Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Formula 1: ufficiale, Lewis Hamilton in Ferrari dal 2025

01 Febbraio 2024 352

Adesso è ufficiale, Lewis Hamilton guiderà la Ferrari in Formula 1 dalla stagione 2025.

La Scuderia Ferrari è lieta di annunciare che Lewis Hamilton entrerà a far parte del team dalla stagione 2025, con un contratto pluriennale.

Poco prima dell'annuncio di Maranello, era arrivata la conferma dalla Mercedes che il pilota inglese avrebbe lasciato il team alla fine del 2024.

Dunque, dalla stagione 2025, Ferrari potrà contare sulla coppia Hamilton-Leclerc. Hamilton alla guida di una Ferrari? Per molti solo un sogno che adesso diventa realtà. Negli ultimi giorni erano circolate voci di un possibile arrivo del 7 volte Campione del Mondo in Ferrari. Ma non era certamente la prima volta che capitava. In passato, infatti, più volte il nome di Hamilton era stato accostato alla Scuderia Ferrari.

Questa volta, però, le cose erano diverse. Nel corso della mattinata, infatti, queste voci si sono fatte molto più insistenti con il Corriere della Sera che aveva anticipato il possibile approdo di Hamilton a Maranello. Successivamente, diverse testate sportive in tutta Europa hanno iniziato a dare la notizia come certa. Lo scenario che veniva raccontato e che poi è stato ufficialmente confermato era l'arrivo di Hamilton già nel 2025.

Il pilota inglese andrà quindi a sostituire Carlos Sainz al termine della stagione 2024. Va detto che da poco la Scuderia Ferrari ha rinnovato il contratto a Charles Leclerc ma nulla era stato detto sul rinnovo del pilota spagnolo che aveva chiesto di conoscere il suo futuro prima dell'avvio della nuova stagione. "Silenzio" che ha alimentato i sospetti del clamoroso annuncio dell'arrivo di Hamilton.

[Aggiornato alle 20.36 con l'annuncio ufficiale]


352

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Portobello

anche io diventerò un fan di LH quando sarà in Ferrari ma non per questo me ne comprerò una

non tanti secondo il tuo ragionamento tutti

Max

Nel caso di Hamilton è tutto il contrario infatti!

Giorgio

Hamilton è 7 volte campione del mondo, Leclerc al massimo di coppe ha mangiato quella del Nonno (se la fanno ancora)

fire_RS

Il pilota può dare dei feedback ma poi a decidere tutto sono gli ingegneri, non lui. Altrimenti possiamo dire che è merito di Hamilton se la Mercedes da chiàvica che era nel 2013 quando lui arrivò si trasformò nella dominatrice dal 2014 in poi..

Vincenzo

ma cosa ha aiutato? è arrivato nel 2009 e ha vinto 2010 11 12 e 13 ahaha, Shumacher HA AIUTATO la Ferrari, quello si... Hai detto bene, tanti si trovano nel momento giusto!

vettel è andato vicino con ferrari a vincere il mondiale, inoltre non è che è arrivato in red bull è ha vinto subito, ha aiutato il team ha costruire un auto abbastanza veloce per vincere, se la mettiamo così allora tutti i piloti si sono trovati nel momento giusto al posto giusto

hamilton ha vinto 1mondiale con mclaren per poi attendere 6 anni prima di tronare a vincere il titolo con mercedes, e in quegli anni ha aiutato il team a creare la macchina con la quale poi ha vinto, il lavoro del pilota non è solo vincere in pista, senza dubbio ai tempi di senna il pilota faceva molto più la differenza ma anche oggi il pilota conta

Disqustoso

Non la penso affatto così. Alonso. spesso sbagliava tipo di gomme da montare, mentre hamilton ci azzeccava quasi sempre. A parità di veicolo sarebbe un grandissimo scontro che non mi perderei per nulla al mondo

Max

No certo, ma un pilota come shumacher ha dato delle indicazioni dove doveva andare l'auto, è ovvio che la vittoria è un lavoro di squadra, nato dalla progettazione allo sviluppo, mi sembrano ovvietà queste. Ma hamilton non è quel tipo di pilota tutto qui.

Pogo

bravo, ora a scuola che secondo me te Schumacher non l'hai nemmeno visto alla guida della Ferrari

fire_RS

Le macchine le progettavano loro? Ma davvero non ci arrivate che senza gli ingegneri giusti non fai nulla? Puoi fare qualche bella gara con un mezzo inferiore, ma vincere a raffica te lo sogni, manco Senna poteva fare miracoli in quel senso.

e.Mac

Vai a leggere cosa hanno detto in proposito due soggetti "da niente" come Cesare Fiorio e Gian Carlo Minardi... Sono abbastanza del settore per i tuoi gusti? Alla fine sei arrivato dove mi aspettavo, a girare a vuoto, ma tanto i presupposti c'erano tutti.

e.Mac

Dillo a Prost, che non si fece tanti problemi a definire "un camion" la macchina che gli diedero da guidare: cacciato. Poi però vinse un altro mondiale alla Williams, qualche anno più tardi.

