BMW E-Power Roadster: il prototipo elettrico sbaraglia la controparte a benzina

13 Dicembre 2019 113

BMW E-Power Roadster è un nuovo prototipo di moto elettrica della Casa bavarese. Il look è decisamente poco rifinito - Electrek la definisce, in modo piuttosto efficace, "una batteria con le ruote". Ma i numeri ci sono tutti: potenza di 136 CV, coppia massima di 200 Nm misurati alla ruota e uno 0-100 in appena 2,9 secondi. Per farla breve, è un missile, in grado di obliterare completamente in una drag race la sua controparte a benzina, ovvero la S1000R - nonostante una velocità di punta autolimitata ad appena 160 km/h e gli oltre 200 kg di peso.

La batteria ha una capienza di 13 kWh circa, con un'autonomia stimata di circa 177 km (anche se i tecnici stanno sviluppando delle soluzioni per incrementarla ulteriormente). È supportata la ricarica rapida in corrente continua, che dovrebbe completare un ciclo completo in circa un'ora.

A quanto pare, il prototipo è stato assemblato "riciclando" alcuni componenti: per esempio, la batteria in sé è quella di una BMW Serie 2 plug-in hybrid (l'auto, eh, che tra l'altro da agosto può contare sul 25% in più di autonomia della parte elettrica grazie ad un aggiornamento), mentre il motore elettrico proviene da BMW Serie 7. Il forcellone monobraccio posteriore è quello di una BMW R1200RS, mentre la parte anteriore è proprio della S1000R.

Ci vorrà molto tempo prima che un prototipo di questo tipo possa diventare un veicolo pronto per la produzione di serie - soprattutto considerando la sua natura di assemblato "Frankenstein". È comunque un indicatore importante di quanto sul serio BMW stia prendendo il tema dell'elettrico anche applicato alle due ruote. Interessante, soprattutto, l'idea di sviluppare una moto "senza telaio", usando invece il pacco batterie stesso come componente stressata meccanicamente dal sistema.


113

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pinzatrice

Sì, mi informerò sul libro al grafene e un pizzico di magic!

Mefistofele

Documentati meglio e renditi conto di quanto sei ignorante.

Pinzatrice

Ahaha il grafene... Il primo smartphone ad utilizzarla è l’Honor Magic 2, telefono di fine 2018.

Sono banali batterie al litio rivestite parzialmente in grafene per aumentare resistenza al calore e dissipazione, tutto qui.

La densità delle celle al litio ha fatto passi avanti enormi negli ultimi anni, altro che “somministrata piano piano”.

Solo che, a differenza dell’estetica, ci vogliono competenze tecniche per accorgersi di determinati cambiamenti.

Teomondo Scrofalo

GOMBLOTTO!

Mefistofele
Federico

si vede che non hai una moto....ovviamente nella mobilita (casa lavoro) ci si rientra nei 100km di autonomia..ma a quello scopo meglio uno scooter...se dev'essere una moto come minimo ci vogliono 300km di autonomia....quando giro in moto faccio molti piu km di questi....cmq pensatela come volete..per me la Moto resta endotermica...per il resto spero che chiunque possa godere di un auto elettrica (con almeno 400km) il piu presto possibile

The Child

Perchè quanti km fai in un giorno?
Quante volte fai il pieno di benzina?

Davide Bonadeni

Esatto, uno che fa il giro domenicale non può perdere 1 ora di tempo per fare "rifornimento".
Per di più con l'ansia di non trovare la colonnina. Per le auto il discorso è già diverso, con 400 km di autonomia si va e si torna dalla gita al lago tranquillamente.

Davide Bonadeni
disqus_uSJK7cFxtw

"Obliterare la sua controparte"?!?
Spero sia colpa del correttore automatico.....

Andrea65485

E si salvano i timpani di un sacco di persone anche

Riccardo sacchetti

Ah scusa, pensavo stessi esagerando di proposito!

Nickdead

Riccardo sacchetti l'ho scritto solo perchè è capitato ad un conoscente, se non avesse accelerato ed invece avesse inchiodato sarebbe sotto terra...E' un solo caso molto particolare, ma è un morto in meno

Nickdead

vogliamo parlare dell'assenza delle marce? :/

Nickdead

Personalmente penso che il cambio netto avverrà tra tanti, tanti anni. Le gare nei vari campionati non hanno un pubblico vasto, nè in formula 1 nè in moto-e, anche perchè dal vivo non attirano persone nei circuiti. Devono riuscire ad avere dei vantaggi per i motociclisti ed al momento vedo solo lati negativi: niente marce, autonomia 0 causa ricarica sui passi assente, niente sound. Li ho messi in ordine di importanza e parlo da proprietario di 2 akrapovic su motard..

Riccardo sacchetti

Caspio, un po' come pararsi il capo con un ombrello da un meteorite..

Nickdead

un camion alla tua dx che di fianco a te buca la gomma anteriore sx ed inizia a tagliare involontariamente la tua strada. Sinceramente però non me ne vengono in mente altre

Nickdead

il fatto è che in moto a fare un giro in giornata non vai nelle città, anzi si esce e si vanno in posti dove a volte trovi a faticare il benzinaio. Quindi a cosa mi serve, lato moto, avere anche 10000 (numero a caso) colonnine a milano?

Everything in its right place.

I veicoli elettrici sono già limitati da soli per l'autonomia. Se tieni i 190 su una Tesla consumi quasi il 40% in più che a 130. Vuol dire fermarsi di più a ricaricare e allungare i tempi del viaggio.

Everything in its right place.

