FCA, possibile accordo con PSA per le auto elettriche | Rumor

06 Maggio 2019 102

Il rumor - se confermato - è di quelli "che scottano": secondo quanto riporta Bloomberg, il Gruppo FCA avrebbe manifestato interesse nella piattaforma elettrica e-CMP recentemente presentata sotto al cofano delle versioni elettriche di DS 3 Crossback (QUI i prezzi del crossover elettrico) e Peugeot 208 (QUI i prezzi della segmento B elettrica). A dirlo è lo stesso CEO del gruppo italo-americano Mike Manley, che giovedì scorso, in occasione di una call con gli investitori, ha aperto alla possibilità di sfruttare l'architettura elettrica del gruppo francese per introdurre sul mercato dei futuri veicoli compatti a zero emissioni.

Del resto, da mesi FCA è alla ricerca di soluzioni (più o meno "etiche") per cercare di abbassare la media delle emissioni di CO2 prodotta dai propri veicoli, in vista dei limiti stringenti fissati dall'Unione Europea per il prossimo decennio, a cominciare dai 95 g/km imposti già a partire dal 2021. La prima azione intrapresa da FCA sarà un accordo con Tesla, attraverso il quale il Gruppo potrà conteggiare le auto elettriche di Elon Musk nel bilancio finale, pagando svariate centinaia di milioni di dollari (si parla di 2 miliardi) per abbassare la media delle emissioni di CO2.


Non dimentichiamoci, comunque, che l'elettrificazione rappresenta un pilastro fondamentale del prossimo quinquennio di FCA, come annunciato lo scorso 1° giugno in occasione dell'ultimo Capital Markets Day che si è svolto in presenza di Sergio Marchionne. Al Salone di Ginevra 2019 il Gruppo ha dimostrato ciò di cui è capace, presentando le versioni ibride plug-in di Jeep Renegade e Compass, ma anche il concept ibrido plug-in Alfa Romeo Tonale e lo studio di citycar elettrica modulare Fiat Centoventi, che illustra la visione della mobilità del futuro di FCA. Di recente, FCA ha inoltre confermato il debutto, al Salone di Ginevra 2020, della nuova generazione di Fiat 500 elettrica, modello che si affiancherà ad una versione aggiornata dell'attuale modello.

Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus, in offerta oggi da Clicksmart a 449 euro oppure da Amazon a 549 euro.

102

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Andrearocca

dove abito io non sono vietate neanche le euro 4 diesel come la mia.

Nessunoalex

A questo punto anche una partnership con la Ferrero per la Girella elettrica sarebbe un passo avanti.

Nessunoalex

Accipicchia, lei deve aver investito tanti soldi in questa "geniale" fabbrica di profitti. Se è questa la circostanza, credo le convenga disinvestire in fretta: mi punge vaghezza che oltre a quei cattivoni dei giornalisti italiani, ora anche i consumatori e la politica stiano subodorando la "mandrakata" portata avanti per anni.
Inoltre, se lei predilige questo tipo di investimenti profittevoli con molto pelo sullo stomaco, sono certo che non faticherà a trovare una valida alternativa. Questo Paese sembra attraversare una fase di particolare decadenza. Peccato.

Garrett

E dire che sull'elettrico sono stati forse i primi, con la Panda Elettra, negli anni 80.
Poi, siccome non hanno mai avuto una visione hanno abbandonato....

Fandrea

per le donne/ragazze... ho preso una usata per mia moglie per fare la spesa e portare la bimba all'asilo, 5 porte, agile, consuma un caxx ed è esteticamente carina. Non ci si può lamentare..

