Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Stellantis e BMW: trattative con Panasonic per nuove fabbriche di batterie negli USA

05 Aprile 2023 40

Le case automobilistiche stanno investendo moltissimo per poter disporre di un'adeguata fornitura di batterie per le loro auto elettriche. Nel corso del tempo abbiamo visto diversi progetti molto ambiziosi da parte di alcuni costruttori che prevedono la costruzione di molteplici fabbriche per le celle degli accumulatori.

Adesso, un rapporto del Wall Street Journal afferma che BMW e Stellantis starebbero trattando con Panasonic per arrivare a costruire nuovi impianti di batterie per veicoli elettrici negli Stati Uniti.

SERVONO BATTERIE

Stellantis ha già annunciato che costruirà due fabbriche per le batterie negli Stati Uniti: la prima con LG Energy Solution in Canada e la seconda nell'Indiana con Samsung SDI. Il Gruppo automobilistico ha fatto pure sapere che intende annunciare il progetto di un terzo stabilimento delle batterie negli Stati Uniti nel secondo trimestre del 2023. A quanto pare, Stellantis starebbe trattando con Panasonic come possibile partner per questo nuovo progetto. Comunque, le discussioni, secondo il rapporto, sarebbero ancora all'inizio.

Il Gruppo automobilistico sarebbe interessato ai progressi compiuti da Panasonic nello sviluppo delle celle delle batterie con formato cilindrico. Come sappiamo, i giapponesi sono tra i principali fornitori di batterie di Tesla ma da tempo hanno affermato di voler offrire i loro prodotti a più case automobilistiche. Panasonic ha sviluppato anche una sua cella cilindrica 4680 che non intende offrire solo a Tesla ma pure alle altre case automobilistiche.


Oltre a Stellantis, le batterie di Panasonic hanno attirato l'attenzione di BMW. Il progetto sarebbe quello di utilizzare le celle cilindriche all'interno dei pacchi batterie delle future elettriche basate sulla nuova piattaforma Neue Klasse. In passato, i tedeschi avevano fatto sapere che le batterie di nuova generazione che avrebbero utilizzato non solo consentiranno di migliorare l'autonomia delle vetture ma pure di ridurre i costi.

BMW ha già accordi con CATL ed Eve Energy per la costruzione di fabbriche per le batterie in Europa e in Cina. Inoltre, aveva raccontato che si sarebbe avvalsa negli Stati Uniti della fornitura degli accumulatori da parte dei cinesi di Envision. Tuttavia, le crescenti tensioni politiche tra il Governo americano e quello cinese avrebbero portato il marchio tedesco ad avviare le trattative con Panasonic.

Non rimane, dunque, che attendere i prossimi annunci di BMW e Stellantis per capire se sarà raggiunto un qualche tipo di accordo con Panasonic e i relativi contenuti.


40

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gianluigi

Ma il trattore a che velocità viaggia? Dubito che prelevi grandi quantità di energia, viaggiando sempre a bassa velocità. È un difficile questo paragone. Dubito che un trattore in media superi anche i 30kmh.
Comunque ribadisco stanno iniziando a vedersi i primi esemplari. Vedremo

Salvatore Arocchi

Il discorso era questo , se una batteria da 200kwh pesa 1,2/1,4 tonnellate ( dato ufficiale la batteria di tesla da 100kwh che monta ad esempio sulla model s pesa tra i 600 e i 700 kili , senza telaio , quindi a quel peso ci sta da aggiungere la struttura che la supporta ) e permette di fare 200km su un camion ( sempre dato ufficiale tesla dal suo Tesla Semi ( a quanto poi poi mai entrato in produzione ma che doveva montare appunto una batteria da 200kwh ) che batterie dovrebbero montare i trattori per avere un'autonomia decente ? Per questo sono scettico... Se poi ci riescono ben venga... per me l'elettrico è comodissimo .

Gianluigi

Che c'entrano i camion se abbiamo parlato di trattori?
Ripeto, non sono un esperto nel ramo, ma si iniziano a vedere trattori elettrici.
Poi se una trebbiatura elettrica sia possibile, non lo so.
Una batteria da 200kwh sarà sulla tonnellata. Quindi 1, non molte tonnellate come indicato prima.
Quanto impatta sul peso complessivo, ricordando che il motore elettrico pesa pochissimo e non vi sono altre parti mobili, mentre un motore a gasolio ha comunque il suo bel peso.?

