ControSterzo: stop alle endotermiche dal 2035. Parliamone con Silla | Replay

13 Giugno 2022 62

Eccoci ad una nuova puntata di ControSterzo, l'appuntamento del lunedì pomeriggio che fa parte della programmazione di HDblog/HDMotori. Dalle ore 15.30 parleremo delle migliori e più curiose notizie sul mondo dei motori della settimana precedente. La diretta avrà una durata di circa un'ora e vi invitiamo ad iscrivervi al nostro canale per interagire attivamente utilizzando il box dei commenti.

I principali temi della puntata di oggi:

PALINSESTO TWITCH: LA NOSTRA PROGRAMMAZIONE

Ricordiamo che l'ampliamento dell'offerta su Twitch sarà graduale ed avverrà in più fasi:

  • Durante la settimana ci saranno 4 appuntamenti live:
    1. Lunedì alle 15:30 rubrica ControSterzo, uno sguardo diretto al mondo dei motori
    2. Mercoledì alle 15:00 rubrica ControTech, un appuntamento per affrontare i temi sulla tecnologia in modo polemico e critico
    3. Giovedì alle 21:40 appuntamento Gaming
    4. Venerdì alle 15:30 rubrica HDcafè, quattro chiacchiere con la redazione sui principali temi della settimana selezionati con uno sguardo agli appuntamenti, annunci e presentazioni in arrivo
  • Nel corso dei prossimi mesi si aggiungeranno ulteriori rubriche che abbiamo già pensato ma che ancora non vogliamo inserire nel palinsesto per darvi il tempo di abituarvi a questa nuova piattaforma Live su Twitch
  • Con Twitch partiranno anche dei veri e propri tornei HD e se Fordzilla HD GP non vi avesse visto partecipi, sicuramente nei prossimi mesi potrete combattere con tanti altri titoli e vincere premi
  • Infine sposteremo tutte le live (anche le presentazioni di eventi) da YouTube a Twitch al fine di concentrare tutto il mondo live video su una sola piattaforma (come avvenuto con il Google I/O 2021).

Dunque non vi resta altro che iscrivervi al canale e seguirci oggi alle 15.30 per la nuova puntata!

REPLAY

Live terminato! Grazie per averci seguito.


62

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Walter

Signor Rossi una domanda, se le batterie durano cosi tanto perché le autonomie sul sito ufficiale Tesla per le usate sono tutte sensibilmente più basse a 110.000 130.000 km?

Walter

ancora con sta cosa tu vai due volte all' anno in vacanza e fai 30km al giorno l' auto elettrica può già andar bene per te.
Non sono d' accordo sulle pause devi trovare i supercharger ma va bhe
Io abito in un paesino e soprattuto nel weekend giro molto, magari arrivo a casa dal lavoro i venerdi sera doccia e riparto e avere poca autonomia è un problema non voglio organizzare la giornata per partite.
la garanzia non compre la normale usura

Signor Rossi
Walter

Un mio amico ha una tesla e riesce a farci 370km se tolgo il 10% da questi e non sono già 37km in meno e non sono pochi.
ripeto il km è una cavolata la batteria si deteriora anche con altri fattori,
l' articolo di hdblog l' avevo visto voglio i contratti in cui Tesla garantisce il dato o ti cambia la batteria gratis se il deterioramento è maggiore

nickmot

Quella scelta non la comprendo, non la condivido e mi sembra controproducente.
Visto il futuro che ci attende, avere il nucleare e liberarsene per il carbone, mi sembra folle.
Scelte del genere mi sembrano ben peggiori ed impattanti, il ban degli endotermici sarà una foglia di fico, se poi dietro c'è tutto questo.

Signor Rossi
nickmot

Finalmente un po' di onestà da parte tua, sei andato oltre il personaggio, e concordo quasi su tutto.

Non credo che siano tutti incapaci i governanti Europei, ma anche in paesi dove le cose funzionano bene (Germania) hanno fatto cappellate clamorose a livello energetico.

nickmot

Concordo con tutto.
Segnalo solo che, in Italia, le centrali a carbone le abbiamo chiuse e le stiamo chiudendo (o meglio erano in riconversione a gas)

Viktorius

Bene, allora abbiamo la stessa identica visione. Ne sono felice.
Una buona giornata

Signor Rossi
Walter

Domada: Se per le tue esigenze vanno bene le auto elettriche vuol dire che devono andare bene a tutti gli altri? non è che deve esserci tutti i giorni l' esigenza dei 300km ma se fosse anche una volta al mese deve essere soddisfatta senza problemi.
per i km mi pare una cavolata, ci sono fattori che incidono sulla durata anche a batteria ferma... ma se hai la garanzia scritta che dopo 1.5 milioni di km hanno ancora capacità 100% giramelo pure.

