Opel Vivaro-e, furgone elettrico con 330 Km di autonomia | Immagini

28 Aprile 2020 6

Opel ha portato al debutto Vivaro-e, un furgone elettrico pensato per rendere possibili le consegne di beni a zero emissioni. Non si tratta, però, del classico mezzo di trasporto a batteria pensato per l'ultimo miglio. Grazie ad un'ampia autonomia, questo modello permette di accontentare la maggior parte delle esigenze lavorative delle aziende. Le prenotazioni inizieranno in estate mentre le consegne partiranno entro la fine dell'anno.

AMPIA CAPACITÀ DI CARICO

Uno dei più importanti requisiti per i furgoni è la capacità di trasporto. Da questo punto di vista, Opel Vivaro-e, disponibile in tre possibili lunghezze (4.6 metri, 4.95 metri o 5.3 metri), non delude affatto visto che offre ben 1.275 Kg di carico utile. Si tratta di un valore molto simile a quello proposto dal modello diesel (1.405 Kg). Inoltre, il veicolo può essere dotato, unico della sua categoria, di un gancio di traino con una capacità di rimorchio sino a 1.000 Kg. Nota positiva anche per quanto riguarda l'autonomia.

I futuri clienti potranno optare tra due pacchi batteria: uno da 75 kWh e uno da 50 kWh. (Qui la differenza tra kW e kWh) Il primo offre una percorrenza massima sino a 330 Km secondo il ciclo WLTP (Qui la guida). Il secondo, invece, promette un raggio d'azione sino a 230 Km. Le batterie sono state collocate direttamente sotto il vano di carico. Nessun problema nemmeno quando si deve viaggiare a lungo.

Opel Vivaro-e supporta la ricarica rapida in corrente continua sino a 100 kW. (Qui la guida su come ricaricare un'auto elettrica) Questo significa che ci vorranno 30 minuti per passare da 0 all'80% della capacità della batteria nel modello da 50 kWh. Tempo che sale a 45 minuti con l'accumulatore più grande. Per le ricariche in corrente alternata, il furgone elettrico dispone di serie di un caricatore trifase da 11 kW. La batteria è garantita 8 anni o 160.000 km.

Il motore elettrico eroga 136 CV e 260 Nm di coppia. La velocità massima è di 130 Km/h limitata elettronicamente per preservare l'autonomia.

CONNETTIVITÀ E SICUREZZA

Come molti veicoli elettrici, anche Opel Vivaro-e è connesso. La funzione "Charge My Car" dall'app "Free2Move Services" permette di ricaricare in oltre 140.000 punti in tutta Europa. Inoltre, attraverso l'app "OpelConnect", le persone possono utilizzare il proprio smartphone per controllare lo stato di carica della batteria o programmare i tempi di ricarica e il condizionamento del veicolo. I sistemi di infotainment Multimedia Radio e Multimedia Navi Pro di Opel Vivaro-e sono dotati di un ampio schermo touch da 7 pollici. Presenti i supporti ad Apple CarPlay e ad Android Auto.

Sul fronte della sicurezza, questo furgone elettrico dispone di molti sistemi ADAS. Si menzionano, per esempio, Lane Keep Assist, riconoscimento esteso dei segnali stradali, avviso di stanchezza, Semi-Adaptive Cruise Control, avviso di collisione anteriore e frenata di emergenza automatica. I sensori a ultrasuoni nei paraurti anteriore e posteriore avvisano di ostacoli durante il parcheggio e monitorano il punto cieco. L'immagine della telecamera posteriore viene visualizzata sullo schermo dell'infotainement.


6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tezio Caio

Anche per il Ssangyong Tivoli dovrebbe valere il discorso o agli abitanti di Stilo per quela gamma di modelli (3 e 5 porte e wagon) made in fiat

ice.man

330km di autonomia possono essere pochi. Per esempio per un utilizzo tipo corriere per consegna in zona ZTL in una metropoli come ROma a partire dai centri logistici fuori anello autostradale

Lecco-la-fica

Ho conosciuto Francesca Duna

sluggish+1

Non ci crederai, ma nel mio paese c'è un tizio che si chiama "Fiorino" di nome, sul serio - è guida un Fiat Fiorino!

Aristarco

pensa chi si chiama Vito!

sluggish+1

Gli abitanti del paese friulano dovrebbero chiedere il diritto d'immagine!
Tra l'altro paese tristissimo, situato tra l'intersezione di due fiumi abbastanza importanti; quando piove parecchio sono casini...

Speciale

Pronti a ripartire? Il punto sul presente e il futuro dei viaggi | Podcast

Elettriche

Le migliori biciclette elettriche pieghevoli da comprare | Maggio 2020

Xiaomi

I 5 migliori monopattini elettrici da comprare | Maggio 2020

Auto

La differenza tra kW e kWh e perché è importante | Guida auto elettriche