Coronavirus, l'UE potrebbe tenere le frontiere chiuse ai viaggiatori dagli USA

24 Giugno 2020 219

L'Unione Europea sta valutando di vietare l'ingresso negli Stati membri ai viaggiatori provenienti dagli USA, secondo fonti del New York Times. La motivazione sarebbe l'incapacità dimostrata dal governo di contenere la pandemia di COVID-19, la malattia causata dal coronavirus SARS-CoV-2: secondo gli ultimi dati dell'OMS, i contagi accertati sfiorano i 2,3 milioni, e i morti i 120.000.

Per avere un metro di paragone, il secondo nella triste classifica è il Brasile, con quasi 1,1 milioni di casi e oltre 50.000 morti. L'Italia conta quasi 239.000 casi accertati e oltre 34.600 decessi. Il problema principale, tuttavia, è che da noi nuovi casi e nuovi morti giornalieri sono pochi (ieri per esempio secondo la Protezione Civile sono stati 122 e 18, le cifre più basse da quando abbiamo iniziato a tenerne traccia), mentre in USA continuano a essere molti (27.500 nuovi casi e circa 308 morti l'altro ieri. Dati più recenti disponibili sempre dell'OMS). Segno che la pandemia non si sta fermando.

Le curve dei nuovi contagi e decessi USA (SX) continuano a salire, mentre da noi (DX) finalmente si sono appiattite. (Nota: i dati dell'OMS per l'Italia sono aggiornati a lunedì)

Il provvedimento potrebbe coinvolgere altre nazioni in cui la risposta alla pandemia è stata inefficace, come appunto il Brasile e la Russia (attualmente 599.000 contagi e 8.359 morti). A quanto pare l'UE starebbe stilando due liste di Paesi ammessi, non è chiaro in base a quale parametri; ma si sa che gli USA sarebbero esclusi da entrambe. La Cina invece sarebbe inclusa in entrambe.

È importante precisare che le liste visionate dal Times sono bozze non definitive: c'è ancora tempo perché le cose cambino, insomma, ma la direzione pare chiara. È probabile che la scelta genererà polemiche, visto che come abbiamo visto finora i dati di contagi e decessi sono precisi fino a un certo punto: il numero di test per ogni Paese varia molto, così come variano i parametri di determinazione della causa del decesso.

Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Mobzilla a 427 euro oppure da Unieuro a 499 euro.

219

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aristarco

Innanzitutto permettere le passeggiate in sicurezza dei bimbi piccoli, io vivo in campagna e non avrei incontrato nessuno, inoltre assolutamente vietare i contatti solo in zone rosse non quando su una popolazione di 8 milioni di persone hai a malapena 20 contagi al giorno e nemmeno gravi

Tizio Caio

E quali altri modi ci sono per evitare il contatto tra persone? Nessuno purtroppo..

Aristarco

Non parlo solo di scuola, lo stato ha le sue responsabilità non solo le famiglie, ricordo che la scuola é un diritto garantito appunto dallo stato, ed i bambini vanno trattati come tali e imporgli chiusure forzate di mesi e mesi non va bene ci sono altri modi

Tizio Caio

La famiglia ci deve essere sempre e deve essere la prima a preoccuparsi, non lo stato, poi d'accordo in tutto quello che hai detto. Potrò ancora non capire cosa vuol dire ma rimane in ogni caso un problema temporaneo, ha per forza delle conseguenze come ogni scelta che si fa. A mio avviso si cerca sempre il male minore e tra migliaia di morti e bambini che non vanno a scuola per qualche mese (o a giorni alterni) il male minore purtroppo è il secondo. La famiglia deve esserci ora più che mai per compensare, al meglio che può, a questa mancanza che ci sarà per tutti i bambini

