Drone rifornisce in volo caccia militare USA: le spettacolari immagini

08 Giugno 2021 77

Boeing e la Marina degli Stati Uniti hanno completato con successo il test di rifornimento in volo di un F/A-18 Super Hornet effettuato da un drone. Il mezzo senza pilota MQ-25 T1 di proprietà di Boeing ha esteso il tubo e il drogue sino al portello del caccia bimotore della US Navy (anch'esso realizzato da Boeing) portando correttamente a termine la missione. Nei prossimi anni la partnership verrà consolidata per implementare ulteriormente il sistema di rifornimento.

É un "evento che fa la storia", ha ammesso senza troppi giri di parole Leanne Caret, Presidente e CEO di Boeing Defense, Space & Security. "Il loro lavoro [rivolgendosi alla US Navy, ndr] è la forza trainante dietro all'integrazione sicura e protetta di sistemi senza equipaggio nell'immediato futuro delle operazioni di difesa".

COME É STATO ESEGUITO IL RIFORNIMENTO

Il caccia F/A-18 Super Hornet guidato da un pilota collaudatore ha volato in formazione ravvicinata dietro al drone "per garantire stabilità" prima del rifornimento. Una volta definita una distanza di 20 piedi (6 metri) tra il drone stesso e la sonda di rifornimento del caccia, è stato esteso il tubo che si è successivamente collegato al velivolo portando a termine l'operazione. Ci sono voluti 25 voli di prova e tantissime simulazioni di rifornimento per testare l'aerodinamica dell'aereo e dell'Aerial Refueling Store (ARS). I test, spiegano Boeing e la US Navy, proseguiranno sino a quando l'aeromobile a pilotaggio remoto MQ-25 T1 non verrà trasferito a bordo di una portaerei della Marina Militare degli Stati Uniti entro la fine del 2021. Verrà utilizzato per rifornire in volo gli aerei da combattimento.

Chissà che un giorno il drone non possa rifornire in volo un aereo privo di pilota, a guida autonoma. Del resto, la stessa Boeing è da tempo impegnata in questo campo, e non è da escludere che un giorno la realtà non possa essere davvero così.


77

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
RavishedBoy

Sei patetico.

sgarbateLLo

un virus creato nei laboratori dell'INPS in pratica?

Maurizio Pa.

Caccia elettrico ancora no? Tra pannelli e eliche eoliche, potrebbe.

Stranger Thing

Ovviamente ;)

LaVeraVerità

Forse no, forse con gli indiani non avremmo avuto le cose di oggi ma per un solo motivo. Non che fossero meno intelligenti ma la loro cultura era orientata al rispetto della natura e alla vita in simbiosi con essa, in un epoca in cui invece la nostra (cultura) considerava l'uomo come essere superiore e padrone della natura stessa, con tutti i diritti di sfruttarla fino in fondo.

Nella cultura indiana non avremmo potuto mai avere gli allevamenti intensivi o la pesca industrializzata. Nella cultura indiana l'animale si uccideva per necessità, non per sport, e quando lo si uccideva, per rispetto nei confronti dello stesso, lo si consumava interamente.
Non si sarebbero uccisi rinoceronti per presunte capacità afrodisiache dei loro corni, non sarebbero mai sterminati mammiferi acquatici e devastati fondali per catturare quantità industriali di una unica specie.

LaVeraVerità

Ovviamente bisogna leggere tra le righe.

LaVeraVerità

E lei si chieda: la libertà vale il dover sopravvivere come animali senza futuro in un pianeta distrutto dalle bombe e dalle radiazioni?
La libertà è un concetto dei vivi e quella non sarebbe vita.

E dire che già nel 1983 l'impossibilità di vincere una guerra nucleare sembrava un concetto ormai assodato.

kkolz

Che le piaccia o no la guerra fa parte della Vita del genere umano, negarla o peggio non prepararsi ad essa vuol dire sapere che prima o poi si diventerà schiavi di qualcun'altro...

