Stop alle vendite dei camion diesel dal 2040 in Europa

16 Dicembre 2020 143

Anche il settore dei trasporti ha deciso di accelerare il suo processo di trasformazione verso una forma di mobilità più pulita. Dal 2040 in Europa sarà dato lo stop alle vendite dei camion diesel. Questo è ciò che hanno deciso congiuntamente i costruttori di mezzi pesanti che fanno parte di ACEA (European Automobile Manufacturers Association). Si tratta di DAF Trucks, Daimler Trucks, Ford Trucks, IVECO, MAN Truck & Bus, Scania e Volvo Group. La decisione è stata presa per raggiungere l'obiettivo di emissioni zero per il settore dei trasporti entro il 2050.

Via libera, dunque, a camion elettrici o veicoli Fuel Cell a idrogeno. In ogni caso, indipendentemente dalla tecnologia, dal 2040 i nuovi camion dovranno essere ad emissioni zero. Tuttavia, per raggiungere questo ambizioso traguardo sarà necessario che vengano realizzate idonee infrastrutture per la ricarica o per il rifornimento nel caso dell'idrogeno. Proprio per questo si chiede che la politica intervenga con un piano organico che possa favorire la transizione verso una forma di mobilità più pulita.

ACEA ha stilato anche un percorso che permetterà di rendere il settore dei trasporti sostenibile. Percorso che, come detto, richiederà anche l'intervento del mondo della politica. Accanto agli investimenti dei produttori nella costruzioni di veicoli pesanti ad emissioni zero (50-100 miliardi di euro), servono pedaggi stradali basati sulle emissioni di CO2, un sistema di tassazione basato sull'efficienza dei veicoli e il già citato ampliamento dell'infrastruttura di ricarica e rifornimento.

L'intervento del settore pubblico sarà quindi determinante se si vuole davvero riuscire a rendere più sostenibile il settore dei trasporti entro il 2040.

Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Comet a 599 euro oppure da Euronics a 674 euro.

143

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
teo

Come in tutte le auto ... Quale sarebbe l auto che non vuole manutenzione ?? Le elettriche non bruciano batterie luci o motori ?? O è preferibile spendere soldi e inquinare con una bella auto fiammante ??

Vae Victis

Se ha comprato un camion con meno cavalli di quelli che gli servono è un problema suo, non centra nulla con il tipo di alimentazione. Ne dovrà comprare uno col motore più grosso.

I numeri delle vendite dimostrano che l'LNG funziona ed è sempre più richiesto dagli autotrasportatori, lo si vede anche da tutti i distributori che stanno aprendo.

luca bandini

sarà del solo 10% ma non vanno una sega in salita (e ho palato con chi è del mestiere a differenza nostra). poi non ho capito il nesso con le vendite.
ah un altro problema è il rifornimento che impiega decisamente più tempo e non sempre si riesce a farlo coincidere con le pause ad esempio. non è tutto oro quel che luccica morale

Vae Victis

La differenza di coppia è del 10%, quindi il trasporto si fa senza problemi.
Nel 2019 in Europa sono stati venduti 4500 camion LNG, il triplo rispetto al 2018.

Tra l'altro riducono sensibilmente i costi sul carburante quindi chi non si adegua rimarrà escluso dal mercato, ancor prima che dalle leggi.

Vespasianix

Dopo 10 anni cominci a cambiare accessori... Luci... Cinghie... Frizione....

teo

Un auto però dura 10 anni se la tiri contro ad un muro .. se usata bene e con la dovuta manutenzione ne può fare tre volte tanto di anni

teo

Tutti i produttori di CPU che fanno lo stesso prodotto solo migliorando la dimensione dei transistor ... Qui il cambio è di ben altra portata ... Tipo il passaggio al computer quantistico per esempio

teo

Il problema è che, come per la politica, fanno proclami risonanti ma ad una soluzione alternativa non ci hanno mai pensato

Fabrizio

Finchè vanno in aree private o comunque non so strade pubbliche non gli si può imporre nulla, potrebbero anche non essere omologati.
Al contrario saranno i primi ad adottare la guida autonoma vera

luca bandini

Non sono andati a gas ma vanno con il camion a differenza nostra. Sui mezzi pesanti conta ben di più la coppia e questi ne hanno meno in salita, lo vedo pure io quasi quotidianamente su un tratto di strada che arriva a circa 8% e li se becco un camion a gas è la fine mentre gli stessi mezzi Diesel sono più rapidi (e lavorano per la stessa ditta, portano acqua quindi il carico è il medesimo).
In pianura hanno senso ma in buona parte dell’italia hanno dei limiti per ora

Vae Victis

Gli Iveco a LNG arrivano fino a 460 cavalli, quindi di potenza ne hanno. I distributori hanno appena cominciato ad aprirli e di camion LNG ne vendono già molti, non sono più una sparuta minoranza come era fino a 3 anni fa.