Aristarco

Anche il mio giocava, ma un bambino di 2 anni ha bisogno di socializzare e stare all'aria aperta, sono convinto che se gli mettessi un tablet in mano, cosa che non faccio, starebbe chiuso in casa giorno e notte anche per 3 mesi, ma a che prezzo? Non sono adulti e i loro bisogni non li esternano come noi, infatti il più grande problema in questo momento é che lo stato e più in generale la società si é completamente dimenticata di loro, spostando tutto sulle famiglie e pensando che sia fattibile continuare a limitarli in tutto senza avere danni...da quello che scrivi non hai figli, purtroppo lo capirai solo avendone uno...era così anche per me

Tizio Caio

I bambini non sono mica tutti uguali eh, tuo figlio piangeva ma c'è anche quello che invece gioca tranquillo in casa con i genitori.. non sono esperienze dirette ma di amici..

Aristarco

Mio figlio a 2 anni é stato 3 mesi chiuso in casa, alla fine piangeva tutte le sere per poter anche solo uscire a fare due passi, mi spiace ma chi non ha figli non può capire

Tizio Caio

è un sacrificio per tutti mica sarà così per sempre...

Aristarco

Hai figli? Pensi che realmente puoi tenere per mesi un bimbo piccolo segregato in casa senza contatti con altri bimbi?

Tizio Caio

Io non credo, un conto sono 20 bambini che si possono contagiare tra loro e contagiare le loro famiglie piuttosto che ogni singolo bambino che vede sempre la stessa persona.. l'esponenziale è diverso

Aristarco

Perche tanto l'alternativa e metterli dai nonni o pagare qualcuno che te li guarda a pagamento senza quindi evitarsi diffusione anzi..

Tizio Caio

E allora perché rischiare con gli studenti che sono il principale vettore di asintomatici? è un rischio completamente inutile ed evitabile

Aristarco

É dimostrato che non sarebbe stata nemmeno la più efficiente in quanto esistono parecchi casi recidivi

Tizio Caio

Certo adesso non ha assolutamente senso, ma era assurda già allora. La soluzione più efficace ma non la più efficiente

Aristarco

Ma assolutamente no ora non ci sarebbe nessuna immunità di gregge ma solo tanti morti in piu

Tizio Caio

Ma anche no, crei un disagio enorme così da un giorno all'altro. Non tutti lavorano da casa e possono permettersi di tenere anche i figli. Visto che + una cosa che già è prevista è giusto andarci con i piedi di piombo su queste decisioni, è inutile aprire tutto e poi chiudere di nuovo al primo focolaio.. Non è tutto facile e semplice, ci sono mille fattori da considerare.. Per andare senza freni ora tanto valeva rimanere tutti in giro prima.. a questo'ora ci sarebbe l'immunità di gregge e tanti saluti.. ma le cose non funzionano così..

Aristarco

Se arriva una seconda ondata abbiamo gli strumenti per capirlo subito e richiudere le scuole

Tizio Caio

La gente pensa solo a se stessa e al proprio benessere.. se per un anno in vacanza non ci vai non si muore.. come non si muore a stare in casa per 3 mesi..

Tizio Caio

Ma il contagio è minimo ora, si parla sempre di una seconda ondata. E se tornasse nel periodo di riapertura delle scuole? Non è una cosa da prendere sottogamba.
Poi che la persona media sia ignorante, cafona e capra è un dato di fatto.. chi usa la sua testa non ha bisogno che gli vengano imposte delle regole per usare il buon senso

Daniel Abbate

E secondo l'agenzia viaggi, a Settembre dovrei recarmi TRANQUILLAMENTE a New York come viaggio di nozze (non celebrate ovviamente causa CV). Secondo loro non ci sono motivi per non andare, ma se voglio posso comodamente spostare o annullare il viaggio, pagando 1000 o 2000 €. Tanto, cosa gli interessa a loro?
Stai a vedere che una settimana prima mi faccio venire una febbre da cavallo.

Diabolik82

si è chiuso in Italia molto prima che in altri paesi UE. Quindi se qualcuno diceva che era da razzisti chi se ne frega, ognuno è libero di dire ciò che vuole, poi per fortuna chi ha preso le decisioni ha chiuso. Il problema è stato che avendolo fatto solo l'Italia l'effetto è stato opposto perché sono entrate persone provenienti dalla Cina da paesi terzi europei...se tutti i paesi europei lo avessero fatto, sarebbe stato meglio ovviamente...ma comunque si sarebbe fatto scalo in altri paesi terzi extra-europei.