Sheldon Cooper

Vallo a dire agli ucraini ...

Sheldon Cooper

Guarda che a meno che dovevi portare la mandria in un'altra città per venderla alla sera tornavi a nella tua casa di legno provvista di acqua e ti lavavi. Gli indiani erano fondamentalmente dei nomadi e difficilmente ottieni il progresso se devi spostarti in continuazione portandoti dietro tutto. Inoltre c'è anche il fattore del DNA, i cowboy insieme alla cattiveria ed al pragmatismo hanno molto sviluppato anche il gene della curiosità, della bellezza, dell'inventiva, della voglia di lavorare ecc.

Stranger Thing

All'epoca degli indiani anche "noi" vivevamo spostandoci sui cavalli. Eravamo sudici e puzzolenti e risolvevamo le dispute su strade sterrate sparandoci addosso.
Mi sfugge cosa ti faccia pensare che, se al posto dei bianchi ci fossero stati gli indiani, non avremmo potuto avere internet, la cui diffusione maggiore (e anche l'evoluzione dei siti web e dei metodi di compressione video più avanzati) è data dalla pornografia, cioè da un sacco di gente che passa la maggior parte del tempo a farsi le pippe davanti a un monitor.
Adesso spero tu mi dica che vorresti essere sudicio e puzzolente in mezzo ad una strada sterrata su un cavallo, con una pistola in mano. ;)

Stranger Thing

Non le avresti nemmeno potute desiderare, tutte quelle cose lì.
È il trucco che negli ultimi decenni ha fatto fare fortune a molti, quello di indurre desideri. ;)

Stranger Thing

Oddio, mi sembra di essere negli anni 80.. ;)

Stranger Thing

Dare valore allo sterminio credo sia una delle frasi più "coraggiose" che io abbia mai sentito..

Stranger Thing

Quindi la teoria per cui in fondo non ci siamo evoluti molto dall'era della pietra ad oggi, trova fondamento. ;) Guerra facevamo e guerra facciamo. Alla fine per mantenere il lato benestante del mondo ancora in salute ci vogliono le guerre.

Funz

Buona parte dell'avanzamento tecnologico è spinta dalla guerra, fin dal primo che ha messo una punta di selce in cima a un bastone, e ha capito che poteva infilzarci il suo vicino prima ancora che un mammut.

Funz

boh? Sotto al video dice:
The MQ-25 T1 test asset has flown into the history books as the first unmanned aircraft to ever refuel another aircraft - piloted or autonomous - during flight. During this June 2021 flight test, the #MQ25 T1 test asset transferred fuel to an F/A-18 Super Hornet. After additional flight tests, this unmanned aerial refueling test asset will head to a U.S. Navy carrier for deck handling trials.

Gennaro Di Sarno

Benaltrista

Zimidibidubilu

Io non ho nessuna intenzione di giocare all'astronauta. I film di hollywood li vedo, ma sempre meno perché ormai è sempre la solita pappa, non credo che rinunciarci sarebbe poi così difficile.
Arco e frecce e tende non erano nel discorso perché non ho mai detto che dobbiamo vivere come gli indiano di un tempo.
Esistono le vie di mezzo eh.

Sheldon Cooper

Beh vedo che anche tu non stai usando arco e frecce e non dormi in una tenda.

virtual

Non ho consolle quindi non saprei cosa dirti. Ma TAW sul PC, benché ultra vecchio, era fantastico!

MarcoCau
Code_is_Law

beh ovvio nelle situazioni al limite per ora il fattore umano non è sostituibile. Pero non è una cavolata lavorare in quella direzione

il Gorilla con gli Occhiali

Fantastico, spero che tra i tanti miliardi che arriveranno in Italia, una buona parte sarà per investimenti militari anche se siamo abbastanza all'avanguardia ma servono più mezzi.