I modelli vecchi non centrano nulla, non erano come gli attuali. Probabilmente erano dei camion Diesel riadattati per funzionare con un mix di metano + diesel.

Comunque non mi risulta che dessero problemi di affidabilità. Saranno le solite leggende metropolitane messe in giro da chi non è mai andato a gas in vita sua. Non dargli troppo credito.

Garrett

Basta pepe. Puoi insaporire una pietanza che è comunque insipida da molti anni.
Se ci credi cambi ora e non tra 40-50 o 100 anni.

E vale per tutto.

Account Anniversario
Eolovive

in 2 anni forse metti su strada le ruote. forse

Mister chuck revenge

Si, anche 2 anni sono più che sufficienti non 20.

berto

"20 anni non sono niente in termini tecnologici" Tutti i produttori di CPU vorrebbero avere 2 parole con te

italba

Le infrastrutture si creano man mano che sorge la domanda, non prima. Secondo te prima di costruire le automobili attuali avrebbero dovuto aspettare di avere tutte le strade, autostrade, stazioni di servizio, raffinerie, ecc. ecc. pronte e funzionanti? E poi perché "i costi dei trasporti dovrebbero aumentare a dismisura" se l'elettricità costa meno del gasolio?

Eolovive

Hai una vaga idea di quanto tempo ci voglia per progettare e lanciare un nuovo camion ?!?
2040 è dietro l'angolo.

DeepEye

Come ho già scritto altrove, quando si accorgeranno che la cosa non è fattibile perche non esistono le infrastrutture, o perche i costi dei trasporti aumenterebbero a dismisura, faranno marcia indietro, come per altri mille proclami politici.

italba

Io di anni ne ho fin troppi ed il 2000 me lo ricordo bene, forse avevo ancora il Motorola 8700 con la prima batteria al litio. Le batterie al litio, negli ultimi dieci anni, si sono abbassate di prezzo di quasi il 90%, sono molto più robuste di un tempo e con maggior capacità, figuriamoci altri dieci anni prima. Che siano possibili dei nuovi sviluppi è certo, che le batterie attuali siano già in grado di essere usate oggi altrettanto, figuriamoci tra 20 anni.

P.s. Ma tu lo hai letto l'articolo? Lo hai capito che tra 20 anni smettono di vendere i camion diesel, non impediscono di circolare a quelli che, magari, lo hanno comprato il giorno prima?

italba

Le centrali funzionano anche di notte (sorpresa!) e, se possono usare la loro energia per ricaricare i camion quando tutte le altre utenze sono ferme sono ben contente

luca bandini

mica tanto per molti utilizzi. sono ancora ben pochi i distributori sul territorio e non parlare di metano ai camionisti. credevo fosse uno soluzione valida anche io ma sono stato smentito; gli iveco sono veramente poco potenti e in salita sono delle lumache senza pari (e visto che gran parte dell'italia è un sali-scendi...) senza contare che i primi modelli usciti qualche hanno fa hanno avuto problemi di affidabilità (almeno da quanto mi è stato riportato)

Mirko

Sono d'accordo con te che sono tutti dei clown. Sono bravi solo a raccattare voti comprandosi gli elettori e questo dai tempi della DC. Io però farei una politica mediterraneo-centrica senza uscire dall'Europa, prendendo i vantaggi di entrambe le cose, infatti restando in Europa abbiamo più potere contrattuale con i paesi del Mediterraneo.

DeepEye

Pause di che? Mai sentito parlare di 2 autisti che si danno il cambio?

Poi lo voglio proprio vedere un distributore che ricarica i camion la notte. La avete mai vista una stazione di servizio di notte?
Ci vuole una piccola centrale elettrica per caricare tutti quei camion. E' semplicemente assurdo.

