Brexit, il prossimo Nissan X-Trail non sarà prodotto in UK ma resterà in Giappone

04 Febbraio 2019 0

L'incertezza che aleggia sull'industria britannica in attesa della Brexit ha spinto Nissan, il costruttore giapponese che ha sempre avuto nel Regno Unito il suo Quartier Generale europeo, a cambiare i propri piani di produzione per la nuova generazione del SUV X-Trail. La produzione del nuovo modello - nella sua versione europea - non sarà più spostata nello stabilimento di Sunderland (Inghilterra nord-orientale) come annunciato nel 2016, restando quindi in casa nell'impianto produttivo giapponese di Kyush, il principale stabilimento globale del SUV.

Questo non significa che Nissan abbandonerà Londra (come stanno titolando in queste ore alcune testate): negli ultimi due anni la Casa giapponese ha continuato a investire nel Regno Unito per la produzione di nuovi motori e lo sviluppo di nuove tecnologie per i veicoli destinati al Vecchio Continente; inoltre rimane confermata la produzione a Sunderland delle prossime generazioni dei crossover Juke e Qashqai.


Una scelta - quella di mantenere la produzione delle versioni europee di X-Trail in Giappone - che ha diverse motivazioni. Prima di tutto, l'opportunità di ridurre gli investimenti europei per questo modello, sfruttando e ottimizzando la produzione giapponese; in secondo luogo la scelta di focalizzarsi sui modelli di maggior successo in Europa (Juke e Qashqai); terzo, il continuo clima di incertezza riguardo al futuro rapporto tra Regno Unito e Unione Europea, che nelle parole del Presidente di Nissan Europe Gianluca de Ficchy "non sta aiutando aziende come la nostra a fare piani per il futuro".

Intanto, a Sunderland si preparano le linee per accogliere la produzione delle prossime generazioni di Nissan Juke e, prossimamente, Qashqai: nell'impianto inglese, tra l'altro, viene attualmente prodotta Nissan LEAF, l'auto elettrica più venduta in Europa con 46.989 esemplari consegnati nel 2018 (+177%). Numeri che non potranno far altro che aumentare con il debutto, nel corso del 2019, della versione LEAF e+ con batteria da 62 kWh (QUI la nostra video anteprima da Las Vegas).

Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, in offerta oggi da Cellularishop a 475 euro oppure da Amazon a 520 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Auto elettriche: le ho provate tutte e vi racconto una storia | Video

Dacia

GPL auto: guida completa, caratteristiche, costi e manutenzione | Dacia Duster

Jeep

Jeep Compass 1.6 Multijet 120 CV Limited: recensione e prova su strada | VIDEO

Audi

Audi Q5 40 TDI quattro 190 CV: recensione e prova su strada