Alex

non puoi farcela

Giorgio

Nel privato la gente resta a casa, ha preso il 60/70% dello stipendio, rischia stando sul mercato.
Dai non facciamo paragoni del kazzo.
Gli statali sono cmq dei par4culati, il 27, a meno che non cada un asteroide sul pianeta hanno il loro stipendio, SEMPRE E CMQ

Aristarco

Infatti basta guardare un episodio qualsiasi di airport security o del loro telefilm sulla guardia costiera per vedere che anche da loro é un enorme problema, solo che loro usano il pugno duro e noi no

Gef

vabbè ma i populisti (e non solo) non sono nuovi a questa tattica, parli di due cose ma che non c'entrano niente ma l'importante è che ti diano ragione e che ciò che hai detto appaia come una cosa saggia

zzzz

malesia cina papua indonesia. Poi se vogliamo far finta che l'unico motivo per cui arrivano in Italia sia il viaggio corto continuamo pure a
crederlo

Gef

belle queste generalizzazioni nel pubblico sì, proprio intelligenti.
Con questo non dico non ci siano delle sanguisughe, ma di certo non rappresentano l'intera categoria.
Puoi vuoi forse dirmi che nel privato son tutti stakanovisti?

Dea1993

non si e' chiuso subito, ricordo bene quando qualcuno diceva "non prendiamo chi viene dalla cina" e altri rispondevano "no e' da razzisti"

waribi

Non è che una cosa esclude l'altra eh...

Aristarco

Non hai capito una mazza del mio discorso, io abito in una provincia che è già a contagi zero da un po', ho un figlio che non é ancora in età scolastica ma da nido, non é solo un problema di babysitter, ma anche della loro crescita ed istruzione, ad esempio mio nipote si é perso metà prima elementare e rischia di perdersi anche parte della seconda, con conseguente ritardo nei suoi studi oltre che nei rapporti sociali, nessuno ci pensa ma é cosi

Claudio Biesuz

Niente, non ti entra in testa...

Che caz*o centra la politica?
Parliamo di un virus, che non glie ne frega una beamata m1nk1a se sei di destra o di sinistra, se sei ricco o se sei povero (fino a un certo punto, perché qui almeno ci provano a curarti, in America solo se hai i "verdoni", ma lasciamo perdere), colpisce chiunque indistintamente, quindi ribadisco, che caz*o centra la politica?

Claudio Biesuz

No,
Il punto è che non stiamo parlando di politica, stiamo parlando di un virus, che non guarda in faccia nessuno, non bada ai colori della pelle, non bada all'appartenenza politica/religiosa, non bada a che punto del globo tu ti trovi...
Quindi si, bisogna imparare dai propri errori, SEMPRE E COMUNQUE.

Diabolik82

Ma in realtà non è così. Si è chiuso subito ma non serviva a nulla perché dalla Cina si tornava tramite ogni altro paese europeo in Italia. È stato questo il problema

TalpaGamer99

L'unica soluzione è essere padroni a casa nostra, altro che i tuoi discorsi populisti, sei andato così a destra che sei finito a sinistra.

Alexv

Io mi preoccuperei di quelli che vengono da sopra...

Alexv

Alla parte che riesce in teoria è vietato entrare a prescindere.

Alexv

Per questo ha messo Myron Ebell alle politiche ambientali...

