F1: Renault svela la nuova R.S.18

21 Febbraio 2018 0

Renault Sport Formula One Team ha svelato la sua monoposto 2018, che affiderà a Nico Hülkenberg e Carlos Sainz. Il terzo pilota e pilota di riserva è Jack Aitken. A loro si aggiunge Artem Markelov, responsabile dei collaudi e dello sviluppo.

Continuano a delinearsi i nuovi protagonisti della stagione 2018 della Formula Uno. Oggi il turno di Renault, che ha presentato la nuova R.S.18: si tratta del terzo telaio progettato dal Costruttore francese dal suo rientro in F1 come scuderia ufficiale nel 2016. Derivante dagli ulteriori sviluppi, sempre più sofisticati, delle soluzioni dello scorso anno, la monoposto può contare su sospensioni rielaborate e una maggiore deportanza. E’ ovviamente dotata del famoso “halo”, la protezione obbligatoria per l’abitacolo, e di un nuovo cofano per rispettare il regolamento tecnico del 2018.

La R.S.18 è stata progettata in collaborazione dai team britannico di Enstone e quello transalpino di Viry-Châtillon, dove il suo V6 turbo da 1,6 litri ha portato a termine il suo programma di sviluppo sui banchi di prova, per massimizzare le performance e migliorare l’affidabilità. Non va dimenticato che i regolamenti autorizzano solo tre motori a combustione interna, due MGU-K e due batterie per stagione.

L’anno scorso sono state apportate importanti migliorie allo stabilimento di Enstone, in particolare con interventi sul supercomputer CFD, sulla galleria del vento, la sala operativa del race team, i banchi delle trasmissioni, l’officina meccanica e l’ufficio studi, ormai ingrandito. Inoltre i dipendenti sono già aumentati di oltre il 35%. E’ qui che hanno lavorato sull’intero pacchetto tecnico, ottenendo un sensibile risparmio di peso e importanti vantaggi di natura aerodinamica.


L’obiettivo è quello di migliorare ulteriormente dopo il nono posto nel Campionato Costruttori del 2016 e il sesto ottenuto nella passata stagione, senza dimenticare che l’ambizione principale è quella di poter presto sfidare i top team, lottando per le vittorie e per conquistare i titoli mondiali. Per riuscirci si affideranno a Nico Hülkenberg e Carlos Sainz jr., che non vedono l’ora di scoprirla nei primi test organizzati a Barcellona dal 26 febbraio al 1° marzo.

A questa coppia di piloti ambiziosi e di grande talento, si aggiunge Jack Aitken, promosso al ruolo di terzo pilota e pilota di riserva. Membro della Renault Sport Academy fin dalla sua creazione, il 22enne britannico ha disputato la sua seconda stagione in GP3 Series lo scorso anno, chiudendo al secondo posto. Come premio per questo risultato, lo scorso settembre ha potuto guidare una monoposto di Formula 1 del 2012 della Renault. Aitken affiancherà al suo ruolo in F1 la stagione del Campionato di Formula 2 con il team ART Grand Prix.

Artem Markelov, vicecampione della Formula 2 lo scorso anno, è stato invece nominato nuovo pilota responsabile di collaudi e sviluppo. Il giovane talento russo parteciperà ancora a questo difficile e selettivo campionato di nuovo con il team Russian Time, e combinerà questo impegno con il lavoro al simulatore della fabbrica di Enstone.


Renault si confronterà con gli altri team in due sessioni di quattro giorni di prove sul circuito di Catalogna. La prima gara della stagione 2018 è in programma il 25 marzo a Melbourne, in Australia.

Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact, in offerta oggi da Tecnosell a 338 euro oppure da Amazon a 383 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen T-Roc: recensione e prova su strada | HDtest

Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: recensione auto elettrica, consumi e autonomia | VIDEO

Mercedes benz

Mercedes AMG GT R: prova su strada alla 1000 Miglia 2018 | VIDEO

Audi

Audi Q2: recensione e prova su strada | HDtest