Mercedes eActros, il camion elettrico debutterà il 30 giugno

15 Giugno 2021 10

Mercedes ha annunciato che il prossimo 30 giugno presenterà ufficialmente il suo nuovo camion elettrico eActros. La presentazione si terrà in forma digitale e sarà l'occasione per il marchio tedesco di sottolineare nuovamente il suo impegno di voler rendere sostenibile il settore dei trasporti. Sono serviti oltre 500 mila km di test su strada per mettere a punto il nuovo veicolo. Lo sviluppo è stato condotto grazie alla collaborazione con i clienti. Il modello di produzione, dunque, disporrà già di tutte quelle caratteristiche suggerite proprio dai clienti nel corso del tempo. Finalmente, dunque, è tutto pronto per il lancio ufficiale.

Il nuovo eActros sarà costruito nello stabilimento di Wörth am Rhein nel corso della seconda metà del 2021.

TUTTO PRONTO PER IL DEBUTTO

Durante i test che si sono tenuti in Germania, Olanda, Svizzera e Belgio, sono state sperimentate le versioni da 18 e da 25 tonnellate del camion elettrico. Oltre ad introdurre caratteristiche richieste dai clienti, la versione finale del nuovo eActros potrà contare su maggiore autonomia, più potenza e sistemi di sicurezza migliori rispetto al prototipo. Per verificare che il nuovo eActros rispettasse i rigidi standard qualitativi del marchio tedesco, i tecnici lo hanno sottoposto a test anche in situazioni "estreme".

In particolare, sono stati condotti test invernali a bassissima temperatura per verificare il comportamento del motore e soprattutto delle batterie. Il marchio tedesco ha poi portato avanti anche una serie di sperimentazioni sui servizi digitali per la gestione delle flotte che saranno proposti ai clienti. Durante la presentazione saranno forniti tutti i dettagli tecnici e commerciali del camion. Per Mercedes, il nuovo eActros è un modello importante visto che si tratta del suo primo veicolo pesante a batteria.

Il costruttore tedesco sta portando avanti diversi progetti di elettrificazione della sua flotta di mezzi pesanti. Al riguardo, si ricorda il nuovo modello GenH2 Truck Fuel Cell la cui sperimentazione presso i clienti dovrebbe iniziare nel 2023 con l'obiettivo di lanciarlo sul mercato nel 2027.


10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Riccardo Targa

È un veicolo diverso . Questo actros è in versione motrice 3 assi. E il limite per legge di massa complessiva a pieno carico di quel tipo di veicolo è proprio quella . 26 t se con ruote gemellate e sospensioni pneumatiche. Il Tesla semi è un autoarticolato ( bilico) che con semirimorchio a 3 assi può arrivare a 44t . Mezzi diversi in più voglio vederlo questo Tesla semi ... Soprattutto per l'autonomia reale ..

Ennio

Non sono poche 25 tonnellate….?da noi il massimo ammissibile è 44..

Roman

questo veicolo totalmente elettrico è scarso, meglio puntare sulla fuelcell molto più efficente e con molta automia

massimo mondelli

Beh che problema c'è?se si scarica scendi e spingi

Corrado

Il modello Fuel Cell..leggi bene

R_mzz

Confrontato al Tesla Semi è anche piccolo.
A pieno carico il Semi dovrebbe pesare 40 tonnellate (class 8)

VoltoReato

Il 25 tonnellate se ha la frenata rigenerativa esplode

fab10

Se la pigliano con calma.

Igi

Sarà costruito nella seconda metà del 2021... cosa non tu è chiaro?

Daniel

2023? 2027?

Subitoooo!!!

Tecnologia

Come nascono le batterie: viaggio in fabbrica con Askoll e la stanza segreta

Auto

Opel Mokka-e: il SUV elettrico messo alla prova, anche in viaggio | Video

Auto

BMW X1 xDrive 25e: proviamo la plug-in in modalità EV e ibrida | Recensione e Video

Auto

L'Europa vuole solo auto elettriche: i piani dei produttori e le date dell'addio