Renault Megane E-TECH Electric porta al debutto il nuovo infotainment di LG

02 Novembre 2021 13

La nuova Renault Megane E-TECH Electric è stata presentata a settembre al Salone di Monaco 2021 e abbiamo avuto modo anche di vederla da vicino. La nuova elettrica porterà al debutto diverse novità tra cui il nuovo sistema infotainment IVA (In-Vehicle Infotainment) sviluppato da LG in collaborazione con il costruttore francese. Piattaforma che è basata su Google Android Automotive. La società coreana ha voluto condividere qualche piccolo ulteriore dettaglio del nuovo infotainment che sarà presente sulla vettura.

SUPPORTA GLI AGGIORNAMENTI OTA

Innanzitutto, LG spiega che la nuova piattaforma è la prima sviluppata dall'azienda utilizzando lo Scaled Agile Framework (SAFe). Si tratta di un "insieme di principi e processi che aiutano le grandi organizzazioni ad adottare metodologie agili per sviluppare e fornire prodotti e servizi di alta qualità più velocemente". Grazie agli aggiornamenti OTA, il software può essere migliorato per offrire nuove funzionalità e servizi.


Il sistema IVI, evidenzia LG, è basato su Android 10 e ha ricevuto la certificazione Google Automotive Services (GAS). L'infotainment permette l'accesso a diverse app Google tra cui Google Assistant, Google Maps e Google Play tramite il Center Information Display (CID). La piattaforma è stata sviluppata anche per fornire un'esperienza utente immediata. Dr. Kim Jin-yong, presidente della LG Vehicle component Solutions Company, ha commentato:

Il nostro nuovo sistema IVI non solo soddisfa ma supera la crescente aspettativa di piattaforme software automobilistiche stabili, avanzate e facili da usare. Attraverso l'innovazione continua e la collaborazione con partner esperti come Renault, LG si impegna a fornire esperienze differenziate a bordo del veicolo e a rafforzare ulteriormente la propria posizione come fornitore di soluzioni tecnologiche per l'industria automobilistica globale.

La Renault Megane E-TECH Electric, si ricorda, sarà proposta in due versioni. La prima dispone di un powertrain da 96 kW (130 CV) e 250 Nm e la seconda da 160 kW (218 CV) e 300 Nm. Due anche le batterie: 40 kWh per un'autonomia di 300 km e 60 kWh per una percorrenza di 470 km. I valori si intendono secondo il ciclo WLTP. Gli ordini della nuova elettrica partiranno nel febbraio 2022, le consegne inizieranno a marzo 2022.

VIDEO


13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
MeTeMpS

Carinevole per essere Renault che a parte la Clio sono obbrobri

Alex

Che se ne dica quelli in Renault son avanti....

roby

Bella ma poi dentro l'hanno rovinata

R4gerino

E' un auto elettrica, quanto vuoi che costi? a partire da 39k probabilmente, per il modello autonomia scooter.

CapRichard

A me l'abitacolo piace molto e finalmente si passa ad Android Automotive. Tanto quasi tutti alla fine attacchiamo Android auto o carplay ed andiamo di Google maps o al massimo waze per farci strada in posti sconosciuti. Averlo tutto integrato di default, con i comandi vocali di Google Assistant rende l'uso dell'auto per tutte quelle volte che serve da A a B con B moderatamente ignoto davvero migliore.

Speriamo non costi una badilata come auto.

PositiveVibes

Mi pare che ce ne sono in giro parecchie di rom edition

PositiveVibes
PositiveVibes

Bella.
Bisogna capire quanto costerà

_PorcoDi3Lettere_

Speriamo non vada in bootloop.

doctorstefano

molto carina, come tutto il nuovo corso stilistico Reanult.

NEXUS

esteticamente è molto piacevole, meglio del 90% delle altre elettriche

Aristarco

Rom edition

BLERY

Cos'è quel paraurto dorato?!

Auto

Kia UVO, 5 cose da sapere | Prova infotainment su Kia XCeed Plug-in Hybrid

Auto

Arrival Van: furgone elettrico che cambia tutto. Tesla dei veicoli commerciali? | Video

Auto

Nuovo Mercedes-Benz Citan, van compatto ma spazioso | Recensione

Auto

Tesla Model Y, i consumi reali sorprendono nel nostro test: autonomia e noleggio