Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

SiliconAuto, joint venture tra Stellantis e Foxconn per produrre semiconduttori

20 Giugno 2023 17

Stellantis fa un nuovo ed importante passo avanti nella sua collaborazione con Foxconn, annunciata nel corso del 2021. Poter disporre di un'adeguata fornitura di semiconduttori, come sappiamo, è molto importante per la case automobilistiche. La "crisi dei chip" di cui molto abbiamo parlato, ha dimostrato come le moderne auto sono sempre più dipendenti da questi elementi.

Adesso, arriva un'importante notizia che riguarda proprio i semiconduttori e il mondo auto. Infatti, Stellantis e Foxconn hanno annunciato la creazione della joint venture SiliconAuto che si occuperà della progettazione e della vendita di semiconduttori.

SI PARTE NEL 2026

Più nello specifico, SiliconAuto a partire dal 2026 produrrà chip su misura per le piattaforme di veicoli dell’industria automobilistica di ultima generazione. La joint venture paritetica si occuperà di soddisfare le necessità di Stellantis, Foxconn e di altri clienti.

La joint venture unisce le capacità di sviluppo e le competenze di Foxconn nel settore ICT con la profonda conoscenza da parte di Stellantis delle diverse esigenze di mobilità a livello mondiale.

I semiconduttori che SiliconAuto svilupperà e venderà al settore auto saranno pensati espressamente per il funzionamento dei numerosi moduli e funzioni controllati da computer, particolarmente importanti nei veicoli elettrici. In particolare, Stellantis li utilizzerà anche per STLA Brain, la nuova architettura elettrica/elettronica e software che potrà essere aggiornata via OTA.


La joint venture avrà la sua sede in Olanda. Il management è costituito da dirigenti di entrambe le aziende. SiliconAuto non è l'unico frutto della collaborazione tra le due aziende. Infatti, Stellantis e Foxconn hanno già costituito la joint venture Mobile Drive per lo sviluppo di un abitacolo smart. Ned Curic, Chief Technology Officer di Stellantis, ha commentato:

Stellantis beneficerà di una costante fornitura di componenti essenziali, fondamentale per promuovere la rapida trasformazione in termini di software dei nostri prodotti. Il nostro obiettivo è quello di realizzare veicoli perfettamente connessi con la vita quotidiana dei nostri clienti e di offrire prestazioni ai vertici del settore anche anni dopo l’uscita dalla fabbrica. Grazie a questa joint venture possiamo creare innovazioni ad hoc tramite una partnership efficiente.


17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ACTARUS

Dovrebbero fare le piantagioni di Semi Conduttori

giovanni

La taiwanese Foxconn è una società di sfruttamento schiavile della manodopera, quando lavoravo in Italtel a fine anni Novanta Foxconn rilevò la fabbrica Italtel dell'Aquila, chiuse tutto e portò i macchinari in Cina.
Oggi a l'Aquila del polo dell'elettronica non è rimasto niente, e le aziende europee si preoccupano di trovare fornitori a basso costo possibilmente vicino casa...

T. P.

produzione italiana?
Urso è già al lavoro!

MatitaNera

pare che faccia una foto

Davide Sollazzi

Ahhh... è davvero una faccia?
Hai ragione.
Non ci avevo fatto caso :)

MatitaNera

ma chi è quello del tuo avatar, ho notato solo ora che c'è una faccia.

MatitaNera

Dove abbiamo fatto la gavetta. Dove ci siamo sporcati le mani.

Johny Apple

Ma come, l’Europa chiude le porte a Huawei e apre le porte a tutto il resto che è Cinese?

Davide Sollazzi

Questi non sanno da dove proveniamo.

Davide Sollazzi

Visto che te ne intendi.
Mi chiedo da molto come mai le stelline sono attorno alla A di Stellantis (che non è nemmeno nel centro).
Tu sai il motivo?

Antsm90

Beh lo dice nel titolo: è una joint venture tra Stellantis (diciamo olandese, anche se in realtà è più francocentrica) e Foxconn (cinese)

MatitaNera

Siamo i più svegli di hdblog, indubbiamente

Davide Sollazzi

Esatto. Proprio per quello.

MatitaNera

Sarebbe stato automazione

Davide Sollazzi

Allora non è sicuramente italiana.

Antsm90

Magari sta per Silicon Automation

Davide Sollazzi

Ma SiliconAuto è italiana?
Se fosse stata inglese l'avrebbero chiamata SiliconCar.

Auto

Xiaomi SU7 Max, la supercar elettrica in mostra al MWC di Barcellona | Video

Auto

Renault 5 E-TECH Electric: elettrica a meno di 25.000€... con l'asterisco | Video

Auto

Dacia Spring 2024: l'anteprima del restyling, esterni e interni | Video

Motorsport

Formula 1: ufficiale, Lewis Hamilton in Ferrari dal 2025