Guida autonoma: migliaia di nuove Chrysler per Google

30 Gennaio 2018 20

Tutto è cominciato nel 2016, quando FCA e Google strinsero un accordo per la fornitura al colosso tech di 100 Chrysler Pacifica Hybrid da adattare con i sofisticati sistemi di guida autonoma in fase di test sulle Koala Car già da diversi anni. Nel 2017, la collaborazione si è ampliata con 500 nuove monovolume. Nel frattempo, la divisione ha preso il nome di Waymo, proseguendo senza sosta i propri test su strada di vetture senza conducente in oltre 25 città degli Stati Uniti.

Oggi, un nuovo accordo rafforza ulteriormente una partnership vantaggiosa per entrambe le aziende: a partire dalla fine del 2018, Waymo avvierà il primo servizio al mondo di ride-hailing a guida autonoma in alcune città degli USA. Per fare questo sarà necessario il supporto di FCA, che ha annunciato la fornitura di "migliaia di nuove Chrysler Pacifica Hybrid".

Gli interni delle Chrysler Pacifica Hybrid allestiti da Waymo

Le prime attività del nuovo servizio di noleggio "senza conducente" avranno luogo alla fine del 2018 nella città di Phoenix, per poi espandersi in concomitanza dell'arrivo delle nuove vetture in tutte le principali città americane. Nel frattempo, continueranno i test a guida autonoma dei minivan Chrysler dotati del sistema di guida automatizzata di Waymo, che dallo scorso novembre è in grado di far circolare le vetture ad un'automia di livello 4 SAE, ossia quello che non prevede la presenza del conducente a bordo (qui per saperne di più).

Oggi, le Chrysler Pacifica Hybrid con la dotazione hardware e sofware di Waymo sono i veicoli più tecnologicamente avanzati nel campo della guida autonoma, dove Alphabet (che possiede Waymo) può vantare un'esperienza quasi decennale, con oltre 6,4 milioni di km percorsi su strada e miliardi di km simulati. Lo spazio a bordo e le soluzioni tecniche avanzate di Chrysler Pacifica, come l'impianto elettrico potenziato, sono risultate essenziali per integrare al meglio le tecnologie di Waymo, garantendo un abitacolo vivibile per i futuri fruitori dei servizi di car-hailing.


20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Sergio_fi

Se fossi un tassista inizierei seriamente a preoccuparmi

Ginomoscerino

tutte le auto americane (modelli USA non quelli fatti per l'europa) fuori possono essere brutte ma dentro sono confortevoli e spaziose

piervittorio

Ma l'hai mai vista una Chrysler Pacifica?
Oltre cinque metri di confort assoluto e tecnologia?
Spinta da un V6 300cv più motore elettrico, con prestazioni da fuoriserie?
La XC60 al confronto è un giocattolino ridicolo per confort, spazio, dotazione e prestazioni.

DKDIB

Abbi pazienza, ma quell'immagine (per testo e grafica) pare presa da Novella 3000.

Tony Musone

vedo invece che tu hai più immaginazione di me, quindi ti rigiro la richiesta, sai dove trovarmi ;)

Midnight

Già letto precedentemente ma grazie comunque :)

iclaudio

immagini che io possa postare fake niuss
immagini che avrei potuto fraintendere
immagini che possa dare un contributo migliore
...ao se immagini cose o oggetti dammi qualche numero che me lo gioco

Tony Musone

lo so, volevo solo rimarcare l'ìdiozia di quel commento e darti il link di wired, nel caso volessi approfondire ;)

Tony Musone

immaginavo che avresti potuto fraintendere, infatti poi ho aggiunto e magari non hai letto: "Facevi una figura migliore, oltre a dare un contribuito più utile alla discussione" e in questo caso non mi sembra che quel parere valesse la pena di essere postato. IMAO

iclaudio

non voglio fare figure o mettermi in vetrina ma postare su blog pareri riguardo le notizie....

Midnight

Infatti non ho negato l'attendibilità della notizia ...

Tony Musone

Facevi una figura migliore se postavi wired o il sole, piuttosto che fb o quel che è. IMAO

Tony Musone

L'immagine è vera è il commento ad essere scritto da uno dei tanti analfabeti funzionali.

Qui l'articolo di wired punto com e di cui non c'è traccia sulla versione ita: https://www.wired.com/story/tesla-autopilot-why-crash-radar/

Midnight

infatti non ho gridato alla "fake news", ma l'immagine sembra presa da un qualche pseudo-blog di informazione su facebook...
inoltre l'Autopilot di Tesla se non sbaglio è solo un assistente alla guida di livello 3, ovvero che richiede l'attenzione costante del guidatore.

Tony Musone

... e dimostra che quel possessore di tesla non aveva ancora capito di avere a bordo un assistente alla guida e non una guida autonoma ;)

iclaudio

wired e il sole24ore ....la foto comunque a parte l'articolo dimostra l'incidente

Midnight

L'ha scritto un quindicenne questo "articolo" ?

iclaudio

https://uploads.disquscdn.c...

DangerNet

Certo Uber ha le xc60 e waymo le chrysler orribili.

stenko

wow

Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2