Antares

La stampa estera è sempre stata molto critica con FCA al contrario dell’italiana che ha continuamente incensato prodotti e personaggi.
Le uniche testate che negli anni hanno fatto notare i mancati e continui raggiungimenti degli obiettivi prefissati sono state quelle straniere.
Questo la dice lunga su chi sia bene informato e chi no, e per verificare basta fare una ricerchina su internet.
Le auguro una buona giornata.
Saluti

Gregorio Willy

Mi spiace ma lei non è informato bene. Ma non è colpa sua, la stampa italiana che ritengo una fra le peggiori al mondo, non spiega mai bene questi argomenti. La Giulia e lo Stelvio sono costati di investimento un miliardo di euro, l'utile dalla vendita di queste due auto è superiore ai costi di progettazione e realizzazione. Quindi si tratta di un'operazione vincente. Ora se ne vendono meno, ma sempre è una operazione che fa guadagnare alla Fca. La 500 elettrica in California invece è un operazione in perdita, come quasi tutte le elettriche. Ovvero la progettazione e la produzione di tutte le auto elettriche, compresa la Tesla, i ricavi dalla vendita sono inferiori ai costi di progettazione. Vendiamo al discorso mai spiegato bene dai giornali italiani. La Fca è il secondo maggior contribuente italiano di contributi previdenziali, ed è anche un forte contribuente fiscale. Sa il perché? Semplice tutte le partite Iva italiane, quali sono lo stabilimento Sata, Magneti Marelli appena ceduta, Teskid, etc, etc. Pagano le tasse in Italia. Gli stabilimenti invece in Serbia pagano le tasse in quel paese come per gli stabilimenti polacchi. Solo il ricavo delle attività di vendita in Europa, non italiane e non di produzione, ma di commercializzazione, pagano le tasse per il momento, nella sede Inglese. Ripeto solo per il commercio e solo per le plusvalenze generate dalla partecipaziononi o dalle commercializzioni in alcuni paesi europei. Tutta la produzione in Italia, paga le tasse in Italia. La Fca al contario di altre aziende non paga tasse in paradisi fiscali, ma al momento in Europa. Probabilmente in futuro andrà anche via dalla Gran Bretagna a causa della Brexit e se il Governo dara' incentivi fiscali, potrebbe tornare in Italia.

Antares

Non ha speso decine di miliardi per produrre auto elettriche, lo ha fatto per produrre nuove auto a combustione come la Giulia/Stelvio che si sono rilevati un grande flop, un flop decretato dal mercato, quello stesso mercato che proprio Marchionne nel 2012 chiamava a gran voce a giudicare i nuovi prodotti (alfa) che da lì a breve sarebbero dovuti uscire, poi in realtà usciti dopo ben 4 anni, in forte ritardo con la tabella di marcia.
Eh si, però si continua a chiamarlo genio, perché in fondo arrivare al 2018 e dire ancora che l’elettrico non è il futuro, per poi ricredersi e cambiare rotto proprio a fine 2018 (capendo i grandi errrori che aveva fatto) è da “geni”...

liuc

Non meriterebbe neanche risponderti e vedo che non hai argomenti,.. comunque la 500x bidone vecchia di 3 anni, oltre ai vetri elettrici, ha volante, sedili e parabrezza riscaldabili, Sistema anticollisione, sterzo con mantenimento corsia, sensori angolo cieco, clima automatico, xenon, sensori parcheggio, telecamera, sistema multimediale, navigatore con avviso autovelox….. Una telaio che poi è quello della Jeep Renegade, che certi finti piccoli "Suv" si sognano, quanto a tenuta e stabilita, con il massimo dei voti nelle severissime prove di crash test USA, un motore diesel tra i più prestazionali del mercato con cui faccio i 20Km/l …. il resto è ignoranza.

Gregorio Willy

Evidentemente non ha inteso la politica Fca. Oggi il gruppo italiano è un Player mondiale in forte utile. Se avesse speso decine di miliardi per produrre macchine elettriche, sarebbe in passivo. Marchionne da genio qual'era ha portato l'azienda in utile triplicando utili e raddoppiando le vendite. Lei sarebbe stato capace di fare di meglio? Per me è un genio. I nuovi limiti dell'Unione europea sono irraggiungibili per tutti.

