Stellantis, Carlos Tavares: nuovo diesel Euro 7 a Pratola Serra

21 Gennaio 2022 336

Per il primo anno del Gruppo Stellantis, il CEO Carlos Tavares si è recato in visita presso due stabilimenti italiani e precisamente in quelli di Termoli e di Pratola Serra. Durante la visita presso la fabbrica di Termoli, il CEO ha parlato di diverse tematiche tra cui quella dell'elettrificazione, esprimendo una posizione molto critica sulla politica che ha forzato la transizione verso questa forma di mobilità. Di questo tema ne abbiamo parlato proprio di recente. Tavares si è poi recato a Pratola Serra dove ha fornito nuovi interessanti dettagli della strategia del Gruppo. Come sappiamo, il nuovo piano industriale sarà ufficialmente svelato il primo marzo 2022.

NUOVO MOTORE DIESEL

Parlando al comitato direttivo del consiglio di fabbrica, il CEO di Stellantis ha confermato l'investimento del Gruppo di 30 miliardi di euro per l'elettrificazione, non nascondendo gli ambiziosi obiettivi di crescita per i prossimi anni.

Siamo il quarto gruppo mondiale, la nostra ambizione è quella di primeggiare nella classifica dei grandi costruttori di autoveicoli.

Sebbene il Gruppo stia lavorando all'elettrificazione, ci sarà ancora spazio per le motorizzazioni tradizionali, tra cu quelle diesel. In particolare, proprio a Pratola Serra sarà prodotto un nuovo propulsore diesel Euro 7 chiamato B.B2, attualmente in fase avanzata di progettazione. A quanto pare, tra 14-15 mesi sarà pronto per essere montato su auto e veicoli commerciali a marchio Stellantis. Dunque, l'unità diesel la vedremo all'interno di diverse vetture del Gruppo automobilistico.

E tornando al tema dell'elettrificazione, Tavares ha raccontato che nel breve termine tutti i marchi del Gruppo Stellantis avranno a listino almeno un veicolo 100% elettrico. Per raggiungere gli obiettivi di elettrificazione, dal 2024 in tutti gli stabilimenti di Stellantis sarà avviata la produzione di veicoli ibridi ed elettrici.

L'arrivo della produzione del nuovo motore diesel è sicuramente una buona notizia per il rilancio del sito produttivo di Pratola Serra dove saranno realizzati componenti anche per le auto elettrificate. Ovviamente, Tavares continua ad essere perplesso sulle politiche "imposte" dall'Unione Europea che spingono forzatamente verso la mobilità elettrica. Un processo che potrebbe lasciare fuori il ceto medio che potrebbe non essere in grado di acquistare un'auto elettrica visti i costi maggiori. Per questo, come avevamo avuto modo di vedere di recente, Tavares ha chiesto al mondo della politica sostegni economici a favore dei consumatori.


336

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Teomondo@Scrofalo
Faber

Risolveranno rapidamente questo problema. Siamo ancora agli albori di questa tecnologia, porta pazienza.

Teomondo@Scrofalo

Il grafene sono 20 anni che promette di fare miracoli...

Mario Rossi

ora c'e' la moda di chiamarle "lavatrici". parlano per ignoranze. Decidono che sono insensate senza averle mai ne viste ne provate.

Teomondo@Scrofalo

Certo peccato che le ricariche veloci distruggono le batterie e sconsigliate da tutti i costruttori!

Teomondo@Scrofalo
Teomondo@Scrofalo

Secondo per insensate cosa intendeva le gomme quadrate?

Teomondo@Scrofalo

Se ti rompono le batterie fai prima a rottamare l'auto altro che centinaia di euro al meccanico.

Teomondo@Scrofalo

Certo e i BOX AUTO CADONO DAL CIELO vero?

