FedEx: entro il 2040 la sua flotta sarà solo elettrica

08 Marzo 2021 13

FedEx punta a rendere tutte le sue attività carbon neutral entro il 2040. Per raggiungere questo obiettivo, la società intende anche elettrificare tutta la sua flotta di veicoli per il ritiro e la consegna dei pacchi, sempre entro quella data. Nello specifico, procederà ad una progressiva sostituzione dei suoi attuali furgoni endotermici. Entro il 2025, il 50% degli acquisti di nuovi mezzi sarà elettrico. Quota che sarà del 100% entro il 2030. Successivamente, entro 10 anni (per il 2040, dunque), dismetterà tutti i suoi furgoni con motore endotermico. Al momento non ci sono dettagli aggiuntivi su questo specifico progetto. Non si sa, per esempio, quale sarà il costruttore a cui sarà affidata la realizzazione di questi veicoli a batteria. Sicuramente se ne saprà di più nel corso del tempo (nel 2018 aveva già ordinato 1.000 van elettrici della startup cinese Chanje).

La società che si unisce ad una lista di diverse grandi aziende che hanno già annunciato piani per diventare carbon neutral, investirà inizialmente 2 miliardi di dollari nel suo progetto. Parte di questa cifra andrà ovviamente per l'acquisto dei veicoli a batteria ma l'investimento servirà pure per lo sviluppo di combustibili alternativi per i suoi veicoli e i suoi aerei. La società lavorerà pure per ridurre i consumi dei suoi velivoli. Riduzione che permetterà ovviamente di limitare le emissioni inquinanti. Dal 2012, i programmi Aircraft Modernization e Fuel Sense hanno permesso di ridurre di oltre 13,5 milioni di tonnellate le emissioni di CO2.

Ma il lavoro di FedEx si concentrerà pure sulle sue strutture in giro per il mondo (oltre 5.000) con l'obiettivo di renderle più sostenibili. Per esempio, si punterà ad alimentarle attraverso energia rinnovabile ed altre soluzioni. FedEx lavorerà anche sul rapporto con i clienti offrendo imballaggi sostenibili. Questi ed altri interventi permetteranno al gigante dei trasporti di arrivare ad essere carbon neutral entro il 2040. Frederick W. Smith, presidente e amministratore delegato di FedEx, ha commentato:

Abbiamo la responsabilità di agire coraggiosamente per rispondere ai cambiamenti climatici. Questo obiettivo fa seguito al nostro duraturo impegno per la sostenibilità di ogni attività aziendale, che prevede al tempo stesso investimenti in soluzioni di trasformazione a lungo termine per FedEx e l’intero settore in cui operiamo.


13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Signor Rossi

Non manca l'energia elettrica ma le infrastrutture ... la produzione, trasporto e stoccaggio di un solo litro di benzina/diesel necessità di circa 7 kWh d'energia elettrica. Se il mondo si converte all'elettrico, avremmo a disposizione tutta questa energia e potremmo rottamare quelle 12'000 petroliere in giro per i nostri mari, che alimentate ad olio pesante ogni ora inquinano quanto due milioni di vetture h24.

Vae Victis

Il nucleare è la fonte più costosa di tutte, non è su quello che si basa la produzione elettrica americana. Gli serve solo per motivi militari.

Vae Victis

Hanno già rinviato di 10 anni?

Kamille

Voglio vedere chi si ricorderà di questa dichiarazione fra 20 anni

peyotefree

Hahahhaah
a breve termine diciamo

an-cic

semmai il contrario

Fabrizio

In America penso non siano stati così miopi da rinunciare al nucleare, che insieme alle rinnovabili può dare una mano a ridurre la richiesta di combustibili fossili (che comunque rimarranno indispensabili per molto tempo)

Danilo82

si certo, però cmq ci sarà un fabbisogno maggiore..

Luca Lindholm

Anche solo il centralizzare il consumo di combustibili fossili in poche grandi centrali elettriche, permette di ottenere notevoli vantaggi, tra cui l'aria più pulita nei grandi centri urbani, maggiore efficienza nel consumo dei combustibili fossili, etc.

BerlusconiFica

mancano solo 19 anni...

Danilo82

ma con tutti i veicoli elettrici, dove verrà fuori tutto il plus di energia che servirà?

Gigiobis

Intanto sono arrivati secondi a sanremo...

ehi, tu, è una battuta!

Scrofalo

Entro il 2050 scoppierà una nuova guerra.

Auto elettriche 2022: modelli in commercio e in uscita in Italia, prezzi e autonomia

Recensione Volkswagen ID.4 GTX: sportività "elettrizzante"

Italia, stop alla vendita delle auto endotermiche nel 2035

Arrival Van: furgone elettrico che cambia tutto. Tesla dei veicoli commerciali? | Video