Puoi tagliare l'accelerazione ma a velocità costante con i motori elettrici non ci sono praticamente modi per farla consumare meno.

Riddorck

Qui a Milano ormai dove mi giro vedo colonnine per la ricarica...

NEXUS

poi sembra anche poco ingombrante, linea stupenda

Giu P

Hai ragione , principalmente il problema è il tempo di ricarica

Davide Bonadeni

Alcune moto a benzina non fanno molti km in più. Però siamo ancora lontani da autonomie decenti, in quanto per il "pieno" ci vuole un'ora, con un motore tradizionale solo 2 minuti e non devi andare a caccia di una colonnina di ricarica.

Pinzatrice

Si, sbaglia. Perché non è che esiste la batteria per l’auto è quella per tutto il resto. Le batterie per auto sono le stesse usate nelle altre apparecchiature elettriche ed elettroniche, ossia agli ioni o ai polimeri di litio, che hanno fatto passi avanti ENORMI fin dal giorno della loro invenzione.

Semplicemente ci stiamo paurosamente avvicinando al limite fisico. Anche negli smartphone, ad esempio, l’autonomia sta migliorando perché si ottimizza il software è si riducono i consumi della componentistica, non tanto per l’investimento sulla sola batteria che si, ha fatto dei passi avanti, ma molto limitati rispetto alle performance per watt dei processori e del resto della componentistica.

La verità è palese: accumulare enormi quantità di energia in uno spazio ristretto è difficile, estremamente difficile, nonché pericoloso se si fa una cappella (vedi Note 7 e paragonalo, in grandezza, ad un’auto).

Pinzatrice

Ovviamente esiste già!

Tetifu Guohog

GOMBLOTTO

Federico

Fanno queste cagate per fare vedere che sono green...ma secondo voi chi acquisterebbe una moto con 170km di autonomia? Pagliacciate

TheAlabek

Quello è il fiorino a metano

Berserker02

Il peso non è un problema ..... 200 kg sono NORMALI per una moto da strada. Inoltre lo sanno pure i sassi che il motore elettrico ha una coppia da paura (al massimo da subito) per cui in accelerazione battere i benzina non è un problema. I 177 Km di autonomia, invece, sono una porcata: Bologna-Riccione e poi devi ricaricare, non va bene NEMMENO per andarci al mare a fare un giro e tornare ....

Koji Ray

Pazzesco.

Cristiano M.

Ripeto, sempre e comunque moooolto in ritardo per i motivi già detti. Poi se sbaglio PER CARITÀ...

Felipo

Leggere gli articoli è superfluo. Il commentatore medio ha forse letto (non compreso, letto) il titolo e commenta la foto, tanto è sufficiente per garantire il diritto di condivisione della propria opinione sul nulla.

Mauro Corti (Sbabba)

L'articolo parla di peso sopra i 200 kg, quindi peserà circa come la mia che è una 650, nemmeno una 1000.
Quindi non è un boiler in ghisa, nel senso che non pesa certo una follia.

Riccardo sacchetti

Da quale soluzione di impaccio devi toglierti a 130?

Mistizio

E dunque? Se domani vedessero una moto da 400kg, tutte quella da 250 le considereremmo leggere?

Mauro Corti (Sbabba)

Senza sound si perde metà dell'emozione di una moto.

Mauro Corti (Sbabba)

Nessuno sceglie la moto per lo 0-100, tant'è che è un dato non dichiarato dai costruttori e difficilmente misurato in recensioni.

Mauro Corti (Sbabba)

Capirai ho una Versys 650 e pesa 217 kg.

Mauro Corti (Sbabba)

Moto da 700 km di autonomia penso proprio non esistano.

Antonio Mariani

questa è più bella. Obiettivamente, poi oggi l'estetica steampunk ancora fa moda

Antonio Mariani

no, nei limiti intrinsechi di tecnlogia e materiali nel tempo. Semplicemente non c'erano batterie adeguate...come oggi lo sono a malapena

Antonio Russolillo

Aumentare l autonomia sarebbe possibile agendo su un concetto come le mappature delle auto, limitando erogazione potenza per chi predilige solo maggiore kmtraggio ma non penso ci sia un modo per cambiare con un tasto il voltaggio....

Giorgio
Giorgio

Considerando che circa il 50% di chi ha na moto cambio lo scarico solo per fare più casino è presto detto quanto successo possa avere una moto elettrica

Lascia perdere le 4 società che fanno auto. Le batterie sono sviluppate da decenni e con pochi risultati perché non è facile . Se qualcuno ci riuscisse diventerebbe miliardario in circa 20 minuti

Cristiano M.

https://uploads.disquscdn.c...

Cristiano M.

Nessuna offesa, ci mancherebbe. Comunque gli investimenti che dici sono piuttosto recenti e, visto i risultati, poco convincenti. E non si può negare la mancanza di investimenti e ricerca del passato considerando che l'auto elettrica fu realizzata gia nel 1839 da Robert Anderson (wikipedia) e che i suoi evidenti vantaggi non erano sconosciuti. Semplicemente i big del combustibile fossile....

Tizy

poi se devi fare un sorpasso o uscire da un'ipotetica situazione di emergenza ti attacchi...

Auto

Tarraco: il nuovo stile di Seat nel SUV spagnolo più comodo di sempre | Video

Curiosità

Aerei troppo inquinanti: quali le alternative e come sceglierle | Storie

Articolo

Un’Alfa Romeo Giulia elettrica affronta la sfida dell’ETCR

Eventi

Motor Valley Fest 2020: un’esperienza tutta da vivere