Fiat 600 Multipla, elettrica e con l'affresco grazie a Garage Italia

12 Novembre 2018 22

Il fatto che Garage Italia abbia trasformato una Fiat 600 Multipla in una moderna auto di cortesia elettrica per l'albergo St.Regis di Roma è di per sé una notizia, ma non in questo caso. La vera notizia è che i Maestros di Garage Italia, l'atelier fondato e diretto da Lapo Elkann, hanno personalizzato la piccola monovolume degli anni '50 realizzando un vero e proprio affresco sul cielo della vettura (la parte interna del tetto).

Commissionata dal lussuoso albergo di Roma per festeggiare i propri 125 anni di storia, l'ultima vettura firmata Garage Italia riprende al suo interno il celebre affresco "Il trionfo della Divina Provvidenza" di Pietro da Cortona, l'artista di Arezzo che con quest'opera ha reso unico il salone del piano nobile di Palazzo Barberini, a Roma.

Naturalmente, per questioni facilmente immaginabili, dell'affresco rimane l'immagine, riprodotta riprodotto mediante una stampa su tessuto Alcantara, altra eccellenza del made in Italy.

L'associazione di idee è presto fatta: da una parte, l'affresco (realizzato tra il 1632 e il 1639) è nato come esaltazione della famiglia nobiliare dei Barberini; dall'altra, il lavoro di Lapo e dei suoi artisti/artigiani rappresenta un omaggio a quella che viene definita "la madre di tutte le monovolume", uno dei progetti più riusciti di Dante Giacosa grazie ad una carrozzeria alta e stretta in grado di accogliere fino a 6 passeggeri in soli 3,54 metri di lunghezza.


Una celebrazione del patrimonio artistico e industriale italiano, un connubio su cui si fonda la fortuna dei progetti di Garage Italia.

Perfettamente funzionante, la vettura di cortesia "celebrativa" accompagnerà i clienti del Grand Hotel alla scoperta delle bellezze di Roma in totale silenzio, grazie ad un powertrain 100% elettrico. Tra le altre personalizzazioni spiccano la carrozzeria bicolore nero-avorio, impreziosita da numerosi dettagli in oro 24K.


22

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
facce

"Ma che è sta cafonata?" [cit.]

tincool59

dei veri ipocriti, scarrozzare ricchi culoni in una macchina minuscola senza confort per le buche di roma, senza considerare 0 stelle per la sicurezza, ipocriti esibizionisti, era un taxi utilitaria dei tempi che furono e così va vista e ricordata

asd555

Roba da classico, ho frequentato tutt'altro.

italba

Ed io mi chiedo che razza di scuola tu abbia mai frequentato:

https://it.wikipedia.org/wiki/Guido,_i%27_vorrei_che_tu_e_Lapo_ed_io
Top Cat
Rick 45

Che macchine pacchiane che partorisce quel garage... per gente con i soldi senza il minimo gusto.

Sterium

Penso che gli piaccia più dietro!

LaVeraVerità

"il lavoro di Lapo"

"Lavoro" e "Lapo" nella stessa frase; praticamente un ossimoro.

eric

...di certo non gli manca fantasia e originalità...

Top Cat
Pip

Praticamente hanno reso di lusso un auto che per definizione è quanto di più scomodo e meno lussuoso possa esistere...
Va bene che c'è il lavoro dietro e tutto il resto, ma fondamentalmente rimane un auto scomoda totalmente inappropriata per un albergo dove servizi e comodità sono fondamentali.

Una BMW elettrica sarebbe stata molto più appropriata...

Tony Musone

Ed io che pensavo bisognasse omologare un mezzo nato a benzina e trasformato in elettrico. E invece scopro che dal 2015 basta prendere un kit retrofit per essere già omologato.

Maurizio Prati

Ma perche non lo internano?

Account Anniversario

E della Fiat Duna placcata carta stagnola con motore a spinta? Ultra ecologica, con guanti di serie per l’inverno e lunotto con profilo per le mani evidenziato.
Interni in DAS verniciato al piombo, cielo del veicolo di vera latta, lavorata sapientemente per ottenere un effetto povery accattivante. Fari full led con dinamo di serie.
Paraurti in canapa, sbriciolabile e consumabile in caso di affaticamento durante il viaggio.
100% Made in Italy.

https://uploads.disquscdn.c...

asd555

Ancora oggi mi chiedo come l'hanno potuto chiamare Lapo.
Lapo.
Lapopò.

Boh.

asd555

Tipo un'Audi A2 col design FIAT.

UNA CACATA FOTONICA.

Gunny35

La prima è stata la 500 nel 2007

Ngamer

lapo è esperto di sostanze che ti credi? :P

Gunny35

Se riescono a azzeccare il design la 600 multipla rifatta adesso potrebbe avere successo.

Dario Lampa

oh, la prima auto di Lapo con un po' di sostanza, stupefacente nel vero senso della parola

iclaudio

lapo è avanti

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren

Moto

Askoll NGS: abbiamo provato la nuova generazione di scooter elettrici | Video

Mobile

Recensione Amazon Echo Auto: per portarsi Alexa anche in macchina

Video recensione

Recensione Nilox DOC Twelve: per andare ovunque, ma con qualche sacrificio