Tesla, i giochi di Steam stanno arrivando. Una demo già il prossimo mese?

18 Luglio 2022 180

Per Tesla, i servizi legati all'intrattenimento in auto sono da sempre molto importanti. Da tempo, infatti, grazie alla piattaforma Tesla Arcade permette alle persone di poter giocare ad alcuni videogiochi presenti nell'infotainment solo, ovviamente, quando la vettura è ferma e parcheggiata. Un modo per passare il tempo quando l'auto sta ricaricando o quando si sta aspettando l'arrivo di qualcuno. Per Elon Musk, l'intrattenimento in auto è importante anche in ottica futura, quando le vetture saranno in grado di disporre della vera guida autonoma.

In tema intrattenimento, verso la fine del mese di febbraio, era arrivata la notizia che Tesla stesse lavorando all'integrazione della piattaforma Steam all'interno dell'infotainment delle sue auto elettriche. A quanto pare, il lavoro sta procedendo e una demo potrebbe essere mostrata il prossimo mese.

Dunque, se non ci saranno intoppi, tra non molto la casa automobilistica dovrebbe dare una dimostrazione di questa novità che in futuro offrirà ai suoi clienti. La dimostrazione potrebbe essere anche l'occasione per dimostrare le potenzialità della nuova piattaforma hardware integrata all'interno delle nuove Model S e Model X e pensata esplicitamente per il mondo dell'intrattenimento.

L'arrivo di Steam potrebbe rappresentare per Tesla nuove opportunità, anche a livello commerciale. Infatti, il costruttore potrebbe mettere a disposizione dei suoi clienti una serie di accessori dedicati a Steam, come specifici controller da usare in auto. Prodotti da commercializzare all'interno del suo eShop.

Si tratta, ovviamente, di speculazioni ma appare chiaro che con l'arrivo della piattaforma di Valve, i servizi legati all'intrattenimento delle auto elettriche di Elon Musk faranno un salto avanti davvero molto importante. A questo punto non rimane che attendere la dimostrazione di questa integrazione per capire meglio quali saranno i piani di Tesla.


180

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
NOP7356

basta vedere la foto di dove ha svoltato per capire che la tecnologia non ha fatto nulla, è natura

Veronika

A quanto pare non si era capito con tutta sta gente che dice sul serio

nickmot

Se ti capita raramente o fai pochi Km o hai una chiappa olimpica.
quando passo una settimana senza imprevisti è da segnare sul calendario.

NOP7356

apri il dizionario e cerca la parola "sarcasmo" ed anche quella "ironia"

ACTARUS

Non vivo nei labirinti...ma l'hai capito che vivo in Sardegna e la conosco come le mie tasche...Google maps lo uso solo per mandare la posizione ai miei amici quando andiamo in spiagge sperdute dove non ricevono i telefonini.

Veronika

Non è che perché tu sei frustato lo sono tutti

ACTARUS
NOP7356

quindi ogni volta che vai al supermercato guardi su google maps il percorso? il navigatore si usa appunto quando vai su strade che non conosci quindi il tuo discorso alla jason bourne non ha senso ( e possono esserci pure strade e città che non conosci a 30 km da te )

ACTARUS

Come se uno ogni giorno andasse in giro in nuove città...ma non era che l italiano medio faceva 30 km al gg...o cambia a seconda del discorso

NOP7356

a meno che parli di svincoli autostradali, ti voglio vedere ricordare a memoria ogni svincolo e via in una città di medie dimensioni in cui non sei mai stato
O forse sei jason bourne?

ACTARUS

La guardo prima e poi parto, sono dotato di memoria e capacità di orientamento...solo un tonto riuscirebbe a perdersi dopo aver visto già la strada che deve fare...in ogni caso esistono anche i portatelefoni per auto, non c'è bisogno di guidare come un rincoglionito col telefono in mano

nickmot

Mai un incidente, taglio erba, asfaltatura, strisce, lavori vari, alberi caduti, allagamenti, voragini improvvise, cadute massi, e/o altri imprevisti?