NihilGuru

La guerra è ciclica e necessaria, purtroppo. Perché l'arroganza dell'essere umano ci ha portati a questa società. Nonostante ci siano nazioni che stanno al loro posto, come ben sai, molte altre sono tuttora propense al colonialismo... Questo è il mondo che abbiamo creato.

Zimidibidubilu

Si capisco, crescere è difficile perché bisogna rinunciare a tutti questi giocattoli.
Meglio sterminare gli indiani piuttosto che non poter più giocare all'astronauta o non avere i film di hollywood.

Massimo

in arabia saudita è ancora peggio ma non mi pare il nostro governo si faccia tanti problemi e vendere le armi e farci i tornei di calcio

Sheldon Cooper

Oppure per non essere dominati dai russi.

Sheldon Cooper

Tu invece tenevi per gli indiani?

Sheldon Cooper

Oppure contro il Putin

Sheldon Cooper

Per questo hanno pensato ai virus.

LaVeraVerità

Beh, almeno una vita in gioco dalla parte dei "buoni" la vorrai considerare? Se non altro per dare un po' di valore allo sterminio.

Sheldon Cooper

Ma un gioco di combattimento aereo che gira sulla xBox?

Sheldon Cooper

Già adesso i mandanti stanno al sicuro, chi rischia la vita è il pilota.
E personalmente se una macchina combatte al mio posto preferisco.

roby

Direi l'opposto.. vai a leggerti quanti miracoli hanno fatto piloti esperti dall' evitare tragedie con manovre difficilissime salvando centinaia di vite

VoltoReato

bombardare a tappeto civili innocenti inizia a costare troppo, bisogna pur inventarsi qualcosa

LaVeraVerità

E quindi? Comprensione del sottotesto (nemmeno tanto sotto) zero?

Scrofalo

Ci sono delle foto ravvicinate: https://uploads.disquscdn.c...

Code_is_Law

Guarda che già ora nel 90% della durata di un volo l’aereo va da solo. Molto spesso la vera causa di incidenti aerei è stato l’errore umano dei piloti.

Zimidibidubilu

Sarebbe meglio non esportare proprio niente.

Zimidibidubilu

Vedo che stai ancora nella fase cowboys contro indiani.
Ovviamente il cowboy sei tu ...

LaVeraVerità
Chissà che un giorno il drone non possa rifornire in volo un aereo privo di pilota, a guida autonoma. Del resto, la stessa Boeing è da tempo impegnata in questo campo, e non è da escludere che un giorno la realtà non possa essere davvero così.

Che prospettiva fantastica! Che mondo meraviglioso in cui vivere quello in cui uno strumento di morte ne possa rifornire un altro mantenendo vigliaccamente i suoi mandanti al sicuro delle loro camere climatizzate!

Roba per cui andare davvero fieri dell'appartenenza al genere "umano".

stefano passa

si certo fonti???
poi guarda gli usa sono una cosa la nato altro

Teomondo Scrofalo

lo sanno anche i sassi che appena hanno la bomba atomica pronta hanno promesso agli USA che la prima bomba sarà per loro.

Teomondo Scrofalo

Sarebbe meglio esportare la dittatura?

Alexv

Senza soldi non si cantano messe.

Gennaro Di Sarno

Un bel paese finché non sei donna.

Gennaro Di Sarno

Mi sono informato e pare che il drone sia opzionalmente capace di completare missioni in autonomia ma per ovvi motivi si preferisce far gestire un operazione tanto complessa come il rifornimento in volo da un operatore. Anche perchè il processo di rifornimento necessita che i piloti comunichino costantemente fra loro e ovviamente non puoi farlo con un drone.

GianlucaA

Ormai neanche con le guerre si abbasserà la popolazione mondiale.

Gennaro Di Sarno

Si, si ritrae all'interno, sembra piccolo ma sarà almeno 20 metri visto e considerato che un f18 ha 14 metri di apertura alare

Recensione Amazon Echo Auto: per portarsi Alexa anche in macchina

Recensione Monopattino elettrico Xiaomi (Mi Scooter): un vero mezzo di trasporto