Teomondo@Scrofalo

Falso, la 24 ore di Lemans per esempio è dominata dai Diesel da anni, specialmente Audi.
I motori benzina hanno il pregio delle leggerezza e dei cavalli litro, su tutto il resto sono inferiori al Turbo Diesel.

teo

Che i motori endotermici siano obsoleti ci sta ... Ma che si parli di riassorbimento no. Io lavoro in azienda meccanica e un operaio specializzato in montaggio non si sogna. Proprio di mettere mano all'armadio elettrico

Rick Deckard®

Ma mica la fanno i meccanici i motori.. lo fanno operai che possono specializzarsi in altro...
Comunque non è colpa di nessuno se i motori endotermici sono diventati obsoleti

teo

Prima di tutto chinfa motori endotermici è difficile se non impossibile che si "converta" .. non converti niente, semplicemente devi aprire una nuova struttura e tutto quello che facevi prima lo butti.
E ci vuole personale elettrico specializzato...

Rick Deckard®

Non è così. Sicuramente vanno formati per il nuovo prodotto ma non devi cambiare nessuno.

Quelli che rimarranno a casa sicuramente sono buona parte di persone che lavora tra i fornitori di componenti per motori endotermici che non si convertiranno in tempo

teo

Non hai capito il punto .. se converti la tua azienda da termico a elettrico licenzi tutti i metalmeccanici e assumi degli elettrici.
Quindi non mantieni i posti di lavoro.
Ne lasci a casa 1000 per assumere altri diversi.
Se si vuole fare una conversione intelligente bisogna affrontare queste problematiche oggi.
Senza contare che tante aziende che producono componenti non potranno convertirsi

Rick Deckard®

Hai ragione.
Allora a continuo a produrre vecchi motori termini fino a fallire, così potrò svendere a qualche azienda che si è mossa per tempo e che mi farà lavorare sottopagato..

teo

Li mantieni ??? Forse da un calcolo puramente numerico ... Di fatto manderai a casa tantissima manodopera specializzata per assumere solo esperti di elettronica

gianni polini

Ho letto tutto lo studio...e non risponde alle domande, se non con esempi di "potenziali avanzamenti futuri".

Conferma:

1) Che l'energia e' prodotta attualmente principalmente da fossile (grandi i tedeschi che spengono 3 centrali nucleari e diventano il paese europeo piu inquinante accendendo le centrali a carbone);

2) Che l'auto elettrica per limitare l'enorme impatto sul consumo energetico deve essere inserita in un contesto di mix energetici pubblico/privati (rete elettrica, pannelli solari privati nellle case, ecc..)

Soluzioni:

Le soluzioni sono "futuribili", voglio dire implicano enormi cambiamenti socio economici, sino ad arrivare al "Risibile" esempio per difendere il carbone.

Cito
"Alla fine dell'800 le citta' erano invase dalle feci lasciate dai cavalli. Il Times diceva che saremmo stati soffocati dalle feci, ma l'avvento dei motori a scoppio (vedi endotermici) ha risolto.

Che se permettimi e' come dire:

"Si ok si usera' piu carbone e fossili per caricare le auto, ma in futuro arrivera' "qualcosa" che risolvera' il problema.

Cosa? Bho..

Io onestamente penso che l'avvento della fusione nucleare rivoluzionera' il mondo entro il 2050 e penso che le auto elettriche saranno soppiantate da due cose:

1) Auto ad idrogeno (combustione o celle);
2) Un nuovo modo di vedere il trasporto pubblico (si viaggera' molto meno per il lavoro e si utilizzeranno meno le auto personali)

Il problema resta sempre e cmq la sovrappopolazione.

Personalmente continuo a "tifare" Toyota/Nissan che stanno sviluppando auto a combustione di idrogeno

R_mzz

Basta fare domande.
Nel commento precedente ti ho linkato uno studio da 30 pagine che risponde nel dettaglio a tutte le tue domande.
Inizia a leggere.

Non ci sono dubbi sul fatto che un’auto elettrica ha un impatto ambientale inferiore.
Le auto con batterie LFP sono tranquillamente utilizzabili per milioni di km.
Le LFP contengo materiali economici e molto comuni (Ferro e fosfato)

gianni polini

Quindi chiudiamo le centrali a carbone, chiudiamo le centrali a petrolio/gas?

Ah dimenticavo..smettiamo di comprare "Energia generata dal Nucleare" dagli altri paesi?

Quanto vive un'auto elettrica?
Che fine fanno le batterie ed i loro pericolosissimi componenti?

La produzione Solare/Eolica/Idroelettrica puo soddisfare il fabbisogno energetico attuale e futuro?