Salvatore Arocchi

Ma sei sicuro di sapere di cosa stai parlando ? .... i camion fanno tranqillamente 1 milione di kilometri in dieci anni o poco più e non lo fanno di certo facendo 200 kilometri al giorno , altrimenti neanche c'era la regola che ogni tot orev( 9 mi sembra ) ti devi fermare e riposare. Prima che usciva il cronometro digiale un tipo che conosco si è fatto crotone venezia in un giorno ... ed era prassi normale a quei tempi . Ci sarà anche chi fa 100 km al giorno ma non è la prassi anzi è l'eccezione . E sai perchè ad esempio parlo di trattori ? perchè il mio migliore amico ha un'azienda agricola ... una giornata tranquilla di lavoro prevede 5-6 ore , ma quando ad esempioci sta da trebbiare il farro allora arriva a fare anche 13 ore di lavoro solo di trattore , pechè quando il farro è secco non si può rischiare che viene a piovere per cui bisogna fare tutto il prima possibile . Poi come ti dicevo magari pe applicazioni particolari va anche bene , ma vedendo quanto lavorano questi mezzi la vedo dura . PS una batteria da 200kwh supera la tonnellata...

Salvatore Arocchi

Ma sei sicuro di sapere di cosa stai parlando

Gianluigi

Sei sicuro che da noi facciano più di 200 km al giorno?
Continuo a non capire quindi perchè parli di tonnellate.

Sto giusto leggendo un articolo in cui si dice che Foxconn sta iniziando la produzione di trattori elettrici e autonomi per Monarch. Sarà interessante vedere come andranno e quanti ne venderanno.

Gianluigi

Alla faccia! se per arrivare al 2035 e non dire "avevo puntato tutto sul bioc." e investono alcuni miliardi in fabbriche di batterie...
A me pare invece che sia la legislazione, sia il trend di mercato (che le case ovviamente osservano sia da sole, sia attraverso vari enti) spostino chiaramente gli investimenti

Gianluigi

Le batterie diventano strutturali quando a livello di pacco sorreggono le altre parti sovrastanti o intorno, fornendo rigidità strutturale. Un esempio sono le 4680 di Tesla, che sono assemblate con una sorta di colla che le unisce a formare un pacco. L'insieme del composto colloso indurito e della struttura esterna delle singole batterie fornisce la rigidità necessaria. Risultato: si possono eliminare tutte le paratie che formavano i moduli e anche svariate parti in acciaio (barre e parti varie), riducendo il peso.
Il "contenitore" è appunto il pacco batteria, in cui passano i condotti di raffreddamento/riscaldamento.
Le batterie allo studio nel telaio al momento non godono di controllo della temperatura.

Salvatore Arocchi

si certo... sai quanto consuma un trattore ? sai che batteria ci andrebbe per sostituire almeno l'equivalente autonomia ( perchè capisci che se vai in campagna a lavorare la terra non è che lavori un paio d'ore e poi vai via.. ) PEr questo ho scritto tonnetalle... il tesla semitruck ha una batteria da 200 kwh , più o meno 1200/1500 kg di peso ( non ricodo con precisione ) , con autonomia dichiarata di 200 km senza però aver menzionato se con carico o meno .

Comunque vedremo...

Free Ukraine

ed infatti restano dei giocattoli costosi che non sostituiscono un'auto per chi la usa veramente.

Gianluigi

Dicevano lo stesso delle auto elettriche

Gianluigi

Il peso è appunto una questione tecnica.
Ho capito il tuo punto di vista. In ogni caso, l'evoluzione che si vede nel campo delle elettriche sta andando in direzione proprio della riduzione dei pesi. Immagino che possa essere lo stesso per i trattori. Non sono un esperto del campo (eheh) però le batterie delle auto moderne non pesano tonnellate ma quintali.

Salvatore Arocchi

non intendevo affatto una questione tecnica , ma l'ho specificato... di peso . Quelli attuali già soffrono il peso sia perchè dove passano schiacciano troppo il terreno che invece dovrebbe rimanere soffice per le colture , sia se ci sta un minimo di fango , anche profondo , tendono a rimaner impantanati , per qesto motivo i trattori oltre una certa taglia vengono fatti con i cingoli così da poter distribuire meglio il peso sulla superficie . Per cui mi chiedo se già ora i trattori stanno al limite col peso e a volte possono avere problemi mi chiedo come faranno poi quando con le batterie ci aggiungeranno ulteriori tonnellate di peso . Nulla toglie che magari in condizioni particolari posso essere vantaggiosi per alcuni aspetti , ma parlando di impiego nelle colture, cioè il lavoro classico no .

