Mercedes Trucks svela eActros LongHaul all’IAA Transportation 2022

19 Settembre 2022 11

Mercedes Trucks torna a parlare del suo nuovo camion elettrico eActros LongHaul che sarà presente all’IAA Transportation 2022 di Hannover. In particolare, il prototipo che il costruttore tedesco mostrerà, rappresenta un'anticipazione del linguaggio stilistico del veicolo di serie la cui produzione inizierà nel 2024.

I primi prototipi stanno affrontando attualmente una fase di test intensivi e, già entro la fine dell’anno, l’eActros LongHaul verrà testato sulle strade pubbliche. L’anno prossimo, i prototipi preserie verranno consegnati a diversi clienti per la fase di sperimentazione. E come abbiamo visto di recente, tra i clienti che testeranno il camion elettrico su strada ci sarà Amazon.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Contestualmente, Mercedes Trucks ha condiviso ulteriori dettagli tecnici del suo nuovo camion elettrico. Questo veicolo sarà dotato di 3 pacchi batteria (del tipo LFP) per una capacità totale di oltre 600 kWh. Il camion potrà contare pure su 2 motori elettrici per una potenza continua di 400 kW e per una potenza di picco di 600 kW.

Oltre alla motrice per semirimorchio, Mercedes Trucks produrrà fin dal lancio sul mercato anche varianti dell’eActros LongHaul con telaio cassonato. In questo modo, il costruttore tedesco offrirà ai sui clienti diverse opzioni in modo da poter accontentare le differenti necessità.

Gli ingegneri allo sviluppo di Mercedes-Benz Trucks hanno concepito l’eActros LongHaul sulla base dei medesimi requisiti di durata, del veicolo e dei suoi componenti, che si applicano ad un Actros convenzionale paragonabile, impiegato quindi per il trasporto pesante a lungo raggio. Questo significa 1,2 milioni di chilometri di percorrenza in dieci anni d’impiego.

Il camion elettrico sarà prodotto nello stabilimento di Wörth. Le batterie dell’eActros LongHaul di serie possono essere ricaricate dal 20 all’80% in meno di 30 minuti grazie alla "megawatt charging". Il costruttore si aspetta un'autonomia di circa 500 km. Come sappiamo, Mercedes Trucks sta anche lavorando allo sviluppo di una specifica infrastruttura di ricarica ad altissima potenza per i camion elettrici.

Per questo, ha costituito una joint venture insieme a TRATON GROUP e Volvo Group. Questa ha l’obiettivo di sviluppare e gestire in ambito europeo una rete pubblica di ricarica ad alte prestazioni per autocarri e pullman pesanti con trazione elettrica a batteria. Inoltre, partecipa al progetto "HoLa". L’obiettivo del progetto, patrocinato della VDA, è la pianificazione, la costruzione e la gestione di un’infrastruttura di ricarica ad alte prestazioni per il trasporto a lungo raggio mediante camion elettrici a batteria.

E per aumentare l'autonomia del suo camion elettrico fino a 800 km, si potrà usare l'eActros LongHaul in combinazione con l'eTrailer, un semirimorchio elettrificato.

L’elemento centrale del semirimorchio è un asse elettrico con batterie, che supporta il veicolo trainante offrendo una potenza supplementare. A seconda della capacità delle batterie dell’eTrailer, con la versione di serie dell’eActros LongHaul è possibile percorrere oltre 800 chilometri senza soste di ricarica intermedie.


11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
BATTLEFIELD

con 500 km di autonomia (non tengo in considerazione gli 800 raggiunti con il rimorchio elettrificato perchè difficilmente aziende che hanno 2500 rimorchi e più prenderanno in considerazione la sostituzione degli stessi) si pone, più che un problema di colonnine, un problema di spazi. Sulle tratte più trafficate, ad esempio a ridosso del porto di Genova, per ricaricare le molte centinaia di mezzi che si imbarcano serviranno piazzali enormi. Un camion non è un'automobile

DjMarvel

dubito qualcuno possa vendere 1 MW a 50 cent al kWh
colonnine 200kW chiedono 60 cent....
500 km sono teorici, in pratica saremo sui 400... te lo dico perché con l'educato da 180 km ho fatto 110 km
devi anche pensare alla rivendita. se dopo 2 milioni di km ti fa 200 km di autonomia chi te lo compra? nessuno...

Walter

e commentare su hdblog come lo chiami?
guarda che è impegnativo

Walter

nel punto 1 dovresti metterci anche il costo di acquisto.
nel punto 2 ti vedo molto ottimista non mi sembra cosi semplice
nel punto 3 bisogna capire come si comporteranno le batterie
Non credo che sia un grosso problema l' area di servizio prima di questo mi concentrerei su come produrre energia pulita
insomma le variabili sono ancora molte

Giampiero Guarnerio

Fai due conti e scopri che:
1) il costo energia è la metà del costo gasolio. Un TIR fa 1,8 km con un litro di gasolio, che costa 1,8 €. il che significa 1 € per km. se con 600 kW si fanno 500 km, significa che basta 1,2 kW per km. facciamo a 50 cents, viene fuori 0,66 € km. Se rapportiamo il costo al kW a valori ante crisi, ma pur sempre elevati (eravamo a 0,2, facciamo pure 0,35 € / kW), saremmo a 0,42 € km. cioè meno della metà.
2) non vedo il problema di gestione: una volta che si predispone una rete di "megacharger" ogni 150 km (Tesla lo fece da sola, senza essere un distributore di energia, figurarsi se non lo possono fare i colossi della distribuzione di energia) sparisce ogni problema di gestione.
3) i costi di manutenzione vanno a zero.
4) l'inquinamento nelle aree di servizio, di sosta e di carico/scarico si azzera.
4) l'alternativa quale sarebbe: proseguire verso l'autodistruzione???

DjMarvel

che poi ha lo stesso costo chilometrico di un diesel, a fronte però di grossi problemi di gestione. e di costo iniziale. poi vorrei sapere se arrivano a 2 milioni di chilometri senza problemi.

DjMarvel

quanto pesa la motrice?

Respect!

Se per legge sei obbligato a fermarti ogni 4 ore per 45 minuti puoi gestire la logistica per far fermare a ricaricare i camion ogni 4 ore a una presa di corrente adeguata.
Non sarà l'ottimo, non potrà andare bene a tutti, ma non vedo cosa ci sia da ridere.
Da qualche parte si dovrà pur incominciare.

Dado

Tu non hai mai lavorato in vita tua vero?

GianlucaA

Mi dicono hai una tesi di laurea in logistica su gomma

Dado

500km ahahahahahahaahahhahahah

Auto

Volkswagen Tiguan eHybrid, 2 settimane alla guida del SUV Plug-in

Auto

Auto elettrica fa rima con casa e indipendenza energetica | Un caffè con Silla

Auto

Honda HR-V eHEV: spaziosa, pratica ed efficiente | Recensione e Video

Auto

La nostra avventura con un van camperizzato (e che van!) | Video