Volkswagen ID. Buzz, l'erede elettrico del Bulli si fa vedere nuovamente su strada

09 Luglio 2021 13

Volkswagen sta portando avanti lo sviluppo del nuovo ID. Buzz elettrico, un multivan erede del mitico Bulli. Per lungo tempo abbiamo visto su strada muletti travestiti da T6 e, solo di recente, questo modello è stato intercettato con un design molto più vicino a quello che avrà alla fine. Dopo averlo visto in una serie di foto spia, il futuro ID. Buzz si può adesso osservare all'interno di un filmato di CarSpyMedia.

Nello specifico, si può vedere il veicolo impegnato in un percorso sulle Alpi probabilmente sia per testare il powertrain nelle salite sia per verificare le capacità di rigenerazione e dell'impianto frenante. Infatti, sul posteriore è presente il cartello "bremsentest" che in tedesco significa più meno "test sui freni". Scopo del test a parte, il filmato permette di vedere meglio il design del multivan. Si nota immediatamente che dovrebbe essere la variante cargo visto che non sono presenti i finestrini dei posti posteriori.

DEBUTTO NEL 2022

Si tratta sostanzialmente della medesima versione osservata nelle più recenti foto spia. La variante per il trasporto passeggeri, per il momento, non è ancora stata vista su strada. Il look, comunque, sembra differire molto da quello della concept car tranne che per alcuni elementi del frontale. Per quanto riguarda gli interni, nulla si vede da questo nuovo filmato ma passate foto spia avevano permesso di scoprire che ci saranno forti somiglianze con quelli delle attuali vetture della famiglia ID. Ci sarà, comunque, ancora tempo per scoprire maggiori dettagli su questo modello. Il lancio, infatti, è atteso nel corso del 2022. Già sappiamo, comunque, che l'ID. Buzz elettrico sarà costruito presso lo stabilimento di Hannover.

Un modello molto importante per Volkswagen anche perché sarà proposto, in futuro, con avanzate soluzioni di guida autonoma. Infatti, dal 2025 sarà utilizzato per offrire, in alcune città tedesche, un servizio di trasporto passeggeri senza conducente. Il veicolo poggerà sulla piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen. Parlando di specifiche tecniche, per il momento non ci sono informazioni ufficiali. In passato si era solamente parlato di due versioni con un'autonomia che nel modello top di gamma potrebbe superare i 500 km.

Il Samsung più equilibrato? Samsung Galaxy A52 5G, in offerta oggi da Tecnosell a 330 euro oppure da Amazon a 415 euro.

13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
LaVeraVerità

Quello del render in alto aveva un senso. L'attuale è solo l'ennesimo furgonazzo senz'anima.

Fabio De Bari

Sarebbe una grande occasione sprecata, non capisco perchè alcuni marchi non pensino di fare versioni moderne dei loro cavalli di battaglia come ha fatto la Mini o la Fiat con la 500, il Bulli sarebbe perfetto ma non so cosa darei per vedere una nuova Citroen 2CV

Fabio De Bari

Spero tu abbia ragione, mi ero emozionato vedendo il prototipo, ovviamente non mi aspettavo mantenesse interamente quell'estetica ma qui è proprio un mezzo diverso, non ha più nulla del Bulli, incrocio le dita e spero sia solo un cammuffamento.

R4gerino

Visti i prezzi di quello attuale, mi immagino che questo elettrico costerà quanto un monolocale in periferia a Milano.

Davide

il paraurti anteriore è posticcio, comunque è molto distante dal proto.

Roman

la sua estetica sembra un fiat ducato un po'strano, be si è perso tutto perché è anche elettrica

Roman
Roby One

Solo io lo associo a surf, campeggio libero, escursionismo in natura?
Proprio non ce lo vedo in città.

ACTARUS

No al Bulli-smo..

Davide Bonadeni

Come al solito, prototipo bellissimo e poi versione di serie che non centra una mazza.
Come minimo costerà anche 50.000€

NikZak

É un camuffamento ,sono test unit qqueste é proprio il design del bulli ilmpezzo forte se lasciassero scorrazzare già la versione definitiva in giro fine dell hype Pre uscita.

Johnny

Non è detto, può essere che questo sia semplicemente un cammuffamento.

Comunque se dovessero abbandonare completamente l'aspetto retro sarebbe davvero un'occasione sprecata.

Fabio De Bari

Praticamente è un normale furgone elettrico, del Bulli si sono perse le tracce per strada, peccato, un'occasione persa

Auto

Mazda CX-60: prova (su strada) di maturità per il SUV PHEV da 60 km elettrici | Video

Elettriche

Hyundai IONIQ 5 RWD: prova consumi reali, quanto costa la ricarica e costo per 100 km

Auto

Renault Arkana E-TECH Hybrid 145: alla moda ed efficiente | Recensione e video

HDBlog.it

Tesla crolla in borsa: Musk ha venduto milioni di azioni per scalare Twitter