Tesla Semi, il camion elettrico si fa vedere durante i test di sviluppo

15 Marzo 2021 23

Tesla ha condiviso un breve filmato del suo camion elettrico Tesla Semi durante alcuni test nella sua pista di prova. Si dovrebbe trattare di un prototipo con le ultime specifiche e dotato quindi delle nuove celle 4680 che dovrebbero permettere di migliorare sensibilmente la sua autonomia rispetto a quanto annunciato durante la presentazione. Ultimamente sono stati intercettati diversi prototipi su strada e questo potrebbe far pensare che l'inizio della produzione si stia avvicinando.

Al riguardo, si ricorda che Elon Musk aveva affermato non troppo tempo fa che lo sviluppo dei suoi camion elettrici era sostanzialmente concluso ma che la produzione di massa non poteva ancora iniziare in quanto non c'erano abbastanza celle 4680 a disposizione. Si vocifera che i primi modelli di pre-produzione potrebbero essere realizzati a luglio con l'inizio della produzione vera e propria, anche se a basso volume, che potrebbe partire nel mese di agosto per poter consegnare i primi camion elettrici ai clienti entro la fine dell'anno.

Finalmente, dopo una lunghissima attesa, sembra che al debutto su strada di questo veicolo con cui Musk punta a rivoluzionare il mondo dei trasporti, non manchi molto. Al momento della sua presentazione, i piani originali prevedevano una disponibilità per il 2019. A seguito di una serie di problematiche, i tempi si sono poi dilatati sino ad arrivare al 2021. Tesla non è mai scesa particolarmente nei dettagli raccontando le specifiche finali della versione di produzione del suo Tesla Semi. Ultimamente, Musk si era solo lasciato scappare che il veicolo avrà una batteria da 500 kWh senza, però, specificare a quale delle versioni del camion elettrico facesse riferimento.

Visto che all'inizio della produzione non dovrebbe mancare poi molto, è possibile che presto possano essere fornite tutte le informazioni mancanti. A quel punto sarà interessare fare un confronto con i dati rilasciati al momento della presentazione per capire in questi anni tutti i passa avanti che la casa automobilistica ha compiuto nello sviluppare questo suo nuovo modello. Non rimane, dunque, che pazientare ed attendere ulteriori notizie da parte del costruttore americano.


23

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Moreno

so MOLTO bene quanto pesano le varie cose su un camper ahahah
ti assicuro che piú che delle bombole, riscaldatore a gasolio (che peserá forse 3 kg) ti devi preoccupare delle persone a bordo, del mobilio e dell'acqua che ti porti dietro, solo quella saranno dai 100kg in su.
le batterie in un camper elettrico sarebbero di gran lunga il peso maggiore, non si puó in nessun modo stare dentro alle 3,5t, nemmeno omologandolo 2 posti

ste

Magari un furgone stile ducato da adibire a camper. Sul pianale di model y. Ma per contenere i pesi bisogna aspettare che le batterie vengano integrate nel telaio

ste

Non so sai, vero che le batterie pesano, ma in un camper ci sono anche un kg di bombole del gas quando, più le batterie di servizio. Più la stufa a gasolio. Mio cognato ha praticamente più di 200 kg tra bombole e batterie di servizio.

Ennio

Lo hanno presentato da 3 anni...tanto fumo niente arrosto..

Roman

non voglio fare un viaggio e fare mille pause

Eros Nardi

elbil no/the-very-first-test-of-three-electric-cars-with-caravans/
Lunga spiegazione di chi ha provato a fare 3 giorni di viaggio in roulotte con 3 auto elettriche e ha misurato che la Tesla mediamente si fa sui 300km a carica (e considerando le velocità da roulotte e quindi le pause ogni tot ore non è così male)

Signor Rossi
Aristarco

ma va?

Roman

è lo stesso per quel veicolo ed una auto elettrica più il peso che porta e consuma di più

Aristarco

e che vuol dire? anche con una panda con il twinair non ci traini una roulotte....ogni auto è a se, e può trainare pesi diversi....non è certo una regola generale...a maggior ragione se è un trattore di un tir...

mattbra

Dovrebbe....potrebbe....sarebbe.... sembrerebbe...in Tesla mai una certezza!!!!!
Il semi doveva uscire già 3 anni fa e ancora non ce n'è traccia.
Solito Tesla style.

Aristarco

la canoo penso che al momento non abbia venduto nemmeno un'auto...

Roman

c'è ma è della canoo oppure una roba del genere, ha autonomia scarsa e poca capacità di carico è ottimo per rimanere a piedi nel bosco.Credo che sarà l'unico posto senza colonine elettriche

Aristarco

scusa perchè non potrebbe trainare carichi?

Roman

non inquina come un classico tir, ma ha poca efficenza per i mega carichi e anche in salita.
Poi si è detto che una macchina elettrica non può trainare carichi

Aristarco

guarda che devi contare la CO2 prodotta in tutto l'arco della vita di un mezzo elettrico non solo al momento della produzione...

R_mzz

Ma per favore.
Come per le auto, anche i camion elettrici emettono meno CO2 nel corso della loro vita.
Le emissioni di CO2 per produrre la batteria non sono nulle confrontate alle emissioni di CO2 per la combustione e il trasporto del gasolio e per la raffinazione, l’estrazione e il trasporto del petrolio.
Per ogni litro di gasolio si emettono in atmosfera oltre 3 kg di CO2.

Per la produzione della batteria si emettono mediamente 75 kg di CO2 per kWh (credo nel 2019 secondo Tesla 66 kg), ed è un valore che può facilmente diminuire negli anni.

Ipotizzando 30 litri per 100 km, 1.000.000 di km prima della rottamazione, un camion diesel avrà emesso 900 tonnellate di CO2 semplicemente a causa del gasolio.

Per produrre una batteria da 800 kWh
mediamente si emettono 60 tonnellate di CO2, ed è un dato che può facilmente migliorare.
Con il mix energetico europeo si emettono 200 tonnellate di CO2 per 1.000.000 di km.

Moreno

impossibile stando dentro le 3,5t e avresti comunque un bel po' di problemi durante i viaggi per caricarlo. Il costo sarebbe un altro problema, ma se hai il portafoglio bello gonfio si puó fare tutto

ice.man

si, il problema e' lo stesso, ma diventa piu grave al crescere della batteria.

Per 2 motivi:

la batterie e' extrapeso che causa essa stessa aumento consumi/calo autonomia (problema particolamente evidente nei droni aerei)
tutti acquisteranno auto 100% elettriche con batterie long range (a meno che non sia la 3a auto esclusivamente ad uso cittadino)
Perche' quella volta che la uso per andare in vacanza (in Italia pensa a tutti quelli che vivono al nord, ma sono originari del sud e vi si spostano tutte le estati). allora acquisti la versione con maxi batteria che pero il giorno stesso ceh esce dalla fabbrica ha gia' richiesto l-emissione di tonnellate e tonnellate di CO2

Nyles

Credo che questo discorso valga anche per le auto, infatti mi sembra che l'elettrico sposti il problema non che lo risolva. Al posto che inquinare nelle aree abitate si inquinerà in aree rurali semi disabitate ma la quantità di CO2 cambia di poco.

ADM90

Io vorrei un tesla camper

ice.man

un tir a batteria e' un delitto in termini di importna di CO2
infatti per avere autonomia sensata deve montare batterie mostruose, che significa kili extra da portare in giro (e in salita i camion fanno fatica) e sono tonnellate e tonnellate di CO2 emessa al day one, ossia prima ancora che la batteria sia stata collegata al motore elettrico

T. P.

https://media3.giphy.com/me...

Auto

Opel Mokka-e: il SUV elettrico messo alla prova, anche in viaggio | Video

Auto

BMW X1 xDrive 25e: proviamo la plug-in in modalità EV e ibrida | Recensione e Video

Auto

L'Europa vuole solo auto elettriche: i piani dei produttori e le date dell'addio

Auto

Hyundai Bayon Hybrid, non chiamatela Kona "junior" | Video