Signor Rossi
Dark Entries

Purtroppo al momento le LFP ci sono solo per le batterie a bassa capacità, che non vanno bene per i viaggi, ma solo per uso cittadino.
Per la città è decisamente meglio utilizzare treno, bus, piedi e bicicletta.
Attualmente la tecnologia più matura e con il migliore prezzo qualità è quella delle auto ibride.
Tra una decina di anni, con batterie allo stato solido e altre novità arriverà la maturità anche per le elettriche

Rick Deckard®

2,50 ci siamo adesso senza aiuti statali...
Fai anche 4€

Rick Deckard®

Olio soprattutto.. dipende anche dalle Marche e relativi motori

Viktorius

Vedi, il problema non sono le auto elettriche, per me sono il futuro, e non scherzo.

Ciò che è sbagliato è la tempistica. Il 2035 è troppo vicino e non avremo ne le strutture né la tecnologia sufficientemente evoluta per sostituite in toto le auto a motore endotermico.

Dici che se non potrò caricare l'auto farò come i cubani? Che visione ottusa, io come altri milioni di italiani che saranno nella mia stessa situazione, paghiamo le tasse esattamente come te, e proprio come te abbiamo il diritto di avere libertà di spostamento attraverso l'auto.

Parli di uber? Ancora una volta hai una visione ottusa, non tutti vivono in una grande città, ci sono realtà dove la gente nemmeno sa cos'è uber, ed in ogni caso, aspettare che arrivi qualcuno per portarti in ospedale invece di prendere la tua macchina e partire è comunque più lungo, stesso dicasi con l'ambulanza.

In soldini, ben venga l'innovazione green, ma che sia veramente green, a cominciare dalla Prodi di energia elettrica.

Perché non iniziano chiudendo le centrali a CARBONE e gasolio prima di vietare le auto endotermiche secondo te? Perché i tempi non sono ancora tecnologicamente maturi, quindi è più facile far pagare tutto il peso di queste scelte ai cittadini anziché ai vari governi.

Comunque lasciamo perdere, è un discorso troppo lungo

Rick Deckard®

Io sto ancora aspettando la Ferrari a 12.000€

Signor Rossi
Signor Rossi
Viktorius

Innanzitutto, l'emergenza non aspetta che la tua auto sia carica, potrebbe tranquillamente verificarsi appena rincasato con l'auto appena messa sotto carica.
Inoltre, io (come milioni di italiani) non ho un garage, e con le solite politiche italiane non credo che tra 13 anni saremo pieni di colonnine. Ma l'Europa mi costringerà ad avere la macchina elettrica senza preoccuparsi di come la gente potrà caricarla.

E non dimentichiamo la ciliegina sulla torta, bisogna eliminare le auto endotermiche perché inquinanti e sostituirle con le elettriche perché green, ma la maggior parte dell'energia elettrica viene da combustibili fossili, e inoltre la produzione (terre rare, litio ecc ecc) e lo smaltimento delle batterie è estremamente inquietanti

Signor Rossi

No se la tua vettura, cioè la batteria della tua vettura è scarica è giusto perché sei un pirla ... niente di più facile, quando arrivi a casa colleghi il cavo e la storia finisce lì.

Se non hai la possibilità di caricare a casa o sul posto di lavoro, un posteggio con una presa elettrica, allora non devi di certo acquistare una vettura elettrica, questo dovrebbe essere un concetto chiaro a tutti.

Signor Rossi
Signor Rossi
Holy87

Belpaese o meno non c'entra nulla, sono le leggi di mercato.
Se nessuno compra più un prodotto non alzi il prezzo, praticamente ti suicidi.

Viktorius

Esatto, siamo in due

Viktorius

Con le autonomie attuali garantite dalle auto elettriche, anche una gita fuori porta richiederà almeno due ricariche tra andata e ritorno, raddoppiando i tempi di viaggio. Una punizione eccessiva, che abbiamo fatto di male per meritare questo?

Viktorius

Ma sarebbe uno stress terribile.
Già la sera dobbiamo caricare smartphone, tablet, smartwatch e auricolari.

Ci mancava solo la macchina.
Ma con una differenza essenziale.
Se hai un emergenza medica e la macchina è scarica ti attacchi al piffero

Davide

Ormai son giapponesi

Jotaro
andrea55

Quello che frega delle batterie è che deperiscono anche senza lavorare specialmente se ben cariche mentre un motore ha solo l'usura e con un buon meccanico che utilizza oli di qualità anche poca.
Ho un portatile hp sempre collegato all'alimentazione e non ha modalità particolari per preservare la batteria, risultato 40% di capacità persa in due anni...

Un'utente che non ha familiarità difficilmente riesce a stare dietro alle esigenze di una batteria

R_mzz

Il costo è stabilito dal un cartello chiamato OPEC.

Walter

si caricandola all' 80 90 % (quindi perdendo autonomia) e lentamente ma no sempre è possibile

Walter

non credo se non vedo

Alexxx

Teoricamente dovrebbe essere cosi ma sai , siamo nel belpaese (patria di furboni) , scommetto che tra 10 anni lasceranno alti i costi anche della benzina pur di farsi piu soldi tra quest'ultima ed elettrico

Walter

diciamo che il problema sarebbe meno sentito perchè avresti solo costi più alti ma puoi spostarti in libertà.

andrea55

Non è del tutto vero si può gestire la batteria in modo da massimizzare la durata

Simone Boriola

io mi allineo a chi rimpiange il passato solo perchè non c'erano queste enormi seghe mentali di tuttologi da divano.

Squak9000

tra 10 anni... probabile

R_mzz

Porsche Taycan monta motori Magheti Marelli.

LuFranco78

sì, ma su una endotermica puoi fare un minimo di manutenzione per tenere sotto controllo e limitare le perdite, mentre sulle elettriche non puoi fare niente se non cambiare le batterie

Portobello

a me dell'ambiente non me ne frega un c4zz0: mettetemi una vettura con autonomia di 600KM a max 15k euri e ne riparliamo

Vash 3rr0r

Potrebbero e probabilmente nei primi anni il prezzo si alzerà per quello, ma col crollo dei motori endotermici, verrà meno anche la tassazione extra, che verrebbe introdotta come accisa sull' inquinamento maggiore dovuto ai combustibili fossili.

Vash 3rr0r

su due vetture che ho posseduto, Ho avvertito l'aumento di consumo e in un caso quello dell' olio era crollato a 1kg ogni mille km circa.

Walter

il costo magari scenderà ma i governanti possono sempre mettere accise per disincentivare

Walter

non ho notato cambiamenti di consumi...
che perda qualche cavallo può essere ma ormai vado piano per risparmiare :-)

Vash 3rr0r

chi per fare da nord a sud italia non ci vuole mettere più di 15 ore.

Vash 3rr0r

Ma anche ai motori termici perdono di efficienza, cavalli e aumentano i consumi con gli anni. se in 10 anni perdi solo il 20% è buono.

Walter

le batterie perdono efficenza non è una bufala, già perdere il 20% di autonomia è tanto. la mia macchina ha 14 anni e deve durnarne altri :-)

Vash 3rr0r

il costo è legato alla richiesta ( alzatasi post pandemia) e alla difficoltà di reperimento a basso costo ( quello dell' est europa, anche se per ora è solo speculazione) nel 2035 andrà a scemare la richiesta e anche il costo scenderà di conseguenza.
Poi nulla vieterà di comprarsi una bella Fiat punto 1.9 mjt d'epoca e andare avanti a miscela di gasolio e olio di colza ( che questo sì, a causa della guerra sta vedendo volare il suo prezzo)

Vash 3rr0r

Se Salvini è contrario, allora mi tocca cambiare idea perché significa che pur avendo dei legittimi dubbi, lo stop ai combustibili fossili appartiene alle opinioni dei 50enni analfabeti funzionali di FB, si sà che lui fà sua l'opinione comune, mai una propria.

Audi Q3 Sportback 45 TFSI e S tronic, per chi la usa più in città | Recensione e Video

Nissan Ariya (63 kWh): ottima efficienza e autonomia nella prima prova | Video

Vita Vera con l'auto elettrica: ritorno al passato, in Umbria a Miataland con le MX-5

Stop endotermiche 2035: tra polemiche, dubbi e fazioni, facciamo il punto | Video