Dacia Sandero, Lodgy e Dokker WOW: la Serie Speciale | Anteprima da Aero Gravity

23 Marzo 2018 0

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

L'annuncio poco prima del Salone di Ginevra: Dacia ha venduto, dalla propria nascita nel 2004, 5 milioni di automobili. Il marchio rumeno del gruppo Renault - nato come low-cost ma oggi evolutosi con un più moderno e intelligente concetto di "less is better" conferma il successo di una strategia vincente, che alla forma - via via sempre più curata con il passare degli anni - ha prediletto la sostanza.

Oggi, a differenza di qualche anno fa, i contenuti sono in grado di eguagliare quelli della casa madre Renault, con cui Dacia condivide le più recenti tecnologie per quanto riguarda motori e cambi. Le nostre ottime prime impressioni a bordo della nuova generazione di Duster confermano questo trend. Ma oggi non si parla di SUV...

Dacia vola...e ci fa volare

O meglio, si parla di Stepway, l'allestimento che da diversi anni contraddistingue le versioni "crossoverizzate" di Sandero, Lodgy e Dokker. Stepway è la base di partenza per la nuova Serie Speciale WOW, una delle tante iniziative che Dacia propone annualmente per mantenere alta l'attenzione sui propri prodotti, oltre che per presentare qualche piccola novità a livello di contenuti.

Quest'anno, l'allestimento speciale WOW è però particolarmente importante, perché arriva in un momento di grandi successi commerciali. Oltre al traguardo delle 5 milioni di unità vendute dal 2004, Dacia festeggia un 2017 in cui sono state consegnate 655.000 vetture, pari al 12% in più rispetto all'anno precedente. E il 2018 promette bene: a febbraio, il marchio è cresciuto di oltre il 48%, con il nuovo Duster che si pone al vertice della classifica dei SUV stranieri più venduti in Italia.

Si può dire che, in questo momento, Dacia stia "volando"? La risposta è sì. Anche per questo, l'idea di presentare la serie speciale WOW all'Aero Gravity di Pero - il simulatore di caduta libera più grande del mondo - non poteva essere più azzeccata. Qui, in un cilindro di cristallo alto 20 metri e dal diametro di 5,2 metri, è possibile simulare un volo in alta quota grazie al vento generato da sei potenti turbine che può raggiungere anche i 370 km orari...

Stepway con effetto WOW

E così, sfruttando il parallelismo con l'Aero Gravity che ci ha ospitato durante la presentazione, la nuova Serie Speciale WOW di Dacia Sandero, Lodgy e Dokker ci fa volare con elementi di stile inediti e un design più curato, ma con i piedi sempre ben piantati a terra grazie all’ottimo rapporto value for money, vero pilastro fondante della Casa.

La serie Dacia WOW si caratterizza per la nuova tinta Beige Duna – ereditata dal nuovo Duster – i retrovisori Shiny Black neri lucidi, le barre sul tetto Dark Metal e i montanti delle portiere dalla texture personalizzata. Presenti anche i nuovi cerchi Flexwheels da 16 pollici bitono Sebastian, oltre ai loghi WOW. Per tutte, la scelta di colori è ampia e prevede anche una tinta bianco opaco.

A questo si aggiungono le personalizzazioni dell'allestimento Stepway, quello che rende le Dacia tradizionali più personali e attraenti, grazie ad un look da crossover che comprende le modanature inferiori della carrozzeria e i passaruota in plastica nera, gli skidplates satinati a contrasto e paraurti dal design più deciso.

Più design e tecnologia anche dentro

Dacia WOW si distingue anche nell'allestimento interno, che prevede finiture nero lucido dedicate per la plancia e le maniglie delle portiere, volante in pelle con inserti in cromo satinato, tappetini dedicati e un nuovo disegno per i rivestimenti dei sedili, che mettono ben in evidenza il logo ricamato Stepway a contrasto. In alternativa, come optional, ci sono quelli parzialmente rivestiti in pelle.

In più, di serie ci sono il sistema multimediale Media Nav Evolution con schermo touch, navigatore e telecamera posteriore di parcheggio integrati. Il climatizzatore manuale è compreso nel prezzo, ma per la prima volta nella gamma, e solo su Sandero, è possibile ordinare anche il climatizzatore automatico. Una tradizione - l'introduzione di nuove tecnologie - che Dacia porta avanti con ogni versione speciale. Sandero, tra l’altro, prevede la texture dei montanti laterali anche sugli specchietti neri lucidi.

La sensazione a bordo di questo allestimento top di gamma non è di certo premium ma nemmeno cheap come in passato: la pelle del volante è morbida, lo schermo dell'infotainment è alla giusta altezza, la plancia ha una forma ordinata e razionale e i sedili sono ben fatti.

500 euro di vantaggio cliente

Il monovolume Lodgy nella serie WOW aggiunge inoltre una maggiore flessibilità dell’abitacolo grazie all'introduzione del sistema Smart Seat: la terza fila di sedili diventa frazionabile, consentendo così al sesto e settimo posto di essere individualmente ripiegati, ribaltati o rimossi.

La Serie Speciale WOW è già ordinabile in Italia su Dacia Sandero, Lodgy e Dokker e sarà visibile in concessionaria in occasione del secondo porte aperte il 24 e 25 marzo. La compatta è disponibile con i motori benzina e GPL turbo TCe da 90cv e diesel 1.5 dCi 90cv, mentre il monovolume Lodgy offre il 1.2 turbo benzina da 115 CV, il 1.6 aspirato a GPL da 100 CV e il 1.5 diesel da 110 CV. Per il multispazio Dokker, infine, la scelta è tra il 1.2 turbo benzina da 115 CV e il 1.5 diesel da 90 CV. Sandero WOW con il motore a benzina parte da 12.000 euro, che salgono a 14.450 euro per Lodgy a GPL arrivano a 14.650 euro per Dokker a benzina.

Il sovrapprezzo è dell'allestimento WOW ammonta a soli 150 euro a fronte di 650 euro di optional previsti di serie, motivo per cui WOW sarà da preferire, per tutto l’anno in cui verrà commercializzato, alla versione di partenza Stepway.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE