Tesla, ricarica casalinga più smart con i Powerwall

11 Agosto 2020 66

Tesla ha rilasciato un nuovo aggiornamento per le sue autovetture. Questa volta, accanto alle solite novità che riguardano le funzionalità dei suoi veicoli, il costruttore americano ha inserito una funzione chiamata Tesla Powerwall Coordination che permette all'auto di poter dialogare in maniera intelligente con il sistema Powerwall installato all'interno di una abitazione, cioè con il sistema di accumulo.

In breve, la soluzione permette di ottimizzare il sistema di ricarica casalinga. In caso di richieste energetiche all'interno dell'abitazione superiori ad un certo livello, la ricarica rallenterà sino anche a fermarsi del tutto per poi riprendere quando il fabbisogno energetico casalingo dovesse calare. In questo modo si andrà ad ottimizzare l'utilizzo del sistema Powerwall senza mai superare le sue capacità di alimentazione. Novità utile soprattutto durante le interruzioni di energia quando è solo il Powerwall ad alimentare la casa. Il tutto, comunque, è configurabile attraverso l'app di Tesla.

Le altre novità dell'aggiornamento riguardano la gestione delle sospensioni attive, ovviamente per i modelli che ne dispongono: ora sarà molto più semplice configurare l'altezza da terra. Infine, l'ultima novità risulterà molto utile agli utenti più distratti: l'auto sarà in grado di avvisare il proprietario se il bagagliaio o una qualsiasi porta viene lasciata aperta per più di 10 minuti.


66

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pip

Se dici così potrebbe essere anche un singolo pannello difettoso che azzoppa la produzione di tutti gli altri.
Se nell'impianto non sono state inserite alcune protezioni basilari è possibile che in caso di guasto alcuni pannelli piuttosto che generare energia la assorbono facendo crollare la produzione totale

VaDetto

Furbo!!

sgarbateLLo

*foto di Musk che fuma*

Gv83

Non riscaldi casa con l'elettrico allora

Gv83

Devi montare un impianto adeguato. Almeno 30kwh per ricaricarli devi metterli in conto. E devi ricaricarla di giorno, quindi devi lasciarla a casa..oppure comprare batterie da 30kwh da mettere in casa..che costano un patrimonio

Gv83

Fortunati i possessori di Tesla che non hanno alcuntipo di costo, nemmeno quello iniziale di acquisto.

Gv83

Costerà 10k quella da 10kwh

Comunque non te la regalano. In futuro, non so se prenderò una civic sport. Quindi, i soldi che mancano per arrivare alla model 3, li spenderò in benzina. Ovviamente non ha le stesse prestazioni ma, a me, non frega nulla. Se dovessi prendere una elettrica, dello 0-100 me ne sbatterei altamente, perché voglio che le batterie reggano il più possibile

Aristarco

cercati su google le loro statistiche sulle batterie così ti ricrederai

Spero più di 10 anni. La model 3 dovrebbe durare 500.000km, ma vai a capire che calcoli hanno fatto. Se l'autonomia totale dovesse oscillare sui 100km, col cavolo che mi metterei a caricarla ogni 3 giorni.

RiccardoC

se ci attacchi una vettura non tesla il funzionamento viene invertito; il powerwall si ricarica A SPESE della vettura

RiccardoC

credici... non è mica così favcile e non è nemmeno per tutti

Aristarco

secondo te ogni quanto devi sostituire le batterie di una tesla?

30+30+30+30+30= 10.000€ per sostituire le batterie, e si riparte... 30+30+30..

Pip

Si, lo so che non posso staccarmi, però lo dicevo come esempio per dire che io con i pannelli produrrei molto più di quanto consumo abitualmente

mdwll

Pensavo fosse un decadimento normale, come manutenzione solo pulizie con la ditta quando necessario. A questo punto mi informo tanto quelli sul terrazzo li devo rifare (lì si che è un accrocchio ma volevo vedere come funzionava prima di fare un investimento serio). Grazie dell'interessamento

Aristarco

ed il controllo che funzioni tutto, perchè se ti muore un pannello va cambiato....

deepdark

L'unica manutenzione di cui hanno bisogno è la pulizia dei pannelli.

Kabura83

Pensa che pacche sulle spalle ti darebbe lui, tutti le volte che accosti, scendi e ti metti da solo 30€ di benzina...

deepdark

Con il 110% le batterie sono gratis e anche i pannelli fv.

Aristarco

mica tanto vero, chi lo installa deve farlo nel modo corretto e deve fare manutenzione, ovvio che se lo monti con l'angolazione sbagliata e magari su un tetto mal esposto, parti già male

deepdark

Beh, chi fa l'impianto mette i pannelli e collega i cavi, mica può fargli perdere efficienza ai pannelli. L'unica cosa in cui potrebbe sbagliare e usare cavi non adatti, per il resto è solo questione di collegamenti elettrici. Poi non sappiamo neppure che marca ha montato.

Aristarco

ma li hai mai fatti controllare? magari ce n'è solo uno svampito o altri problemi

mdwll

Eh, inutile che ci giro intorno, appena messi andavano meglio

mdwll

Non avevo valutato la questione batterie ed ero rimasto al mio fotovoltaico malandato, sarebbe da fare due conti ma con le batterie riuscirei anche con il mio impianto a coprire gli spostamenti quotidiani.

Quindi niente non avevo capito che erano scontate le batterie in accoppiata al fv

Aristarco

ma non centra il pannello, anche quindici anni fa ce n'erano di qualità, costavono solo molto di più di ora, ma proprio chi gli ha fatto l'impianto, se dopo 10 anni a stento ci alimenta un condizionatore casalingo

deepdark

Non puoi staccarti, perderesti l'abitabilità, il rimborso sia del fv e delle batterie e in inverno produrresti troppo poco, soprattutto quando è nuvoloso.

deepdark

I primi pannelli erano fatti con sedere. Ora durano molto di più, sono garantiti 25 anni sulla produzione.

Aristarco

se dopo 10 anni è da cambiare confermi la mia tesi che chi te l'ha fatto è un cane

deepdark

Non ho capito il tuo discorso. Gli spostamenti quotidiani sono di qualche decina di km, tornando a casa, riusciresti tranquillamente a ricaricare l'auto con il fv a costo 0, orario permettendo. Tra l'altro con il 110% ti pagano le batterie (sempre se puoi usufruire del bonus).

mdwll

Ho fatto piazzare i primi pannelli 15 anni fa su un terrazzo rivolto a sud “per prova”.

Poi mi ero deciso di fare l’impianto serio su tutto il tetto e così abbiamo fatto, quasi 10 anni fa però.

Ora dovrei cambiare tutto, appena trovo i soldi...

Pip

Dipende dal tetto, posizione e inclinazione.
Io ancora non li ho installati ma ho fatto tutte le misurazioni del caso e se mettessi anche solo 3kw di pannelli potrei staccarmi dalla rete elettrica a vita se aggiungessi anche le batterie...

La fonte di energia è quindi Zordon? :D

mdwll

Non so perché tutti e due avete tirato fuori questo discorso, non pensavo a ricariche complete ne a ricariche fast, con i chilometri che fa io direi che la tesla può stare in box al 50% fisso tanto basta e avanza per gli spostamenti quotidiani.

deepdark

Io ci faccio dai 10 kWh (in inverno, senza nuvole) ai 30 Kwh al giorno (in estate), guarda un po' te. E ho solo 4.5 kWp di pannelli

MatitaNera

dettagli

deepdark

Certo perchè con la tesla ci fai 600 km al giorno per doverla ricaricare al 100%.

Tiwi

alla modica cifra di?

Aristarco

non si può mai generalizzare, sia in positivo che in negativo, non è una tecnologia per tutti

mdwll

Ma a maggior ragione, secondo me di privati che in Italia hanno un impianto moderno e fatto bene al punto da poterci coprire la carica di una auto elettrica anche modesta (una smart EQ con 16kw nelle batterie) ce ne sono ben pochi.

Benissimo l’auto elettrica e benissimo i pannelli, quando si dice che col solare te la ricarichi gratis è un po’ una sparata...

Certo, già il costo chilometrico è ridicolo, se poi riesci a buttarlo giù sfruttando i pannelli, colonnine gratuite o altro arrivi tranquillamente a 1 centesimo al chilometro.

Aristarco

guarda che le variabili non sono solo il paese dove li installi, ma come lo installi e com'è il tetto, ne ho viste di tutti i colori, dai pannelli orientati verso nord a quelli inseriti tra i comignoli, per non parlare di impianti con malfunzionamenti mai messi a posto per anni

mdwll

Sarà che abito in pianura padana però se va bene io riesco a coprirci il climatizzatore, anche ammesso che la testa stia al 50% e che assorba 2 o 3 kw/h...

7 ad esempio non riuscirei mai.

Poi si viaggia a gratis uguale eh, se si va a fare un costo chilometrico saranno 5 centesimi, anche meno.

Ma col pannello solare non si fanno miracoli.

Aristarco

non è che tutte le sere la metti a caricare a zero...

mdwll

Beh almeno che non abiti in California e hai un impianto come pazzesco non ci carichi la tesla...

Pablo Escodalbar

Non serve che ti chiami.
Appena succede ti muori pure te :P

Aristarco

infatti, tutti quelli che li hanno installati perdono solo soldi, devono essere masochisti

Aristarco

serve avere gli attrezzi per riattaccare le parti alla model 3 dopo un temporale

Ciccio Lino

Chiamami per il funerale

Pablo Escodalbar

Probabile.
Sono talmente nero che se passa Salvini mi ributta in mare :D

deepdark

Ah quindi la colpa è dell'insolazione

Auto

Kia Sportage: proviamo la rivoluzione coreana sotto forma di SUV | Video

Auto

Recensione Dacia Sandero Streetway TCe 90 CVT, quella automatica | Video

Auto

Recensione Jeep Compass 4xe PHEV: SUV ibrido plug-in a trazione integrale | Video

Auto

Recensione Audi Q2: il restyling della #untaggable. Test 35 TDI 150 CV | Video