ACTARUS

Dove vivo io il traffico non esiste

nickmot

Il navigatore di google ti avverte in tempo reale di incidenti/rallentamenti/casini sul percorso e ti propone all'istante eventiali percorsi alternativi per saltare il problema.
Io uso sempre il navigatore in viaggio, anche se conosco alla perfezione la strada.

NOP7356

ah, waymo, quella dove si scontra pure su strade premappate e in una geofence da dove non possono uscire? insomma lo stesso che il fsd di tesla che si gira tutta l'america, stesso livello poi
Mi ordini una "Waymo" per farmici portare a spasso? Aspetto, grazie

NOP7356

quindi guidi col telefonino in mano, ottimo

NOP7356

esatto, colpa loro del surriscaldamento globale e del fatto che l'ucraina è in guerra

ACTARUS

Lasciatelo dire uno che gioca a giochini scemi in auto non sta proprio bene.

ACTARUS

Mi basta guardare la mappa su google maps vedo il percorso e ci vado direttamente, anche petchecse segui il navigatore ti fa fare sempre il giro più scemo

nickmot

Lo avevo visto a suo tempo quel video.
E stai tranquillo, che degli ADAS non mi fido.
Il problema nel mio caso non é che non intervengano quando dovrebbero, sono abituato senza e non ci farei mai affidamento, ma che intervengano anche quando non dovrebbero, il che rende il comportamento dell'auto assolutamente imprevedibile.

Antonio Guacci
Signor Rossi
Carlito

Scusa ma che tipo di risorse economiche?
Secondo te quante persone stanno cercando di integrare Steam su tesla? Molto probabilmente sarà sicuramente un team di 4/5 persone max, cioè una goccia in mezzo al mare.
Il team autopilot se non ricordo male ha più di 300 ingegneri esperti in ML/DL, 4/5 in più cambia poco.

Antonio Guacci

Non risorse umane, ma economiche sì.
Che poi si veda prima al business che alla massima sicurezza degli occupanti di un'auto, è discorso di cui conosco le meccaniche ma che mi disegna in viso un sorriso pieno di disgusto.

fabbro

la guida autonoma è sviluppata da diverse case, nessuna ancora ha raggiunto la perfezione ma case come waymo, cruise ecc stanno sviluppando allo stesso livello di tesla, sei tu che vivi con i paraocchi e credi che esista solo tesla.

Carlito

scusa ma veramente proprio non a capisco cosa vuoi.
Sono due cose diverse con scopi diversi e con possibilità di introiti diversi.
Chi si occupa di UI/SO non mette mano all'autopilot e non toglie risorse al team autopilot.

NOP7356

la telecamera che controlla il conducente per questioni privacy si può disattivare, è opt-in

NOP7356

meglio la cartina cartacea o fermarsi a rompere ai passanti, mi mancano i tempi quando uno si fermava in autostrada in mezzo alla terza corsia per chiedere indicazione ai camionisti sulla corsia opposta, bei tempi

NOP7356

Esatto, casa e lavoro e basta
Se proprio mettiamoci casa lavoro e chiesa, ma giusto perché siamo in italia e siamo uno stato fondato sul cristianesimo
Divertimenti ed hobby li lasciamo ai 14 enni, dopo i 14anni se uno pensa a divertirsi 40 colpi di frusta e cilicio e vita così non gli torna la voglia

Antonio Guacci
Carlito
1)

ah ok, parliamo della stessa cosa ma Elon si è fissato con la vision quindi nisba, poi deve essere il legislatore a indicare la strada.

2) smetti di buttar soldi su Steam da integrare (cavolata), e usali per perfezionare i tuoi ADAS (funzioni essenziali). Questo è deviare risorse.

ma allora sei de coccio.
Non toglie nessuna risorsa allo sviluppo dell'autopilot/FSD poi visto dove va l'automorive, vedi BMW, nel futuro di Tesla c'è sicuramente un app store

PyEr ADKR

Io svilupperei il titolo "Tesla Simulator" a 99.99 dollari. Sono convinto che comunque qualcuno se lo comprerebbe.