DeepEye

Quanti anni hai?
Io il 2000 me lo ricordo come se fosse ieri. 20 anni non sono niente in termini tecnologici. Dovevamo avere le auto volanti nel 2020 e colonie su marte. Abbiamo porno in streaming e social network invece. L'auto elettrica c'era già negli anni '90. La tecnologia delle batterie fa ridere in quanto ad evoluzione, considerati ben due decenni. La mia auto ha 15 anni. L'età media dell'automobile in europa è di 11 anni. Circolano autobus di 20 anni e tir di 20+. Sono mezzi molto durevoli. Scommetto dei soldi che nel 2040, diventerà 2060.

Aristarco

questo è l'evoluzione di quello che avevamo noi:
https ://www. iveco .com/switzerland-it/prodotti/pages/nuovo-stralis-natural-power.aspx

italba

Ma a metano liquido? I furgoni con le bombole di metano sul tetto li usavano già nel 1930

Aristarco

a metano, ne avevamo due già 6 anni fa dove lavoravo

danieleg1
l'ideale sarebbe in pantografo sulla prima corsia su 5/6 autostrade principali.

esistono già... si chiamano treni.

luca bandini

I produttori si impegnano perché un camion elettrico ha lo stesso identico drivetrain di una macchina elettrica quindi standardizzi i componenti. Oggi invece devono sviluppare una intera linea di motori, cambi e trazioni che costa. Grazie all’enorme risparmio produttivo possono pure permettersi di vendere meno camion perché aumentano i margini (e ne venderanno sempre meno di quelli di grossa taglia).
Questo però non è detto che coincida con le reali esigenze dei camionisti e non so se è così fattibile in pochi anni perché va pure creata l’infrastruttura.
Grossi camion elettrici sarebbero utili se potenzi il trasporto a lungo raggio via treno e crei interporti cosi i camion portano le merci per gli ultimi km fino agli hub urbani dove passano il testimone ai furgoni elettrici per le consegne capillari dell'ultimo km

Rendiamociconto

dove la vedi la scrittura di una legge?

Questo è ciò che hanno deciso congiuntamente i costruttori di mezzi pesanti che fanno parte di ACEA (European Automobile Manufacturers Association). Si tratta di DAF Trucks, Daimler Trucks, Ford Trucks, IVECO, MAN Truck & Bus, Scania e Volvo Group. La decisione è stata presa per raggiungere l'obiettivo di emissioni zero per il settore dei trasporti entro il 2050.

La verità è che nemmeno hai letto l'articolo

Tango_TM

allora perchè non fanno lo stesso ragionamento con il diesel?

Vespasianix

i produttori di auto stanno mano mano presentando sempre meno mezzi
Punto e basta.
Capisco che è inutile fare 20 auto simili, ma adesso siamo al limite opposto.

Vespasianix

Ogni sosta un pieno.

Vespasianix

Giuro che stavo pensando anche io a quell' incidente. Ma anche sui vagoni...

Vespasianix

In Democrazia un politico non deve fare il bene della comunità, deve fare quello che serve per ottenere i voti e i finanziamenti.

Vespasianix

Torneremo ai cavalli.

italba

Guarda che tra 20 anni smettono di vendere i camion diesel, non gli impediscono di circolare

Vespasianix

Eh...
Lucio Dalla scrisse nel lontano 1976 "il motore del 2000".

Vespasianix

Un camion non dura 10 anni come un automobile.

Vespasianix

All'80% la merce potrebbe viaggiare tranquillamente su rotaia. In Austria ho visto una colonna di tir caricati su vagoni.

italba

Non è così, al di sopra di una ben determinata temperatura, -82° per il metano, non puoi mantenerlo liquido con nessuna pressione, si chiama temperatura critica. Per l'acqua, per esempio, è 374°

italba

"A metano" o "che trasportano metano"? Se porti una grossa quantità tutta insieme è più facile tenerla fredda, un cubetto di ghiaccio si scioglie molto più velocemente di un iceberg

Jean Jillo

Weeeee mi vedi?

Silvano

Eggia' proprio a quelli.

Silvano

Nessuno.

Silvano

Eggia'poiché è a pecora.

Silvano

Italiani.

Jean Jillo

E chi sono? Sempre quelli del progetto Blue Tooth?

Jean Jillo

E poi cosi' avranno la scusa per i ritardi nelle consegne.

Auto elettriche e app di ricarica colonnine pubbliche: guida per principianti | Video

Hyundai Kona Electric 2021, arriva il restyling: tutte le novità | Video

Vado a fare il pieno di idrogeno in Svizzera e (forse) torno | Video

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI