Volvo Cars e ECARX: joint venture per sviluppare infotainment con Android

26 Marzo 2021 2

Nelle moderne auto i sistemi infotainment rivestono un'importanza sempre maggiore. Per questo, le case automobilistiche stanno investendo molto nel loro sviluppo, anche attraverso la collaborazione con aziende esterne, con l'obiettivo di fornire servizi digitali avanzati ai clienti.

NUOVA PIATTAFORMA

Volvo ha da poco annunciato di aver firmato un protocollo d'intesa per avviare la creazione di una joint venture con ECARX, una startup cinese che si occupa dello sviluppo di soluzioni per i veicoli connessi. Uno dei suoi fondatori è Li Shufu, numero uno di Geely. Attraverso la joint venture si punterà a realizzare una nuova piattaforma per sistemi infotainment.

Da tempo, la casa automobilistica sta già lavorando a stretto contatto con Google per lo sviluppo di Android Automotive che è oggi presente sull'infotainment dei suoi ultimi modelli. Adesso, attraverso la joint venture si continuerà a sviluppare la piattaforma di Volvo basata su Android. La novità è che l'infotainment non sarà più utilizzato solo da Volvo e da Polestar ma sarà pure messo a disposizione di tutti i marchi del Gruppo Geely.

Inoltre, attraverso ECARX, tale piattaforma sarà anche commercializzata a terze parti. Una volta costituita, la joint venture sarà diretta da Jan-Erik Larsson, attualmente responsabile della R&S in Cina per Volvo. La nuova società avrà sede a Göteborg, in Svezia e dovrebbe iniziare le sue attività nel corso del terzo trimestre del 2021. Su questa novità, Henrik Green, Chief Technology Officer di Volvo Cars, ha commentato:

Il sistema di infotainment dei più recenti veicoli Volvo è uno dei migliori sul mercato, in grado di competere con i telefoni cellulari in termini di esperienza per l'utente. Attraverso questa joint venture, possiamo velocizzare lo sviluppo del sistema, portare l'infotainment di alta qualità su più vetture e massimizzare gli incentivi per le aziende e gli sviluppatori a creare ottimi servizi e applicazioni per gli utilizzatori della piattaforma.

Ziyu Shen, CEO di ECARX, ha aggiunto:

Forte della sua specializzazione nei sistemi di infotainment a bordo dei veicoli e nel campo dell'intelligenza connessa, ECARX si sta impegnando per diventare l'azienda leader in Cina nell'ambito delle tecnologie automobilistiche basate sull'Intelligenza Artificiale. Questa joint venture sarà un'altra mossa importante per la strategia di globalizzazione di ECARX. Darà inizio a una partnership tra ECARX e Volvo Cars, integrando le loro rispettive competenze tecniche d'eccellenza per offrire ai consumatori di tutto il mondo esperienze di infotainment connesso ai vertici del settore, e aprendo la strada a ulteriori cooperazioni.


2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
sopaug

sì, quando funziona

Daniele

da quel che si vede nello spot della xc40 elettrica l'infoteinment promette molto bene,
google assistant sicuramente un passo avanti a hey mercedes e company

Guide

Moto elettriche 2021, ci avete mai pensato? Nuovi modelli, prezzi e autonomia

Elettriche

In viaggio con il Birò di Estrima: quadriciclo elettrico buffo, compatto e...

Auto

Mercedes EQA: 100% SUV, 100% elettrica. Prova su strada e consumi | Video

Auto

Kia XCeed Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi, risparmio e costi