Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

BMW aprirà un nuovo centro di ricerca sulle batterie in Germania

26 Maggio 2022 6

Lo sviluppo delle batterie è importante per migliorare alcune caratteristiche chiave delle auto elettriche come autonomia e ricarica. Per questo, il Gruppo BMW ha deciso di investire 170 milioni di euro per aprire un nuovo centro di ricerca dedicato alle batterie. Parliamo del Cell Manufacturing Competence Center (CMCC) a Parsdorf, fuori Monaco, che sarà ufficialmente inaugurato il prossimo autunno.

All'interno di questo centro di ricerca, il Gruppo tedesco dimostrerà la fattibilità industriale delle future generazioni di batterie ad alte prestazioni. Più nello specifico, sarà allestita una linea di produzione pilota che permetterà di analizzare e valutare i processi di produzione delle nuove celle con l'obiettivo di aiutare i futuri fornitori a produrre celle secondo le specifiche necessarie per le proprie vetture. BMW, comunque, intende continuare ad appoggiarsi ad aziende esterne per la fornitura di batterie. Per il momento non costruirà direttamente fabbriche come, invece, stanno facendo altri Gruppi automobilistici.

All'interno del nuovo Cell Manufacturing Competence Center lavoreranno circa 80 persone. A causa delle complesse tecnologie coinvolte, la produzione delle celle delle batterie verrà avviata in più fasi, con l'inizio previsto per l'autunno. Secondo BMW ci vorrà circa un anno per arrivare ad una produzione completa delle celle.


Questo centro di ricerca rivestirà un ruolo molto importante per i piani di elettrificazione del Gruppo tedesco perché le celle che saranno testate saranno quelle che troveranno posto nei pacchi batteria installati all'interno delle future vetture che poggeranno sulla nuova piattaforma Neue Klasse.

Gli obiettivi di BMW sono di arrivare ad aumentare significativamente la densità energetica e, allo stesso tempo, di ridurre i costi di produzione. Markus Fallböhmer, Head of Production Engines, E-Drives del Gruppo BMW, ha commentato:

Il CMCC ci consentirà di completare il nostro know-how lungo tutta la catena del valore, dallo sviluppo delle celle della batteria alla produzione di moduli e componenti del gruppo propulsore fino all'installazione di batterie ad alta tensione completamente assemblate presso i nostri stabilimenti di veicoli.


6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Piu o meno, non noi Italiani in senso generico, ma a quei Italiani che possono o ne sanno sfruttare i vantaggi.

asd555

Insomma tutte cose utili a noi italiani, ottimo!

Esatto, un suolo in cui posso andare senza passaporto, un suolo in cui ho cittadinanza, un suolo in cui molti dei nostri genitori hanno fatto fortuna.

Walter

ma non possono mettere i gps sulle batterie? eviterebbero tutti questi centri ricerca

asd555

Evviva, finalmente una società tedesca investe sul suolo tedesco!
/s

Finalmente si investe in Europa.

Auto

Xiaomi SU7 Max, la supercar elettrica in mostra al MWC di Barcellona | Video

Auto

Renault 5 E-TECH Electric: elettrica a meno di 25.000€... con l'asterisco | Video

Auto

Dacia Spring 2024: l'anteprima del restyling, esterni e interni | Video

Motorsport

Formula 1: ufficiale, Lewis Hamilton in Ferrari dal 2025