Porsche 718 Boxster Spyder e Cayman GT4: 4 litri, 6 cilindri, 420 CV

18 Giugno 2019 3

Porsche ha presentato le nuove 718 Boxster Spyder e 718 Cayman GT4, il top di gamma delle sportive compatte. Il cuore di questi modelli è naturalmente il motore, un inedito 4 litri boxer 6 cilindri aspirato in grado di erogare 420 CV (+35 rispetto alla precedente GT4) e 420 Nm di coppia, erogati tra 5.000 e 6.800 giri/minuto. Il tutto gestito dalla trazione posteriore e dal cambio manuale a 6 rapporti. Non vi bastano questi numeri per capire di che pasta siano fatte queste nuove sportive?


Andiamo avanti con la scheda tecnica: 304 km/h di velocità massima (301 la Boxster), 4,4 secondi per raggiungere i 100 km/h da fermi, regime massimo 8.000 giri/min, 10 secondi in meno nel tempo sul giro al Nurburgring Nordschleife rispetto al precedente modello. Insomma, parliamo di una sportiva entusiasmante, nata per soddisfare i puristi della guida che hanno storto il naso alla sempre più capillare adozione del turbo nella gamma di Zuffenhausen.


Tante le soluzioni interessanti presenti sul 4 litri: tra queste la disattivazione di tre cilindri per ridurre il consumo di carburante, e gli iniettori piezoelettrici (per la prima volta su una Porsche aspirata). A livello dinamico, invece, è presente il sistema di sospensioni attive con assetto ribassato di 30 mm, Porsche Torque Vectoring con differenziale posteriore meccanico e una nuova taratura del sistema Porsche Stability Management.

L'impianto frenante è maggiorato (pinze fisse monoblocco in alluminio o, come optional, freni in carboceramica), mentre l'aerodinamica è stata ulteriormente migliorata grazie all'adozione di un'ala posteriore (fissa su Boxster, mobile su Cayman) e un vero diffusore posteriore (per la prima volta su Boxster): in questo modo, la vettura produce il 50% di carico aerodinamico in più rispetto al modello standard, senza ripercussioni sulla resistenza aerodinamica perché davanti troviamo uno splitter e prese d'aria verticali che agevolano i flussi. Inedito il disegno del posteriore, con un cofano "a doppia bolla" collegato alla terza luce di stop dall'effetto flottante. Qui troviamo lo spoiler attivo di Cayman, in grado di aprirsi a partire da 120 km/h.


Se tutto questo non vi basta, le nuove Boxster Spyder e Cayman GT4 possono essere equipaggiate, su richiesta, con il pacchetto Clubsport, che aggiunge un roll bar in acciaio, un estintore e una cintura di sicurezza a sei punti sul lato del guidatore. All'interno si respira un'atmosfera da vera sportiva vecchio stile, con la leva del cambio cortissima e il volante sportivo GT. E ancora: rivestimenti in Alcantara, sedili sportivi Plus e inserti in alluminio spazzolato (o verniciato). Porsche 718 Cayman GT4 è già ordinabile in Italia con prezzi a partire da 99.523 euro. 96.595 euro sono invece richiesti per Porsche 718 Boxster Spyder.

Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 619 euro oppure da Euronics a 699 euro.

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Stefano

che bomba!

luca bandini

e brava porsche. queste sono due gioiellini che rimpiangeremo tra pochi anni quando tutto sarà elettrico

Desmond Hume

bellissime

Motorsport

Formula 1: chi è Mick Schumacher? Storia e carriera del pilota Haas.

Auto

Audi Q5: solo mild-hybrid. Prova 40 TDI da 204 CV ibrida diesel con luci OLED | Video

Auto

Honda Jazz Hybrid: solo ibrida, pratica e compatta | Recensione e Video

Auto

Renault Twingo Electric: prova su strada, prezzi e test autonomia elettrica in città