Free Ukraine

non e' possibile fare un trattore che funzioni. Se vuoi farne uno da esposizione, puoi farlo.

Free Ukraine

ma figurati, queste pile sono già vecchie. Ed il mercato non le vuole.

Free Ukraine

soldi buttati, le auto a pile non sono gradite dal mercato, sicuramente queste pile.

Free Ukraine

questa roba non crea lavoro solo inquinamento.

DjMarvel

fai conto che le batterie devono anche essere raffreddate (o riscaldate) quindi devono stare sempre all'interno di un contenitore

BATTLEFIELD

se non erro in Inghilterra stavano studiando celle in grado di formare proprio il telaio, non pacchi batteria nè tantomeno fragili

DjMarvel

in realtà lo creano il lavoro solo perché ora devono costruire anche auto elettriche.
quando ci saranno solo quelle elimineranno molti posti di lavoro.
fare auto elettriche è moooolto più facile, meno componenti

DjMarvel

per batteria si può intendere tante cose.
ma forse sarebbe più corretto parlare di pacco batteria. perché le batterie sono tante e fragili, raggruppate in un "contenitore" diventa il pacco batterie.
questo contenitore può essere portante, o semplicemente fissato su una struttura portante.
si risparmiano kg di peso

BATTLEFIELD

Se fanno da struttura non sono strutturali? (Che poi la definizione che ho in mente io ignorante di batteria strutturale è proprio una batteria che forma il telaio del veicolo, non una parte di esso)

Gianluigi

Certo, se vendono o no lo vedremo.
Però tu sei partito in quarta dicendo che non è tecnicamente possibile e invece lo è.
Alla fine secondo me anche per i trattori sarà una questione di prezzo. Vedremo

DjMarvel

le batterie non sono mai strutturali, semplicemente creano una struttura che, oltre che a contenere le batterie, fanno da struttura portante. mentre negli altri casi la struttura che contiene le batterie viene fissata ad una struttura portante.

Salvatore Arocchi

Ma tu puoi fare tutto quelloche vuoi . Poi bisogna vedere se riesci a vendersi per sostituire i trattori tradizionali . Hanno fatto i camion elettrici , per spostare la roba nel piazzale...

Carlito

Aspe', le batterie strutturali intese come pacchi batteria possono essere fatti con tutti i formati poi ogni formato ha i suoi pro e contro.
Tesla per esempio usa le 4680 cilindriche, BYD le blade, CATL usa formati grandi prismatiche.
Possono essere usate anche le pouch, in moduli, però a differenza dalle altre non si può usare il cell to pack per massimizzare l'uso del volume.

an-cic

Dipende dal progetto della casa, tesla usa le celle cilindriche per le batterie strutturali della y

BATTLEFIELD

non di quelle a "sacchetto"?

an-cic

Le batterie strutturali hanno comunque bisogno di queste celle

Manu

tutti si muovono investono e cerano lavoro. Noi invece bio fuel

Cpt. Obvious

Il futuro è il metaverso.
In barba a qualunque necessità di spostamento.

Gianluigi

glielo dici tu a John Deere, Kubota e Monarch che i loro trattori elettrici non si possono fare ?

Ginomoscerino

dal 2026, ora usano benzina con 10% di etanolo

BATTLEFIELD

non so...ho l'impressione che questi stabilimenti nasceranno già vecchi...che fine hanno fatto le batterie strutturali?

ormai si andrà avanti a batterie

Salvatore Arocchi

secndo me si arriverà ad una coesistenza tra diversi tipi di propulsioni . Anche perchè ci sono macchine come ad esempio i trattori che non posso montare delle batterie perchè il peso è un problema.

Salvatore Arocchi

mi pare vengono usati in formula 1 , in minima parte ovviamente .

Jotaro

Io vado di triocaburante.
\s

From Monkey Island 2 (bannato)

gli efuel manco esistono ancora ;D

Gianluigi

ma il futuro non doveva essere degli efuel? o dei biocarburanti? :-)

Auto

Xiaomi SU7 Max, la supercar elettrica in mostra al MWC di Barcellona | Video

Auto

Renault 5 E-TECH Electric: elettrica a meno di 25.000€... con l'asterisco | Video

Auto

Dacia Spring 2024: l'anteprima del restyling, esterni e interni | Video

Motorsport

Formula 1: ufficiale, Lewis Hamilton in Ferrari dal 2025