Una nuova Gigafactory di Tesla in Russia? Per Musk la decisione non è stata presa

21 Settembre 2021 4

Elon Musk ha negato che Tesla abbia già deciso di costruire una nuova Gigafactory in Russia. La stampa russa, infatti, aveva riportato che la casa automobilistica americana avrebbe costruito un nuovo impianto di produzione di auto elettriche nel Paese. Addirittura, è stato fatto il nome della città di Korolev che si trova vicino a Mosca. Una notizia che sarebbe stata confermata addirittura da alcune fonti governative russe.

Effettivamente, Elon Musk, in passato, aveva aperto alla possibilità di costruire una sua nuova fabbrica in Russia. Da allora, però, non erano più arrivate particolari informazioni sulla vicenda. Inoltre, voci su di una nuova Gigafactory si rincorrono da tempo e non riguardano solo la Russia ma pure l'India. Ma per i media russi, Tesla avrebbe già deciso. La città Korolev sarebbe stata scelta per la facilità di poter disporre di personale specializzato visto che il settore più importante del territorio è quello aerospaziale. Inoltre, Korolev si trova vicino a grandi città e alle principali vie di comunicazione.

Il CEO di Tesla, però, non sembra concordare con i media russi che sembrano già "festeggiare" l'arrivo del costruttore. Rispondendo ad un messaggio su Twitter ad un utente che gli chiedeva proprio della Gigafactory russa, Musk ha liquidato la questione affermando che una decisione per la sede della quarta fabbrica non è stata ancora presa.

Non arriva, dunque, una smentita piena ma solo che al momento una decisione sul luogo dove costruire la nuova Gigafactory non è stata presa. Tattica? I media russi hanno forse anticipato i tempi rispetto ad un possibile annuncio ufficiale? Non c'è nulla di vero? Sino ad ora, sembrava molto più probabile che la società americana potesse aprire un nuovo sito produttivo in India piuttosto che in Russia.

Attualmente, Tesla sta lavorando per fare entrare in produzione le nuove Gigafactory del Texas e della Germania. Molto probabile che un eventuale annuncio su di una nuova fabbrica possa arrivare solamente quando la società sarà riuscita a mandare a regime questi nuovi stabilimenti. A quel punto, probabilmente si potrà capire meglio quali saranno i piani di espansione della casa automobilistica.

Quello che è certo è che Tesla ha ambiziosi piani di crescita. Per raggiungere i suoi obiettivi, ha la necessità di incrementare la produzione di auto e quindi di disporre di ulteriori fabbriche.


4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Funz

Troppo costoso lo shipment ai clienti.

Davide

La farei su Marte....

antonio della corte

Ottimo, cosi i russi finiranno di acquistare auto tedesche e compreranno auto fatte nel loro paese.

T. P.

https://media3.giphy.com/me...

Economia e mercato

Crisi dei chip e ritardi consegne auto nuove in Italia | Risultati sondaggio

Auto

Gomme invernali, quando si cambiano. Regole e sanzioni

Auto

Nuova Volkswagen Polo 2022: prova in anteprima, 1.0 benzina e metano | Video

Economia e mercato

Viaggio nella Turchia delle auto: quello che (forse) non sapete e perché serve saperlo