Rolls-Royce e easyJet sperimentano un motore ad idrogeno per aereo

30 Novembre 2022 23

Il settore dell'aviazione sta lavorando in più direzioni per arrivare a ridurre le emissioni inquinanti degli aerei. Per esempio, abbiamo visto nel tempo diversi prototipi di velivoli dotati di motori elettrici. Ma accanto all'elettrico, le aziende stanno valutando anche l'utilizzo di carburanti alternativi come l'idrogeno. Al riguardo, Rolls-Royce e easyJet hanno annunciato di aver testato (staticamente) con successo un motore per aereo alimentato da idrogeno verde.

Per le due aziende si tratta di un passo importante per arrivare a dimostrare che l'idrogeno possa diventare il carburante del futuro degli aerei, per poter ridurre le emissioni inquinanti nel settore dell'aviazione. Rolls-Royce e easyJet intendono effettuare più avanti ulteriori test di questo tipo. Se i risultati saranno positivi, si punta ad un vero e proprio test di volo.

IL COLLAUDO

Il collaudo si è svolto presso una struttura di prova presso l'aeroporto militare MoD Boscombe Down, nel Regno Unito. Nello specifico, le due società hanno fatto sapere che è stato utilizzato un motore Rolls-Royce AE 2100-A adattato all'utilizzo dell'idrogeno come carburante.

Invece, l'idrogeno verde che è stato utilizzato per questo collaudo, è stato fornito dall'EMEC (European Marine Energy Centre). Tale azienda ha prodotto l'idrogeno utilizzando energia rinnovabile presso il suo impianto di produzione nelle Isole Orcadi. Come accennato all'inizio, i test "a terra" andranno avanti. Secondo quanto riferito, successivamente si testerà il nuovo carburante anche sui motori Rolls-Royce Pearl 15.


L'idrogeno è davvero il carburante del futuro per l'aviazione? Lo capiremo meglio in futuro. Ovviamente ci sono una serie di difficoltà tecniche da superare tra cui la produzione/disponibilità di idrogeno verde e tutte le modifiche che saranno necessarie per poter far funzionare gli aerei con questo carburante, senza dimenticarsi i problemi da risolvere per stoccare l'idrogeno all'interno degli aerei stessi.

Inoltre, un passaggio all'idrogeno comporterebbe la necessità di rivedere le infrastrutture degli aeroporti. Il lavoro va, comunque, avanti, assieme alla sperimentazione di altre tecnologie con l'obiettivo di arrivare a decarbonizzare il settore dell'aviazione. Per esempio, di recente abbiamo visto come Wizz Air intenda puntare sul biocarburante per arrivare a ridurre le emissioni inquinanti.


23

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Maxatar

Figherrimo.

Tommers0050

non vedo possibile un aereo che possa viaggiare a batteria per 10 mila km, servira' sempre un "carburante" liquido

remus

Navi ok, aerei un pò meno.

Antsm90

Complicato sicuramente, ma se ci stanno lavorando significa che almeno sulla carta un modo l'hanno trovato

italba

Rispondi nel merito, caro il mio "diversamente serio": Cosa avrei detto di sbagliato e perché?

italba

Ma non ti senti ##### a fare un account apposta per sparare queste str####te?

Tommers0050

e' chiaro che per gli aerei e in parte anche per i tir, navi ecc l'idrogeno sia il futuro le batterie stile automobile per questi tipi di mezzi sono senza senso

Pino Lino

Ma cosa vuoi ripetere che non sai na cippa!

Klaus

"Ripeto che l'idrogeno liquido si conserva solo a bassissima temperatura, a temperatura ambiente lo puoi pressare quanto vuoi ma sempre un gas rimane" ... Credo che boyle, Charles, Gay Lussac ed Emile Clapeyron si stiano rivoltando nella tomba.

Alessandro Scarozza

è tutto ancora troppo acerbo per trarre conclusioni.

in ogni caso aerei e navi sono gli unici 2 casi in cui l'idrogeno potrebbe avere senso.

magari niente o magari si, di sicuro in tutti gli altri campi è quasi una truffa

italba

A parte che gli aerei non vanno a gasolio ma ad un particolare kerosene non è facile stabilire se effettivamente ci sarebbe un risparmio. L'idrogeno pesa meno, ma è molto più ingombrante e i serbatoi non possono essere facilmente messi dentro le ali come adesso, quindi ci vorrebbero aerei più larghi con una maggiore resistenza dell'aria

Alessandro Scarozza

se non sbaglio l'idrogeno è piu leggero del gasolio per qui anche se viene prodotto a partire dal petrolio si avrebbe comunque una riduzione dell'inquinamento dato dal minor consumo dell'aereo

Alessandro Scarozza

come volume vince il petrolio ma come peso vince l'idrogeno che sull'aereo è piu importante

italba

L'idrogeno è ingombrante e costoso ma, ripeto, lo hanno già fatto. Ripeto che l'idrogeno liquido si conserva solo a bassissima temperatura, a temperatura ambiente lo puoi pressare quanto vuoi ma sempre un gas rimane. I missili tipo l'SLS che hanno appena lanciato verso la Luna contengono svariate centinaia di tonnellate di idrogeno liquido, ovviamente per un aereo ne basterebbero molte di meno. Piuttosto che l'idrogeno liquido vedrei molto meglio il metano per alimentare i jet, oppure idrogeno liquido con fuel cell e motori elettrici

Lele

Non è vero che si conserva solo così, si conserva anche a temperatura ambiente ma ad altissime pressioni.

Poi, non puoi paragonare le esigenze di un missile a quelle di un aereo di linea

italba

Già lo fanno, l'idrogeno liquido si conserva solo così. Nell'altro mio post ho messo il link di un esperimento che hanno fatto i sovietici nel 1988, https://en.wikipedia.org/wiki/Tupolev_Tu-155 .
Inoltre ci sono diversi missili che funzionano ad idrogeno liquido

Lele

I recipienti per l'idrogeno sono molto più ingombranti di quelli del kerosene, o perché devono reggere pressioni elevatissime o perché devono essere ultra-coibentati.
La vedo complicata come cosa.

Lele

Quella che dici tu é una delle due opzioni possibili, e sinceramente le vedo difficili entrambe

italba

No, l'idrogeno liquido è a pressione atmosferica ma deve essere tenuto a non più di 252 gradi sotto zero

Antsm90

Circa 1/5

Però pesa enormemente meno, per cui a quel punto il problema diventa solo trovare lo spazio in cui stoccarlo (per i voli brevi non dovrebbe essere un problema)

deepdark

La densità energetica dell'idrogeno è molto inferiore a quella del kerosene (almeno credo). Volerà per 100 km?

Lele

Interessante sì... Ma l'idrogeno liquido é stoccato ad almeno 700bar che io sappia... Sarà compatibile con l'aviazione?

T. P.

interessante! :)

Auto

Citroen C5 Aircross Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi e comfort

Auto

Cupra Born eBoost 231 CV: è lei l'elettrica più bella del reame VAG? Prova e video

Auto

Mild Hybrid, Full Hybrid e Plug-in Hybrid: le differenze spiegate bene!

Auto

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video