Diabolik82

Sul 5g sì vede che non è materia tua faresti meglio a non parlarne. Le reti di telefonia mobile sono fatte da core network e radio network. Da anni ed anni aziende cinesi sono in tutti i paesi europei sulle RAN ed a volte sulle core network. Già oggi stanno costruendo reti 5g ran, nessuna core network (dove starebbe il problema di cyber security...). Quindi stai sereno che le reti 5g ran le aziende cinesi le stanno già costruendo in tutti i paesi europei che tu voglia o no

Dea1993

il presidente riceve un premio nobel per la pace :D

Dea1993

infatti hanno fatto bene a farlo, come hanno fatto bene a farlo tutti gli altri stati che non volevano gli italiani.

non sto dicendo che non dobbiamo bloccarli, dico solo che c'e' molta ipocrisia e finto perbenismo... finche' si tratta di cinesi i cret1ni fanno storie parlando di razzismo e cavolate varie, quando si tratta di americani invece no.
e comunque a sto punto l'UE dovrebbe impedire anche ai tedeschi di uscire dalla germania visto che da loro i contagi sono alti, ahh ma la UE e' alla merce' della germania quindi non succedera' mai

Alexv

E quando l'allegato storico vende le bombe alla dittatura araba che si fa?

Alexv

Anche loro ci hanno sbattuto le porte in faccia, quando eravamo quelli messi peggio.

Alexv

È una frase che ha detto lui.
Trump un po' c'entra con gli Stati Uniti.

Dea1993

non e' cosi', il punto e' che sta storia del politically correct e' sfuggita di mano... non si tratta di imparare dai propri errori.

Computerman

Io le distanze le tengo e sinceramente dei figli che vanno a scuola non ha mai fregato a nessuno, infatti degli universitari ma pure di quelli alle superiori non frega niente a nessuno. La verità è che volete i figli a scuola non perchè ci tenete alla loro istruzione ma perchè "dovete fatturare" e vi servono delle baby sitter economiche.
E comunque non so se vivi in lombardia, ma lì ad esempio non si sono distanziati neanche in periodo di lockdown ed i risultati sono evidenti. Io mi muovo e vedo la situazione in varie parti d'Italia e vedo la stragrande maggioranza delle persone rispettose delle regole.

Detto questo se come tutti speriamo i contagi resteranno questi torneranno tutti a scuola (i più piccoli) con le dovute precauzioni (il virus non è morto). Mentre per i grandi la DaD secondo me è ottimale, così come lo smart working. Ma che problemi avete voi che volete uscire di casa per forza?

Claudio Biesuz

Ah, quindi perché se mio conterraneo devo essere d'accordo con te a prescindere, dici sul serio?

In 5 righe (del commento precedente) sei riuscito a dire solo stron*ate...
Chiudere a tutti, ma cosa dici?
Bisogna chiudere con i paesi che sono in piena emergenza covid-19, non perché "che caz*0 ce ne frega", per evitare un'altra ondata mondiale, soprattutto in questi paesi che vogliono comandare il mondo perché si sentono superiori, e poi si dimostrano incapaci, ignoranti, e non mi riferisco al popolo (che ne paga sempre e comunque le conseguenze), ma a chi lo rappresenta e "comanda", e mentre si chiudono in un bunker (in barba a tutti i morti, soprattutto a coloro che non ce l'hanno fatta perché non se lo potevano permettere) consigliano di iniettato candeggina direttamente in vena...

zzzz

Filippine indonesia malesia cina vietnam papua

Aristarco

Beh certo come ben sai anche l'australia é in mezzo al mediterraneo e raggiungibile dall'africa con qualsiasi bagnarola in un paio di giorni

zzzz

già infatti la piccola isola australiana ha molti più clandestini

Aristarco

No, il problema è che al momento i contagiati sono minimi, le distanze non le tiene più nessuno e continuano a non salire, continuare a scrivere baggianate sulla scuola significa non avere figli e non capirne nulla, é inutile tenere chiusa la scuola o fare mille precauzioni mentre in tutti gli altri ambiti non c'è distanziamento ed il contagio é minimo

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren

Moto

Askoll NGS: abbiamo provato la nuova generazione di scooter elettrici | Video

Mobile

Recensione Amazon Echo Auto: per portarsi Alexa anche in macchina

Video recensione

Recensione Nilox DOC Twelve: per andare ovunque, ma con qualche sacrificio