La guida autonoma di FCA parte da Maserati, grazie anche a BMW

16 Maggio 2019 16

Sarà Maserati il primo marchio del Gruppo FCA a introdurre le tecnologie di guida autonoma sul mercato, così come annunciato da John Elkann in occasione della festa per i cent'anni dell'assemblea degli industriali metalmeccanici torinesi durante la quale è stato anche ufficializzato l'arrivo di Fiat 500 elettrica nel 2020. Del resto, non c'è nulla di cui stupirsi: le innovazioni più costose vengono dapprima introdotte sul top di gamma (in modo da ridurne l'impatto sul prezzo finale), per poi essere progressivamente diffuse "a cascata" sui modelli di fascia inferiore a mano a mano che le economie di scala crescono.

Così come è successo circa 2 anni fa con l'introduzione sul restyling di Maserati Ghibli dello sterzo elettronico, pensato per integrarsi con i nuovi sistemi ADAS del pacchetto Driver Assistance (Highway Assist, Lane Keeping Assist, Active Blind Spot Assist, oltre ad Adaptive Cruise Control e Traffic Sign Recognition), allo stesso modo nei prossimi mesi FCA sceglierà il proprio marchio premium di punta per il debutto sul mercato della guida autonoma attualmente in fase di sviluppo insieme a diversi partner. Ad agosto 2017, infatti, FCA si è unita a BMW Group, Intel e Mobileye, che già da diversi mesi erano al lavoro per sviluppare una piattaforma globale per la guida autonoma.


La produzione in serie della piattaforma dovrebbe essere realtà entro il 2021: inizialmente, la guida autonoma si adeguerà al livello 3 SAE (guida ad alto livello di automazione principalmente in ambito autostradale, con necessità della presenza del conducente, QUI la guida ai livelli della guida autonoma), per poi passare gradualmente al livello 4 (guida autonoma completa). Tale architettura è stata pensata fin da subito da BMW, Intel e Mobileye (da luglio 2016) per adattarsi alle diverse piattaforme dei vari costruttori automobilistici mondiali, che beneficeranno di una tecnologia pronta all'uso e decisamente più economica di una soluzione sviluppata in proprio.

I LIVELLI DELLA GUIDA AUTONOMA - VIDEO

Tre fotocamere per il massimo divertimento e un hardware eccellente? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Cellular top a 542 euro oppure da Euronics a 699 euro.

16

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Massimo

Audi ha già il livello 3 ma non può usarlo perche non ci sono ancora leggi a riguardo

sagitt

a me le maserati paiono arcaiche come reparto tecnologico.....

Ikaro

Waymo e le "molte altre" venderanno la tecnologia alle case automobilistiche, molto probabilmente

Tom Smith

È lv3 su macchine vendite e prodotte in serie?

Simone

Audi con Audi AI ha la guida autonoma di Lv. 3.
Poi Waymo sta lavorando con FCA...

Tom Smith

Neppure Audi ha auto stradali a guida autonoma di livello 3. Non è neppure permesso nelle legislazioni di tutti i paesi.

Nalin

Non è che Bmw sia tanto messa meglio come guida autonoma, dove sono avanti come esperienza è l'elettrico che hanno già in strada da parecchi anni.

Mr. G

Tesla ad oggi ti fa lasciare il volante per un tot di tempo prima di fartelo riprendere. Quindi si classifica ancora come livello 2 o 2+ ma non 3

Tom Smith

Pure tesla, waymo e molte altre...

Mr. G

A oggi praticamente tutte le case automobilistiche propongono il livello 2, e nessuna il livello 3... Livello 3 completo che vorrebbe dire guida autonoma senza avviso di riprendere il volante.. Neanche Tesla lo fa

Simone

Maserati usa la guida autonoma di Lv. 2.

Mobileye non ha ancora un prodotto commerciale ti lv.3
Solo Audi ha il Lv.3

Simone

Port l'appunto lo studio è in collaborazione con BMW quindi se fosse ultima lo sarebbe insieme a BMW... E poi hanno già la guida autonoma di LV.2

Ad ora solamente Audi è davanti a loro sul Lv di guida autonoma

SuperDuo

Più che innovazioni costose sono innovazioni lucrose.

Comunque FCA sempre con quell'aria da ultima arrivata che è li per caso...

lore_rock

Scelta azzeccata quella di partire da Maserati

felixone

Mobileye propone la guida autonoma di livello 2/3 da ottobre 2014. Proprio avanti in FCA!

Aster

Ottimo giro,fca maserati bmw:)

Jeep

Jeep Renegade: recensione e prova su strada del restyling 2019

Euro 6D vs TEMP, differenze RDE, WLTP, emissioni NOx e CO2: cosa cambia | Guida

HDBlog.it

Kia e-Soul: prova su strada e prezzi in Italia, la nuova sarà solo elettrica | Video

Ford

Ford Mondeo Hybrid Vignale: wagon ibrida per risparmiare con la gamification | Video