Salone auto Torino Parco Valentino 2019: un'auto a guida autonoma taglierà il nastro

07 Maggio 2019 3

Guida autonoma, Focus auto elettriche e la sfilata di Formula 1: questi i temi "caldi" della quinta edizione del Salone dell'Auto di Torino - Parco Valentino. Un'edizione ancora più ricca e articolata, che verrà inaugurata il 19 giugno con il taglio del nastro ad opera di un'auto a guida autonoma.

Il tutto sarà accessibile con il biglietto elettronico gratuito (QUI il link per la registrazione), con il quale si potrà accedere anche agli eventi speciali all'interno del cortile del Castello. Confermato l'orario prolungato fino a mezzanotte, così come la convenzione con Trenitalia per ottenere uno sconto sdel 30% su tutte le Frecce da e per Torino nei giorni della manifestazione. Tra le novità logistiche di questa edizione l'area di ristorazione completamente dedicata, lungo il viale di corso Marconi.


Dal 19 al 23 giugno andrà in scena un'edizione proiettata al futuro, che guardi alla mobilità integrata, alle nuove motorizzazioni e alla guida autonoma, senza per questo rinnegare un passato (e un presente) fatto ancora di passione per le quattro ruote (e meno male!). Non mancheranno le iniziative relative al settore motociclistico, affiancate quest'anno, per la prima volta, da quello nautico: al Parco Valentino Nadir Yachts porterà a Torino, in anteprima mondiale, il Titanium 40, uno yacht innovativo dal design automobilistico.

La vettura a guida autonoma arriva come anteprima nazionale di un progetto del Comune di Torino che sta lavorando sui sistemi di guida in remoto grazie alla tecnologia 5G e che conferma Torino quale anima dell’innovazione e della ricerca tecnologica.

Saranno oltre 40 i brand presenti agli eventi di Parco Valentino 2019, a oggi hanno confermato la loro presenza: Abarth, Alfa Romeo, Audi, BMW, Bugatti, Chevrolet, Citroën, Dallara, DR, Fiat, GFG Style, Honda, Italdesign, Jaguar, KIA, Lancia, Lexus, Mazda, Mercedes-Benz, Militem, Mitsubishi, Nadir Yachts, Pagani, Pininfarina, Porsche, RAM, SsangYong, SEAT, Škoda, Smart, SPICE-X, Studiotorino, Suzuki, Tesla, Toyota, Trenitalia, UP Design, XEV e Yamaha, mentre si attendono nei prossimi giorni ulteriori conferme di partecipazione.


Si parte mercoledì 19 giugno con la President Parade, in cui i rappresentanti delle case automobilistiche e i carrozzieri saliranno a bordo delle auto più rappresentative del proprio marchi, sfilando nel circuito dinamico cittadino creato appositamente: Jörg Astalosch di Italdesign, Giuseppe Bitti di KIA, Mauro Caruccio di Toyota-Lexus, Michele Crisci di UNRAE, Giampaolo Dallara, Fabrizio Faltoni di Ford, Leonardo Fioravanti, Fabrizio e Giorgetto Giugiaro, Radek Jelinek di Mercedes-Benz, Simone Mattogno di Honda, Giancarlo Minardi, Massimo Nordio (Gruppo Volkswagen), Horacio Pagani, Paolo Pininfarina, Piergiorgio Re di ACI Torino, Sergio Solero di BMW, Angelo Sticchi Damiani presidente ACI, Alfredo Stola di Studiotorino, Gaetano Thorel di PSA, Stephan Winkelmann di Bugatti. Dopo i presidenti, sarà il turno dei giornalisti automotive a sfilare nella suggestiva Journalist Parade e dei collezionisti provenienti da tutta Italia, protagonisti della 2ª edizione della Supercar Night Parade, che vedrà Ferrari, Porsche, Lamborghini, Aston Martin, Maserati, McLaren, Lotus provenienti da tutta Italia animare il centro di Torino, regalando spettacolo ai turisti e ai visitatori.


Protagoniste, come anticipato, sono le nuove forme di mobilità. Per questo, come da cinque edizioni a questa parte, anche nel 2019 a Parco Valentino non mancherà il Focus Auto Elettriche realizzato insieme a Enel X. Il Focus sarà diviso nelle tre sezioni elettriche, ibride plug-in e full hybrid, nelle quali saranno esposte le auto che beneficiano dell’Ecobonus.

Grazie alle stazioni di ricarica per i veicoli elettrici di Enel X durante il fine settimana, il pubblico avrà anche la possibilità di provare su strada tutte le auto esposte nel Focus e di testare con mano quello che è il settore in cui nei prossimi anni si avranno le maggiori novità dei costruttori.


Non solo auto silenziose e amiche dell'ambiente: al Parco Valentino 2019 ci sarà anche tanto "broom broom". Alle 20 di mercoledì 19 giugno va in scena la Sfilata delle monoposto di Formula 1: davanti a tutte ci sarà la Ferrari Formula 1 di Michele Alboreto, seguita da alcune vetture di Gian Carlo Minardi e tante altre. Non mancheranno nemmeno le Supercar dei collezionisti: Lamborghini Miura, Lancia Stratos, Ferrari LaFerrari, Maserati MC12, McLaren Senna, Delta Futurista, Pagani Huayra BC e Bugatti Chiron.

Come ogni anno, il Salone dell'Auto di Torino celebrerà le ricorrenze festeggiate dai brand ospitati sotto gli alberi del Parco del Valentino: i 110 anni di Bugatti, i 100 Anni di Citroën, i 25 anni di Fiat Coupé. Immancabili, infine, le sezioni che omaggiano i grandi progetti del Car Design, il filo conduttore di tutte le edizioni del Parco Valentino.

Tre fotocamere per il massimo divertimento e un hardware eccellente? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 529 euro oppure da ePrice a 596 euro.

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
rsMkII

Dovranno scrivere appositamente la modalità "nastro"... mesi e mesi di lavoro di test! XD

Simone

E l' auto si fermerà davanti al nastro, rilevando un ostacolo. Hihihihi

Senta, scusi passante

https://uploads.disquscdn.c...

Jeep

Jeep Renegade: recensione e prova su strada del restyling 2019

Euro 6D vs TEMP, differenze RDE, WLTP, emissioni NOx e CO2: cosa cambia | Guida

HDBlog.it

Kia e-Soul: prova su strada e prezzi in Italia, la nuova sarà solo elettrica | Video

Ford

Ford Mondeo Hybrid Vignale: wagon ibrida per risparmiare con la gamification | Video