L'inquinamento nelle citta' lo riduci se:

1) Riduci il numero di Auto circolanti
E quindi Istruzione e rivoluzione del trasporto

2) Elimini il riscaldamento tramite Fossili
E quindi tutti devono cambiare le caldaie e passare alle elettriche

Per fare questo, oltre alla scuola, serve una riduzione importante della popolazione.

Il problema del pianeta di chiama SOVRAPPOPOLAMENTO

Maicol.Mar

Cioè il fatto che tu sei spesso e volentieri maleducato ed offensivo non è un comportamento?
Il fatto che non esista (o io non ne abbia mai visto uno, linkamelo nel caso) un post in cui tu cambi opinione non è una tua caratteristica?
Il fatto che ogni tuo intervento sia farcito di polemica non fa parte del tuo modo di essere?
Di questo ho parlato ed avvertito l'utente, non della corretteza o meno di quanto esprimi o hai espresso.
Cresci @italba e accetta anche le opinioni di altre persone e smettila di vivere come se avessi perennemente un peperoncino piantato dove non batte il sole.

P.s. se non ti interessa alcun dialogo con me sei libero di non replicare ai miei post.

Maicol.Mar

Ok la prossima volta faccio 3 post, così ti rendo una comare meno scontenta ;-)

P.s. prendi tutto troppo sul personale, credimi che non era rivolto a te nello specifico ma al comportamento di 3 persone che sono state tutte citate.

Alex Li

Intanto hanno annunciato piattaforme e tecnologie dopodiché annunceranno i modelli.

Vorrei ricordarti che FCA e PSA da sole non sarebbero andate lontane......lo sapeva Marchionne come Tavares.

Alex Li

Se non credi....
La sua è stata una ammissione dopodiché ha affermato che, nonostante questo, niente è perduto.
Il successo lo decreta il mercato non il CEO

Rick Deckard®

Se non credi nel prodotto e sei il primo a parlarne male difficilmente sarà un successo...

Rick Deckard®

Va beh.. le piccole con pianali adattati...

nickmot

Se è per questo James May possiede anche una Mirai, anzi...
E' alla seconda mirai, oltre a svariate altre auto termiche.
Quindi?
Cosa vorresti dimostrare con questo post?
Che esperti del settore pieni di soldi abbiano anche una tesla?

nickmot

Sicuro?

E' strapieno di "padroncini".

nickmot

500, 208, corsa, 2008, mokka.
Ovvero almeno 3 modelli di cui declinati in doppio marchio.
Per non parlare dei veicoli professionali.
Non sarà il grosso della lineup, ma nemmeno mi sembra zero o troppo meno rispetto a VAG.

Fabrizio

Devono cambiare tante cose in 10 anni, almeno una fra:
- quantità e spazio dedicato alle colonnine, dati i tempi e la distrbuzione gegorafica
- chimica totalmente nuova delle batterie, che non le distrugga con cariche DC ultra rapide usate quotidianamente

Lavorando nel mercato automotive mi sembrano entrambe utopistiche in 10 anni. Forse in 30 o 50

BlackLagoon

quel "altre" può risultare ambiguo, ma di certo il litio non è una terra rara.

Alex Li

Piattaforma non dedicata?
La piattaforma eMINI di FCA è adatta solo alla trazione elettrica pura.
Tant'è che riesce a contenere 42kwh in 232 cm di passo facendo meglio di altre sue concorrenti per dimensioni.

Rick Deckard®

Sicuramente, ma risparmi comunque sul lungo periodo

Rick Deckard®

Adesso che costano come le nuove e non ci sono modelli da scegliere no, se ci fossero con chilometraggio decente perché no

Rick Deckard®

Non è che l'euro 6 sia così diverso degli euro 5

Rick Deckard®

Non parlavo tanto della fortuna ma di come ci siano aziende che crescono mostruosamente e aziende che chiudono

Rick Deckard®

Anche la 500e non è che abbia una piattaforma dedicata...
... In sostanza hanno fatto poco e nulla e secondo me rischiano di rimanere indietro

Rick Deckard®

Ti parlavo di aziende un po' grandi, con i camion e i dipendenti, non del finto autonomo che si deve comprare il camion per lavorare

Rick Deckard®

Lo stesso senso che funziona nelle altre nazioni, tipo la Germania...
Liberare le autostrade e risparmiare carburante.