Haeretik

già fatto...

idrovorox

con il rosso sta bene il bianco

In ferrari non si arriva per continuare a ragionare da pilota normale.
Tranquillo, non resto deluso.

nitrusOxygen

tu non sei di colore?

nitrusOxygen

Se ne sei sicuro vai short pesante, farai un sacco di soldi.

Max

Ti sbagli, Hamilton è solo stato spinto tantissimo, pechè di colore e perchè inglese, era il suo tempo, su quella classifica che hai fatto è di gran lunga l'ultimo, Alonso con la stessa macchina gli girava intorno!

Max

esattamente!

Max

a parità di macchina contro quale pilota? mai con un top rider! Su per cortesia è sopravalutato.

Max

E qui che ti sbagli, il caro shumacher ha preso una macchina perdente e con tanto lavoro l'ha fatta vincere, gia con la Benetton fece faville. Il signor Prost e il grande Senna fecero vedere grandi cose anche con mezzi inferiori, fu l'esempio di senna con Lotus. Questo non è nessuno a confronto di loro. Soldi buttati.

ABM

Senza scomodare la Treccani, l'assioma iniziale è una c. e l'inquisitoria che vedi,giustamente, dilagare è dovuta all'analoga diffusione di opinionisti dalla dubbia provenienza.

fire_RS

Ma su quello non c'è dubbio, se la macchina non va ci puoi mettere pure Goku...infatti ottima mossa prendere Hamilton ma adesso devono darsi da fare con la macchina.

Haeretik

La Ferrari, come azienda, sta andando benissimo anche senza Hamilton... I rimbalzi da "annucio" spariranno dopo poco...

olaf63

Come no: viene dalla Gallia!

Mefistofele

La redbull scarsa non c'è mai stata, diciamo che Verstappen ha pagato a suon di errori per trovare i suoi limiti e adesso sta riscuotendo ciò che gli spetta essendi senza dubbio alcuno il più forte sulla macchina migliore del momento.
Quindi tornando in tema stai ribadendo il mio concetto, anche se con altre parole, che hamilton nel 2025 su ferrari non potrà mai vincere su un'auto che non riesce neanche a fare campione costruttori, ammesso e non concesso che riesca a battere Leclerc e nientepopodimeno che Verstappen che quando gli va male fa 2ndo

Watta

5 miliardi in un giorno, non so se riesci a capire?

Watta

la realtà è che leclerc però non è un gallo

Watta

intanto le azioni della ferrari hanno guadagnato 5 miliardi in un giorno dopo l'annuncio

e.Mac

Continui a ragionare in ottica tifoso Ferrari, Hamilton e Leclerc hanno firmato per la Ferrari per vincere e per guadagnare soldi (parecchi soldi), altrimenti sarebbero altrove. Dispiace deluderti ma è così

Haeretik

Troppo tardi. Hamilton non ha più l'età per vincere nulla. La Ferrari è da tempo immemore che non vince. Direi che è una operazione che avrebbe avuto senso cinque sei anni fa'... E comunque annunciare un cambio di pilota per il 2025 non farà altro che rovinare il 2024

L'eccezione si chiama scuderia Ferrari.
Il diavolo a quattro lo si fa altrove.
Se ami la Ferrari, rispetti la Ferrari.

Christian Saccani

Certo, discorso da ferrarista medio. Invece Schumacher vinceva con una Panda

e.Mac

Cosa avrebbero dovuto fare per fermarli/calmarli/tenerli a bada? Ammanettarli? Sparare? In pista ci vanno sempre i piloti alla fine, poi quello che succede dietro le quinte non possiamo saperlo ma possiamo immaginarlo (per esempio, da come parlava Wolff nelle interviste post Spa 2014 o Barcellona 2016, possiamo immaginare che almeno qualche parola grossa sarà volata). Per quanto riguarda l’altro discorso, ovviamente sono d’accordo, è chiaro, ma stai comunque parlando da quello che è il tuo punto di vista e cioè quello del tifoso Ferrari: dal punto di vista del pilota esiste solo il pilota e il compagno di squadra è il primo degli avversari da battere, soprattutto se la macchina è competitiva, è sempre stato, è e sarà così in Formula 1 e in tutti gli altri sport motoristici, non vedo perché Hamilton e Leclerc dovrebbero fare eccezione. Sempre che, come giustamente hai detto, Ferrari saprà consegnare loro una macchina da mondiale.

