Ford Explorer: il maxi SUV arriva in Europa con l'ibrido plug-in

02 Aprile 2019 15

Ford Explorer Plug-in Hybrid: dopo la presentazione all'evento Go Further di Amsterdam, il maxi SUV americano si prepara a sbarcare nel Vecchio Continente entro la fine del 2019 con un powertrain che strizza l'occhio all'ambiente: si parla infatti di un V6 EcoBoost abbinato ad un'unità elettrica, per un'autonomia in modalità EV di 40 km.

GIGANTE BUONO

Lungo oltre 5 metri, largo 2 metri e alto quasi 2 metri, Ford Explorer Plug-In Hybrid è il SUV più grande mai realizzato da Ford per il mercato europeo, con abitabilità per 7 persone e una capacità di carico che, abbattendo i sedili (a scomparsa nel pianale) può raggiungere i 2.274 litri (oltre ai 123 litri ricavati dai vani portaoggetti). Tanto lo spazio per le gambe di chi siede nelle prime due file (fino a 1 metro), ma anche quelli della terza fila non se la passano male con 83 cm.

A TUTTO SCHERMO

Gli interni sono un trionfo di schermi, a cominciare da quello touch da 10,1 pollici (da 8 pollici sulle versioni ST-Line) del sistema di infotainment SYNC 3 (che include Apple CarPlay e Android Auto e modem FordPass Connect per hot-spot Wi-Fi e app da remoto) per terminare nella strumentazione digitale da 12,3 pollici completamente riconfigurabile e dotato della visualizzazione delle informazioni aggiuntive provenienti dal sistema ibrido.

Sotto al cofano, oltre al sistema ibrido di cui parleremo nel prossimo paragrafo, troviamo la trazione integrale Intelligent All-Wheel Drive (con sistema Terrain Management System per la gestione intelligente della trazione in base alle condizioni del terreno) e il cambio automatico a 10 rapporti, abbinati al sistema Drive Mode per la selezione di 7 modalità di guida.

I DETTAGLI DEL SISTEMA IBRIDO PLUG-IN

Emissioni di CO2 di 78 g/km e consumi di benzina di 3,2 litri per 100 km. E' facile capire come il sistema plug-in Hybrid possa rendere "educato" e "politically correct" un bestione in grado di trainare 2.500 kg. Il merito è della batteria da 13,1 kWh, che alimenta un motore elettrico da 73,5 kW (100 CV). Il risultato è un'autonomia in modalità 100% elettrica di circa 40 km. Combinando il 3.0 V6 turbo EcoBoost da 350 CV e il motore elettrico si ottiene una potenza combinata di 450 CV, ma soprattutto una coppia massima di 840 Nm.

Presenti, come sul nuovo Kuga Plug-in Hybrid appena presentato all'evento Go Further, le modalità di guida EV Auto, EV Now, EV Later e EV Charge. EV Auto combina entrambi i motori, mentre EV Charge consente di ricaricare la batteria con il propulsore a benzina. Presente anche un sistema di recupero dell'energia in frenata per ricaricare parzialmente l'accumulatore.

TUTTI GLI ADAS DI FORD EXPLORER

Essendo l'ammiraglia del marchio, Ford Explorer non poteva certo farsi mancare tutti i più recenti ADAS. Sul grande SUV ibrido plug-in troviamo l'Active Park Assist Upgrade, il Blind Spot Information System con Cross Traffic Alert e Reverse Brake Assist il Pre-Collision Assist con riconoscimento pedoni e ciclisti, l'Adaptive Cruise Control con funzione Stop&Go, riconoscimento dei segnali e Lane Centring, l'Evasive Steering Assist, e il Post Impact Braking. La guida autonoma di livello 2 è dunque assicurata.

Oggi uno dei migliori acquisti nella fascia media? Huawei Mate 10 Pro, in offerta oggi da Cellularishop a 425 euro oppure da ePrice a 759 euro.

15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
roby

Lol si si a mo di tablet tipo ora te lo mettiamo un attimo così sei contento

Desmond Hume

-Capo abbiamo finito anche gli ultimi accorgimenti, l'Exporer è finalmente pronta.
-si ma dov'è lo schermo dell'infotainment?
-ah giusto mi dia un attimo [pochi minuti dopo...] ecco fatto!

RavishedBoy

Ma era proprio necessario farlo da 450 cv e 840 Nm?
Qualcosa di più umano, con la metà dei cavalli era gia sufficiente.

roby

Gran bel bestione, forse potevano aumentare l autonomia dell elettrico ma quel display sa un po di economico messo cosi invece di incastonarlo nella plancia

MacheteKowalski

Costerà una follia e a quel punto perderebbe appeal nei confronti di altri marchi.

Aristarco

questo è così avanti che le crea

Aristarco

dimentichi le grigio metallizzate

goldrake87

forse con questo riusciamo a non sentire le buche. Vai FORD!!

Stefano

indispensabile in italia...

DunKel
Nick126

Se è per questo ci sono anche in Italia, Grecia e Portogallo persone che se la possono permettere.
Rimango dubbioso che queste persone scelgano Ford.

DunKel

Perchè? Mica tutti i paesi europei muoiono di fame come l'Italia,la Grecia o il Portogallo..
Germania,Austria,Danimarca,Lussemburgo oppure la Polonia sono paesi dove moltissimi posso permettersi auto da 60mila senza fare mutui o leasing e la Ford importa per loro queste auto.. poi già avendo i piazzali occupati,poco gli costa portarne 3-4 pure in Italia.

sgarbateLLo

mi ricorda la ssangyong xlv, per me è no

MatitaNera

Pochi

Nick126

Non so chi qui in europa prenderà un suv con un 3.0 benzina di un marchio non sportivo o di lusso.

Jeep

Jeep Renegade: recensione e prova su strada del restyling 2019

Euro 6D vs TEMP, differenze RDE, WLTP, emissioni NOx e CO2: cosa cambia | Guida

HDBlog.it

Kia e-Soul: prova su strada e prezzi in Italia, la nuova sarà solo elettrica | Video

Ford

Ford Mondeo Hybrid Vignale: wagon ibrida per risparmiare con la gamification | Video