Antonio Guacci
Signor Rossi
NOP7356

cosa ho detto? che sta facendo notevoli miglioramenti, basta guardare ad ogni update come cambiano determinate situazioni. Se poi mi trovi l'altro sistema che fa la stessa cosa di qualsiasi altra casa automobilistica, io aspetto eh
nessuno si esalta per steam, sono tutte funzioni che uno può giudicare più o meno utili, stare qui a dire EH MA SE METTONO STEAM POI NN RIESKONO A FARE LA GUIDA AUTONOMA KE NN ZON KAPACI è solo da r3t4rrds e fine
Intanto le altre case automobilistiche continuano a cercare di inseguire
Però voi una auto elettrica non la avete mai vista quindi i vostri giudizi sono sempre molto (in)utili, vanno bene giusto nei bar

fabbro

basta continuare a scorrere e leggere le discussioni di cui sotto per capire meglio.
non ammettere che FSD abbia ancora parecchi problemi e da fanboy, cosi come esaltarsi per steam sull'auto.
p.s: primi 2000 nell'auto di un amico che aveva la radio con display estraibile ci guardavamo i film e giocavamo con la play station 1 la versione mini e non ci facevano articoli :)

Antonio Guacci

1) radar full-range = radar ad alta risoluzione, rileva oggetti ad alta definizione in 4D (distanza, velocità, azimuth, elevazione), fino a una distanza di 350 metri, usando 192 canali per ottenere una mappatura ad alto dettaglio degli oggetti circostanti, sia in movimento che fermi.

2) smetti di buttar soldi su Steam da integrare (cavolata), e usali per perfezionare i tuoi ADAS (funzioni essenziali). Questo è deviare risorse.

Carlito

si però sono eccellenti se il bersaglio è in movimento.
Per esempio si può tranquillamente avere ACC solo con l'uso del radar ma difficilmente riuscirebbe a evitare incidenti di questo tipo.

Antonio Guacci
Carlito
Appunto (primo): un radar full-range. Me lo aspetto, in automobili da 60.000 euro.

parlo di radar ad alta risoluzione che sono diversi.

Appunto (secondo), si torna al discorso iniziale: che Tesla concentri gli sforzi sui suoi ADAS per evitare il più possibile incidenti del genere, piuttosto che deviare parte delle sue risorse sull'integrazione di Steam.


Ancora con sta storia, sono due cose completamente diverse, non togli risorse.

NOP7356

io aspetto ancora il link

NOP7356

specifico, l'utente qui sopra continua a non sapere di cosa parla ( e neanche gli interessa saperlo )

Signor Rossi
Signor Rossi
Antonio Guacci

Appunto (primo): un radar full-range. Me lo aspetto, in automobili da 60.000 euro.

Appunto (secondo), si torna al discorso iniziale: che Tesla concentri gli sforzi sui suoi ADAS per evitare il più possibile incidenti del genere, piuttosto che deviare parte delle sue risorse sull'integrazione di Steam.

Carlito

i radar sono ottimi per le variazioni di velocità mentre per gli ostacoli fermi sulla strada hanno problemi.
Come ho scritto sopra potrebbe servire un radar ad alta risoluzione che si comporta "quasi" come un Lidar ma a costi diversi
Ma vedendo il video più volte è Tesla Vision che ha fallito.
Poteva, anche con anabbaglianti, riconoscere l'ostacolo a circa 3 secondi dall'impatto e non ha fatto praticamente niente.

Antonio Guacci

Un radar full-range copre una distanza di 350 metri, e riconosce ostacoli (come un marciapiede, un panettone o un furgoncino rovesciato in mezzo alla strada).

Quindi utilissimo in questi casi.

Carlito

Il radar, soprattutto quello che usava Tesla, non serve a niente in incidenti di questo tipo.

Carlito

questo me l'ero perso ma comunque non cambia il succo di quello che ho scritto, in incidenti di questo tipo il radar serve a poco.
il radar normale è ottimo per individuare le variazioni di velocità ma poco utile in caso di questo tipo.

Antonio Guacci
Auto

Citroen C5 Aircross Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi e comfort

Auto

Cupra Born eBoost 231 CV: è lei l'elettrica più bella del reame VAG? Prova e video

Auto

Mild Hybrid, Full Hybrid e Plug-in Hybrid: le differenze spiegate bene!

Auto

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video