Pinko Maxfrata Pallino

Secondo me questa è stata più una operazione di marketing che altro, tanto è vero che è stata annunciata un anno prima. Non credo che Ferrari punti su Hamilton a 41 anni per vincere un mondiale, ma credo che punti a vendere auto Ferrari ai fan di Hamilton, che sono tantissimi in tutto il mondo. Resta un punto interrogativo: Nel caso che, casualmente, la Ferrari facesse uscire una macchina molto competitiva, chi sarà il primo pilota? Hamilton o Leclerc? Due galli nello stesso pollaio si uccidono a vicenda.

CANAL+

domandone
una mezza cartuccia come hamilton e un catorcio di auto come ferrari F1 (beninteso, solo F1) che cosa riusciranno a partorire?

FRENCY31

io avrei voluto un italiano in Ferrari

""
Stai dicendo quindi che Fernando Alonso (all'epoca bi-campione del mondo in carica) e Lewis Hamilton (futuro vincitore di 7 titoli e già alla prima stagione in F1 capace di giocarsi il mondiale) nel 2007 si "scannarono stupidamente"... Giocarsi un titolo mondiale colpo su colpo è scannarsi stupidamente?
""

la risposta è sì, perché è successo questo.
aggiungo inoltre che chi doveva fermarli/calmarli/tenerli a bada non ha fatto nulla.

"
Poi se vogliamo credere che con macchina competitiva fino alla fine un Hamilton (che, appunto come ricordavi tu, è recidivo) o un Leclerc (per il quale il mondiale sta diventando un'ossessione più che un sogno) possano farsi da parte per il compagno, facciamo pure.
"

per far avverare questa ipotesi prima dobbiamo avere una macchina da mondiale.
se arrivasse questa macchina da mondiale per me sarebbe indifferente Ham o Lec a riportare due iridi a Maranello per due motivi:
1) il mondiale lo avrebbe vinto comunque Ferrari o un pilota su Ferrari;
2) sarebbe la consacrazione definitiva di uno dei due piloti (o di entrambi se ci fosse un campionato memorabile come il 2007: 1 punto di scarto dal primo) e nulla vieterebbe che l'anno successivo l'altro potrebbe vincerlo con una macchina anche migliore.

:(){ : | : & }; :

1. non e' un forum ma un blog
2. appunto tu hai scritto la tua opinione io la mia, vuoi sentirti libero di dire che la F1 e' morta nonostante tutte le statistiche dicono che ogni anno gli ascolti, i fan sono sempre piu' e che si vendono ogni anno sempre piu' biglietti? ok... ma io voglio sentirmi libero di dire che spari m1nchiate senza sapere le cose.

Mauro Morichetta

Sinceramente non vedo come si possa colmare il divario tecnico con un pilota a fine carriera, oltre a questo come si può salire su una vettura pensando di avere tutto il team sulla schiena ad ogni gran premio. Il talento di Hamilton non è in discussione, staremo a vedere se riesce nell'intento ma sento puzza di Valentino alla Ducati...

Zanzo

In realtà dimostra il contrario, cioè che anche una pippa vince con la red bull, se avessero squalificato Verstappen per un qualsiasi motivo il titolo sarebbe finito a Perez.
La competizione al massimo può esserci all'interno della medesima scuderia, ma non sono più i tempi di Senna e Prost dove i compagni di squadra si scannano tra di loro per un punto.
Se Verstappen ed Hamilton corressero entrambi per l'Alphatauri di sicuro non starebbero lottando per il titolo...

Alex

Milionate di stipendio mentre le finte fabbriche FIAT chiudono.

fire_RS

50 punti sono una nullità considerando il mezzo che aveva, e ti ricordo che ha fatto la metà dei punti di Verstappen con la stessa macchina. Questo dimostra che anche il pilota è fondamentale, uno Zhou qualunque non vincerebbe mai nemmeno con la redbull .

Zanzo

Non capisco se sei ironico o meno, ma di sicuro senza la red bull non sarebbe mai arrivato secondo dando più di 50 punti di distacco allo stesso Hamilton.

Zanzo

Hai perfezionato il concetto

Sbrillo

Hamilton con lo spirito di poter vincere (se Mercedes gli da una macchina buona ed un giusto trattamento), Sainz con lo spirito di essere stato scaricato dalla scuderia quindi potrebbe disobbedire a qualche ordine di scuderia che potrebbe arrivare

Disqustoso

In realtà un pilota bravo (che non è "scarso", né un "campione") può vincere con una buona auto, ma un campione non può vincere con un'auto che non è buona.

Disqustoso

No, anche per previsioni sulle gomme azzeccate. Imbattibile sul bagnato. In classifica come bravura metto
1) HAMILTON
2) VERSTAPPEN
3) ALONSO
4) LECLERC

Auto

Dacia Spring 2024: l'anteprima del restyling, esterni e interni | Video

Auto

Hyundai Kona Electric (2024): prova consumi d'inverno e ricarica rapida | Video

Auto

MG4: prova su strada, consumi reali e quale versione scegliere | Video

Economia e mercato

PETRONAS, intervista a James Mark: il futuro parte da Torino