Il Gruppo Volkswagen gestirà da solo lo sviluppo della guida autonoma

03 Febbraio 2021 14

Sviluppare soluzioni per la guida autonoma è complesso ed è anche molto costoso. Il Gruppo Volkswagen, come riferisce Automotive News Europe, intende portare avanti da solo lo sviluppo della maggiore parte del software per i veicoli a guida autonoma. Markus Duesmann, CEO di Audi e membro del consiglio di amministrazione del Gruppo Volkswagen, ha sottolineato durante un evento che il Gruppo non rifiuta collaborazioni in alcune aree ma che "in futuro faranno da soli la maggior parte del software". E rispondendo ad una domanda se il Gruppo stesse guardando a Google (Waymo) come punto di riferimento nello sviluppo di questa tecnologia, Duesmann ha affermato che l'obiettivo è quello di arrivare almeno allo stesso livello.

Volkswagen, così come Daimler, da tempo sta lavorando ad una propria piattaforma per auto a guida autonoma. Nonostante lo sviluppo sia complesso e costoso, il Gruppo tedesco intende continuare a lavorarci da solo. Si tratta di un potenziale grande vantaggio nel lungo periodo in quanto non solo Volkswagen avrà il pieno controllo sullo sviluppo del software ma potrà pure concederlo in licenza ad altre case automobilistiche.

Duesmann, infatti, ha evidenziato di essere fiducioso del fatto che il Gruppo possa stabilire nuovi standard nello sviluppo del software. Se poi altre aziende volessero unirsi, potranno farlo. Quanto emerso mette a tacere alcune speculazioni degli ultimi tempi. Con Elon Musk che aveva fatto sapere che Tesla stava discutendo con alcuni costruttori sulla possibilità di concedere in licenza la tecnologia dell'Autopilot, qualcuno aveva iniziato ad ipotizzare che tra le Case interessate ci potesse essere Volkswagen.

Markus Duesmann ha ribadito, invece, non solo che il Gruppo tedesco continuerà a sviluppare internamente il software per le auto a guida autonoma ma che potrà essere lui a concederlo in licenza a terzi in futuro. Attualmente, nessun costruttore commercializza auto con una guida autonoma di Livello 4 o 5 (Qui spieghiamo i diversi livelli di guida autonoma). Tuttavia, alcune società come Waymo, stanno sperimentando su strada veicoli senza conducente.


14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aristarco

Mio suocero le ha prese tutte e ora fa il camionista...tanti soldi risparmiati

teo
Aristarco

No, quelle sono regalate

teo
Aristarco

Grazie

Super Rich Vintage

Le faremo sapere...

Aristarco

ho preso la patente su una punto seconda serie pre restyling e guidavo come prima auto una laguna del 96 sw, quindi direi di si

Super Rich Vintage

Dipende se sai guidare le Vag in retromarcia senza aiuti perché il software è ancora in beta.

ice.man

il costo non e' assolutamente alto
a parte che in tutto il mondo ci sono gia' decine startUP che con pochi milioni di euro hanno sviluppato sistemi di guida autonoma gia' perfettametne funzionanti
Il vero costo e' nell-affinamento del software
e questo lo devi fare cmq e lo farai cmq nel momento in cui le tue auto inizieranno a circolare prima in contesti controllati poi via via nel traffico cittadino normale.

Se pensate a quanto venivano fatti pagare fino a pochi anni fa una banalita' come i navigatori installati sule auto.....col cavolo che gli conviene comprarli da fuori
Anche eprche' al contrario dei semplici navigatori....questi software interagiscono con la vettura...quindi anche se li prendi da fuori...non ' che monti la scatola e il gioco e' fatto.....defi perdere tempo a riparametrizzarli per le doti dinamiche del singolo modello. I parametri di accelerazione laterale e frantata di una citicar non sono quelli di un coupe sportivo o di un grosso SUV 4x4

sgru

te invece hai bisogno di qualcuno.

Aristarco

mi assumi come chaffeur?

Super Rich Vintage

Questa è una grande mossa, VW non ha bisogno di nessuno, perché ha già i migliori ingegneri in casa e presto sarà lampante con i risultati che otterrà. Gli altri costruttori dovranno venire in ginocchio per avere il software VW, come ha già fatto Ford per avere la piattaforma MEB.

Pietro Smusi

dai fiducia su...dovrebbero essere grandi e vaccinati no?

winzozzlagdroidiphogna

RIP VW.

Auto

Mercedes EQA: 100% SUV, 100% elettrica. Prova su strada e consumi | Video

Auto

Kia XCeed Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi, risparmio e costi

Auto

Hyundai IONIQ 5: quanto costa e quando arriva in Italia | Video anteprima

Suv

Opel Grandland X Hybrid4, in pista da cross con un SUV Plug-in 4WD | Video