Matt7even

Non cambia poi molto, vedi i test EuroNCAP.
Faceva meglio la Fiesta del 2002 che la Panda del 2003

Matt7even

Bidoni saranno le Fiat, roba vecchia sovraprezzata.
Tecnologia? Zero.
Giusto si salva a malapena la Giulia e la Stelvio.
Veicoli elettrici? Non pervenuti. Ibridi? Zero di zero.

liuc

No, Il pianale è quella della Panda

liuc

Non sei ben informato, nel 2017 in Italia Fca è tornata a prodotte oltre 1.000.000 di veicoli, Grazie a chi? La 500 la fanno in Polonia, La 500x Italia Melfi, come la Renegade ed in allestimento la nuova linea al posto della Punto, la Panda la fanno a Pomigliano dove faranno anche la nuova Alfa romeo Tonale, Stelvio e Giulia e giulietta a Cassino, i Ducato e l'equivalente per Peugeot in Val di Sangro, Maserati a Mirafiori e Grugliasco. La 500L in Serbia, la Tipo in Turchia, Ypsilon Polonia. Dipendenti Fca circa 70.000 indotto 250.000.... e poi ci sono i giornalisti in malafede, l'antipatia, la disinformazione, ignoranza ed il popolino che compera qualsiasi bidone arriva dall'estero…..

Simone

Forse altri marchi faranno così...

Matt7even

Sicuramente prima Pomigliano che Melfi.
La 500 la fanno in Turchia, la Panda (se ben ricordo) in Polonia, in Italia so che facevano qualche Alfa e poco altro

Matt7even

Non puoi assolutamente dire questo. Ci sono le tabelle sia per gli adas che per gli urti veri e propri, mentre il totale è una media ponderata.
La Ypsilon è messa molto male. Ripeto, ha il telaio di una Punto Classic

Ratchet

Siamo davvero poveri..

mattbra
Hankel

Ho giudicato Marchionne per i ritorni che ha procurato agli stakeholders, non per il bene o male che ha fatto all'Italia.

A parte questo, quindi mi stai dicendo che tra pochissimo chiuderanno Melfi?

Antares

208 elettrica già si può prenotare, Citroen già vende auto elettriche
come la c0

mattbra

Non mi risultano in commercio.
A te si????

Antares

208 e c3 cosa sono se non utilitarie?

Giulk since 71'

Si va beh i test EuroNCAP sono come quelli di DXO Mark per le fotocamere, vanno su e giù a seconda di vari fattori come gli adas di serie o meno.

Resta il fatto che a molta gente non frega nulla, se le possibilità sono poche e serve una macchina cercherà di spendere il meno possibile e non è che sui 10mila euro o meno trovi molto

mattbra

Al momento utilitarie elettriche non ce ne sono....la più piccola è Zoe con i suoi 4 metri e costa 24mila euro

JoeMacMillan

Secondo me T-roc vende tanto anche perché i nuovi motori benzina della 500x consumano come un Ferrari

JoeMacMillan

Con quei soldi avrebbe potuto regalare 50'000 500 elettriche che già vende in America, supponendo costino sui 40k euro, credo che con quelle avrebbe potuto abbassare di un bel po' le emissioni xD

JoeMacMillan
Simone

Considera possibili multe fino a 4 mld.

Pensa che WV con l'attuale situazione pagherebbe piudi 9Mld di € di multa... Sono piuttosto curioso di sapere cosa faranno gli altri produttori, mancano oramai pochi mesi per decidere... Anche se tornassero fuori modelli elettrici dovrebbero comunque venderne molti e quindi o tirano subito 2-3 utilitarie elettriche economiche o son fritti...

Ginomoscerino

in Mazda son braccini corti perchè vendono già a prezzi bassi

JoeMacMillan

I costruttori le venderanno solo per abbassare la CO2 media, anche la Fiat alla presentazione della 120 la dichiararono adatta particolarmente al noleggio, ipotizzo perché saranno a prezzi non proprio consoni ad utilitarie o citycar

JoeMacMillan

Solo a me pare assurdo dare 2 mld, cifra per me poco credibile, a Tesla piuttosto che investirli per fare un modello elettrico?

Aristarco

ok capito male

Cerbero

I pochi soldi a disposizione sono stati usati per privilegiare le dimensioni del gruppo e il suo riassetto piu' che per puntare sulla ricerca. E' vero senza ricerca e sviluppo non vai da nessuna parte ma se non risani i conti ti fermi anche prima.