In Germania difficilmente camion non italiani percorrono lunghe tratte.
Caricano camion e rimorchio sul treno e scaricano all'arrivo.

Il biglietto è minimo e il camion deve percorrere solo i percorsi da e per la stazione.

Però so che la fase di carico e scarico è meglio organizzata che da noi

Gianluigi

Già

max76

E che senso ha il camion che si sposta su treno?
E poi mica col treno puoi andare dappertutto.
E chi sei tu per obbligarlo a salire su una Tav già anti-economica di per sé?

Ma qua voi fate tutto sempre facile

max76

Nelle aziende di trasporto l' autista non possiede il camion????
Ma in che mondo vivi?????
La strada è piena di camionisti con il camion di proprietà!!!

max76

Legato alle tasse x la precisione

max76

Si, almeno le fanno, ma se montano il PT di Toyota mi spieghi dov'è l' innovazione?

Il discorso di fiat è diverso, si rivolgono solo al mercato italiano, la 500 e la vettura elettrica più venduta, che senso ha farne altre dello stesso segmento (per farsi concorrenza interna?) o in altri segmenti di fascia più alta (dove Toyota e Tesla sono fortissimi, e tanto gli italiani di soldini ne hanno pochi?)
Ma chi glielo fa fare?
Tanto le auto di FCA sono regolarmente nei primi posti di vendita di quasi tutte le categorie e segmenti.

Credi davvero che non siano in grado di elettrificare tutto il parco auto di FCA?
È che non lo vogliono fare per buttar soldi fino a che non saranno obbligati.

Alex Li

Leggendo l'intervista Tavares ha replicato sui costi eccessivi degli stabilimenti italiani.
Ha detto come diceva Marchionne che il costo dei dipendenti è una componente ma non la maggiore e neanche la più importante.
Se fosse come dici dovrebbero chiudere tutte le aziende italiane.

max76

Se tu pensi che musk abbia fatto la sua fortuna perché ha innovato, sei fuori strada.
Senza le plusvalenze in borsa la sua Tesla sarebbe già bella che chiusa eh.
E vai a vedere i servizi sulle condizioni di lavoro dei suoi operai che poi ne riparliamo di sto sciacallo

max76

No, ma una auto elettrica non la spegni più.
Ci sono i video anche di auto elettriche che prendono fuoco spontaneamente, o di monopattini elettrici che si incendiano mentre si ricaricano in box, in cantina, in casa...

Hai visto le immagini di quando le moto del GPe hanno preso fuoco tutte insieme nei box in Spagna?....immaginalo in un autosilo, in un parcheggio aziendale o in galleria in seguito ad un incidente...non auguro a nessuno di stare lì in mezzo

Gianluigi

Magari l'energia fosse la componente principale dei costi. Purtroppo il grosso sono legati al personale

Gianluigi

Eh si. Ora hanno ventilato l'idea della panda. Monocolore, con la possibilità di cambiare gli inserti. Interni spartani, prezzo più basso della 500e. Per me se la fanno, ne vendono un macello. C'è da sperarlo

max76

Mi sa che sei tu che ti bevi tutti i numeri "green" di chi vede solo elettrico davanti ai suoi occhi.
E guarda che io non sono contro all' elettrico come forma di mobilità, anzi...
Sono contro all' elettrico attuale come panacea dei mali inquinanti del mondo e dell' Italia.

Se tutto il parco auto italico fosse euro6 benzina o diesel, non ci sarebbe bisogno di tutta sta assurda corsa all' elettrico obbligata

Auto

Mazda CX-60: prova (su strada) di maturità per il SUV PHEV da 60 km elettrici | Video

Elettriche

Hyundai IONIQ 5 RWD: prova consumi reali, quanto costa la ricarica e costo per 100 km

Auto

Renault Arkana E-TECH Hybrid 145: alla moda ed efficiente | Recensione e video

HDBlog.it

Tesla crolla in borsa: Musk ha venduto milioni di azioni per scalare Twitter