BMW C Evolution, primo ingresso nel mondo dello scooter sharing a Barcellona

13 Dicembre 2019 9

BMW Motorrad e la spagnola Cooltra collaborano per includere per la prima volta uno scooter di fascia alta, vale a dire il pioniere del settore con già 5 anni di strada alle spalle BMW C Evolution, in un servizio di ride sharing. Terzo partner di questa iniziativa è la divisione spagnola di Alphabet (non la holding che gestisce Google, beninteso, ma la società di fleet management che opera anche in Italia).

Il maxiscooter a zero emissioni di BMW entra quindi a fare parte della flotta di Cooltra Prime, che si concentra su due ruote elettriche di fascia alta. Opera nell'area della città di Barcellona, aeroporto incluso. BMW C Evolution ha un'autonomia dichiarata di 100 km, una potenza massima di 48 CV, una coppia di 72 Nm e una velocità massima autolimitata di 128 km/h. Non sono valori stratosferici come quelli dichiarati per il prototipo E-Power Roadster, ma almeno non sembra "una batteria con le ruote". Inizialmente gli scooter saranno disponibili in quattro parcheggi SABA della città di Barcellona più l'aeroporto.

L'app di Cooltra Prime si può scaricare su Google Play Store e App Store. Di seguito i link:

Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Mobzilla.it a 449 euro oppure da ePrice a 539 euro.

9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Snapdragon

Senza dubbio! So che una delle prossime cose che vorro in questi anni è una due ruote full elettrica

massimo mondelli

Si avevo letto ma non credo sia uno stravolgimento della guida. Comunque noleggiarlo potrebbe essere l'occasione per provarlo

Snapdragon

Pesa parecchio in più la versione elettrica confrontato a quella benzina che ho guidato e anche gradito

massimo mondelli

La versione non elettrica di questo scooter è agilissima, non credo che la versione elettrificata possa essere tanto diversa. Dopo anni di utilizzo in ambito urbano l'unica caratterista forse non comoda è la necessità di un posto parcheggio sovradimensionato rispetto alla media.

Snapdragon

Sono d' accordo con te, però anche eliminando preso e autonomia come difetti, rimane comunque il prezzo, conviene prendere lo stesso modello a benzina e tenersi qualche migliaio di Euro in tasca suppongo...
Spero diventino più accessibili soluzioni simili per tutti

Mauro B

Hai ragione. Secondo me il ragionamento che fanno è questo, devi fare 150km per andare al lavoro, fai i primi 75 e metti in carica. Quando hai finito riprendi lo scooter e fai altri 75km. In questo modo uno scooter poco agile avrebbe un senso, perché fare 75km sullo Scarabeo/SH sarebbe impossibile...

Snapdragon

Mi sembrano un po' costose come moto per essere destinate allo sharing, ne avranno una flotta di 10 veicoli forse...
Poi tecnologia di 5 anni fa...ok che è forse l unico scooterone potente elettrico di marchio blasonato però...
Ha il peso/non agilità da "moto autostradale" e il range/velocità massima da scooter puramente cittadino, ad un prezzo che fa rabbrividire

Aristarco

Smontati no, visto quanti ne hanno venduti i loro ricambi non hanno mercato

vincy

Se l'avessero fatto in Italia tempo 2 giorni e li avrebbero trovati nei navigli o nel Tevere o smontati a Foggia.

Auto

Tarraco: il nuovo stile di Seat nel SUV spagnolo più comodo di sempre | Video

Curiosità

Aerei troppo inquinanti: quali le alternative e come sceglierle | Storie

Articolo

Un’Alfa Romeo Giulia elettrica affronta la sfida dell’ETCR

Eventi

Motor Valley Fest 2020: un’esperienza tutta da vivere