Volkswagen accelera la produzione di batterie per le elettriche a Braunschweig

17 Aprile 2021 19

Per supportare i suoi piani di espansione nel settore delle auto elettriche, il Gruppo Volkswagen ha bisogno di disporre di un'adeguata fornitura di batterie. Per questo, lo stabilimento di Braunschweig sta ampliando le sue attività per arrivare a raddoppiare la sua produzione. Si passerà da un capacità di 250 mila accumulatori all'anno a ben 500 mila. Batterie destinate esclusivamente ai modelli basati sulla piattaforma MEB come la Volkswagen ID.4 o la Skoda Enyaq iV.

HUB PER LA PRODUZIONE DELLE BATTERIE

Il sito, inoltre, si occuperà di produrre ulteriori 100 mila accumulatori all'anno destinati ad altri modelli elettrici del Gruppo non su base MEB come la SEAT Mii electric e alle vetture Plug-in come la Golf GTE. Complessivamente, dunque, la capacità di questo stabilimento arriverà a 600 mila batterie all'anno. Ma non è finita qui perché si guarda anche al futuro. Relativamente alla produzione degli accumulatori per le PHEV, l'obiettivo è di arrivare a produrne 300 mila all'anno dal 2023 (oggi 50 mila).

I modelli Plug-in, del resto, sono parte fondamentale del piano di elettrificazione del Gruppo e il loro numero aumenterà progressivamente nel corso dei prossimi anni. Il Gruppo tedesco racconta che la realizzazione delle batterie per i veicoli elettrici su base MEB avviene utilizzando tecnologie di produzione all'avanguardia. Sempre all'interno dello stesso sito produttivo, gli accumulatori vengono testati per garantire il loro corretto funzionamento.

Lo stabilimento di Braunschweig diventa, dunque, un hub molto importante per la strategia di elettrificazione del Gruppo tedesco. Per capire quanto sia fondamentale la disponibilità di batterie, basti ricordare che solo il marchio Volkswagen punta a vendere 300 mila auto elettriche nel 2021. In ogni caso, in questo luogo non si lavora solo sugli accumulatori. Infatti, si producono anche parti dello sterzo, dischi dei freni, montanti delle sospensioni, assi anteriori e posteriori e tanto altro ancora.


19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
giovanni

L'aspetto positivo dell'elettrificazione del trasporto privato è che ci sarà bisogno di una rete capillare di stazioni di ricarica gestite da una rete telematica molto evoluta, con grandi investimenti in infrastrutture, tecnologie e produzione delle componenti necessarie.
Potrebbe segnare la possibile rinascita dell'industria dell'IT europea, penalizzata dalla penuria di investimenti da almeno trent'anni, dall'epoca dello sviluppo del GSM, l'ultima tecnologia avanzata europea di successo.

piero

che da ridire?
giorno1: 1 batteria
giorno2: 2 batterie
giorno3: 4 batterie
giorno4: 1 sax e 1 trombone
il lunedì si ricomincia

Low2P2

spero che i fan dell'endotermico si mettano il cuore in pace. La strada oramai è segnata

Michpi
boosook

Vedremo...

boosook

Hai ragione, in effetti VW come livello tecnologico rispetto a Tesla è un po' come la ferramenta sotto casa.

Se non si sbraitano le gloriose aziende automobilistiche europe faranno la fine di Nokia. Ma Visto che stanno già i fenomeni che guardano la RAM e la CPU delle auto forse siamo già alla fine

LaVeraVerità

Non ce la fai contro l'italiano.

MatitaNera

Capannone wv

piero

sono entrato nella notizia solo per leggere il tuo commento che non poteva mancare. sei una sicurezza!

Giorgio
Michpi

Non c'è la fai contro i tedeschi...

teo

Tesla spostati arrivano i teteski e mo son cavoli

teo
boosook
Michpi

Povera tesla

Myngionee

Premio nobel per la pace subito a VW.

Daniel

Batterie per tutti grazie a mamma Vokswagen

Super Rich Vintage

Quanto mi piacciono queste notizie, giorno dopo giorno Vw affina la tecnica e raddoppia la produzione. Il nuovo capannone sarà costato 300 milioni ma sono soldi ben spesi in ottica futura.

Auto

Kia XCeed Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi, risparmio e costi

Auto

Hyundai IONIQ 5: quanto costa e quando arriva in Italia | Video anteprima

Suv

Opel Grandland X Hybrid4, in pista da cross con un SUV Plug-in 4WD | Video

Auto

Volkswagen ID.4: consumi reali, autonomia, prezzo e prova su strada | Video