MINI Vision Urbanaut, l'idea di auto del futuro secondo MINI

17 Novembre 2020 25

MINI ha già annunciato un piano molto ambizioso per il futuro legato ai veicoli elettrici. All'evento #NEXTGen il marchio inglese è voluto andare oltre, svelando MINI Vision Urbanaut, un veicolo elettrico che è in grado di offrire un'interpretazione dello spazio completamente nuova. Si tratta della sua particolare idea di veicolo del futuro che oltre ad essere elettrico sarà anche connesso, autonomo e in grado di offrire un'esperienza di mobilità diversa. Un mezzo con ingombri contenuti (4,46 m di lunghezza) ma con tanto spazio dentro. Per raggiungere questo obiettivo, è stato progettato partendo dall'interno. Il concept dispone di 4 posti con la possibilità di modificare la disposizione interna degli elementi dell'abitacolo.

AUTO CHE DIVENTA UN SALOTTO

In pochi passaggi, l'interno può essere trasformato in un salotto, quando l'auto è ferma. Il cruscotto si abbassa e la zona del guidatore diventa un comodo angolo di seduta, il “daybed”, dove è possibile aprire il finestrino anteriore e sedersi in una zona luminosa, la cosiddetta “Street Balcony”. Il "Cosy Corner", invece, nella parte posteriore è l'area più tranquilla dell'auto. Il materiale predominante all'interno dell'auto è il tessuto. MINI ha voluto deliberatamente evitare l'uso della pelle. Dall'auto si entra e si esce da una grande porta scorrevole presente sul lato.

Il design presenta un nuovo look con alcuni richiami alla tradizione della MINI come la forma circolare dei fari anteriori. L'aspetto compatto è enfatizzato dalle ruote che si trovano agli estremi dell'auto e dagli sbalzi corti. Il marchio inglese pensa che il suo concept possa offrire quelli che chiama "MINI moments" per identificare i possibili scenari d'uso.

MINI Vision Urbanaut offre ai suoi passeggeri tre di questi "MINI moments": "Chill", "Wanderlust" e "Vibe". Nel primo, l'auto diventa una sorta di rifugio dove rilassarsi o lavorare senza distrazioni durante un viaggio.

Il secondo, invece, è l'unico momento in cui la MINI Vision Urbanaut viene guidata di persona o affidandosi ad un un sistema di guida autonoma. Nel terzo, invece, le persone vengono "messe al centro" con l'auto che diventa una sorta di salotto. Le diverse configurazioni dell'abitacolo (ambiente, luci, musica ed altro) vengono impostate utilizzando quello che viene chiamato "MINI Token".


25

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Marco Semeraro

“Tecnicamente”

sgarbateLLo

Schifitual

Tino Pino

bella merdah

Gianluigi

No no anche in curva, non scherziamo. È il famoso "piacere di guida"

xpy

Ni, essendo un concept è un po' carne e un po' pesce e dipende molto da quando arriverà e da come sarà la situazione legislativa e stradale, è un tipo di auto che non vedremo prima di 10 anni, probabilmente 15/20
Però l idea alla base è quella

Neanche un folle mecha designer degli anni 70 avrebbe concepito tale orrore. :\

MatitaNera

Quella originale

csharpino

Ma non è questo il caso.. Non è concepita come auto completamente autonoma...

Gv83

Non serve nemmeno piu imboscarsi nei campi quindi, si consuma mentre si va, possibilmente non in curva

RavishedBoy

Che fantasia!
Hanno copiato la Twigo prima serie. https://uploads.disquscdn.c...

ally

una pianta. nell'abitacolo.

Aristarco

sembra una imiev

Aristarco

esatto me l'ha ricordato pure a me

Marco Semeraro

Dite alla Mini che solo la Volkswagen può permettersi certe scempiaggini che poi non produrrà mai di serie (eBulli)

blablabla

angosciante

GianL

"Mini" (...) "4.46 metri di lunghezza":
qualcosa non mi torna...

DjMarvel

In bmw si impegnano a fare auto da schifo. tutte le vetture presentate da più di un anno fanno schifo, o sono anonime.

Vetro

È chiaramente ispirata alla concept Spiritual del 1997, primo prototipo sotto la gestione BMW, che solo quattro anni dopo fu seguita dalla Mini che conosciamo oggi.
https://uploads.disquscdn.c...

xpy

In pratica si, se le auto sono autonome gli incidenti non ci sono più quindi anche la sicurezza non è più necessaria (cinture, airbag, etc) quindi i passeggeri ci vivranno dentro saranno più mini stanze che veicoli come li conosciamo oggi

Matteo

C'era il bisogno di scomodare il marchio MINI per questo coso?

MatitaNera

Una 600 multipla, ce ne è voluto di tempo...

sgarbateLLo

Sembra una larva

csharpino

Cioè l'idea di auto del futuro sarebbe un camper?

stefanoc

"netflix & chill puttan tour"

Giorgio

Ma perchè l'essere umano quando pensa ai veicoli del futuro partorisce sempre lammerda?

Elettriche

Salone dell'Auto di Monaco: ecco 3 concept interessanti (+ 1) | Video

Auto

IAA Mobility 2021: tutte le novità su auto, tecnologia e non solo | Live Blog

Auto

Seat Leon SportsTourer 2.0 TDI 150 DSG: la rivincita delle wagon | Recensione e Video

Auto

Skoda Fabia (2022): come va la nuova generazione. Prova su strada e Video