Formula 1: nel 2018 ogni monoposto monterà l'Halo

20 Luglio 2017 0


La decisione è stata presa ieri dalla commissione Strategy Group della FIA: dal 2018 tutte le monoposto del campionato Formula 1 dovranno montare il cosiddetto Halo, noto anche come "aureola", un dispositivo di sicurezza atto a proteggere il pilota da detriti o pezzi di auto in seguito ai frequenti incidenti durante le gare. 

Dopo lunghe discussioni in merito, la FIA ha deciso: dalla prossima stagione del campionato di Formula 1, tutte le monoposto dovranno adottare il dispositivo Halo per la protezione dei piloti, una soluzione a lungo testata nei mesi precedenti ma che non ha mai convinto fino in fondo costruttori e organizzatori.

La svolta è arrivata ieri dalla commissione Strategy Group della FIA (che si occupa dei regolamenti dei vari campionati) che, durante lo Strategy Group Metting che si è tenuto a Ginevra e che ha ospitato, per la prima volta, tutti i team.

Le monoposto si mettono "l'aureola"

Il dispositivo Halo - in italiano noto spesso come "aureola" - è una specie di roll-bar protettivo che si monta a in prossimità della cellula dell'abitacolo delle monoposto, per proteggere il pilota da eventuali detriti o pezzi di auto che possono colpire la vettura in seguito ai frequenti incidenti che si possono verificare durante la gara.

Non è ancora stata ufficializzata la forma di questo nuovo Halo, testato nel 2016 da alcune scuderie, tra cui la Mercedes-AMG Petronas Motorsport di Lewis Hamilton, che peraltro aveva definito Halo "una delle modifiche esteticamente più brutte nella storia della Formula 1". La FIA si è semplicemente limitata a comunicare che

con il sostegno delle squadre, alcuni aspetti del suo design potrebbero essere migliorati.

Breve vita per lo Shield

Tra le proposte alternative che pure sono state tenute in considerazione fino a poco tempo fa c'era anche lo Shield, un vero e proprio parabrezza a forma di scudo (da qui il nome) testato da Sebastian Vettel la scorsa settimana durante le prove libere a Silverstone: il pilota tedesco, in questo caso, ha però lamentato problemi di visibilità e una preoccupante sensazione di vertigine, al punto da spingere scuderia e commissione FIA a optare per una soluzione meno invasiva.


Il vero top gamma Nokia? Nokia 8 è in offerta oggi su a 409 euro oppure da ePrice a 507 euro.
Apple Ipad Pro (10,5) Wi-fi+4g 512gb Space Grey è disponibile da puntocomshop.it a 1,089 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest

Tesla

The Boring Company: la prima foto del "tunnel" rivoluzionario di Elon Musk

Pneumatici invernali: video guida e 10 domande sulle gomme da neve

Auto

Porsche 718 Boxster e Cayman: finalmente anche GTS