genere non può funzionare

Alex Li

Il suo negare l'evidenza dimostra che non conosce e capisce le dinamiche industriali...

Alessandro De Filippo
cuccuruccu

Il progetto poi è usato anche per la nuova grand cherokee, e sicuramente sarà esteso a tutte le auto del gruppo che necessitano di una piattaforma di una certa caratura. Vedremo berline/suv Peugeot o DS di alto segmento su piattaforma alfa romeo, un giorno, come anche compatte alfa romeo su piattaforma Peugeot. Nell'ottica di un gruppo, è normale.

Alex Li

Strano che un paladino degli elettrodomestici come lui non sappia che la STLA LARGE verrà installata, anche, a Cassino....
non sappia che quella piattaforma nasce a Modena....
Non sappia che le Alfa... a partire... dal segmento D utilizzeranno quella piattaforma...

Alex Li

Veramente i powertrain BEV di STELLANTIS sono ad oggi... almeno 4.

Doggo (background)

Diciamo che, la potenza lavoro è effettivamente molto limitata, l'Italia è un paese piccolo per le grandi fabbriche, Apple ad esempio scordati il prodotto made in USA, solo è unicamente tutto delocalizzato in Cina.
Il problema principale sta nei veicoli in se, nella loro progettazione, scadenti, costosi, non in linea rispetto alla concorrenza (non considerando quello cinese).

Davide

Il paese non é cresciuto e le condizioni economiche per produrre qui non ci sono state.
In realtà la produzione in sé non é un problema, da sempre va dove costa meno. Il problema é che dicendoci da soli che siamo bravi siamo stati sorpassati.
Il made in Italy ormai resta solo quello High performance in Emilia Romagna

BlackLagoon

404 not found

cuccuruccu

Tranquillo che è come dice alexLi. Si sa già che anche le prossime generazioni saranno prodotte a cassinom.

Doggo (background)

Semplice, perché hanno una cosa in comune le due 600, fanno entrambe ca

Doggo (background)

Ricordate quando in Italia eravamo all'avanguardia nel mercato automobilistico? Che c... è successo?

Alex Li

Non devi insistere nel portare avanti la tua idea.
Le ALFA di cui io parlo sono quelle a partire dal segmento D.
STELLANTIS continua a definire ALFA un marchio premium.
La tecnologia Folgore è un powertrain elettrico non un automobile completa.
Quindi, avendo diverse configurazioni, può essere utilizzata su marchi diversi e dalla collocazione sul mercato diversa.
Le future Bentley BEV saranno costruite sulla stessa base ch VAG usa per Audi e Porsche perché una ALFA non può nascere da MASERATI?

RoYevA

Ma fare una macchina normale anziche' sti suv del caxxo?

Giocas

questa è stata sottovalutata...

Luca

Guarda che le future alfa non hanno nulla a che vedere con Maserati. Quello è un brand di lusso e può fare i prezzi che gli pare per vendere poche unità all'anno. Alfa è un marchio premium e deve fare volumi, e se vuoi farli devi essere competitivo in tutto, sulla tecnologia e sul prezzo

"Io preferisco comprare una Fiat perchè è Italiana,
Prenderò la 600 elettrica"

Progettata in Francia
Costruita in Polonia
I guadagni vanno in Olanda

Jacopo93

Infatti la Tonale è stata l'ultima auto concepita come FCA, prima della fusione con PSA. Come fu l'attuale Y (pre restyling) prima della fusione con Chrysler.

Appunto

Auto

Peugeot e-3008 elettrica: fino a 700 km, il SUV alla prova su strada | Video

Auto

Xiaomi SU7 Max, la supercar elettrica in mostra al MWC di Barcellona | Video

Auto

Renault 5 E-TECH Electric: elettrica a meno di 25.000€... con l'asterisco | Video

Auto

Dacia Spring 2024: l'anteprima del restyling, esterni e interni | Video