Volvo XC60, il restyling porta l'infotainment con Android

09 Marzo 2021 17

Tempo di restyling per la Volvo XC60. Ci sono diverse novità, soprattutto a livello di infotainment ma non mancano piccoli ritocchi anche all'estetica. La produzione del modello aggiornato inizierà alla fine del mese di maggio. La casa automobilistica non ha fornito informazioni sull'arrivo nelle concessionarie.

ANDROID

La principale novità è l'introduzione del nuovo infotainment basato su Android già presente all'interno della XC40 Recharge elettrica (in arrivo anche sui modelli S90, V90 e V90 Cross Country). Grazie a questa nuova soluzione sarà possibile accedere alle app e ai servizi di Google direttamente dalla vettura. Si potrà usare Google Maps, per esempio, ed accedere al Google Play Store dove poter trovare diverse app compatibili con questa piattaforma. Volvo è stata la prima azienda a collaborare con Google per l'integrazione di un sistema di infotainment alimentato da Android con applicazioni e servizi Google integrati.

Le novità non riguardano, comunque, solo l'infotainment. Sul fronte della sicurezza troviamo gli ultimi sistemi ADAS sviluppati dalla casa automobilistica che grazie ad una serie di sensori, radar e telecamere offrono, per esempio, il rilevamento di altri utenti della strada, la frenata automatica e la prevenzione delle collisioni. Sul fronte del design degli esterni, le novità riguardano quasi esclusivamente il frontale. Troviamo, infatti, una nuova griglia e un paraurti anteriore ridisegnato.

I clienti potranno scegliere anche tra nuovi colori per la carrozzeria e inedite opzioni per i cerchi. Per gli interni, invece, arrivano nuove possibilità di personalizzazioni. Per quanto riguarda l'offerta di motori, la casa automobilistica non ha fornito dettagli. Ciò significa che su questo fronte non ci dovrebbero essere novità. Nessuna menzione anche su eventuali aggiustamenti al listino. Dettagli che sicuramente emergeranno quando il restyling sarà disponibile.

XC60 è uno dei modelli più importanti per la casa automobilistica visto che dal 2009 e fino al 2020 ne sono stati venduti oltre 1,68 milioni di esemplari in tutto il mondo. Solo nel 2020, la XC60 è arrivata a quasi 200.000 unità vendute, rappresentando circa il 29% delle vendite totali di Volvo.


17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alphabeto

28000

MatitaNera

Dici, a quanto

Alphabeto

Un usato di due anni e passa la paura.

boosook

Android sono anni e anni che ha rimpiazzato Windows come sistema embedded... Le app crashano quando sono programmate male, come su qualsiasi OS.

Sepp0

Concordo. Siamo ormai ai livelli della triade crucca, senza nessun motivo particolare.

Gv83

Finalmente!

Massimo

forse non sai quanto fanno pena gli infotainment proprietari anche di case premium

And_na

Gli attuali infotainment sono già di per se basati su Android o Windows CE, solo che non lo sai perché sono chiusi alle app che stabilisce la casa madre;
Ad esempio Renault utilizza Android.
Sono sistemi finalizzati alle auto che poco hanno a che vedere con un tablet

MatitaNera

Col tempo si sono spostate sempre più su, anche per fare spazio alla XC40

Aster

dipende dove vivi:)

Fabrizio

Sempre meglio dei sistemi proprietari.
Puoi comunque collegarci Carplay se ti gusta di più

Ginomoscerino

quando rifanno il retro? è particolare e unico ma per me è inguardabile

iodaviron_

Speriamo che almeno sia stabile come sistema. Ci manca solo che crashino le app...

jonname84

Sono mai state economiche?

Daniel
daniele

Molto curioso

MatitaNera

E' diventata troppo cara

Auto

Kia EV6: come è fatta e quanto costa? Dotazioni e prezzi in Italia | VIDEO

Elettriche

Sfide elettriche: da Milano a Roma con la Volkswagen ID.3 ricaricando gratis

Auto

Peugeot e-2008: prova su strada in centro città, i consumi e un difetto | Video

Auto

Mercedes e Aci insieme per la guida sicura: la mia esperienza con un minicorso