Mazda accelera sull'elettrico: un nuovo piano in 3 fasi verso il 2030

23 Novembre 2022 13

Mazda ha deciso di aggiornare il suo piano strategico, accelerando sull'elettrificazione. Inoltre, ha condiviso i render di un concept di una coupé sportiva con le forme che ricordano quelle della MX-5. Non sono stati forniti particolari informazioni tecniche su questa vettura descritta dal marchio giapponese come un "Vision Study Model". Dunque, al momento sembra che si tratti di un semplice studio di design, un esercizio di stile.

Questo concept, quindi, non dovrebbe anticipare alcun modello di serie. Già in passato, comunque, Mazda aveva svelato una serie di concept che non sono mai entrati in produzione. Tuttavia, nulla vieta di pensare che alcuni dettagli stilistici possano poi essere presenti su futuri modelli della casa giapponese, magari già a partire dalla prossima generazione della MX-5. Ci sarà comunque modo di scoprirlo nel corso dei prossimi mesi.

IL NUOVO PIANO MAZDA

Negli ultimi anni il contesto in cui operano i produttori automobilistici è cambiato drasticamente, in particolare in Europa con la crescita dei prodotti elettrificati e il relativo contesto normativo. Per questo, Mazda ha deciso di aggiornare la sua strategia. Per essere in grado di rispondere in modo flessibile a questi cambiamenti futuri, Mazda ha presentato un piano in tre fasi verso il 2030.

Entrando nei dettagli, da oggi e fino al 2024, la casa automobilistica si concentrerà sul "raggiungimento di una maggiore resilienza ai cambiamenti nell’ambiente, concentrandosi sul rafforzamento del proprio sviluppo tecnologico, delle catene di approvvigionamento e degli sforzi per la riduzione dei costi".

Inoltre, continuerà ad accelerare l’elettrificazione delle proprie vetture, lanciando nuovi prodotti che soddisfino le normative nei rispettivi mercati implementando di conseguenza il suo approccio multi-solution. Il prossimo anno, per esempio, arriverà la Mazda MX-30 R-EV, una variante del crossover elettrico MX-30 che abbiamo già provato, caratterizzata dalla presenza di un motore Wankel utilizzato come range extender. Arriveranno anche altri modelli elettrificati tra cui il SUV Mazda CX-80 a 7 posti.


La seconda fase del nuovo piano Mazda si svolgerà tra il 2025 e il 2027. Man mano che le normative diventeranno più severe, soprattutto in Europa, Mazda continuerà a costruire i componenti della propria gamma necessari per la transizione verso l’elettrificazione. Ciò comprenderà sia l’affinamento e l’uso delle molteplici tecnologie di elettrificazione e di produzione Mazda, sia il lancio globale di nuovi veicoli elettrici a batteria.

La terza fase terminerà, invece, nel 2030. Mazda realizzerà la transizione verso l’elettrificazione attraverso partnership in diverse aree. Infatti, la casa automobilistica ha annunciato una serie di accordi per lo sviluppo e la produzione di propulsori elettrici. Si lavorerà con i partner anche sugli inverter e sullo sviluppo di nuove tecnologie per i motori elettrici.

Mazda valuterà pure la possibilità di investire nella produzione di batterie. Nel frattempo, continuerà a procurarsi gli accumulatori dai suoi partner tra cui Envision AESC. Contestualmente, la casa automobilistica lavorerà pure per lo sviluppo di una tecnologia avanzata di assistenza alla guida da integrare nelle sue future vetture.


13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pietro Boni

Sarebbe la soluzione perfetta, se non sono troppo di listino

Ginomoscerino

per il tipo di auto e per quello che è rimasto in commercio è economica.
(economico era riferito al prezzo della MX5 "base", non a 50k€,
come la Corvette C8 è economica rispetto alle concorrenti)

Mauro Corti (Sbabba)

Il problema é l'accostare la parola economica alla cifra 50k euro.
Una spider spesso é una seconda auto.
Economica un par di p...

Luca Varbaro

Semmai Wankel

Giulio

Quanto riesci a fare in uso reale?
Ho una CX-30, so cosa significa Mazda, anche se a nafta dato che faccio 406 KM a botta negli spostamenti interregionali.

Alexxx

Assolutamente non vero, prezzo di listino 33K

R4gerino

Il modello base introdotto nel 2015 è costato 25k per diversi anni.

GianL

Sì, nel 1991 quando arrivò in Europa...
Google (e l'ISTAT) mi dice che per convertire gli euro del 1991 bisogna moltiplicarli per 175.21% -> 43.9k eur ;-)

R4gerino

40-45k, minimo.

Ben lontano dai 25 di quando fu introdotta.

Giulio

MX-30 R-EV lo si aspettava già nel 2022, sono un pelo in ritardo.
Il "buco" per il generatore lo si era visto già all'esordio di MX-30.
Che forse è l'unico modo di comprare questa vettura, per il resto difficilmente usabile anche solo in città.

https://uploads.disquscdn.c...

Ginomoscerino

l'acquirente della MX5 è chi cerca una spider 2 posti "economica", è l'unica sotto i 50k€

GianL

Ibrida con motore rigenerativo Wenkel? Quindi batterie non esagerate (più vicino a una Yaris che a una Tesla) per non pesare troppo e motore rigeneratico Wenkel, piccolo, leggero e installabile rasoterra per non peggiorare il CG.

Schifo non mi farebbe ;-)

R4gerino

Già ora la MX5 è diventata praticamente al di fuori della portata del suo pubblico principale (il giovane che vuole una piccola auto sportiva), se la fanno elettrica, sarà l'ennesima bagnarola elettrica di cui venderanno forse due esemplari. Tanto, tra prezzo elevato, elettrico per elettrico, la gente prenderà il suv. Il futuro dell'auto (almeno in europa) ...beh, di questo passo non so se ci sarà un futuro.

Auto

Mild Hybrid, Full Hybrid e Plug-in Hybrid: le differenze spiegate bene!

Auto

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video

Auto

Auto Plug-in: come funziona la tecnologia PHEV e cosa significa ibrida ricaricabile

Auto

Euro 7 ufficiale: lo stringente standard in vigore per le auto da luglio 2025