Desmond Hume

Quella formula di noleggio è scandalosa, non c'è neanche modo di pagare per tenersi l'auto alla fine del noleggio con un riscatto.

Antares

Perché 4000€ su una city car sono pochi? Assolutamente no...

Quindi alla fine è anche una questione di prezzo, che è il primo fattore che si valuta quando si acquistano auto piccole.

Chi non valuta il prezzo è chi acquista supercar perché di soldi ne ha in abbondanza.

Comunque FCA è ridicola, nel settore dove era leader indiscussa (auto medio piccole) adesso probabilmente dovrà acquistare tecnologia dagli altri che invece sono cresciuti tantissimo ed hanno molto da insegnare.

Matt7even

Gli Agnelli sono i responsabili del tracollo, e hai ragione. Il fatto è che, durante Marchionne, complice tutto il resto, è sparito l'R&D e il gruppo è rimasto indietro di 10 anni.
Si vedono ora le conseguenze.

mattbra

Quindi alla fine è solo una questione di prezzo!!!!!
Molto rumore per nulla direbbe qualcuno

Matt7even
Antares

Sputaci sopra ad auto del segmento della 208
Che sono il 15%

Desmond Hume

29mila con incentivi o senza?
Fonte?

Cerbero

FCA non ha cancellato l'automotive italiana e tantomeno Marchionne che ha tentato fuori tempo massimo di dare una visione mondiale al gruppo. Chi ha dormito sono stati gli Agnelli in combutta con la politica italiana ed i sindacati perennemente legati ad un mondo della grande produzione che non esiste piu' se non esclusivamente nel terzo mondo.
E' vergognoso vedere che ci si interessi d'impresa solo quando ci sono dei lavoratori a rischio. le regole del gioco vanno accettate tutte e non solo quelle che fanno comodo quando fa comodo.

Ora,Marchionne ha dato qualche anno in piu' a Fiat salvandola dal fallimento (che avrebbe comportato il licenziamento di tutta la forza lavoro). Non so cosa vi aspettate di piu'!!

Desmond Hume

Lo sconto è di 12mila non il prezzo. Non serve annuncio basta che le cerchi km0, la MultiAir Lusso AT6 in provincia di Varese e di Reggio Emilia le trovi a 25mila su un listino di 37mila per come sono accessoriate a livello di optional.

Detto questo preferisco mille volte la mx5 anche se in mazda son braccine corte con gli sconti.

mattbra

Guarda che la differenza di prezzo sarà nell'ordine di 3/4 mila euro....non 40/50 mila !!!!!

Matt7even

Ringrazialo pure.
FCA ha cancellato l'automotive italiana. Tra pochissimo saremo senza più una fabbrica di auto "popolari" in Italia, dove inserire personale.

Marchionne è stato semplicemente un liquidatore.
Ha salvato il gruppo, ma lascerà a casa tanta gente qui

Matt7even

Circa 29mila costerà la e-208
Credo full optional, e credo che la venderanno con un solo allestimento.

Matt7even

La Ypsilon è una delle auto peggiori mai prodotte dalla (bleah) Fiat.
La scocca è quella della Punto Classic. I test EuroNCAP sono a dir poco pessimi sotto tutti i punti di vista.
Auto poco sicura, venduta per due spicci alle persone con un guadagno di non poco conto per il gruppo FCA.
Macchina nata obsoleta

Aristarco

e poi è veramente brutta, ma è vw, quindi la gente la compra

Giulk since 71'

Tra le VW è una delle auto che costa meno in proporzione alla dimensione, almeno quella esterna

Aristarco

12mila euro? girami il link dell'annuncio...

Jeep

Jeep Renegade: recensione e prova su strada del restyling 2019

Euro 6D vs TEMP, differenze RDE, WLTP, emissioni NOx e CO2: cosa cambia | Guida

HDBlog.it

Kia e-Soul: prova su strada e prezzi in Italia, la nuova sarà solo elettrica | Video

Ford

Ford Mondeo Hybrid Vignale: wagon ibrida per risparmiare con la gamification | Video